Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Power Point su Mac

di

Hai urgente necessità di creare una presentazione da mostrare durante la tua prossima riunione e, dopo aver acceso il tuo Mac, ecco l’amara sorpresa: PowerPoint non è installato nel sistema! Poiché hai assoluta urgenza di ottenerlo e non hai il tempo materiale per chiamare il tuo amico tecnologico, hai deciso di agire in modo indipendente, cercando su Google una guida su come scaricare Power Point su Mac, ed è per questo motivo che ti sei ritrovato proprio su questa pagina.

Lascia che te lo dica: non potevi capitare in posto migliore! Nelle battute successive di questo tutorial, infatti, ti illustrerò alcune tecniche per scaricare e installare sia PowerPoint che l’intera suite di Office sul tuo computer in modo del tutto gratuito. Inoltre, avrò cura di spiegarti come scaricare le vecchie versioni del software, direttamente dal sito di Microsoft.

Quindi, cos’altro aspetti a iniziare? Ritaglia qualche minuto di tempo per te, mettiti bello comodo e leggi attentamente tutto quanto ho da spiegarti sul tema: posso garantirti che il risultato saprà soddisfarti appieno. Arrivati a questo punto, io non posso far altro che augurarti buona lettura e buon lavoro!

Indice

Come installare PowerPoint su Mac gratis

Al momento in cui scrivo questa guida, è possibile installare PowerPoint su Mac gratis in due modi diversi: ottenendo il programma singolarmente tramite il Mac App Store oppure scaricando l’intera suite Office dal sito dedicato a Office 365. In entrambi i casi, il download è gratuito: di seguito ti spiego come fare.

Mac App Store

Come installare PowerPoint su Mac gratis - App Store

Sebbene il download di PowerPoint dal Mac App Store sia gratuito, è necessario disporre di un abbonamento a Office 365 per attivare le funzionalità di modifica e salvataggio file. Microsoft, come scoprirai tra non molto, offre comunque la possibilità di provare gratuitamente questo servizio per 30 giorni.

Tutto chiaro? OK, iniziamo. Per prima cosa, fai clic su questo link e poi sul pulsante Visualizza nel Mac App Store, per aprire rapidamente l’apposita sezione dello store di Apple. In seguito, clicca sui pulsanti Ottieni e Installa per scaricare subito il programma, indicando, se necessario, la password del Mac o usando il Touch ID.

Ad installazione completata, puoi avviare PowerPoint direttamente dalla schermata di App Store, cliccando sul pulsante Apri, oppure richiamare il programma dal LaunchPad (l’icona a forma di razzo situata sulla barra Dock).

A questo punto, per poter utilizzare il software nel pieno delle funzionalità, è necessario effettuare l’accesso tramite un account Microsoft con abbonamento a Office 365 attivo: se ne disponi, clicca sul pulsante Accedi situato in alto a sinistra ed effettua il login utilizzando le credenziali in tuo possesso.

Mac App Store

Se, invece, non disponi di un abbonamento a Office 365, puoi attivare una versione di prova gratuita dalla durata di 30 giorni, trascorsi i quali dovrai sottoscrivere un piano a pagamento (con prezzi che partono da 10€/mese o 99€/anno, anche se potrai effettuare il downgrade alla versione base del servizio, che per 7€/mese o 69€/anno consente l’utilizzo dei software su un solo computer/dispositivo mobile).

Per agire in tal senso, clicca sul pulsante Attiva situato nell’angolo in basso a sinistra di PowerPoint, clicca sul pulsante Inizia il tuo mese gratuito, apponi il segno di spunta accanto al tipo di abbonamento che desideri provare, quindi clicca sul pulsante Abbonati Office 365 per avviare la procedura di iscrizione al servizio.

In seguito, immetti il tuo ID Apple e la relativa password nella finestra che compare a schermo, quindi premi sui pulsanti Acquista, Continua e OK per due volte per avviare la prova gratuita del servizio: la licenza di Office 365 scelta sarà subito attiva e verrà rinnovata automaticamente una volta trascorsi 30 giorni dall’attivazione, a meno che tu non proceda con la disattivazione del rinnovo automatico (ti spiegherò tra breve come fare).

A questo punto, non ti resta che inserire le credenziali del tuo account Microsoft per "legare" la licenza così creata al tuo profilo personale e il gioco è fatto: a partire da questo momento, puoi iniziare subito a sfruttare il tuo periodo di prova di PowerPoint! Se non disponi di un account Microsoft, clicca sul link Creane uno! Visualizzato a schermo e segui la semplice procedura proposta per crearne uno.

Disattivare il rinnovo automatico di Office 365

Disattivare il rinnovo automatico di Office 365

Come ti ho già accennato in precedenza, la versione di prova gratuita di Office 365 ha una durata di 30 giorni, trascorsi i quali viene addebitato l’importo per il rinnovo dell’abbonamento.

Per evitare che ciò accada, devi disattivare il rinnovo automatico dalle impostazioni del tuo ID Apple almeno 24 ore prima della naturale scadenza della promozione: per fare ciò, avvia l’App Store del Mac (l’icona a forma di "A" con fondo blu situata sulla barra Dock). Nella finestra che si apre, clicca sul tuo nome collocato in basso a sinistra, poi sulla voce Visualizza informazioni posta nella parte alta della schermata.

A questo punto, clicca sul link Gestisci corrispondente alla dicitura Abbonamenti, fai clic sulla voce Modifica sita in corrispondenza dell’abbonamento a Office 365, quindi premi sui pulsanti Annulla abbonamento e Conferma per disattivare il rinnovo automatico. PowerPoint continuerà comunque a funzionare correttamente fino al termine del periodo promozionale.

Office 365

Office 365

Se lo desideri, puoi installare Power Point su Mac gratis, insieme a tutti gli altri programmi della suite (Word, Excel e così via), attraverso il canale Office 365 Home: in tal modo, potrai provare l’intera suite Office (PowerPoint incluso) per 30 giorni, trascorsi i quali, per poter continuare a utilizzare il tutto, dovrai sottoscrivere obbligatoriamente un piano a pagamento (con prezzi a partire da 10€/mese).

Per poter ottenere Office in questo modo, collegati all’apposita sezione del sito Internet di Office, clicca sul pulsante Prova gratis per 1 mese, quindi effettua l’accesso utilizzando le credenziali del tuo account Microsoft. Se non ne disponi, puoi crearlo subito seguendo i passaggi che ti ho illustrato in questa guida.

A login completato, clicca sul pulsante Avanti, indica un metodo di pagamento valido per procedere con il download del pacchetto Office, a scelta tra Carta di credito o di debito, Addebito diretto e PayPal, quindi segui le istruzioni a schermo per aggiungere le informazioni necessarie: per la carta di credito/debito, devi inserire numero, data di scadenza e codice CVV/CVV2; per PayPal, devi invece effettuare il login tramite la schermata proposta e autorizzare Microsoft al prelievo automatico.

Non preoccuparti, in questa fase non ti sarà addebitato alcunché: come già detto, i primi 30 giorni del servizio sono utilizzabili in forma completamente gratuita. Per evitare spese impreviste, dovrai soltanto avere cura di annullare il rinnovo automatico dell’abbonamento a Office 365 almeno 24 ore prima del termine del periodo promozionale (tra non molto, ti spiegherò come fare).

Office 365

Ad ogni modo, una volta completata la fase di configurazione del metodo di pagamento (o scelto il metodo di pagamento tra quelli già configurati), clicca sul pulsante Sottoscrivi per attivare la prova gratuita di Office 365 Home e accedere alla pagina di gestione dell’abbonamento: da lì, fai clic sulla voce Installa Office e poi sul pulsante Installa per scaricare il pacchetto di Office per Mac.

A download completato, lancia il file ottenuto (ad es. Microsoft_Office_x.y.z_installer.pkg), clicca sul pulsante Continua per due volte consecutive, poi su Accetta e Installa, quindi inserisci la password del Mac (la stessa che usi per effettuare l’accesso al sistema) e premi sul bottone Installa software per avviare il setup vero e proprio del pacchetto.

Completato il processo, clicca sul pulsante Chiudi e indica se spostare o meno il programma d’installazione di Office nel cestino.

Office 365

Il gioco, a questo punto, è fatto: puoi avviare subito Microsoft PowerPoint sul Mac richiamandolo dal Launchpad (l’icona a forma di razzo collocata nella barra Dock). Al primo avvio, clicca sui pulsanti Inizia e Accedi, quindi immetti le credenziali dell’account Microsoft usato per scaricare il pacchetto e premi sul bottone Inizia a usare PowerPoint per accedere, finalmente, alla schermata principale del programma.

Nota: per avviare PowerPoint più velocemente, puoi aggiungere la sua icona alla barra Dock. Per farlo, dopo aver aperto il programma, fai clic destro sull’icona situata nella barra del Mac, sposta il mouse sulla voce Opzioni e scegli la voce Mantieni nel Dock per "fissare" il programma sulla barra.

Disattivare il rinnovo automatico di Office 365

Disattivare il rinnovo automatico di Office 365

Se non è tua intenzione proseguire con l’abbonamento a Office 365 dopo il termine del periodo di prova gratuita, puoi provvedere alla disattivazione del rinnovo automatico tramite il sito Internet di Microsoft. Onde evitare di incorrere in addebiti non desiderati, ricordati di effettuare quest’operazione almeno 24 ore prima della scadenza del periodo di prova.

Per disattivare il rinnovo automatico di Office 365, recati su questa pagina, effettua l’accesso al tuo account Microsoft, se necessario, quindi clicca sulla voce Gestisci in corrispondenza dell’abbonamento attivo (ad es. 99,00 € ogni anno con Versione di valutazione di 1 mese).

Infine, clicca sulla voce Annulla situata nel riquadro delle Impostazioni di pagamento e Conferma l’annullamento del rinnovo automatico cliccando sul pulsante che viene mostrato a schermo: la tua sottoscrizione a Office 365, in questo modo, non sarà rinnovata automaticamente, ma potrai comunque continuare a usare l’abbonamento anche a disattivazione avvenuta, fino alla sua scadenza naturale.

Come scaricare vecchie versioni di PowerPoint su Mac

Come scaricare vecchie versioni di PowerPoint su Mac

Disponi di una licenza per una versione precedente di Office (ad es. Office 2010 o Office per Mac 2011) e non riesci più a trovare il file necessario per il setup della tua copia di PowerPoint?

Non temere, non tutto è perduto: tramite il sito di Microsoft, infatti, è possibile ottenere una copia del programma d’installazione delle summenzionate versioni di Office previo inserimento di un codice Product Key valido.

Per procedere in tal senso, collegati a questa pagina e, dopo aver recuperato la licenza della tua copia di Office, immettila nel campo Immetti il codice Product Key e clicca sul pulsante Verifica.

Se tutto è andato per il meglio, ti verranno proposti dei link di download di Office, in base al Product Key inserito: clicca su quello che più si confa alle tue esigenze per scaricare il pacchetto d’installazione e, a download ultimato, lancia il file ottenuto e segui le istruzioni che ti vengono mostrate a schermo per completare il setup di Office. 

Conclusa questa fase, potrai avviare PowerPoint per Mac direttamente dal Launchpad (l’icona del razzo annessa al Dock).