Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come attivare CartaFRECCIA

di

Per motivi di lavoro, sei costretto a viaggiare con frequenza e, per non impazzire nel traffico stradale, preferisci raggiungere le tue mete affidandoti agli spostamenti in treno. Solitamente, tra andata e ritorno, sei solito fare almeno una decina di viaggi al mese e per questo motivo hai deciso di iscriverti a CartaFRECCIA, il programma fedeltà di Trenitalia che consente di raccogliere un punto per ogni euro speso in biglietti del treno. Se le cose stanno effettivamente così ma non hai la minima idea su come ottenere e abilitare la carta fedeltà, lascia che ti dia una mano.

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso spiegarti come attivare CartaFRECCIA e iniziare subito ad accumulare punti. Ti indicherò prima come iscriversi al programma fedeltà di Trenitalia e abilitare la carta, poi ti illustrerò la procedura per ricevere a casa la CartaFRECCIA e ti fornirò tutte le indicazioni necessarie per attivarla e utilizzarla come carta di pagamento. Interessante, vero?

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito all’azione: mettiti bello comodo, leggi con attenzione i prossimi paragrafi e segui le indicazioni che sto per darti. Provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai a ottenere la tua carta fedeltà, raccogliere punti e utilizzarla come carta prepagata senza alcuna difficoltà. Buona lettura, e soprattutto, buon viaggio!

Indice

Iscriversi a CartaFRECCIA

Per attivare CartaFRECCIA è richiesta l’adesione al programma fedeltà di Trenitalia, iscrivendosi al sito della nota compagnia ferroviaria. La procedura di registrazione richiede pochi minuti e permette di ricevere gratuitamente la propria carta in formato digitale.

Per richiedere la tua CartaFRECCIA, collegati al sito di Trenitalia e fai clic sulla voce Area riservata presente in alto a destra, dopodiché pigia sull’opzione Registrati e compila il modulo di iscrizione. Inserisci, quindi, i tuoi dati personali nei campi Nome, CognomeNazione/Territorio di nascitaProvincia di nascita, Comune di nascitaCodice Fiscale, Sesso e indica la tua data di nascita tramite i menu a tendina presenti sotto le voci Giorno, Mese e Anno.

Nella sezione Il tuo documento, indica gli estremi di un tuo documento di riconoscimento scegliendo tra Carta d’identità, Passaporto e Patente di guida. Inserisci, quindi, i dati del documento scelto nei campi Numero documentoGiorno di rilascio, Mese di rilascio e Anno di rilascio, indicane la scadenza nei campi Giorno, Mese e Anno e l’ente di rilascio nei campi Ente, Provincia di rilascio e Comune di rilascio.

Adesso, immetti il nome utente e la chiave di accesso da associare al tuo account su Trenitalia inserendoli nei campi UserID, PasswordRipeti password, dopodiché inserisci il tuo indirizzo nei campi Provincia, Comune, Via/Piazza, Indirizzo, Civico e CAP. Infine, digita i tuoi dati di contatto nei campi Email e Telefono mobile.

Se lo desideri, puoi fornire ulteriori informazioni nelle sezioni non obbligatorie Per conoscersi meglio, nelle quali puoi indicare la tua professione, il tuo titolo di studio, la frequenza dei tuoi viaggi ecc., mentre nella sezione Scegli servizi puoi indicare i servizi ai quali desideri aderire, come la partecipazione a indagini e sondaggi online.

Se sei in possesso di un codice promozionale o di un codice amico, inseriscilo nei campi appositi presenti nel box Promozioni e inviti, dopodiché apponi il segno di spunta accanto alla voce Do il consenso o alla voce Non do il consenso per ricevere o meno materiale informativo. Apponi, quindi, i segni di spunta richiesti per accettare i termini del servizio e fai clic sul pulsante Conferma.

Nella nuova pagina aperta, verifica che i dati precedentemente inseriti siano corretti e pigia sul pulsante Conferma. Entro pochi secondi riceverai un’email contenente un link di attivazione: visitalo entro tre giorni per completare la registrazione e aderire al programma CartaFRECCIA.

In alternativa, puoi scaricare l’applicazione Trenitalia per dispositivi Android e registrarti da smartphone e tablet (l’app è disponibile anche per iOS ma non consente di creare nuovi account). Dopo aver scaricato l’app dallo store del tuo dispositivo, avviala e fai tap sull’icona dell’omino presente in alto a destra, dopodiché pigia sul pulsante Registrati e inserisci i tuoi dati nei campi Nome, Cognome, Codice fiscaleEmail, Cellulare e Password.

Scegli se dare il consenso o meno per l’invio di materiale informativo e questionari, apponi il segno di spunta per accettare le condizioni del servizio e fai tap sul pulsante Prosegui. Nella schermata successiva, verifica che i dati riportati sia corretti e pigia sul pulsante Conferma per ricevere un’email contenente un link di attivazione: visitalo entro tre giorni per attivare il tuo account e ricevere il tuo codice personale.

Devi sapere che registrandoti tramite l’applicazione di Trenitalia, il tuo profilo non sarà completo e per usufruire dei servizi di CartaFRECCIA, dovrai inserire le informazioni mancanti accedendo alla versione desktop del sito di Trenitalia. Effettua, quindi, l’accesso al tuo account e fai clic sulla voce Completa i tuoi dati presente nel box a sinistra.

Attivare CartaFRECCIA

Dopo aver creato un account Trenitalia e aver aderito al programma CartaFRECCIA, la tua carta fedeltà è già attiva e pronta all’uso. Inizierai ad accumulare punti dal tuo prossimo viaggio, inserendo il codice personale ricevuto tramite email al momento dell’acquisto del biglietto.

Devi sapere che dal 14 aprile 2018, non è più prevista la spedizione della carta in formato fisico. Se ti sei iscritto al programma CartaFRECCIA dopo tale data, puoi stamparne una copia cartacea accedendo al tuo account. Collegati, quindi, sul sito di Trenitalia, fai clic sulla voce Area riservata, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi UserID e Password e pigia sul pulsante Accedi. Adesso, individua il box Ricevi assistenza e fai clic sull’opzione Stampa CartaFRECCIA per scaricare la tua carta in formato PDF.

In alternativa, scaricando l’applicazione Trenitalia puoi avere la tua cartaFRECCIA sempre a portata di mano. Avvia l’app di Trenitalia e fai tap sull’icona dell’omino presente in alto a destra, inserisci i tuoi dati di accesso nei campi User/Codice e Password e pigia sul pulsante Accedi. Nella schermata principale, fai tap sul pulsante CartaFRECCIA per visualizzare i dati della tua carta, come Numero, Status e Saldo.

Attivare CartaFRECCIA prepagata

La CartaFRECCIA, oltre a essere utilizzata come carta di fedeltà che consente di  accumulare punti e usufruire di numerosi servizi, può essere utilizzata anche come carta prepagata per pagare i propri acquisti e prelevare contanti, come una vera e propria carta di pagamento. Per attivare CartaFRECCIA prepagata, però, è necessario raggiungere una soglia punti minima ed effettuare una prima ricarica.

Se hai già aderito al programma fedeltà CartaFRECCIA, per ricevere a casa la carta fisica prepagata devi prima assicurarti di aver raggiunto la soglia minima di punti richiesta. Infatti, per utilizzare la tua carta come carta di pagamento, devi aver raggiunto uno degli status richiesti.

  • Argento: è lo status che si attiva con 1.000 punti. Oltre alla funzione di prepagata, consente di accedere a ulteriori servizi come l’ingresso nel network FrecciaClub, l’accesso ai Fast Track nelle stazioni di Milano Centrale e Roma Termini e un 10% di accumulo punti in più per ogni viaggio.
  • Oro: con 3.000 punti si ha diritto allo status Oro che permette di avere tutti i vantaggi dello status Argento ma con un accumulo punti del 25% in più.
  • Platino: è lo status massimo che si attiva con 7.500 punti. Permette di utilizzare CartaFRECCIA come carta prepagata, di accedere a FrecciaClub, di avere un accumulo punti del 50% in più e di accedere a servizi esclusivi, come il call center dedicato e gratuito e l’accesso alla sala meeting a bordo dei Frecciarossa.

Al raggiungimento di una delle soglie indicate, riceverai gratuitamente la CartaFRECCIA prepagata direttamente a casa. Se hai raggiunto uno status tra Argento, Oro e Platino e vuoi monitorare la spedizione della carta, collegati al sito di Trenitalia, fai clic sul pulsante Area riservata e inserisci i tuoi dati di accesso. Adesso, scorri la pagina verso il basso e pigia sull’opzione Verifica spedizione carta presente nel box Ricevi assistenza per visualizzare lo stato di spedizione della carta.

Dopo aver ricevuto la tua CartaFRECCIA, per utilizzarla come carta di pagamento, devi procedere con l’attivazione effettuando una ricarica minima di 25 euro. La prima operazione di ricarica deve necessariamente avvenire con bonifico da un conto intestato al titolare della CartaFRECCIA o presso un punto vendita SisalPay.

Per effettuare l’attivazione tramite ricarica con bonifico, puoi recarti in banca munito di documento di identità o svolgere l’operazione tramite home banking. In entrambi i casi, dovrai indicare l’IBAN riportato sul retro della carta e inserire il tuo nome e cognome come Beneficiario, mentre puoi lasciare vuoto il campo Causale di versamento. Devi sapere che alla ricarica tramite bonifico è applicato un costo di commissione pari a 2 euro e che l’importo massimo di una singola ricarica non deve superare i 1.000 euro.

Se, invece, preferisci ricaricare presso un punto vendita SisalPay, rivolgiti all’addetto della ricevitoria e fornisci i dati richiesti. Ricordati di portare con te il tuo codice fiscale che ti sarà richiesto per completare la ricarica. Puoi effettuare un massimo di due ricariche al giorno e di un importo non superiore a 200 euro. Ogni singola ricarica ha un costo di commissione pari a 2,50 euro.

In conclusione, ti sarà utile sapere che se non intendi usare la tua CartaFRECCIA come carta prepagata, puoi utilizzarla semplicemente come carta di raccolta punti. In caso di ripensamenti, potrai attivare la carta con la funzione di pagamento in qualsiasi momento seguendo le indicazioni fornite in precedenza.