Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come abilitare Java

di

Il software Java (Java Runtime Enviroment, per essere precisi) è una delle vittime predilette dei pirati informatici, i quali continuano a sfruttare le falle di sicurezza presenti in questa piattaforma per sferrare i propri attacchi contro i computer degli utenti. Ciò ha portato molti amministratori di sistema a rimuovere l’esecuzione di Java nei browser Web lasciando all’utente il compito di attivarlo all’occorrenza.

Se anche tu hai bisogno di eseguire applicazioni Web o altri contenuti online basati su Java ma il tuo browser non li carica in automatico, eccoti una guida facile facile su come abilitare Java su tutti i navigatori che ne supportano l’uso, sia su Windows che su macOS. È molto più semplice di quanto immagini, posso assicurartelo.

Prima di entrare nel vivo dell’argomento, sarà tuttavia mia premura spiegarti come fare per scaricare e installare Java sul tuo computer (nel caso in cui non avessi già provveduto a farlo), in modo tale da potertene servire senza problemi al momento opportuno. Ora però non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo all’azione. Ti auguro, come mio solito, buona lettura e ti faccio un grandissimo in bocca a lupo per ogni cosa. Are you ready?

Indice

Come abilitare Java su Windows

Stai usando un PC con su installato Windows e vorresti capire come abilitare Java in tal caso? Allora segui le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito. È un vero gioco da ragazzi, sta’ tranquillo!

Scaricare e installare Java

Per scaricare Java su Windows, la prima cosa che devi fare è quella di avviare il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo PC (es. Chrome) e collegarti al sito Internet della piattaforma. Successivamente, clicca sui pulsanti Accetto tutti i cookie e Download gratuito di Java, dopodiché pigia sul bottone Accettate e avviate il download gratuito.

A scaricamento ultimato apri, facendoci doppio clic sopra, il file .exe ottenuto e, nella finestra che compare sullo schermo, clicca, in sequenza, sui pulsanti , Installa e OK.

Una volta fatto ciò, il programma scaricherà in automatico da Internet i componenti necessari all’installazione di Java. A download ultimato, partirà il processo d’installazione del software. Attendi dunque qualche secondo affinché la procedura venga avviata e portata a termine e clicca sul pulsante Chiudi per concludere il tutto.

Abilitare Java su Internet Explorer

Come abilitare Java

Effettuata l’installazione di Java, puoi finalmente passare all’azione vera e propria e andare dunque a scoprire come abilitare l’uso della piattaforma sul tuo computer e sui browser che la supportano, in questo caso specifico solo Internet Explorer.

Per cui, assicurati innanzitutto che l’uso di Java risulti attivato per i browser. Per riuscirci, fai clic sul pulsante Start (quello con la bandierina di Windows) collocato nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni, cerca il Pannello di controllo nel menu che si è aperto e, nella finestra comparsa sul desktop, digita Java nel campo di ricerca in alto a destra, dopodiché clicca sul risultato pertinente che ti viene mostrato.

Nella nuova finestra che a questo punto visualizzi, seleziona la scheda Sicurezza e verifica che in corrispondenza della voce Abilita il contenuto Java per il browser e le applicazioni Web Start ci sia il segno di spunta. Se manca, apponilo tu sulla relativa casella e clicca sui bottoni Applica e OK presenti in basso.

Adesso, puoi procedere con l’attivazione di Java anche in Internet Explorer. Per riuscirci, ti basta avviare il browser, facendo clic sul relativo collegamento sul desktop, sulla barra delle applicazioni o nel menu Start e pigiare sul pulsante Abilita in risposta all’avviso visualizzato su schermo relativo al fatto che il componente aggiuntivo Java(tm) Plug-In SSV Helper è pronto per essere usato. Ecco fatto!

Se l’avviso non compare oppure se, pur avendo fatto clic sul bottone per abilitare Java in Internet Explorer, non riesci a servirti del plugin, intervieni sulle impostazioni del browser facendo clic sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra nella finestra di IE che si è aperta e selezionando la voce Opzioni Internet dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Sicurezza/Protezione, clicca sul pulsante Livello personalizzato, scorri l’elenco che compare fino a trovare la voce Esecuzione script delle applet Java e metti il segno di spunta accanto alla voce Attiva. Se preferisci che ti venga chiesto di volta in volta il consenso per poter sfruttare il plugin, seleziona, in alternativa, la voce Chiedi conferma. Infine, clicca sul bottone OK per salvare le impostazioni e il gioco è fatto.

Come ulteriore conferma del fatto che Java risulta abilitato in Internet Explorer, visita, mediante quest’ultimo, questa pagina Web e clicca sul pulsante I accept all cookies. Pigia quindi sui pulsanti Agree and continue ed Esegui. Se tutto è filato per il verso giusto, ti sarà mostrato il messaggio Congratulazioni accompagnato da una spunta verde.

Quando e se lo vorrai, potrai sempre e comunque disattivare Java in Internet Explorer facendo nuovamente clic sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra nella finestra di Internet Explorer, selezionando la voce Opzioni Internet dal menu che si apre, poi la scheda Sicurezza/Protezione, cliccando sul pulsante Livello personalizzato e selezionando l’opzione Disattiva in corrispondenza della voce Esecuzione script delle applet Java. Ricordati, in seguito, di pigiare sul pulsante OK per confermare le modifiche.

Se vuoi disattivare l’uso di Java in generale, apri il Pannello di controllo di Windows come ti hp spiegato qualche riga più su, cerca Java nel relativo campo di ricerca, seleziona il risultato pertinente, seleziona la scheda Sicurezza nella finestra che si apre e rimuovi la spunta dalla casella accano alla voce Abilita il contenuto Java per il browser e le applicazioni Web Start. Infine, clicca sui pulsanti Applica e OK per applicare e confermare le modifiche.

Nota: fino a qualche tempo fa Java era fruibile anche su Chrome e Firefox, ma al momento in cui sto scrivendo questo tutorial i navigatori in questione non supportano più il plugin su Windows.

Come abilitare Java su macOS

Stai usando un Mac? Beh, sappi che anche in tal caso è possibile abilitare Java. Per cui, se vuoi scoprire come riuscirci su macOS, prosegui pure nella lettura. Trovi spiegato tutto nel minimo dettaglio proprio qui sotto.

Scaricare e installare Java

Per scaricare Java su macOS, la prima cosa che devi fare è quella di avviare il browser che di solito usi per navigare in Rete sul tuo Mac (es. Safari), visitare il sito Internet della piattaforma e cliccare sul bottone Accetto tutti i cookie. Successivamente, fai clic sul pulsante Download gratuito di Java e su quello con su scritto Accettate e avviate il download gratuito.

Ultimata la procedura di scaricamento, apri, facendoci doppio clic sopra, il pacchetto .dmg appena ottenuto e fai doppio clic sull’icona di Java (quella con il logo della piattaforma) nella finestra che si apre sulla scrivania. Dopodiché fai clic sul pulsante Apri, digita la password del tuo account utente su macOS, pigia il tasto OK e, nella nuova finestra che vedi comparire, clicca sui bottoni Installa, OK e Chiudi.

Abilitare Java su Safari

Come abilitare Java

Dopo aver eseguito l’installazione di Java sul tuo Mac sei finalmente pronto per passare all’azione e per andare dunque a scoprire come abilitare l’uso della piattaforma su Safari, l’unico browser per i computer a marchio Apple che ne supporta l’uso. Da notare però che il plugin risulta funzionante solo con le versioni del browser inferiori alla 12.

Per riuscirci, assicurati innanzitutto che l’uso di Java risulti abilitato per i browser. Per fare ciò, clicca sull’icona di Preferenze di sistema (quella con l’ingranaggio) posta sulla barra Dock e pigia sulla voce Java nella finestra che vedi comparire sulla scrivania. Nell’ulteriore finestra che si apre, seleziona la scheda Sicurezza e verifica che sulla casella accanto alla voce Abilita il contenuto Java per il browser e le applicazioni Web Start ci sia il segno di spunta. In caso contrario, apponilo tu e clicca sui pulsanti Applica e OK collocati in basso.

A questo punto, puoi procedere con l’attivazione di Java anche in Safari. Per cui, avvia il browser facendo clic sulla sua icona (la bussola) che trovi sulla barra Dock, in Spotlight o nella cartella Applicazioni di macOS o, ancora, richiama il programma tramite Siri. Dopodiché recati nella sezione Safari > Preferenze della barra dei menu (in alto a sinistra), seleziona la scheda Sicurezza nella nuova finestra che si è aperta e clicca sulle voci Consenti pluginGestisci impostazioni del sito Web. Pigia poi sulla dicitura Java e seleziona l’opzione Consenti, Sempre consentito oppure quella Chiedi dall’elenco a discesa Quando si visitano altri siti Web. Per concludere, pigia sul pulsante Fine.

Per testare il funzionamento del plugin Java su Safari, visita questa pagina Web e pigia sul pulsante I accept all cookies. In seguito, fai clic sui bottoni Agree and continue ed Esegui. Se il plugin è stato installato in maniera corretta, vedrai comparire il messaggio Congratulazioni accompagnato da una spunta verde.

Quando non ne avrai più bisogno, ricordati di disattivare Java in Safari recandoti nuovamente nel relativo menu Safari > Preferenze (in alto a sinistra), selezionando la scheda Sicurezza nella nuova finestra che si apre, cliccando sulle voci Consenti pluginGestisci impostazioni del sito Web, sulla dicitura Java e selezionando l’opzione per disattivare il funzionamento del plugin dall’elenco a discesa Quando si visitano altri siti Web. Conferma, infine, le modifiche apportate facendo clic sul pulsante Fine

Se poi desideri disattivare l’uso di Java in generale, apri le Preferenze di sistema di macOS così come ti ho indicato poc’anzi, fai clic sulla voce Java nella finestra comparsa sulla scrivania, seleziona la scheda Sicurezza nell’ulteriore finestra che si è aperta e rimuovi la spunta dalla casella situata accanto alla dicitura Abilita il contenuto Java per il browser e le applicazioni Web Start. Per concludere, fai clic sui bottoni Applica e OK situati in basso.

Nota: fino a qualche tempo fa Java era fruibile anche su Chrome e Firefox. Al momento in cui sto scrivendo questo tutorial, però, i browser in questione non supportano più l’uso del plugin su macOS.