Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come attivare 3D Secure

di

Recentemente un tuo amico è stato truffato su Internet. Dal momento che anche tu sei solito fare acquisti online, sei rimasto piuttosto inquietato dall’accaduto e così, dopo aver cercato qualche consiglio su come evitare di trovarti in una situazione così spiacevole, sei venuto a sapere di 3D Secure, un protocollo che viene utilizzato già da molti siti per garantire agli utenti acquisti in sicurezza. Le informazioni che hai reperito finora, però, non solo non ti hanno permesso di comprendere come attivare 3D Secure, ma non ti sono state d’aiuto nemmeno per sapere cosa sia esattamente. Non preoccuparti, rimediamo subito!

Il servizio 3D Secure — che prende il nome di Mastercard SecureCode per le carte che operano su circuito Mastercard e Verified by Visa per le carte Visa — è un protocollo di sicurezza che abbina la propria carta di credito o la propria carta prepagata a un codice di sicurezza “usa e getta” di 6 cifre, chiamato OTP (One Time Password), il quale viene inviato via SMS sul numero di telefono che è stato certificato dal proprio istituto di credito innalzando così notevolmente il livello di sicurezza delle transazioni su Internet.

Dopo aver compreso l’utilità del protocollo 3D Secure, sicuramente non vedi l’ora di attivarlo e utilizzarlo, vero? Benissimo, allora mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo necessario per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua le “dritte” che ti darò. Vedrai, se seguirai passo dopo passo le indicazioni che ti darò, non avrai il benché minimo problema nell’attivare questo protocollo di sicurezza sulla tua carta. Buona lettura!

Indice

Attivazione di 3D Secure

L’attivazione di 3D Secure si compone sostanzialmente di due step: il primo consiste nel certificare il numero di cellulare su cui si desidera ricevere via SMS il codice di sicurezza OTP, il secondo nell’associare il numero di cellulare certificato alla propria carta di credito.

La procedura tramite la quale certificare il numero di cellulare è pressoché identica per tutti gli istituti di credito. Per farlo, infatti, devi recarti personalmente nella filiale della tua banca, portare con te un documento di identità in corso di validità e chiedere al consulente che ti assisterà che vuoi certificare il tuo numero di telefono da associare alla tua carta di credito. Il consulente della tua banca ti fornirà un modulo che dovrai compilare in ogni sua parte inserendo tutti i dati richiesti — numero di cellulare in primis — e firmare.

Dopo aver certificato il numero di cellulare sul quale ricevere i codici di sicurezza, dovrai associarlo alla tua carta di credito. La procedura può variare leggermente da banca a banca, ma sostanzialmente ecco ciò che dovrai fare. Per prima cosa, collegati alla home page della tua banca, pigia sul bottone Accedi ed esegui il login al tuo account immettendo i dati d’accesso negli appositi campi di testo (se trovi difficoltà ad accedere al tuo account di home banking, leggi la guida in cui spiego nel dettaglio come accedere al conto corrente online).

Ad accesso effettuato, recati nella sezione dedicata alla sicurezza delle carte e seleziona quella che vuoi associare al tuo numero di telefono. Dopodiché inserisci le 16 cifre corrispondenti al numero della carta di credito o prepagata nell’apposito campo di testo, pigia sul bottone Prosegui/Avanti e segui le istruzioni che vedi a schermo per completare la procedura (ad esempio, potrebbe esserti chiesto di confermare il tuo numero di cellulare inserendolo nel campo di testo o fornire altre informazioni ancora).

Per concludere, apponi il segno di spunta sulla casella Dichiaro di aver preso visione ed accettato le condizioni di Servizio Verified by VisaDichiaro di aver preso visione ed accettato le condizioni del Servizio Master SecureCode, pigia nuovamente su Prosegui/Avanti e il gioco è fatto.

In altri casi, la procedura il numero di cellulare certificato alla tua carta di credito potrebbe essere ancora più semplice: basta accedere alla sezione Attivazione 3D Secure o Gestione 3D Secure del proprio account e seguire le istruzioni che compaiono a schermo per portare a termine la procedura. Purtroppo non posso scendere troppo nei dettagli perché le diciture dei vari menu variano da un istituto all’altro, ma riuscirai sicuramente a completare l’attivazione, visto che si tratta di un’operazione davvero semplicissima da portare a termine.

Se no dovessi riuscirci, invece, puoi contattare direttamente la tua banca, magari aiutandoti con le informazioni che trovi nell’ultimo capitolo di questo post.

Utilizzo di 3D Secure

Una volta attivato il protocollo di sicurezza 3D Secure, utilizzarlo sarà davvero semplice. Quando sarà il momento di effettuare un pagamento online sui siti aderenti a MasterCard Secure Code o a Verified by Visa, oltre all’inserimento dei dati della carta di pagamento, ti verrà chiesto di inserire anche l’OTP (One Time Password): ovvero il codice numerico che ti verrà comunicato di volta in volta dal tuo istituto di credito tramite un SMS al numero di cellulare che hai associato alla tua carta.

Per effettuare l’operazione mediante la tua carta, quindi, inserisci i dati della stessa nei campi relativi al numero della tua carta di credito o della tua carta prepagata e al codice CVV/CVV2 (presente sul retro della stessa). Dopodiché attendi che ti venga inviato via SMS il codice OTP e inseriscilo nell’apposito campo di testo per completare l’operazione. Grazie a questo codice, soltanto tu potrai convalidare le operazioni eseguite con le tua carta: anche se un malintenzionato dovesse sapere i dati della stessa, infatti, non potrà effettuare alcuna operazione perché, non avendo a disposizione il codice di sicurezza inviato sul tuo numero di telefono, non potrà proseguire nella transazione.

Ti rammento che il codice OTP che ricevi quando ti accingi a effettuare un’operazione con la tua carta su uno dei siti aderenti a 3D Secure è valido soltanto per un periodo di tempo limitato. Pertanto, immetti il codice in questione non appena lo ricevi, altrimenti scadrà e dovrai utilizzarne un altro.

In caso di problemi o dubbi

Se stai leggendo questa sezione dell’articolo, mi sembra di capire che qualcosa è andato storto e non sei riuscito ad attivare il protocollo di sicurezza 3D Secure. Il modo migliore per risolvere i problemi che hai riscontrato è quello di contattare il Servizio Clienti della tua banca o, se vuoi tentare di risolvere da solo la situazione, consultare le linee guida presenti sul sito Internet del tuo istituto di credito.

Di seguito ti elenco i link alle pagine di assistenza per l’attivazione di 3D Secure delle principali banche presenti in Italia: individua il tuo istituto, pigia sul link corrispondente alla pagina di assistenza allestita sul suo sito e poi segui scrupolosamente le istruzioni che ti verranno fornite per cercare di risolvere la problematica riscontrata.

Se le informazioni presenti sulle pagine di assistenza che ti ho linkato poc’anzi non dovessero esserti di aiuto, contatta il customer care della tua banca mediante i canali preposti (es. assistenza telefonica, assistenza via social, etc.). Se non sai qual è il numero dedicato all’assistenza del tuo istituto di credito, fai una ricerca su Google (o su un qualsiasi altro motore di ricerca), digitando termini del tipo “assistenza telefonica [nome della tua banca]” o “numero servizio clienti [nome della tua banca]“.

Non appena avrai modo di parlare con un consulente della tua banca, esponigli le problematiche che hai riscontrato in merito all’attivazione del protocollo 3D Secure e segui scrupolosamente le istruzioni che ti fornirà per cercare di risolverlo.