Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per cambiare colore dei capelli

di

Stai pensando di cambiare colore ai tuoi capelli, ma temi di fare scelte cromatiche sbagliate che potrebbero rovinare la tua immagine? Hai deciso di cambiare look ma, prima di andare dal parrucchiere o dal barbiere, ti piacerebbe provare virtualmente nuovi colori e nuovi tagli di capelli? Se hai risposto in modo affermativo a queste domande, sarai felice di sapere che sei capitato proprio sul tutorial giusto e al momento giusto: sto per illustrarti, infatti, come la tecnologia può venirti in aiuto in situazioni come questa.

Di seguito trovi consigli relativi all’utilizzo di alcune app per cambiare colore dei capelli che, disponibili gratuitamente per smartphone e tablet Android e per iPhone e iPad, possono essere utili per poter provare nuovi colori, oltre che per “indossare” virtualmente una nuova acconciatura, prima di cambiare effettivamente taglio di capelli.

Se, dunque, l’argomento è di tuo interesse, mettiamo da parte le chiacchiere e passiamo subito alla parte pratica. Tieni a portata di mano il tuo smartphone o il tuo tablet, prova le app che ti colpiscono maggiormente e segui le procedure che sto per fornirti, in modo da utilizzarle al meglio e avvalerti di tutte le funzionalità messe a disposizione dalle stesse. Arrivati a questo punto, non mi resta che augurarti buona lettura e, soprattutto, un buon cambio di look!

Indice

App per cambiare colore dei capelli gratis

Come anticipato, nei prossimi capitoli di questa guida ti parlerò nel dettaglio di alcune tra le più famose app per cambiare il colore dei capelli, grazie alle quali potrai provare virtualmente un nuovo colore ed, eventualmente, una nuova acconciatura.

Hair Color (Android/iOS/iPadOS)

Hair Color (Android/iOS)

Hair Color è la prima applicazione per modificare il colore dei capelli che ti consiglio di provare, per cambiare look in maniera virtuale.

Questa soluzione gratuita, disponibile per Android (scaricabile dal Play Store o da store alternativi) e iOS/iPadOS, permette di cambiare il colore dei capelli in tempo reale, tramite la fotocamera del proprio device ma anche partendo da una foto, attraverso l’utilizzo di una serie di filtri, che modificano in modo realistico il colore dei propri capelli.

Dunque, dopo aver portato a termine il download dell’app, avviala premendo sulla sua icona situata nella home screen e/o nel menu delle applicazione e, tramite il menu in basso, seleziona uno dei tanti colori disponibili: ci sono sia tinte naturali sia tinte più stravaganti.

Tutto ciò che devi fare per modificare il colore della tua chioma è inquadrare il tuo viso: come per magia, l’algoritmo di Hair Color applicherà un filtro che modificherà soltanto il colore dei tuoi capelli. Su iOS/iPadOS, però, alcuni colori sono contrassegnati dall’icona stella e, pertanto, sono disponibili soltanto dietro l’acquisto della versione Premium dell’app, al prezzo di 2,29€.

Se, invece, vuoi cambiare il colore dei capelli partendo da una foto, premi sull’icona dell’omino situata nell’angolo in alto a sinistra, se utilizzi Android, oppure sull’icona della fotocamera, se utilizzi iOS/iPadOS.

In seguito, scegli una foto tramite la Galleria del tuo dispositivo (su iOS/iPadOS devi pigiare prima sul pulsante Select From Photos) e, selezionando le tinte di colori presenti nell’app, assisterai a dei cambi di look virtuali.

Style my Hair (Android/iOS)

Style my Hair

Un‘altra app per cambiare colore dei capelli che ti consiglio di provare è Style My Hair, una soluzione gratuita sviluppata da L’Oreal, che può essere scaricata su Android (dal Play Store o da store alternativi) e su iOS/iPadOS. L’interfaccia dell’applicazione è caratterizzata da un design molto semplice, che rende tutto molto intuitivo, permettendo di cambiare la propria acconciatura in pochi tap.

Dopo aver portato a termine il download di Style My Air, seleziona dunque il tuo Paese (es. Italy) e, nella schermata iniziale, apponi il segno di spunta accanto alla voce relativa all’accettazione delle condizioni e dei termini del servizio, dopodiché pigia sul bottone Inizia l’esperienza.

Nella successiva schermata, fai tap sulla voce Sono un cliente e, se lo desideri, segui il breve tutorial che ti viene mostrato a schermo e che illustra le principali caratteristiche dell’applicativo. In caso contrario, premi sulla voce Salta questo passaggio.

Fatto ciò, pigia sul bottone Prova un look e premi poi sul pulsante Acconsento, per iniziare a utilizzare la tecnologia 3D Makeover, acconsentendo al trattamento della tua immagine. A questo punto, scegli la nuance di colore che preferisci, tra quelle che ti vengono proposte, e inquadra il tuo volto, per vedere i cambiamenti in tempo reale, tramite la fotocamera integrata nell’app. Una volta scelto il colore, puoi inoltre utilizzare lo slider situato in alto a destra per aumentare o diminuire l’intensità del colore stesso.

Pigiando, invece, sull’icona del quadro puoi scegliere un’immagine presente nella Galleria del tuo dispositivo per cambiare il colore dei capelli anche su una foto che ti raffigura.

Stile di capelli editor (Android)

Stile di capelli editor (Android)

Stai cercando un’app per Android? In tal caso, Stile di capelli editor potrebbe essere la soluzione che fa al caso tuo. Questa app gratuita, infatti, permette di modificare il proprio aspetto in maniera avanzata, aggiungendo virtualmente baffi, barba, acconciature e, naturalmente, permettendo di cambiare facilmente il colore degli elementi aggiunti in pochi tap.

Dopo aver installato Stile di capelli editor sul tuo device (dal Play Store o da store alternativi), avvia l’app e, nella sua schermata iniziale, pigia sul bottone Camera, per scattare una nuova foto da utilizzare per il tuo lavoro di editing, oppure premi sul pulsante Gallery, per utilizzare una foto già presente nella Galleria del tuo dispositivo.

Non appena avrai deciso da quale sorgente importare la tua foto, ritagliala, utilizzando gli strumenti di editing inclusi, e premi sul segno di spunta, per salvare il ritaglio.

Fatto ciò, nella successiva schermata, utilizza i pulsanti situati in basso per aggiungere una nuova acconciatura (Hair) e per inserire nella foto altri elementi, come per esempio occhiali (Glasses), copricapi (Turban) e altro ancora. Dopodiché, adatta gli elementi aggiunti, ridimensionandoli e posizionandoli correttamente, utilizzando il pollice e l’indice.

A questo punto, torna indietro tramite il menu di navigazione di Android e pigia sulla voce Color, per cambiare il colore degli elementi aggiunti, selezionando una delle molteplici tinte disponibili. Quando sei soddisfatto del tuo cambio di look, premi sul bottone Save situato in alto, in modo da salvare la foto con il risultato finale nella Galleria del tuo dispositivo.

HairStyle: Hair Colore Maker (iOS/iPadOS)

HairStyle: Hair Colore Maker (iOS)

Un’app per cambiare il colore dei capelli su iPhone che puoi usare per cambiare, virtualmente, il colore dei tuoi capelli è HairStyle: Hair Colore Maker. Questa soluzione gratuita è disponibile esclusivamente per iPhone e iPad e permette di cambiare facilmente la propria acconciatura grazie a un’interfaccia minimale e a vari strumenti inclusi.

Non appena avrai ultimato il download di HairStyle: Hair Colore Maker sul tuo device, tramite l’App Store di iOS/iPadOS, avviala e fai tap sul bottone Camera, se vuoi scattare una nuova foto da utilizzare per il cambio di look, oppure pigia sul bottone Gallery, se vuoi utilizzare un’immagine già salvata sul tuo device.

Dopo aver ottenuto (o scelto) la foto da utilizzare per provare varie tinte, pigia sul simbolo (+) e, nel menu che compare, pigia sull’opzione Color, per cambiare colore ai tuoi capelli utilizzando uno dei tanti colori disponibili (situati in basso). A lavoro ultimato, pigia sul segno di spunta situato in alto e poi sul simbolo della freccia verso il basso, per salvare la foto sul tuo dispositivo.

Altre app per cambiare colore dei capelli

altreappcapelli

Le app per cambiare colore dei capelli che ti ho segnalato nei precedenti paragrafi sono, a mio modesto parere, tra le migliori che tu possa installare sul tuo smartphone o sul tuo tablet. Comunque, ti consiglio di dare un’occhiata anche alle altre soluzioni che trovi elencate nelle prossime righe, visto che sono altrettanto interessanti.

  • Capelli cambia colore reale (Android) — in maniera simile alle altre soluzioni citate, anche questa app permette di cambiare facilmente il colore dei propri capelli. Una volta scattata o importata una propria foto, infatti, è possibile scegliere fra le numerose tinte disponibili, le quali spaziano dai colori tradizionali, come il castano, il rosso e il biondo, ai colori più stravaganti, come il blu, il viola e il verde.
  • Acconciatura perfetta (iOS/iPadOS) — anche questa app offre la possibilità di cambiare facilmente il colore e il taglio dei capelli, utilizzando gli strumenti che vi sono inclusi. Per riuscirci, infatti, batta scattare una foto, caricarne una, scegliendo tra quelle già presenti nella galleria del proprio dispositivo, oppure è possibile sperimentare, utilizzando i volti di alcuni modelli. Tuttavia, quest’app è una soluzione freemium: alcuni contenuti, infatti, sono gratuiti, ma per accedere al pacchetto completo di stili è necessario acquistare la versione Premium al costo di 4,99 euro.
  • Instagram (Android/iOS): anche tramite la fotocamera di Instagram è possibile cambiare virtualmente il colore dei propri capelli. Nella Galleria degli effetti sono, infatti, disponibili diversi filtri utili allo scopo, come per esempio quello chiamato Cabelo colorido. Per individuarli in autonomia, infatti, ti basta digitare termini come “hair color” o “ colore capelli”.

Come avrai notato, in questo articolo ti ho elencato esclusivamente soluzioni per cambiare colore dei capelli da adottare in ambito mobile. Se vuoi fare la stessa cosa utilizzando il computer, invece, devi munirti di qualche programma di photo editing per PC, come per esempio Adobe Photoshop. ti consiglio di leggere la guida in cui spiego come cambiare colore ai capelli con Photoshop. Sono certo che troverai molto utile anche questa lettura.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.