Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come proxarsi con Tor

di

Stai cercando un modo per navigare su Internet in maniera anonima? Allora ti consiglio di non perderti in soluzioni troppo complicate e di rivolgerti a Tor. Qualora non ne avessi mai sentito parlare, Tor è una rete che nasconde l’identità dell’utente facendo “rimbalzare” la connessione su vari router sparsi in tutto il mondo. È gratis e non necessita di configurazioni particolari: se si usa un browser appositamente predisposto, basta cliccare su un pulsante e in pochi secondi si è pronti a navigare in maniera anonima.

Altra cosa importante da sottolineare è che con Tor è possibile oltrepassare tutte le censure, le restrizioni regionali e le limitazioni imposte sulle connessioni Internet in vari paesi del mondo. La velocità di navigazione non è delle migliori, non si possono usare software P2P per scaricare file da Internet, ma i benefici guadagnati in termini di privacy mettono in secondo piano entrambe queste criticità.

Allora, che ne dici? Ti va di saperne di più? Se la tua risposta è affermativa, prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come proxarsi con Tor utilizzando PC, smartphone e tablet. Scommetto che rimarrai sorpreso dalla facilità con la quale riuscirai a navigare in maniera anonima su tutti i tuoi device.

Proxarsi con Tor su Windows

Se vuoi imparare come proxarsi con Tor su Windows, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di Tor Browser Bundle e cliccare sul link di download presente nella tabella collocata al centro della pagina per scaricare Tor Browser.

Tor Browser è una versione modificata di Mozilla Firefox che contiene già tutte le estensioni e le configurazioni necessarie all’utilizzo della rete Tor, più alcune estensioni per bloccare gli script i cookie e altri elementi potenzialmente pericolosi per la privacy. Non richiede installazioni vere e proprie (si estrae in una cartella e lo si avvia) e non prevede noiose procedure di configurazione. Il link che devi selezionare per scaricarlo è quello 32/64-bit che si trova nella colonna Windows e nella riga Italiano (it) della tabella.

Come proxarsi con Tor

A download completato, apri il file torbrowser-install-xx_it appena scaricato e, nella finestra che si apre, clicca sul pulsante OK. Seleziona quindi la cartella in cui estrarre Tor Browser cliccando sul pulsante Sfoglia e completa l’operazione pigiando su Installa e Fine.

Come proxarsi con Tor

A procedura ultimata, recati nella cartella in cui hai copiato i file di Tor Browser e avvia il programma Start Tor Browser. Clicca dunque sul pulsante Connetti e attendi qualche istante affinché venga stabilita la connessione con la rete Tor.

A connessione stabilita, si aprirà la versione di Firefox configurata per la navigazione anonima e potrai cominciare la tua sessione di navigazione “segreta” su Internet.

Come proxarsi con Tor

Al termine della navigazione, per chiudere Tor Browser non occorre far altro che cliccare sulla “x” in alto a destra. La connessione con la rete Tor viene interrotta automaticamente.

Proxarsi con Tor su Mac

La procedura per navigare tramite Tor è molto semplice anche su Mac. Tutto quello che devi fare è collegarti al sito Internet di Tor Browser e cliccare sul link per scaricare l’applicazione sul tuo computer. Il link sul quale devi cliccare è quello 64-bit che si trova nella colonna Mac OS X e nella riga Italiano (it) nella tabella situata al centro della pagina.

Come proxarsi con Tor

A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il pacchetto dmg appena scaricato (TorBrowser–xx-osx64-it.dmg) e trascina l’icona di TorBrowser nella cartella Applicazioni di macOS. Successivamente, avvia TorBrowser facendo click destro sulla sua icona, selezionando la voce Apri dal menu che compare e cliccando sul pulsante Apri nella finestra che si apre.

Ora non devi far altro che pigiare sul pulsante Connetti e attendere qualche istante affinché il tuo Mac si connetta alla rete Tor e venga avviata la versione modificata di Firefox configurata per la navigazione anonima.

Come proxarsi con Tor

Al termine della navigazione, puoi chiudere Tor Browser semplicemente richiamando la voce Esci da Tor Browser dal menu Tor Browser collocato in alto a sinistra.

Proxarsi con Tor su Android

Come accennato in apertura del post, la rete Tor si può sfruttare non solo da PC, ma anche da smartphone e tablet. Se tu hai un dispositivo portatile equipaggiato con il sistema operativo Android e vuoi navigare in maniera anonima sfruttando la rete Tor devi installare due app, entrambe gratuite: Orbot che permette di stabilire la connessione con la rete Tor e Orfox, un browser che permette di navigare in maniera anonima sui terminali Android.

Ad installazione completata (entrambe le app si possono scaricare facilmente dal Google Play Store), avvia Orbot, pigia sul pulsante Avvio e attendi qualche secondo affinché venga stabilita la connessione alla rete Tor.

Come proxarsi con Tor

Una volta stabilita la connessione alla rete Tor (Orbot ti avviserà con la comparsa di un messaggio sullo schermo), avvia Orfox e comincia a navigare su Internet in maniera anonima con questo browser.

Come proxarsi con Tor

Al termine della navigazione, per disconnetterti da Tor, apri nuovamente Orbot e pigia sul pulsante Stop che si trova al centro dello schermo. Più facile di così?

Nota: per impostazione predefinita, Orbot si attiva automaticamente ad ogni avvio di Android. Per disattivare questa impostazione, pigia sul pulsante (…) collocato in alto a destra nella schermata principale della app, seleziona la voce Impostazioni dal menu che compare e togli la spunta dall’opzione Start Orbot on Boot.

Proxarsi con Tor su iOS

Se hai un iPhone o un iPad, puoi utilizzare Tor ricorrendo a Onion Browser: un browser gratuito preconfigurato per la connessione a tale rete. L’applicazione si può scaricare direttamente dall’App Store, non richiede il jailbreak e generalmente non necessita di configurazioni.

Dopo aver scaricato Onion Browser sul tuo device, non devi far altro che avviare quest’ultimo, pigiare sul pulsante Connect to Tor e attendere qualche secondo affinché venga stabilita la connessione alla rete Tor.

Come proxarsi con Tor

Al termine della navigazione, per chiudere la connessione con la rete Tor basta tornare sulla home screen di iOS e/o avviare un’altra applicazione.

Qualora Onion Browser non dovesse funzionare correttamente, prova a modificare le sue impostazioni pigiando sull’icona della freccia che si trova in basso al centro e selezionando la voce Browser settings dal menu che si apre. In alternativa prova a scaricare un altro browser configurato per Tor, come ad esempio Tob.