Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come navigare in sicurezza su Internet

di

È meglio prevenire piuttosto che curare: quante volte ti ho ripetuto questa frase quando si parla di sicurezza sul Web? Tante, troppe volte! Ma tu sei un po’ una testa dura e scommetto che non ricordi più il numero di volte che il tuo computer è stato infettato da virus navigando su siti Internet poco sicuri.

Come dici? Ci ho preso? Sei poco esperto su questo argomento relativo alla sicurezza perché lo consideri troppo tecnico e molto complicato? Beh, ti sbagli di grosso: si può parlare di sicurezza su Internet anche in maniera semplice e immediata, senza paroloni o tecnicismi, con un linguaggio che sia comprensibile da tutti; ci puoi scommettere.

Ebbene, se vuoi sapere come navigare in sicurezza su Internet, senza il timore che proprio quel sito Internet che stai visitando ora non contenga minacce per la tua sicurezza, puoi seguire i consigli che ho pensato per te con questo mio tutorial. Mettiti seduto comodo e prenditi qualche minuto di tempo libero: sono sicuro che, al termine della lettura, mi sarai grato per i preziosi suggerimenti che ti ho dato. Ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come navigare in sicurezza su Internet

Mantieni il browser sempre aggiornato

I migliori browser

Tra i consigli che voglio darti per navigare sicurezza su Internet vi è prima di tutto quello di mantenere il browser che utilizzi per navigare su Internet sempre aggiornato.

Sia che tu stia navigando da computer che da cellulare dovrai sicuramente utilizzare un browser per la navigazione online. Di conseguenza, se vuoi essere sicuro di navigare in sicurezza in Internet dovrai fare in modo di mantenere alta l’efficienza di questo programma per la navigazione. Per questo motivo è necessario il browser sia sempre aggiornato all’ultima versione disponibile.

Si tratta una questione da non sottovalutare in quanto è possibile che le violazioni di sicurezza passino attraverso le falle dei browser non aggiornati e, in questo caso, potresti indirettamente danneggiare il tuo computer o il tuo smartphone. Con un browser aggiornato sarai invece sicuramente più protetto dalle possibili minacce presenti su Internet e potrai navigare in tutta tranquillità e sicurezza.

Solitamente i principali browser per la navigazione in Internet come per esempio Google Chrome, Firefox o Safari si aggiornano automaticamente e non avrai bisogno di effettuare alcun aggiornamento manuale.

Puoi effettuare una verifica per sapere se il browser che stai utilizzando è aggiornato controllando nelle impostazioni del browser stesso. In alternativa, se desideri approfondire l’argomento e saperne di più sulla possibilità di aggiornare il browser manualmente, ti consiglio di leggere la mia guida dedicata all’argomento. Nel link che ti ho indicato ti ho spiegato la procedura dettagliata per aggiornare i principali e più diffusi browser per la navigazione in Internet.

Se invece vuoi saperne di più su quelli che sono i più famosi e sicuri browser per navigare in sicurezza su Internet ti consiglio di leggere la mia guida intitolata il miglior browser per navigare su Internet. Troverai una panoramica completa su quelle che sono le principali caratteristiche dei browser menzionati come per esempio Google Chrome, Firefox o Safari.

Verifica l’attendibilità dei siti Internet

Utilizzare un browser famoso e conosciuto per la navigazione in Internet è molto importante anche per la possibilità di verificare a colpo d’occhio l’attendibilità dei siti Internet.

Solitamente, infatti, alcuni tra i più famosi browser segnalano l’attendibilità dei siti Internet e notificano la presenza di eventuali siti Internet contenenti virus o componenti malevoli.

Giusto a titolo di esempio, il browser Google Chrome integra una segnalazione in caso di siti non sicuri. Se stai navigando su Internet e dovessi accidentalmente capitare su un sito Internet considerato non sicuro da parte del browser ti verrà mostrato un avviso il quale indicherà che i contenuti che stai cercando di visualizzare possono essere considerati pericolosi o ingannevoli.

Si tratta infatti di un avviso che solitamente viene notificato in caso siti di phishing o di siti con componenti ingannevoli che possono danneggiare il computer o dispositivo di chi li visita.

Questo tipo di rilevamento viene gestito in maniera predefinita dal browser Google Chrome e si presenta sotto forma di notifica con diciture quali Il sito che stai per visitare contiene malware, Sito ingannevole in vista, Il sito che stai per visitare contiene programmi dannosi o Questa pagina sta tentando di caricare script da fonti non autenticate.

Inoltre, anche quando questi tipi avvisi non vengono notificati in automatico dal proprio browser, per una questione di maggiore sicurezza su Internet durante la navigazione puoi verificare in autonomia la presenza del protocollo HTTPS il quale garantisce che la comunicazione avviene all’interno di una connessione criptata.

Verificare se un sito Internet utilizza il protocollo HTTPS è davvero semplice: tutto ciò che dovrai fare è collegarti sul sito Internet di tuo interesse e guardare l’URL della pagina Web. Se l’URL inizia con https:// allora significa che il sito Internet utilizza uno strumento per la condizione che stata come l’SSL (Secure Sockets Layer). Il mio sito Internet, Aranzulla.it, ovviamente, presenta questo protocollo di sicurezza.

Se le cose stanno in questo modo significa questo sito Internet presenta un certificato di autenticazione e di integrità dati, le informazioni che vengono scambiate da questo sito Internet e sono protette da intercettazioni e compromissioni.

Inoltre alcuni browser integrano per esempio l’indicazione Connessione Protetta o Connessione Sicura, evidenziando L’URL con il colore verde e presentando l’icona con il simbolo di un lucchetto in corrispondenza dell’URL.

Per verificare la sicurezza e l’attendibilità dei siti Internet esistono anche plugin ed estensioni che, integrandosi con il browser, segnalano l’indice di attendibilità di un sito, prima ancora che si decida di visitarlo facendo clic sul suo indirizzo Web.

A questo proposito, tra le estensioni per browser che ti consiglio di installare per verificare l’attendibilità di un sito Internet vi è il plugin per Google Chrome WOT: Web of Trust, installabile anche su browser Mozilla Firefox.

Utilizza un buon antivirus

Come ti ho anticipato, sicuramente è meglio prevenire che curare ma, nel caso in cui non avessi fatto attenzione alle regole di sicurezza di cui ti ho appena parlato, non tutto è perduto.

Un software che non deve mai mancare tra quelli installati sul tuo computer è un antivirus in quanto si tratta di un programma che è in grado di rilevare e proteggerti dalle minacce come per esempio i malware o i virus.

L’antivirus è quindi indispensabile in tutto per tutto in quanto è in grado di tutelare durante la navigazione in Internet e anche per il download di programmi. In caso di siti Internet fraudolenti o potenzialmente malevoli, l’antivirus è infatti grado di notificarti la presenza di componenti aggiuntivi potenzialmente dannosi per il computer oppure per il tuo dispositivo mobile.

Il download e l’installazione di un antivirus è infatti una procedura che ti consiglio assolutamente di effettuare anche sul tuo dispositivo mobile Android.

A questo proposito, se vuoi saperne di più su quelli che ritengo siano i migliori antivirus attualmente in commercio sul mercato ti consiglio di leggere la mia guida dedicata all’argomento nella quale ti ho indicato quelli che sono i migliori antivirus a pagamento.

Ovviamente puoi anche prendere in considerazione l’utilizzo di un antivirus gratuito in quanto ve ne sono alcuni assolutamente degne di nota; te ne ho parlato nel dettaglio nella mia guida dedicata agli antivirus gratis per Windows 10.

Naviga in incognito per tutelare la tua privacy in locale

Il tuo obiettivo è quello di navigare in sicurezza su Internet e sei anche una persona particolarmente fissata con la privacy.

Proprio per questo motivo ogni volta cancelli la cronologia del tuo browser ed elimini così le tracce che riguardano i siti Internet che frequenti. Si tratta di una procedura che effettui anche dal momento in cui utilizzi un computer condiviso con altre persone e quindi vorresti tutelare maggiormente la tua privacy.

In questo caso specifico puoi scegliere di navigare in incognito tramite il browser che solitamente utilizzi per visitare i siti Internet. La navigazione in incognito è infatti una procedura che può essere effettuata tramite i più famosi browser per la navigazione su Internet e che può essere eseguita sia su computer che su dispositivi mobili.

Ovviamente devi tenere presente che sebbene la navigazione in incognito sia in grado di tutelare la privacy sul PC che utilizzi, questa procedura presenta alcune limitazioni. Le attività che svolgi sul Web saranno comunque visibili dai siti Internet che frequenti ma anche dal tuo gestore di telefonia. Si tratta quindi di una procedura legata alla sicurezza locale della tua privacy e che riguarda il computer che utilizzi per navigare in Internet.

Inoltre ti ricordo che, la navigazione in modalità incognito, sebbene non salvi la cronologia, i cookie e le informazioni inserite nei moduli, terrà in memoria la cronologia dei file scaricati che andranno quindi cancellati manualmente.

Detto questo, se vuoi saperne di più sulla navigazione in incognito e su come attivarla tramite browser ti rimando alla lettura della mia guida dedicata all’argomento nella quale ti ho spiegato la procedura passo dopo passo per quanto riguarda i principali browser per la navigazione online.

Altri consigli per navigare in sicurezza su Internet

I consigli che ti ho dato finora per navigare su Internet in sicurezza si sono rivelati utili e vorresti saperne di più? Non preoccuparti, ho qualche altra dritta che sicuramente fa al caso tuo.

  • Nascondi il tuo indirizzo IP: un argomento molto importante relativo alla sicurezza sul Web prevede l’utilizzo di servizi di Web Proxy o di VPN per la possibilità di nascondere il proprio indirizzo IP e di navigare su Internet in maniera anonima. Ti ho parlato di questa questione nella mia guida intitolata Come navigare anonimi su Internet gratis.
  • Usa l’autenticazione a due fattori: se presente, l’autenticazione a due fattori, è un’opzione di sicurezza aggiuntiva che riguarda la protezione dei tuoi dati sensibili quali indirizzo email e password. Usufruisci di questo strumento se è disponibile nei servizi ai quali ti registri.
  • Utilizza password sicure: una password sicura è una tra le migliori opzioni relative alla sicurezza di cui puoi disporre. Ti consiglio quindi di approfondire questo argomento leggendo la mia guida su Come scegliere una password sicura.