Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare PowerPoint

di

Per lavoro o per studio devi preparare una serie di slide sul tuo computer ma al momento non hai a portata di mano il software giusto. Hai dunque chiesto consiglio ad un amico che ti ha suggerito di rivolgerti al sempreverde PowerPoint di casa Microsoft ma se adesso sei qui e stai leggendo queste righe mi pare evidente il fatto che non hai le idee molto chiare sul da farsi. Più precisamente vorresti capire in che modo procedere per poterne effettuare il download.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e ti piacerebbe dunque sapere se posso darti effettivamente una mano oppure no? Ma certo che si, sta tranquillo. Con questo mio articolo di oggi desidero infatti spiegarti come scaricare PowerPoint e, ti dirò di più, vedremo non soltanto come fare su computer ma anche come riuscirci sullo smartphone e sul tablet (si, il famoso software dell’azienda di Redmond è disponibile anche per device mobile).

Per completezza d’informazione sarà mia premura, a fine articolo, indicarti anche quelle che a mio modesto avviso rappresentato le migliori alternativa (al 100% gratuite) a questo famoso programma. In linea di massima funzionano alla stessa maniera di PowerPoint ma ovviamente spetta a te decidere con quale strumento riesci a dare il meglio di te in fatto di produttività. Ora però basta chiacchiere e passiamo all’azione. Buona lettura!

Indice

Scaricare PowerPoint su computer

La versione attualmente commercializzata di PowerPoint nonché quella che è possibile scaricare su computer direttamente dal sito Internet di Microsoft è quella inclusa in Office 365 ed in Office Home & Student 2016. Nel caso in cui non ne fossi a conoscenza, Office 365 è fruibile sotto forma di abbonamento mensile o annuale. Comprende tutte le applicazioni della suite, consente di fruire anche di 1TB di spazio su OneDrive e di 60 minuti di conversazioni Skype mensili.

In base a quelle che sono le tue preferenze ed esigenze, puoi scegliere di acquistare direttamente Ofice 365 e quindi anche PowerPoint oppure di effettuare prima una prova gratuita della suite della durata di un mese (solo su Windows). Per sapere in che modo procedere – sia in un caso che nell’altro, sia su Windows che su Mac – continua a leggere.

Windows

Come scaricare PowerPoint

Se desideri effettuare il download di PowerPoint sul tuo PC Windows, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti alla pagina di download del programma. Successivamente scegli se acquistare subito PowerPoint portando il cursore su Acquista ora e selezionando la voce Per la casa dal menu che compare oppure se effettuare il download della prova gratuita pigiando su Prova gratis (potrai poi decidere in seguito se comperare il programma oppure se lasciar perdere, non c’è alcun obbligo).

Adesso, se hai scelto di acquistare il programma, nella pagina Web che ti viene mostrata devi scegliere il piano d’abbonamento che intendi sottoscrivere tra quelli disponibili. In base a quelle che sono le tue preferenze ed esigenze puoi scegliere tra le seguenti opzioni.

  • Office 365 Home – Al costo di 10 euro/mese oppure 99 euro/anno
  • Office 365 Personal – Al costo di 7 euro/mese oppure 69 euro/anno
  • Office Home & Student 2016 – Al prezzo di 149 euro per sempre

Clicca dunque sul relativo bottone Acquista ora o, se preferisci la formula mensile (ove disponibile) clicca su Oppure acquista a € xx,xx al mese. Nella nuova pagina Web che a questo punto ti verrà mostrata, assicurati del fatto che il prodotto aggiunto al carrello sia quello coretto, verifica che in corrispondenza della voce Scegli il paese di fatturazione: sia selezionata la voce Italia dall’apposito menu (ed in caso contrario apporta le dovute modifiche) dopodiché clicca sul bottone Completa transazione presente sulla destra.

Adesso effettua l’accesso al tuo account Microsoft digitando indirizzo di posta elettronica e relativa password nei campi a schermo (se non ne hai uno puoi rimediare al volo leggendo il mio articolo su come creare un account Microsoft) dopodiché seleziona il metodo di pagamento desiderato dal menu a tendina che trovi in corrispondenza della sezione Paga con (puoi scegliere tra carta di credito/debito, addebito diretto oppure PayPal) e fai clic su Seleziona.

Successivamente fornisci i relativi dati che ti vengono richiesti e clicca su Salva. Per concludere, spunta la casella sulla destra relativa a condizioni di vendita ed informativa sulla privacy e poi fai clic sul pulsante Acquista ora.

Se invece hai scelto di scaricare la prova gratuita del programma, clicca sul pulsane Prova gratis per 1 mese, clicca su Avanti, effettua il login al tuo account Microsoft, seleziona un metodo di pagamento tra quelli proposti (non ti preoccupare, non ti verranno sottratti soldi fino allo scadere del mese di prova gratuito e se vuoi potrai disattivare il rinnovo tramite questa pagina), fornisci le info richieste, clicca su Avanti e conferma la tua volontà di scaricare il prodotto.

Successivamente, sia nel caso in cui tu abbia scelto di acquistare la suite che di scaricare la prova gratuita, attendi qualche istante affinché parta automaticamente il download della tua copia di Office 365. Effettua poi l’installazione di PowerPoint e del resto delle applicazioni di Office avviando il file appena ottenuto ed aspettando che vengano scaricati da Internet tutti i componenti necessari all’installazione della suite. Si tratta di file particolarmente “corposi”, quindi il download potrebbe andare avanti a lungo. Al termine dell’operazione, Office verrà installato sul computer in maniera automatica e ti verrà mostrato un messaggio che ti avviserà della fine del processo.

A procedura di installazione completata, potrai cominciare ad utilizzare PowerPoint ed il resto della suite di casa Microsoft avviandola direttamente dal menu Start.

Mac

Come scaricare PowerPoint

Vuoi caricare PowerPoint su Mac? Allora visita questa pagina Web, clicca sul pulsante Per la casa e prosegui in maniera analoga a come ti ho indicato nelle precedenti righe, quando ti ho spiegato come scaricare PowerPoint su PC. La procedura è identica.

Le uniche cose che cambiano sono il fatto che per macOS non è disponibile la prova gratuita della suite e la procedura per l’installazione del programma. Per quel che concerne l’installazione, al momento del download dal sito Internet di Microsoft verrà scaricato il pacchetto .dmg contenente la versione più recente di Office. Considerando che pesa più di 1GB potrebbe volerci diverso tempo sino al completamento dell’operazione.

A scaricamento ultimato, apri il pacchetto ottenuto, avvia l’eseguibile Office Installer e segui le indicazioni che ti vengono mostrate a schermo per completare il setup della suite e dunque anche quello di PowerPoint (dovrebbero bastare un paio di clic sui pulsanti Continua e Accetto e l’inserimento della password dell’account utente di macOS).

Una volta completata l’installazione potrai avviare office e cominciare subito ad utilizzare PowerPoint accedendo al Launchpad o alla cartella Applicazioni e facendo clic sulla relativa icona.

Scaricare PowerPoint su smartphone e tablet

Come ti ho già anticipato, puoi scaricare PowerPoint anche su smartphone e tablet Android, iOS e Windows Phone. In questa variante mobile prende il nome di PowerPoint Mobile, appunto. L’applicazione è indipendente dall’intera suite Office e la sua versione di base può essere scaricata e usata gratis senza dover effettuare “escamotage” particolari. Per scoprire come scaricarla leggi qui di seguito.

Ah, quasi dimenticato, per usufruire di tutte le funzionalità avanzate bisogna passare alla variante a pagamento, mensile o annuale, tramite acquisti in-app. Se hai già sottoscritto un abbonamento ad Office 365 su computer non devi però pagare nuovamente. Inserendo il tuo account Microsoft la cosa viene rivelata in automatico.

Android

Come scaricare PowerPoint

Se stai utilizzando uno dispositivo Android puoi scaricare ed installare PowerPoint Mobile attraverso il Play Store, lo store ufficiale delle applicazioni per il sistema operativo mobile di big G.

Per riuscirci, afferra il tuo dispositivo, recati in home screen e cerca di trovare l’icona del Play Store (il sacchetto bianco con il simbolo “play” stampato sopra). In alterativa, recati nel menu in cui ci sono tutte le applicazioni installate sul dispositivo e cerca il Play Store li.

Una volta visualizzata la schermata principale dello store, tappa sulla lente d’ingrandimento che si trova in alto sulla destra, digita powerpoint e seleziona il nome dell’applicazione fra i risultati della ricerca che ti vengono mostrati. Successivamente tappa sui bottini Installa e Accetto per scaricare PowerPoint sul tuo smartphone o tablet. Se vuoi rendere più rapida l’esecuzione di questi passaggi, puoi collegarti direttamente alla sezione del Play Store dedicata all’app pigiando qui dal tuo dispositivo.

Una volta completata la procedura di download e di installazione di PowerPoint, pigia sul pulsante Apri nella finestra del Play Store per iniziare immediatamente a sfruttare l’app. In alternativa, puoi avviare PowerPoint facendo tap sulla sua icona (quella di colore arancio con il logo del programma) che trovi nella schermata principale del tuo device Android oltre che nel menu in cui vengono raggruppate tutte le applicazioni che sono state installate.

iOS

Come scaricare PowerPoint

Se invece stai utilizzano un dispositivo iOS, puoi scaricare PowerPoint sul tuo iPhone o sul tuo iPad tramite l’App Store, lo store ufficiale delle applicazioni presente sui device basati sul sistema operativo mobile di Apple

Per riuscirci, afferra il tuo iDevice, accedi alla sua home screen, apri l’App Store (l’icona azzurra con la lettera “A” al centro che si trova nella home screen dell’iDevice), seleziona la scheda Cerca che sta in basso a destra, digita powerpoint nell’apposito campo in alto e tappare sul pulsante Cerca presente sulla tastiera virtuale a schermo.

A questo punto, pigia sull’icona dell’applicazione dai risultati di ricerca che vedi apparire dopodiché tappa Ottieni e successivamente sul pulsante Installa. Per finire, digita la password del tuo ID Apple (oppure poggia il dito sul sensore Touch ID, se il tuo dispositivo lo supporta) così da avviare la procedura per lo scaricamento. Volendo, puoi velocizzare l’esecuzione di questi step collegandoti direttamente alla sezione di App Store dedicata a PowerPoint facendo tap qui dal tuo iPhone o iPad.

Completata la procedura di download e d’installazione, pigia sul bottone Apri comparso a schermo per iniziare subito a lavorare con PowerPoint dal tuo dispositivo. Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi avviare l’applicazione pigiando sulla sua icona che è stata aggiunta nella schermata home del dispositivo.

Windows Phone

Come scaricare PowerPoint

Su Windows Phone, invece, per scaricare PowerPoint devi avviare il Windows Phone Store (l’icona del sacchetto della spesa con la bandierina di Windows “stampata” al centro), ovvero lo store ufficiale delle applicazioni per i dispositivi basati sul sistema operativo mobile di Microsoft.

Successivamente pigia sull’icona della lente d’ingrandimento in basso e cercare powerpoint. se vuoi, puoi velocizzare l’esecuzione degli step di cui sopra facendo tap qui direttamente dal dispositivo in modo tale da collegarti subito alla sezione del Windows Phone Store dedicata all’applicazione.

Nella schermata che a questo punto ti viene mostrata, tappa sull’icona di PowerPoit e poi sul pulsante Installa che sta in basso a sinistra. Pagina infine su Consenti per avviare prima il download e poi la procedura di installazione dell’app.

A procedura ultimata, troverai l’icona di PowerPoint nella schermata con la tutte le applicazioni installate sul tuo WP.

Nota: Sulla maggior parte degli smartphone Windows Phone PowerPoint è già disponibile “di serie” per cui la procedura appena vista insieme potrebbe rivelarsi inutile.

Migliori alternative gratuite a PowerPoint

Ti interessa scoprire qualche valida alternativa gratuita a PowerPoint da utilizzare su computer (sia Windows che Mac)? Allora ti suggerisco di dare un’occhiata al mio articolo su come scaricare Open Office gratis in cui ho provveduto a parlarti di Open Office una suite per la produttività di natura open source e completamente gratuita capace di rimpiazzare senza particolari problemi Office e i suoi programmi. Dagli subito uno sguardo, vedrai che non te ne pentirai.

Su smartphone e tablet ti suggerisco invece di rivolgerti a WPS Office, una suite per la produttività specifica per device mobile che non fa affatto rimpiangere l’applicazione di casa Microsoft e le altre app parte della suite. Te ne ho parlato in maniera approfondita nel mio articolo su come scaricare Office gratis.