Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire un canale Twitch

di

Dopo aver letto la mia guida su come funziona Twitch, anche tu hai deciso di creare il tuo account per seguire e interagire con i tuoi streamer preferiti. Adesso, però, vorresti fare un ulteriore passo e iniziare anche tu a trasmettere sulla celebre piattaforma di proprietà di Amazon. Purtroppo, però, tutti i tuoi tentativi di creare un canale non hanno dato l’esito e, per questo motivo, vorresti il mio aiuto per riuscire nel tuo intento. Le cose stanno così, vero? Allora lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come aprire un canale Twitch e personalizzarlo come meglio credi. Per prima cosa, sarà mio compito fornirti tutte le indicazioni necessarie per creare un account sulla celebre piattaforma di streaming da computer. Successivamente, troverai le indicazioni per aprire un nuovo canale anche utilizzando l’applicazione di Twitch per smartphone e tablet. Inoltre, sarà mio compito indicarti anche la procedura per aprire più canali associati allo stesso indirizzo email.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non indugiare oltre e approfondisci sùbito l’argomento. Coraggio: mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Ti assicuro che, seguendo le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica sul dispositivo di tuo interesse, riuscirai a creare il tuo canale Twitch in men che si dica. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

Logo Twitch

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come aprire un canale Twitch, potrebbe esserti utile sapere che ogni account creato sul celebre servizio di streaming video di proprietà di Amazon è automaticamente associato a un canale.

Questo significa che se ti sei registrato su Twitch per interagire tramite chat con altri utenti e seguire i tuoi canali preferiti, hai già un canale che puoi personalizzare come meglio credi e che puoi utilizzare per trasmettere tutti i contenuti che desideri. Inoltre, ti sarà utile sapere che se hai completato la procedura di registrazione verificando il tuo indirizzo email, puoi utilizzare quest’ultimo anche per creare altri account e, di conseguenza, altri canali Twitch.

Detto ciò, se hai già un account, tutto quello che devi fare per accedere al tuo canale da computer è collegarti alla pagina principale di Twitch, cliccare sul pulsante Accedi, in alto a destra, inserire i tuoi dati nei campi Nome utente e Password e premere nuovamente sul pulsante Accedi, per effettuare il login. A questo punto, fai clic sulla tua foto, in alto a destra, e scegli l’opzione Canale dal menu che si apre, per accedere alla pagina del tuo canale Twitch.

Se preferisci procedere da smartphone e tablet utilizzando l’app di Twitch per dispositivi Android e iPhone/iPad, avvia l’app in questione, premi sul pulsante Accedi, inserisci i dati associati al tuo account nei campi Nome utente e Password e fai tap sul pulsante Accedi, per effettuare il login. Premi, poi, sulla tua foto, in alto a sinistra, per accedere al tuo canale e personalizzarlo come meglio credi.

Come dici? Hai già un account su Twitch ma vorresti cambiare il nome associato al tuo canale? In tal caso, sarai contento di sapere che puoi farlo premendo sulla tua foto, selezionando la voce Impostazioni e cliccando sull’icona della matita relativa al tuo nome utente attuale. Ti segnalo che tale funzionalità non è disponile nell’app di Twitch e che puoi cambiare nome ogni 60 giorni. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come cambiare nome su Twitch.

Come aprire un canale Twitch da computer

Come aprire un canale Twitch da computer

Come accennato nelle righe iniziali di questa guida, tutto quello che devi fare per aprire un canale Twitch è creare il tuo account sulla celebre piattaforma di streaming video.

Per farlo da computer, collegati al sito ufficiale di Twitch, clicca sul pulsante Iscriviti, in alto a destra, inserisci i dati richiesti nei campi Nome utente (sarà anche il nome del tuo canale), Password, Conferma password, Data di nascita, Email e premi nuovamente sul pulsante Iscriviti.

Adesso, accedi alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da Twitch, annota il codice di 6 cifre contenuto al suo interno e inseriscilo nel campo Inserisci il codice di verifica sul sito di Twitch, per verificare la tua identità e completare la registrazione.

Se hai già un account su Twitch e ti stai chiedendo se è possibile aprire un nuovo canale utilizzando lo stesso indirizzo email, devi sapere che la risposta è affermativa. Per prima cosa, fai clic sull’icona dell’omino (o sulla tua foto se hai già personalizzato il tuo account), in alto a destra, seleziona l’opzione Impostazioni dal menu che si apre e premi sulla voce Sicurezza e privacy.

Adesso, individua l’opzione Attiva la creazione di account aggiuntivi e sposta la relativa levetta da OFF a ON, per poter creare un nuovo account utilizzando lo stesso indirizzo email. Fatto ciò, premi nuovamente sull’icona dell’omino, in alto a destra, scegli l’opzione Disconnettiti, per effettuare il logout, e segui le indicazioni che ti ho appena fornito per creare un nuovo canale.

Creare nuovo account Twitch

A questo punto sei pronto per personalizzare il tuo canale Twitch. Per farlo, clicca sull’icona dell’omino, in alto a destra, e seleziona l’opzione Impostazioni dal menu che si apre. Nella nuova schermata visualizzata, premi sui pulsanti Aggiungi immagine profilo e Aggiorna, per caricare la tua immagine di profilo e un banner che verrà mostrato nella pagina del tuo canale.

Selezionando la scheda Canali e video, invece, puoi attivare il salvataggio automatico delle tue trasmissioni (Archivia le trasmissioni precedenti), indicare che il tuo canale trasmette contenuti per adulti (Contenuti per adulti) e abilitare la creazione di clip dai tuoi streaming e dalle trasmissioni precedenti (Abilita clip).

Inoltre, puoi gestire ulteriormente l’aspetto grafico del tuo canale agendo nelle sezioni Colore aggiuntivo del profilo personalizzato e Banner lettore video e personalizzare ulteriori aspetti, come creare un calendario delle tue dirette (Programmazione streaming) e scegliere cosa mostrare sul tuo canale quando non trasmetti in diretta (Hosting automatico). In quest’ultimo caso, potrebbe esserti utile la mia guida su come hostare su Twitch.

Completata la creazione e la personalizzazione del tuo canale Twitch, sei pronto per iniziare a trasmettere i tuoi contenuti. Per farlo, però, devi prima installare un apposito programma sul tuo computer (es. OBS) e impostarlo con il codice di streaming del tuo canale Twitch, che puoi recuperare nella sezione Canali e video, accedendo alle Impostazioni del tuo account. Per la procedura dettagliata, ti lascio alla mia guida su come streammare su Twitch.

Come aprire un canale Twitch da smartphone e tablet

Come aprire un canale Twitch da smartphone e tablet

Per aprire un canale Twitch da smartphone e tablet, avvia l’app del servizio per Android o iOS/iPadOS, fai tap sul pulsante Iscriviti e, nella nuova schermata visualizzata, inserisci i dati richiesti nei campi Email, Nome utente, Password e Data di nascita. In alternativa, premendo sull’opzione Usa il numero di telefono, puoi registrarti anche utilizzando il tuo numero di cellulare.

Dopo aver compilato il modulo di registrazione, premi sul pulsante Iscriviti, recupera il codice di verifica che ti è stato inviato tramite email o tramite SMS, inseriscilo nel campo Inserisci il codice di verifica e fai tap sul pulsante Invia, per verificare la tua identità e creare il tuo account.

Se, invece, hai già un account su Twitch ma vorresti crearne uno nuovo utilizzando lo stesso indirizzo email o lo stesso numero di telefono, accedi all’account in questione, premi sulla tua foto, in alto a sinistra, fai tap sull’icona dei tre puntini (l’icona della rotella d’ingranaggio su iPhone/iPad) e seleziona la voce Impostazioni. Fatto ciò, scegli l’opzione Sicurezza e privacy e sposta la levetta accanto alla voce Abilita la creazione di account aggiuntivi da OFF a ON.

A questo punto, non devi far altro che accedere nuovamente alle Impostazioni dell’account in uso, premere sul pulsante Disconnettiti e avviare una nuova procedura di registrazione, per creare un nuovo canale Twitch utilizzando lo stesso indirizzo email/numero di telefono associato al precedente.

Completata la creazione del tuo account, fai tap sull’icona dell’omino, in alto a sinistra, premi sull’icona dei tre puntini (sull’icona della rotella d’ingranaggio su iPhone/iPad) e seleziona la voce Impostazioni, per personalizzare il tuo canale Twitch. Ti segnalo, però, che le opzioni di personalizzazioni sono limitate (es. non è possibile gestire l’aspetto grafico) rispetto a quanto ti ho indicato nei paragrafi dedicati alla creazione di un canale Twitch da computer.

In caso di problemi

Supporto Twitch

Se hai seguito per filo e per segno le mie indicazioni per creare il tuo account su Twitch ma, nonostante ciò, stai riscontrando difficoltà nella gestione e personalizzazione del tuo canale, puoi prendere in considerazione l’utilizzo del centro assistenza di Twitch.

Per farlo, sia da computer che da smartphone e tablet, collegati al sito ufficiale del supporto di Twitch, seleziona l’opzione Attività iniziali e, nella nuova pagina aperta, premi sul pulsante Contatta il supporto (in basso). Adesso, inserisci i dati richiesti nei campi Il tuo nome, Il tuo ID utente Twitche Indirizzo email associato al tuo account Twitch e specifica la problematica riscontrata tramite i menu a tendina Categoria, Sottocategoria, Categoria dettaglio e Sistema operativo.

Apponi, poi, il segno di spunta accanto all’opzione Non sono un robot, per verificare la tua identità, e premi sul pulsante Invia, per inviare la tua richiesta d’assistenza. Il team di Twitch ti contatterà il prima possibile tramite email.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.