Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per misurare i decibel

di

Ti è venuta la curiosità di capire quanto rumore ti circonda nella tua abitazione o sul tuo luogo di lavoro, hai fatto qualche ricerca e hai scoperto che ci sono degli apparecchi professionali per misurare i decibel, ossia l'unità di misura internazionale usata per quantificare l'acustica di un suono.

Tuttavia, prima di mettere mano al portafogli, poiché non hai esigenze professionali, ti piacerebbe sapere se, per esempio, il tuo smartphone potrebbe essere utile per la misurazione dei rumori ambientali. La risposta è sì, sugli store di Android e iPhone ci sono tante app per misurare i decibel, ma chiaramente, come ti spiegherò meglio a breve, non sono precise come gli strumenti dedicati.

Come dici? Non ti interessa e vuoi tentare lo stesso? Allora nessun problema. Prenditi cinque minuti di tempo libero, consulta la lista di app che ho preparato qui di seguito e prova quelle che ti sembrano più interessanti; per quanto non professionali, ti aiuteranno comunque a farti un'idea del grado di rumorosità dell'ambiente in cui ti trovi.

Indice

Informazioni preliminari

app per misurare decibel

Esistono molteplici applicazioni per smartphone (e tablet) che permettono di misurare i decibel dell'ambiente che ti circonda. Nonostante la loro utilità, comunque, queste hanno anche qualche problematica. In questo breve capitolo introduttivo ti spiegherò quando non possono essere usate e come calibrarle.

Se proverai a scaricare le applicazioni che ti indicherò, vedrai che la maggior parte di essere ti presenteranno un messaggio introduttivo sul modello di: “questa applicazione non sostituisce un dispositivo professionale per la misurazione dei decibel”.

Infatti, come accennato anche nell'introduzione di questa guida, le applicazioni per smartphone/tablet hanno dei limiti, legati principalmente all'hardware, ovvero al microfono integrato in questi device. Il microfono di smartphone e tablet, infatti, per funzionare al meglio deve essere tarato per captare le voci umane e ignorare, per quanto possibile, i rumori di fondo che per intensità e frequenza non sono udibili dall'orecchio umano.

Questo vuol dire che le app per misurare i rumori sono inutili? Non del tutto, ma significa che ti daranno un'indicazione di massima e non sono adatte per eseguire perizie o lavori di precisione (come misurare l'isolamento acustico di una stanza). Per quello serve uno strumento chiamato Fonometro di Classe 1. Puoi trovarlo per esempio in vendita su Amazon, a costi variabili, oppure rivolgendoti a un tecnico che svolga per te una rilevazione fonometrica professionale.

SM-10 Misuratore livelli sonori digitale da 30 a 130 dB, risp regolab
Vedi offerta su Amazon
Fonometro, CURCONSA Fonometro Professionale, Misuratore Decibel è Misu...
Vedi offerta su Amazon

Devi sapere, inoltre, che alcune delle applicazioni che ti indicherò andranno calibrate. Un processo semplice, se si sa come farlo. Ti occorrerà solo una fonte sonora di cui conosci già l'intensità in decibel. Alcuni elettrodomestici, come in generale i frullatori, la indicano sul manuale. Per calibrare una qualsiasi applicazione ti basterà entrare nell'apposito menu, posizionare il tuo dispositivo col microfono a circa 20 cm dall'elettrodomestico, accenderlo e poi aggiustare l'intensità mostrata fino a che corrisponde al valore indicato.

Prima di lasciarti avventurare alla scoperta della migliore app per misurare decibel, ti ricordo ancora che queste applicazioni sono degli utili strumenti per avere un'indicazione del rumore e non sostituiscono la perizia di un tecnico professionista. Io non mi prendo nessuna responsabilità per eventuali usi sconsiderati delle applicazioni che ti consiglierò.

App per misurare i decibel gratis

Ti elencherò ora una breve lista delle migliori app per calcolare i decibel dei rumori presenti nell'ambiente che ti circonda. Le potrai trovare sugli store più diffusi.

OpeNoise (Android/iOS/iPadOS)

app per misurare decibel

La prima applicazione di cui intendo parlarti si chiama OpeNoise; è italiana, sviluppata dall'ARPA Piemonte (Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale). La puoi trovare sul Play Store (o su store alternativi) per Android e sull'App Store di iOS/iPadOS.

Per provarla, installala sul tuo dispositivo e avviala facendo tap sulla sua icona (che rappresenta, appunto, un fonometro con la scritta dB). Al primo avvio ti verrà mostrato un tutorial per la configurazione. Leggi il messaggio introduttivo, scorri verso destra e scegli se vuoi usare l'interfaccia Semplice o Avanzata, scorri ancora verso destra e fai tap sulla scritta Inizia.

L'applicazione ti chiederà di autorizzare l'uso del microfono. Ovviamente, trattandosi di un software che analizza suoni, per usarla dovrai acconsentire. Come puoi vedere l'applicazione inizierà subito a captare i suoni e a valutarli, fornendoti un valore numerico in decibel al centro dello schermo.

Dalla schermata principale potrai scegliere se visualizzare l'andamento dell'intensità sonora come grafico a curve (Globali), oppure come grafico a barre (1/3 Ottava), come Sonogramma, o come rappresentazione del livello sonoro (FFT). Potrai cambiare a piacimento facendo tap sulla rispettiva linguetta, posta sotto al grafico.

Pigiando col dito sul simbolo della freccia circolare, accanto a dove vengono mostrati l'inizio e la durata della misurazione la farai ripartire da zero. Il simbolo del dischetto serve a salvare i dati (sarà necessario autorizzare l'applicazione ad accedere alla memoria). I pulsanti in alto a destra servono per invertire lo schermo (le due frecce opposte) o per uscire dall'applicazione.

app per misurare decibel

Dal menu in alto a sinistra potrai accedere alle Impostazioni, per poter cambiare tra la visualizzazione Semplice e Avanzata dell'applicazione, per modificare lo schema di colori tra chiaro e scuro o per cambiare la Lingua. Da questo menu potrai anche procedere alla Calibrazione dell'applicazione, facendo tap sull'omonima opzione e poi seguendo le indicazioni su schermo, integrandole con quelle che ti ho fornito nell'introduzione di questa guida.

Dalla voce Informazioni, del menu di OpeNoise, invece, potrai accedere, tra le altre cose, a un Glossario, a un Tutorial sull'utilizzo dell'app e ad Avvertenze e condizioni di utilizzo. Ti basterà aprire il menu e fare tap sulla voce di tuo interesse.

NIOSH Sound Level Meter (iOS)

app per misurare decibel

Questa applicazione, disponibile solo su iOS, è stata sviluppata da EA LAB per il NIOSH l'Istituto Nazionale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro degli Stati Uniti. È disponibile solo in lingua inglese ma è senz'altro l'app per misurare i decibel gratis iPhone che meglio unisce qualità e semplicità di utilizzo. La puoi scaricare da App Store gratis secondo la solita procedura.

Appena aperta, l'app ti chiederà l'accesso al microfono (che dovrai consentire). Leggi quindi le note dello sviluppatore, scorrendo verso destra le varie pagine e quando arrivi all'ultima schermata fai tap sulla X in alto a destra per chiudere gli avvisi. Ti verrà infine chiesto, se lo desideri, di abbinare NIOSH Sound Level Meter a Apple Health. Non è necessario per l'uso dell'app per cui seleziona pure Not Now. Se vuoi potrai sempre farlo in seguito.

Come puoi vedere dalla schermata principale dell'applicazione la misurazione in tempo reale del rumore ambientale sarà sempre attiva. Facendo tap sul simbolo ▶ inizierai una registrazione, che potrai poi fermare pigiando il simbolo di pausa, lì accanto. Scegliendo invece il pulsante col simbolo della freccia all'indietro azzererai la registrazione corrente. Mentre con gli ultimi due tasti potrai salvare la registrazione corrente o esportarla in formato HTML o PDF.

Facendo tap su Saved, nella parte inferiore della schermata, aprirai una schermata con tutte le registrazioni salvate; Noise Info conterrà alcune informazioni di massima su come usare l'applicazione, mentre Settings (simbolo di un ingranaggio) serve per accedere alle impostazioni. Da questa schermata potrai impostare le opzioni di calibrazione, facendo tap sulla voce Calibration e seguendo le istruzioni che ti ho dato all'inizio di questa guida.

NIOSH Sound Level Meter è compatibile con microfoni esterni per iPhone che ti permettono di aumentare l'accuratezza dell'applicazione. Se vuoi, puoi trovarne diversi su Amazon (da collegare con apposito adattatore). Per abilitarne l'uso dovrai collegarlo all'iPhone e, dal menu Settings, dovrai fare tap sulla voce Microphone e selezionare External.

Microfono USB, ZealSound microfono a condensatore per PC Mac laptop ta...
Vedi offerta su Amazon
Microfono Lavalier professionale con adattatore compatibile con iPhone...
Vedi offerta su Amazon

Maggiori informazioni su come migliorare la qualità delle misurazioni sono disponibili nella pagina principale, facendo tap sull'icona del punto di domanda, in alto a destra.

Fonometro – Sound Meter (Android)

Sound Meter

Fonometro (Sound Meter) è un'applicazione disponibile per Android (compresi store alternativi), sviluppata apposta per misurare la pressione del suono da ABC Apps e la sua icona è una lancetta rossa su di un misuratore graduato con la scritta dB. Installala come qualsiasi altra app e vedrai che è molto semplice da utilizzare. L'app è gratis, con la visualizzazione di alcuni banner pubblicitari.

Una volta lanciata, Fonometro di chiederà di poter registrare Audio e ovviamente dovrai acconsentire. Sulla schermata principale dell'app ti verrà mostrata l'intensità del rumore ambientale con un valore digitale in dB al centro dello schermo. Sopra si troverà una lancetta analogica, con a fianco una barra colorata che mostra l'intervallo medio; nella parte inferiore dello schermo saranno visibili i valori Minimo (MIN), Medio (AVG) e Massimo (MAX) della registrazione corrente.

Facendo tap sul numero seguito da una X alla destra di Max, potrai cambiare l'intervallo di frequenza del grafico (1, 2 o 3 secondi). Pigiando invece il simbolo della Pausa, in basso, bloccherai la registrazione, mentre il simbolo della Freccia circolare la azzererà. Premere la A col trattino sotto aprirà una tabella di esempio dell'intensità dei suoni.

Premere il pulsante ± aprirà una schermata da cui effettuare la calibrazione. Segui le istruzioni che ho riportato all'inizio dell'articolo, aggiusta il numero che comparirà coi pulsanti più e meno fino a farlo corrispondere al valore di riferimento e fai infine tap su Save.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.