Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per sbiancare i denti

di

Aver cura della propria igiene orale ci permette non solo di avere una salute migliore, ma consente anche di avere un aspetto più gradevole. Poter sfoggiare un sorriso caratterizzati da denti bianchi e puliti è sicuramente un ottimo biglietto da visita, soprattutto per fare una buona prima impressione con gli altri, siano essi potenziali datori di lavoro, clienti o amici.

Ecco perché nell'articolo che stai leggendo ho deciso di parlarti di alcune app per sbiancare i denti che sono certo ti saranno utili. Alcune di esse sono state concepite per sbiancare effettivamente le arcate dentali con una corretta pulizia del cavo orale; altre, invece, permettono di sbiancare i denti nelle foto.

Se sei curioso di saperne di più circa il funzionamento delle soluzioni in questione, sai già cosa fare: metterti bello comodo, prenderti tutto il tempo che ti serve per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, mettere in pratica le indicazioni che ti darò. Non mi resta che augurarti buona lettura!

Indice

App per sbiancare i denti gratis

Se sei alla ricerca di app per sbiancare i denti gratis, sono sicuro che troverai di grandissimo aiuto le soluzioni che sto per menzionarti, molte delle quali sono pensate per i bambini e, infatti, hanno un carattere prettamente interattivo e giocoso.

Disney Magic Timer (Android/iOS/iPadOS)

Disney Magic Timer

La prima soluzione che ti consiglio di provare è Disney Magic Timer. Si tratta di una soluzione sviluppata da Disney in collaborazione con Oral-B (marchio noto nel settore dei prodotti per l'igiene orale), che è stata pensata in modo specifico per aiutare i bambini a pulire i denti nel modo corretto, sfruttando un semplice timer a tema Disney.

Dopo aver scaricato Disney Magic Timer sul tuo dispositivo Android (vedi se c'è su store alternativi al Play Store) o iOS/iPadOS, avviala e concedile i permessi necessari per funzionare. Dopodiché premi sul pulsante OK comparso a schermo e segui le indicazioni che compaiono a schermo per completare la procedura di configurazione iniziale.

Nella fattispecie, aggiungi uno spazzolino, premendo sul pulsante Aggiungi nuovo,immetti il tuo nome (o quello di tuo figlio) nell'apposito campo di testo e premi sul pulsante OK. Successivamente, premi sul pulsante Spazzola e inizia a spazzolare i denti seguendo il timer: una volta terminato lo spazzolamento sarà comparso un bellissimo quadro che raffigura alcuni dei principali personaggi Disney.

Altre app per sbiancare i denti

Oral-B app

Ci sono altre app per sbiancare i denti che possono essere utilizzate “in accoppiata” allo spazzolino: te le elenco qui sotto.

  • Oral-B (Android/iOS) — è un'app che, collegandosi al proprio spazzolino Oral-B, permette il tracciamento dei denti 3D e il riconoscimento dello spazzolamento con l'Intelligenza Artificiale. Oltre a tracciare la pulizia dei denti e delle zone dell'arcata dentale, l'app permette di tracciare il sanguinamento gengivale, valutare le abitudini di spazzolamento e molto altro ancora. Per funzionare, bisogna disporre di uno spazzolino elettrico Oral-B iO, Genius e SmartSeries.
Oral-B iO 8n Go Electric Spazzolino Elettrico Pulizia Professionale, I...
Vedi offerta su Amazon
ORAL B - Spazzolino Elettrico iO™ SERIES 8 - Black Onix
Vedi offerta su eBay
Oral-B Spazzolino elettrico Genius X Luxe Edition 20000 Midnight Black
Vedi offerta su Amazon
  • Colgate Magik (Android/iOS/iPadOS) — è un'app che aiuta i bambini a lavarsi i denti correttamente sfruttando la realtà aumentata. Il carattere ludico di questa soluzione è perfetto per rendere il momento di lavarsi i denti divertente anche per i più piccoli.
  • Toothbrush Timer (Android) — è una soluzione utile sia per adulti che per bambini, la quale aiuta a spazzolarsi i denti correttamente, ricordando i tempi corretti e aiutando l'utente a raggiungere tutte le aree della bocca.

App per sbiancare i denti nelle foto gratis

Se sei alla ricerca di qualche app per sbiancare i denti nelle foto gratis, potresti provare le seguenti soluzioni che sono perfette per essere usate a questo scopo. Fanne buon uso!

Pixl (Android/iOS/iPadOS)

Sbiancare i denti nelle foto

Una soluzione che ti consiglio di provare per raggiungere lo scopo in oggetto è Pixl. Integra tante funzioni utili per migliorare la pelle, rimuovere l'effetto occhi rossi e anche sbiancare i denti. È disponibile gratuitamente per Android (anche su store alternativi se il tuo device non ha il Play Store) e iOS/iPadOS. Per accedere a tutte le funzioni di modifica dell'app occorre sottoscrivere l'abbonamento, che parte da 24,99 euro/anno.

Dopo aver scaricato e avviato Pixl, seleziona la foto da ritoccare e premi sulla dicitura Whiten e passa con il dito sull'area in cui sono visibili i denti del soggetto ritratto in foto. Tramite il cursore apposito hai la possibilità di regolare anche l'intensità dello sbiancamento. Non appena sei soddisfatto del risultato ottenuto, pigia sul pulsante (✓) (in basso a destra) e il gioco è fatto.

Per salvare il risultato ottenuto, premi sul simbolo della freccia all'interno del quadrato (in alto a destra) e la foto verrà salvata nella Galleria del dispositivo.

Altre app per sbiancare i denti nelle foto

Altre app per sbiancare denti foto

Ci sono altre app per sbiancare i denti nelle foto che puoi prendere in considerazione, soprattutto se quelle menzionate prima non sono state di tuo gradimento.

  • BeautyPlus (Android/iOS/iPadOS) — è un'app gratuita (con acquisti in-app a partire da 1,99 euro per sbloccare ulteriori funzioni), che consente di abbellire i propri scatti andando a rimuovere tutti i principali difetti estetici, compresi i denti ingialliti.
  • AirBrush (Android/iOS/iPadOS) — app interamente dedicata all'editing fotografico per quanto concerne l'abbellimento del viso e del corpo, che integra tantissime funzionalità, una delle quali permette di sbiancare i denti. Per accedere a tutte le sue funzioni, però, occorre effettuare acquisti in-app a partire da 7,99 euro.
  • Photoshop per iPad (iPadOS) — è la versione mobile di Photoshop più avanzata, la quale offre l'accesso a strumenti di editing avanzati che, all'occorrenza, è possibile utilizzare anche per sbiancare i denti. Chi ha un abbonamento Adobe attivo con il piano Fotografia può usarla senza costi aggiuntivi; altrimenti costa 10,99 euro/mese dopo una trial gratuita di 30 giorni.

App per sbiancare i denti nei video

Smartphone

Sei giunto su questo articolo per trovare qualche app per sbiancare i denti nei video? Purtroppo non ci sono soluzioni che consentano di fare ciò, quantomeno non ci sono soluzioni che effettivamente funzionano a tale scopo. Quello che ti consiglio di fare, quindi, è provare a utilizzare qualche app per editare video, provando magari a “giocare” un po' con bilanciamento del bianco e i filtri vari.

Per ottenere risultati professionali, comunque, sarebbe consigliabile agire da computer, con software del calibro di DaVinci Resolve, Adobe Premiere, Final Cut, etc. Maggiori info qui.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.