Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per calcolare la media dei voti

di

Anche tu sei uno di quelli che perde un sacco di tempo a calcolare e ricalcolare la media dei propri voti per vedere se raggiungi la sufficienza in determinate materie che ti sono ostiche? Ti svelo un “segreto”: se anziché perdere tempo in mirabolanti calcoli lo investissi nello studio, avresti una media più alta.

Che poi, per dirla tutta, ciò non significa che tu non debba monitorare l'andamento dei voti che hai per le materie di studio presenti nel tuo corso. Puoi “affidare” questo compito a “qualcun altro” però. A chi? Semplice: a delle app per calcole la media dei voti. Ce ne sono veramente tante e tutte funzionano egregiamente.

Nella prima parte dell'articolo ti illustrerò il funzionamento di alcune pensate per gli studenti universitari; nella seconda parte, invece, mi concentrerò per quelle rivolte a studenti di scuole di grado inferiore. Devi solo scegliere quella che si adatta meglio alle tue esigenze e avvalertene. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

App per calcolare la media dei voti universitari

Vediamo, quindi, quali app per calcolare la media dei voti universitari utilizzare per tenere traccia dei tuoi resultati.

MyLibretto (Android/iOS)

MyLibretto

La prima soluzione che ti consiglio di provare è MyLibretto, disponibile per Android (anche su store alternativi) e per iOS/iPadOS, che consente di inserire i propri voti e i crediti acquisiti e visualizzare in modo rapido e indolore la propria media universitaria. Include anche alcune funzioni avanzate, come la funzione di backup dei dati, la creazione di widget per l'orario delle lezioni, etc., ma alcune di queste sono presenti solo nella versione Pro, che costa 2,99 euro.

Dopo averla scaricata dallo store del tuo device, avviala, accetta le condizioni d'uso spuntando l'apposita casella e, quindi, premi sul bottone Inizia, per avviare il processo di configurazione di MyLibretto. Successivamente, inserisci il nome della tua università nell'apposito campo di testo, specifica la facoltà a cui sei iscritto avvalendoti del campo di testo presente nel riquadro Inserisci la tua facoltà comparso al centro dello schermo e, quindi, premi sul bottone OK.

Nella schermata Impostazioni che dovrebbe essere comparsa a questo punto, inserisci i dati riguardanti il tipo di media da calcolare (Ponderata o Aritmetica), il sistema di valutazione da utilizzare (es. 0-30), il valore della lode, i crediti totali e i crediti esclusi, etc. Quando sei pronto, poi, premi sul pulsante Salva e poi sul bottone OK, così da iniziare ad avvalerti di MyLibretto.

Per registrare i tuoi voti, premi sul bottone (≡) posto in alto a sinistra, seleziona l'opzione Libretto dal menu apertosi e fai tap sul pulsante (+), indica l'esame per cui desideri registrare un voto, la data, il voto e i crediti ottenuto e, se vuoi, indica anche il professore ed eventuali note.

Successivamente, premi sul bottone Salva e ripeti i passaggi che ti ho mostrato per tutti gli alti esami. L'app calcolerà in modo del tutto automatico la media dei tuoi voti, così che tu possa monitorarla costantemente.

Uniwhere (Android/iOS)

uniwhere

Un'altra app che ti consiglio di provare è Uniwhere, anch'essa disponibile per Android (anche su store alternativi) e iOS, che è integrata direttamente con i sistemi universitari, cosa che la rende una delle migliori della categoria visto che permette di gestire in tutto e per tutto il proprio libretto universitario, calcolando la media dei voti, gestire gli orari delle lezioni, le tasse universitarie, e tanto altro ancora.

Per avvalertene, dopo aver scaricato Uniwhere, avviala, premi sul bottone Continua e premi sul pulsante Continua con la tua email (per registrarti con il tuo indirizzo di posta elettronica) oppure Continua con Facebook (per accedere tramite il tuo account Facebook).

A registrazione fatta, aggiungi l'università cercandola tramite l'apposito campo di testo e selezionando l'occorrenza corretta e premi sul bottone Abilita il supporto per l'e-mail dell'università o salta questo passaggio se vuoi farlo in un secondo tempo. Provvedi, poi, a connettere il tuo account accademico: premi sull'apposito pulsante e segui le indicazioni su schermo per effettuare anche questa operazione.

Una volta completato questo step, tutti i tuoi dati saranno automaticamente importati nell'app e potrai visualizzare gli esami sostenuti con i rispettivi voti, così da poter ottenere anche la media e avere quindi un'idea sul tuo andamento.

Altre app per calcolare la media dei voti universitari

Altre app media università

Ti segnalo altre app per calcolare la media dei voti universitari degne di nota. Provale e vedi quale tra queste può fare al caso tuo.

  • UniLibretto (Android/iOS/iPadOS) — è un'app che permette di monitorare la media universitaria e i crediti acquisiti in modo facile e intuitivo. Di base è gratis, ma l'accesso a tutte le sue feature richiede l'acquisto della versione completa, che costa 2,29 euro.
  • Analytics Uni (iOS/iPadOS) — integra tutte le funzioni “classiche” di un libretto universitario digitale (compresa la funzione per il calcolo della media), il tutto corredato da un'interfaccia semplice e minimale.
  • UniMedia (iOS/iPadOS) — se sei un amante delle interfacce “vecchio stile”, questa soluzione ti piacerà. Consente di accedere facilmente al proprio libretto universitario e, quindi, di andare a vedere anche la media.

App per calcolare la media dei voti scolastici

Passiamo ora alle app per calcolare la media dei voti scolastici. Utilizzarle è semplice: basta avviarle, aggiungere i voti per ciascuna materia e lasciare che venga calcolata la relativa media.

Diario Skuola.net (Android/iOS)

Diario Skuola.net

Una delle migliori app utili allo scopo in oggetto è senz'alcuna ombra di dubbio Diario Skuola.net, una sorta di diario di scuola digitale (ideato dai gestori dell'omonimo sito Web per studenti) che consente, tra le tante cose, di annotare i voti e calcolarne le medie. Funziona gratis e senza alcuna registrazione sia su Android (anche su store alternativi a quello di Google) che su iOS.

Dopo averne effettuato il download, premi sul bottone Inizia presente nella sua schermata di benvenuto, scegli le materie di cui tenere traccia (es. Biologia, Fisica, Italiano, etc.), premi sulla voce Prossimo, imposta la suddivisione dell'anno scolastico (es. Due quadrimestri, Tre trimestri, etc.) e imposta la durata dell'anno scolastico indicando inizio e fine anno tramite i menu appositi.

Successivamente, premi sul pulsante (≡) collocato in alto a sinistra, seleziona la voce Voti dal menu apertosi lateralmente e seleziona la materia di cui vuoi registrare un voto. Successivamente, nella nuova schermata apertasi, fai tap sulla scheda Scritti o Orali (in base a quale tipo di votazione vuoi registrare), premi sul bottone (+) situato in basso a destra e, dopo aver compilato il modulo proposto indicando voto ed eventualmente tipologia, periodo e argomento, premi sul bottone (✓) (in alto a destra).

Ripeti, poi, i passaggi che ti ho appena indicato per tutti gli altri scritti e orali di ciascuna materia: tornando nella schermata Voti, infatti, potrai vedere la media per ognuna di esse e la media totale del quadrimestre di riferimento.

Altre app per calcolare la media dei voti scolastici

Diario scuola app

Se vuoi, puoi prendere in considerazione anche queste altre app per calcolare la media dei voti scolastici: fanne buon uso!

  • Diario Scuola – registro (Android) — è una sorta di diario elettronico in cui aggiungere materie, annotare i voti per calcolare medie e monitorare il proprio rendimento, consentendo anche l'integrazione con il registro elettronico ClasseViva o Argo ScuolaNext.
  • Media scolastica (Android) — è un'app che fa semplicemente ciò che dice il suo nome: calcolare la media dei voti scolastici. Funziona gratis ed è fruibile solo su Android.
  • Scuola Diario, Orario & Voti (iOS/iPadOS) — è un'app sviluppata da uno studente italiano e rivolta sia a studenti che genitori. Consente il monitoraggio del proprio andamento scolastico, nonché l'annotazione di eventi, degli orari delle lezioni, etc.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.