Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come animare le scritte su PowerPoint

di

Devi realizzare una presentazione PowerPoint per un progetto di lavoro e ti piacerebbe arricchirla con delle animazioni interessanti. Più precisamente, vorresti animare alcune delle scritte presenti nelle slide ma non sei riuscito a capire bene come riuscirci. Le cose stanno in questo modo, dico bene? Allora sappi che non hai alcun motivo di preoccuparti: sei capitato sul blog giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, vedremo come animare le scritte su PowerPoint utilizzando le animazioni base presenti all’interno del programma, personalizzandole e sommando più effetti contemporaneamente. È molto più facile di quello che immagini. Oltre a illustrarti come procedere da computer, ti indicherò come puoi riuscirci anche su smartphone e tablet.

Prima di procedere, però, ci tengo a dirti che per il tutorial mi sono avvalso della versione di PowerPoint inclusa in Office 2019 che, nel momento in cui scrivo, è l’edizione più recente della celeberrima suite di casa Microsoft. Le indicazioni presenti nell’articolo, comunque, dovrebbero essere valide per tutte le versioni di PowerPoint più recenti, dalla 2007 in poi, sia per Windows che per macOS. Ti auguro buona lettura e buon lavoro!

Indice

Come animare le scritte su PowerPoint su computer

PowerPoint

Cominciamo vedendo come animare le scritte su PowerPoint in maniera basilare, cioè applicando a esse una singola animazione tra quelle incluse di default nel programma.

Dopo aver avviato PowerPoint sul tuo computer e aver aperto il progetto al quale stai lavorando, tutto quello che devi fare per animare la scritta contenuta in una casella di testo o in un titolo WordArt è selezionarla e scegliere una delle animazioni contenute nella scheda Animazioni del programma (in alto).

Per sfogliare tutte le animazioni disponibili, fai clic sulla freccia presente nell’angolo inferiore del riquadro per la selezione degli effetti (che è collocato in alto a sinistra).

Selezionare un effetto animato per le scritte su PowerPoint

Sappi, inoltre, che cliccando sulle voci Altri effetti di entrata, Altri effetti di enfasi, Altri effetti di uscita e Altri percorsi animazione presenti in fondo al menu che compare, puoi accedere a un elenco completo con altre animazioni non incluse nella toolbar principale di PowerPoint.

Puoi anche animare le scritte su PowerPoint applicando a esse due o più effetti in sequenza. In che modo? Facilissimo: dopo aver selezionato la prima animazione, clicca nuovamente sulla parola o la frase di tuo interesse e seleziona la seconda animazione da utilizzare dal menu Aggiungi animazione, collocato in alto a destra (sempre nella scheda Animazioni).

Per visualizzare un’anteprima della presentazione con le scritte animate, clicca sul pulsante Anteprima collocato in alto a sinistra (nella barra degli strumenti di PowerPoint) e verifica che tutto fili per il verso giusto. O meglio, per il verso che più soddisfa i tuoi gusti!

Animare le scritte con PowerPoint da PC

Vuoi animare le scritte lettera per lettera o, nel caso di frasi, parola per parola? Allora attiva la visualizzazione della barra per la gestione delle animazioni, cliccando sul pulsante Riquadro animazione collocato nella scheda Animazioni di PowerPoint.

Dopodiché fai clic destro sull’animazione da modificare nella barra laterale che è comparsa sullo schermo e seleziona la voce Opzioni effetto dal menu che ti viene proposto successivamente.

Ora, nella finestra che si apre, scegli se animare il testo per parola o per lettera dal menu a tendina Testo animato e clicca sul pulsante OK, per salvare i cambiamenti fatti.

Inserimento animazioni sulle scritte PowerPoint

Dal riquadro per la gestione delle animazioni, puoi anche riordinare le animazioni aggiunte alle scritte: basta trascinarle con il mouse nell’ordine che preferisci e regolarne i tempi di visualizzazione usando la barra verde collocata accanto al nome di ciascun effetto e il campo durata collocato in alto (nella toolbar). Facile, vero?

Non appena sei pronto per farlo, salva i cambiamenti fatti, cliccando sul pulsante File situato in alto a sinistra e selezionando la voce Salva dal menu che si apre. Semplice, vero?

Come animare le scritte su PowerPoint Online

PowerPoint Online

Se non hai installato PowerPoint sul tuo PC e hai urgente bisogno di animare delle scritte in una presentazione, puoi avvalerti di PowerPoint Online, la versione Web di PowerPoint che permette di realizzare e modificare presentazioni direttamente dal browser, accedendo con il proprio account Microsoft.

Trattandosi di un servizio gratuito, PowerPoint Online offre meno animazioni e meno possibilità di personalizzazione rispetto alla sua controparte desktop, ma è comunque molto valido. Il servizio si "appoggia" a OneDrive, la piattaforma di cloud storage del colosso di Redmond: questo significa, dunque, che per apportare modifiche a un documento già esistente, bisogna prima caricarlo su OneDrive.

Come si può fare ciò? Basta collegarsi alla home page di OneDrive, fare clic sul pulsante Vai al mio OneDrive e, dopo aver effettuato il login al proprio account Microsoft, trascinare il file di proprio interesse nella finestra del browser.

Una volta aperto il documento di tuo interesse in PowerPoint Online, puoi animare le scritte della tua presentazione agendo in modo simile a quanto visto nel capitolo precedente del tutorial. Seleziona, dunque, la porzione di testo che vuoi animare, clicca sulla scheda Animazioni situata in alto, espandi il riquadro delle animazioni che si trova in alto a sinistra, cliccando sulla freccia rivolta verso il basso, e seleziona una delle animazioni disponibili.

Se desideri personalizzare l’effetto di animazioni che hai scelto di utilizzare in un determinato momento, fai clic sul pulsante Opzioni effetto situato in alto e seleziona una delle opzioni disponibili (es. Come singolo oggetto, Tutto insieme, etc.).

Quando sei pronto per farlo, salva le modifiche apportate alla presentazione, cliccando sul pulsante File situato in alto a sinistra e selezionando la voce Salva copia, se vuoi salvare il documento online su OneDrive, oppure la voce Scarica come, per scaricare la presentazione offline in uno dei formati disponibili.

Come animare le scritte su PowerPoint su smartphone e tablet

Animare scritte PowerPoint da mobile

Vorresti animare le scritte su PowerPoint agendo da smartphone e tablet? Sappi che è possibile fare anche questo: basta utilizzare l’app ufficiale di PowerPoint per Android e iOS, la quale è utilizzabile gratuitamente su tutti i dispositivi di dimensioni pari o inferiori ai 10.1″, mentre per i device più grandi richiede la sottoscrizione di un abbonamento al servizio Office 365, a partire da 7 euro/mese.

Avvia, dunque, l’app di PowerPoint sul tuo dispositivo mobile, effettua il login al tuo account Microsoft e decidi se creare un nuovo documento, facendo tap sul pulsante Nuovo, oppure se modificarne uno già esistente, premendo sul pulsante Apri e selezionando il file di tuo interesse dalla memoria del dispositivo o da uno dei servizi di cloud storage tra quelli supportati (es. OneDrive, Dropbox, etc.). Fatto ciò, procedi come indicato di seguito.

  • Dallo smartphone — fai tap sul pulsante (…) o sulla freccia che vedi in basso a destra, seleziona la voce Home situata sulla sinistra e fai tap sull’opzione Animazioni dal menu che si apre. Dopodiché seleziona la tipologia di effetto che intendi applicare alla scritta (es. Effetti entrata) e scegli un effetto tra quelli disponibili (es. Entrata veloce).
  • Dal tablet — fai tap sulla scheda Animazioni situata in alto, seleziona la porzione di testo a cui desideri applicare un effetto d’animazione e scegli quale tipologia d’animazione applicare dal menu situato nella parte superiore della schermata (es. Effetti entrata, Effetti enfasi, Effetti uscita, etc.). Dopodiché, seleziona l’animazione di tuo interesse (es. Veneziana, Scacchiera, Dissolvenza a punti, etc.).

Quando sei pronto per farlo, salva le modifiche apportate al documento, pigiando sul pulsante (…) situato in alto a destra (sullo smartphone) o sul simbolo del foglio con i tre puntini, posto in alto a sinistra (sul tablet), e fai tap sulla voce Salva, per scegliere la posizione in cui salvare il documento.