Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare JavaScript

di

Hai mai sentito parlare di JavaScript? Sì tratta di un noto linguaggio di programmazione che viene usato per includere svariati tipi di contenuti interattivi all’interno delle pagine Web: dai menu a comparsa ai pulsanti che s’illuminano al passaggio del mouse, giusto per farti degli esempi semplici.

Moltissimi siti Web che visualizzi quotidianamente ne fanno uso, come i social network o i servizi di Web Mail: senza JavaScript non riuscirebbero, infatti, a fornirti tutte le funzioni di cui dispongono e non risulterebbero, quindi, così semplici da usare. È proprio questo il problema, vero? Da qualche giorno a questa parte, alcuni dei servizi Web che usi quotidianamente hanno smesso di funzionare correttamente e ti chiedono di attivare JavaScript, ho indovinato?

Allora non disperare: probabilmente hai solo modificato per errore alcune impostazioni del tuo browser, tali da disabilitare il supporto a JavaScript su uno o su tutti i siti Web. Per fortuna, rimediare è semplicissimo e io oggi sono qui per spiegarti come fare: se vuoi sapere come attivare JavaScript su Chrome, Firefox, Edge, Internet Explorer e Safari, non devi far altro che prenderti cinque minuti di tempo libero e continuare a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto. Buona lettura!

Indice

Come attivare JavaScript su Chrome

Se utilizzi Google Chrome come browser predefinito sul tuo PC e/o sui tuoi dispositivi mobili, ecco come attivare JavaScript in quest’ultimo.

Computer

Abilitare JavaScript su Chrome da PC

Per abilitare JavaScript in Google Chrome per computer, devi avviare il browser, cliccare sull’icona che trovi in alto a destra e scegliere la voce Impostazioni dal riquadro che ti viene mostrato.

Adesso, nella schermata che visualizzi, premi sulla dicitura Avanzate presente nel pannello laterale, quindi sulla voce Privacy e sicurezza e scorri la schermata successiva, fino a individuare la dicitura Impostazioni sito, in modo da fare clic su di essa.

Bene, ci siamo quasi: tra tutte le opzioni che ti vengono mostrate, seleziona quella denominata JavaScript e assicurati che la levetta sottostante sia impostata su ON, in modo da visualizzare la dicitura Consentita. Se dovessi leggere Bloccato, sposta semplicemente la levetta presente di fianco da OFF a ON.

Se, nell’area in basso denominata Blocca, dovessi trovare il sito Web su cui hai riscontrato problemi, premi sull’icona presente al suo fianco e scegli l’opzione Rimuovi dal riquadro che visualizzi.

Smartphone e tablet

Abilitare JavaScript su Chrome da Android

Se utilizzi l’app di Chrome per smartphone e tablet, sappi che puoi regolare le impostazioni relative a JavaScript solo se sei in possesso di un dispositivo Android: la versione dell’applicazione per iOS, purtroppo, non consente di regolare tali impostazioni.

Dopo aver avviato Chrome su Android, fai dunque tap sull’icona , che trovi in alto a destra, e seleziona la dicitura Impostazioni dal riquadro a schermo. A questo punto, scegli le voci Impostazioni sito > JavaScript e sposta su ON la levetta a fianco della dicitura JavaScript.

Se dovessi visualizzare il sito Web per il quale hai avuto dei problemi di navigazione nella sezione Bloccato, che trovi in basso, fai tap su di esso e, nella nuova schermata visualizzata, premi il tasto Cancella e reimposta, per rimuovere il blocco JavaScript.

Come attivare JavaScript su Firefox

Se preferisci utilizzare Mozilla Firefox per navigare sul Web, puoi abilitare JavaScript agendo tramite il suo pannello delle impostazioni, come spiegato nelle righe successive.

Computer

Abilitare JavaScript su Firefox da PC

Per quanto riguarda la versione desktop di Mozilla Firefox per Windows e macOS, la prima cosa che devi fare è avviare quest’ultima, tramite la sua icona di avvio rapido. Successivamente, nella barra degli indirizzi che vedi in alto, digita la stringa about:config e premi il tasto Invio sulla tastiera.

Se hai eseguito correttamente quest’operazione, si aprirà una nuova scheda che ti mostrerà un avviso a schermo. Premi, quindi, sul tasto Accetto i rischi e utilizza la barra di ricerca, in alto, per digitare il termine javascript.

Tra tutte le voci che ti vengono a questo punto mostrate, individua quella denominata javascript.enabled e fai doppio clic su di essa, per cambiare il corrispondente valore da false a true: così facendo, da questo momento in poi, tutti i siti Web sui quali riscontravi problemi utilizzeranno JavaScript.

Smartphone e tablet

Abilitare JavaScript su Firefox da Android

Per quanto riguarda l’app di Firefox per smartphone e tablet, purtroppo non puoi attivare JavaScript nella sua versione per dispositivi iOS, ma puoi, invece, agire su quella per Android, così come ti spiegherò nelle prossime righe.

Il procedimento da seguire è lo stesso di quello che ti ho indicato nel capitolo precedente relativo alla versione desktop del browser. Avvia, quindi, Firefox e digita la stringa about:config nella barra degli indirizzi, in alto, confermando poi l’operazione tramite il tasto Invio della tastiera virtuale.

A questo punto, individua la voce javascript.enabled, aiutandoti con la barra di ricerca in alto, e premi sul tasto Imposta, per cambiare il suo valore da false a true. È stato facile, vero?

Come attivare JavaScript su Edge

Se hai deciso di utilizzare il browser Microsoft Edge sul tuo PC o sui tuoi dispositivi mobili, puoi abilitare facilmente JavaScript seguendo attentamente le istruzioni che ti indicherò nei prossimi paragrafi.

Computer

Abilitare JavaScript su Edge da PC

Microsoft Edge è un browser Web preinstallato sui sistemi operativi Windows 10, ma può essere scaricato anche su altre versioni di Windows e su macOS, tramite questo link. Devi, infatti, sapere che l’ultima versione di Microsoft Edge, basata su Chromium, è disponibile su tutte le piattaforme ed è stata progettata per sostituire il vecchio Microsoft Edge basato, invece, su EdgeHTML, un motore di rendering sviluppato da Microsoft.

Nel caso in cui utilizzassi la nuova versione di Edge, per abilitare JavaScript, fai clic sull’icona (…), situata in alto a destra, e premi sulla dicitura Settings, nel riquadro che ti viene mostrato a schermo. Fatto ciò, nella scheda che visualizzi, seleziona le voci Site permissions > Settings e sposta su ON la levetta che trovi sotto la dicitura JavaScript.

Così facendo, avrai abilitato il supporto a JavaScript durante la tua navigazione a Internet. Se dovessi trovare il sito Web su cui hai riscontrato dei problemi nella sezione sottostante la voce Block, fai clic sull’icona (…) che trovi di fianco e premi sull’opzione Remove, nel riquadro che ti viene mostrato.

Per quanto riguarda, invece, la classica versione di Edge preinstallata su Windows 10, non puoi agire sulla configurazione di JavaScript, in quanto bloccata. JavaScript è attivo di default e non può essere in alcun modo disabilitato. Non dovresti avere, quindi, la necessità di abilitarlo.

Smartphone e tablet

Abilitare JavaScript su Edge da Android

Così come le versioni mobile di Chrome e Firefox, anche la versione mobile di Edge permette di regolare le impostazioni relative a JavaScript solo su Android: su iOS non è possibile agire in tal senso.

Dopo aver avviato l’app di Edge su Android, fai quindi tap sull’icona (…) che trovi nell’angolo in basso a destra e seleziona la dicitura Impostazioni dal riquadro che ti viene mostrato. Nella nuova schermata che visualizzi, seleziona le voci Autorizzazioni sito > JavaScript e sposta su ON la levetta che trovi a fianco della dicitura JavaScript. Facile, vero?

Come attivare JavaScript su Internet Explorer

Abilitare JavaScript su Internet Explorer

Anche su Internet Explorer, il vecchio browser preinstallato su tutte le versioni di Windows (ormai obsoleto), puoi attivare JavaScript facilmente. Tutto quello che devi fare, dopo aver avviato il browser, è cliccare sull’icona dell’ingranaggio collocata in alto a destra e selezionare la voce Opzioni Internet dal menu che ti viene mostrato.

Fatto ciò, recati nella scheda Sicurezza della nuova finestra che si è aperta e pigia sul tasto Livello personalizzato. Infine, scorri l’elenco che ti viene proposto, fino a individuare la voce Esecuzione script attivo, clicca sull’opzione Attiva e premi sul tasto OK per due volte consecutive, in modo da salvare i cambiamenti.

Come attivare JavaScript su Safari

Utilizzi un dispositivo Apple, come un Mac oppure un iPhone o iPad? Allora probabilmente prediligi il browser Safari per la navigazione Web. In questo caso, puoi abilitare facilmente JavaScript, sia su computer che su smartphone e tablet, tramite le indicazioni che ti darò nei prossimi capitoli.

Computer

Abilitare JavaScript su Safari da Mac

La prima cosa che devi fare sul tuo Mac è avviare Safari, tramite la sua icona presente sulla barra Dock o nel Launchpad. Fatto ciò, nella barra dei menu in alto, fai clic sulle voci Safari > Preferenze e, nella schermata che ti viene mostrata, fai clic sulla scheda Sicurezza. A questo punto, assicurati che ci sia il segno di spunta sulla casella Abilita JavaScript.

In alternativa, puoi abilitare JavaScript tramite il menu Sviluppo, che però dev’essere prima abilitato: per compiere quest’operazione, recati nel menu Preferenze di Safari (in alto a sinistra), seleziona la scheda Avanzate nella finestra che si apre e metti il segno di spunta sulla casella Mostra menu Sviluppo nella barra dei menu.

Fatto ciò, chiudi il pannello delle preferenze di Safari, fai clic sulla voce Sviluppo presente nella barra dei menu in alto e, nel riquadro che ti viene mostrato, assicurati che non ci sia il segno di spunta sulla voce Disabilita JavaScript (altrimenti toglilo, selezionando la voce in questione).

Smartphone e tablet

Abilitare JavaScript su Safari da iPhone

Su iPhone e iPad, puoi assicurarti che JavaScript sia abilitato avviando l’app Impostazioni di iOS (l’icona dell’ingranaggio presente in home screen), selezionando le voci Safari > Avanzate dalla schermata che ti viene proposta e individuando la dicitura JavaScript.

Quello che devi fare, ora, è spostare la levetta situata a fianco della scritta JavaScript su ON (se necessario), in modo da essere sicuro che i siti Web che visiterai possano sfruttare tale tecnologia.