Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

App per leggere i codici QR

di

La lettura della mia guida dedicata al funzionamento dei codici QR ti ha sicuramente chiarito le idee su cosa sia effettivamente questo strumento del Web. Tuttavia, ritieni di volerne sapere di più in merito e, vorresti qualche altro consiglio per quanto riguarda nello specifico le app per leggere i codici QR.

È questo ciò di cui hai bisogno? Se la risposta è affermativa sarai ben felice di sapere che posso aiutarti in un batter d’occhio. In questo tutorial ti offrirò una panoramica approfondita su come utilizzare alcune popolari applicazioni per leggere i codici QR. Non preoccuparti, la procedura non è affatto difficile; vedrai che se seguirai nel dettaglio le istruzioni contenute in questa mia guida, scoprire il contenuto di un codice QR sarà davvero una passeggiata.

Tutto quello di cui hai bisogno in questo momento è qualche minuto di tempo libero, ma soprattutto, il tuo smartphone Android e iOS. Non solo ti parlerò di consiglierò alcune applicazioni da scaricare per riuscire nel tuo intento, ma ti spiegherò nei minimi dettagli come utilizzarle. Dovrai quindi tenere sempre sotto mano il tuo dispositivo e seguire le procedure indicate assieme a me, passo per passo. Vedrai, alla fine della lettura sono sicuro che sarai soddisfatto di quando appreso e sarai anche in grado di aiutare i tuoi amici, spiegando loro ciò che hai imparato e consigliandoli. Scommettiamo? Come al solito, prima di iniziare, desidero augurarti una buona lettura.

Strumento nativo di iOS 11

Con l’introduzione del nuovo aggiornamento iOS 11 di Apple per i suoi dispositivi iPhone e iPad, è stata introdotta la possibilità di poter leggere i codici QR direttamente con la fotocamera integrata del proprio dispositivo.

Per verificare se questa funzionalità è attiva sul tuo dispositivo con iOS 11, dalla schermata principale, scorri lo schermo con il tuo dito a destra o a sinistra fino a trovare l’app Impostazioni. Fai tap su di essa e scorri verso il basso fino a trovare la dicitura Fotocamera e fai tap su di esssa.

Nella schermata che si aprirà, verifica se la voce Scansiona codici QR è attiva: sarà intuibile dal fatto che a fianco vedrai una levetta con sfondo di colore verde, anziché bianca. Se la voce dovesse essere disattivata, fai tap sulla sua levetta e spostala da OFF a ON per attivare quindi attivare la funzionalità.

Apri adesso l’app della Fotocamera del tuo dispositivo Apple e inquadra un codice QR: ti apparirà una notifica in alto con il link da aprire tramite il browser che utilizzi sul tuo dispositivo. Fai quindi tap sulla notifica per aprire il link del codice QR.

Se non visualizzi la voce Scansiona codici QR, probabilmente il tuo dispositivo Apple non è aggiornato all’ultima versione di iOS 11. Procedi quindi insieme a me per verificare la versione del tuo dispositivo Apple.

Dalla schermata principale del tuo dispositivo, scorri lo schermo a destra o sinistra fino a trovare l’app Impostazioni (ha il simbolo di un ingranaggio). Fai quindi tap su di essa e seleziona la voce Generali.

Sullo schermo ti appariranno diverse voci; fai quindi tap su Info. Tra le tante voci, quella da prendere in considerazione è Versione, che dovrà essere del tipo 11.X.X. Se visualizzi un numero inferiore a 11, probabilmente non hai ancora effettuato l’aggiornamento alla nuova versione di iOS.

Torna quindi in Impostazioni > Generali e seleziona la voce Aggiornamento Software: se sarà disponibile un aggiornamento, ti verrà indicata la versione da scaricare. Premi quindi su Scarica e installa per aggiornare il tuo dispositivo a iOS 11 e poter ottenere la funzionalità di lettura dei codici QR, disponibile direttamente tramite la fotocamera integrata.

Questa nuova funzionalità però non è disponibile per le versioni precedenti a iOS 11. In quel caso, sarà quindi necessario scaricare dall’App Store un’app che possa svolgere questo compito. Per questo motivo, ti proporrò quindi in questo articolo un elenco di applicazioni per leggere i codici QR compatibili con il tuo dispositivo Apple.

QR Code Reader by Scan (Android/iOS)

Tra le applicazioni per il tuo dispositivo che ti consiglio di utilizzare per leggere il codice QR, c’è senz’altro QR Code Reader by Scan. Disponibile sia per Android che per iOS, è un’app app completamente gratuita, senza alcun banner pubblicitario, oltre ad essere in italiano.

Continua a leggere la mia guida, nella quale ti spiegherò come funziona l’app in questione. Una volta installata l’app su Android o su iOS, tramite lo store dedicato, premi sul pulsante Apri. Ti verrà chiesto il permesso di utilizzare la fotocamera del tuo dispositivo; dai quindi conferma sulla finestra che ti appare per iniziare.

Inquadra con il tuo dispositivo il codice QR, avendo cura di posizionarlo tra i quattro marcatori dell’obiettivo che vedrai al centro dello schermo. Non appena l’app avrà identificato il codice QR, automaticamente lo tradurrà: se si tratta di un testo semplice, ti apparirà sullo schermo una finestra contenente il testo nascosto all’interno del codice QR; se si tratta di un link, si aprirà il  browser che raggiungerà l’indirizzo Internet collegato nel codice QR.

Come avrai notato, un link collegato all’interno di un codice QR verrà subito aperto tramite il tuo browser. Questa caratteristica però potrebbe non essere sicura, nel caso in cui qualche malintenzionato abbia inserito nel codice QR dei link non sicuri. Ti consiglio quindi di disattivare questa funzionalità: potrai così poter visualizzare l’anteprima del link che hai scoperto con la lettura del codice QR.

Per fare ciò, su iOS fai tap sull’icona dell’ingranaggio che trovi in basso sullo schermo; su Android fai tap sul simbolo dei tre puntini e poi su Impostazioni. Attiva quindi l’opzione Chiedi prima di aprire.

L’applicazione QR Code Reader by Scan permette, tra le sue poche ma efficienti funzionalità, di tenere traccia della cronologia dei codici QR scansionati, senza quindi la necessità di scansionarli nuovamente. Potrai visualizzare la cronologia delle scansioni facendo tap sull’icona dell’orologio in basso sullo schermo (iOS) o sul simbolo dei tre puntini e poi su Cronologia (Android).

Un’altra funzionalità che potrebbe risultarti utile è quella di poter scansionare i codici QR a partire da immagini presenti sulla memoria del tuo dispositivo. Ti basterà fare tap sul simbolo dell’immagine che si trova in alto sullo schermo e selezionare la foto da scansionare.

QR Reader (iOS)

Un’altra valida applicazione per i dispositivi mobili di Apple è QR Reader, disponibile gratuitamente per iOS. L’app si presenta inizialmente in lingua inglese, ma sarà possibile cambiare successivamente la lingua in italiana. L’app in questione è disponibile anche su iPad.

Dopo aver scaricato l’app dall’App Store del tuo dispositivo, fai tap su Apri. All’apertura dell’app, ti apparirà una finestra che ti introdurrà alle caratteristiche principali dell’app, la quale ti sarà possibile chiudere premendo sul pulsante Next e poi Skip. Seguirà poi una finestra che ti chiederà il consenso per l’accesso alla fotocamera; fai quindi tap su OK.

Ti basterà adesso inquadrare un codice QR, avendo cura di posizionarlo tra i quattro marcatori dell’obiettivo che vedrai al centro dello schermo. Verrà quindi aperto il browser integrato dell’applicazione che rimanderà al link contenuto all’interno del codice QR. Se la scansione dovesse contenere invece del semplice testo, questo verrà visualizzato attraverso una finestra di anteprima.

Come per l’app visionata in precedenza, anche QR Reader possiede le stesse funzionalità. Sarà quindi possibile avviare una scansione a partire da un’immagine presente nella memoria del dispositivo, facendo tap sull’icona del fiore e selezionando l’immagine da analizzare.

Se si vuole evitare di aprire immediatamente un link dopo la lettura del codice QR, è possibile attivare la funzione presente nelle impostazioni dell’app. Sul tuo dispositivo fai quindi tap in alto a destra sul simbolo con una freccia verso il basso; fai tap quindi sul simbolo dell’ingranaggio in basso e attiva la voce Ask before opening.

Per vedere la cronologia dei codici QR scansionati tramite l’app, fai tap in alto a destra sul simbolo con una freccia verso il basso; fai tap quindi sul simbolo della casa per poter vedere l’elenco dei codici QR che hai scansionato.

L’app QR Reader for iPhone, non è completamente gratuita: presenta dei banner pubblicitari poco invasivi, che si possono però rimuovere effettuando l’upgrade al costo di euro 3,49. Incluso nel prezzo vi è la possibilità di sbloccare alcune funzionalità aggiuntive come la possibilità di selezionare il browser per l’apertura dei link scansionati dal codice QR.

QR Code Reader (Android)

Un’altra app valida per leggere i codici QR sul proprio dispositivo è QR Code Reader, disponibile gratuitamente su dispositivi mobili Android. Tutto quello che devi fare per ottenere quest’app è scaricarla dal PlayStore e premere poi Apri. Ti verrà richiesto di acconsentire l’accesso alla fotocamera, al quale messaggio dovrai dare conferma.

Quello che ti resta da fare adesso è inquadrare il codice QR che vuoi leggere, avendo cura di posizionarlo all’interno del riquadro che vedi al centro dello schermo con un simbolo di una croce. Usa eventualmente la levetta in basso che vedi sullo schermo, spostandola da sinistra verso destra, per poter regolare lo zoom sul codice, nel caso in cui ti sia necessario.

Effettuata la lettura del codice QR, ti apparirà una finestra con dei pulsanti che ti permetteranno di copiare il contenuto della lettura (Copiare il contenuto), aprirlo sul tuo browser nel caso di un link (Link aperto), oppure annullare l’operazione (Chiudere).

QR Code Reader ha poche ma semplici funzionalità per la lettura dei codici QR. Potrai sfogliare la cronologia dei codici scansionati premendo sull’icona con il simbolo di un orologio in alto a destra sullo schermo. Potrai quindi decidere anche se rimuovere i singoli elementi della lista, apponendo il segno di spunta nella casella a fianco dell’elemento e premendo poi il simbolo del cestino; potrai anche esportare l’elenco dei codici QR letti in formato CSV, facendo tap sull’icona con il simbolo di un foglio di carta con scritto CSV, posizionato in alto sullo schermo.

Ti sarà possibile anche effettuare la lettura di un codice QR tramite un’immagine già presente nella memoria del tuo dispositivo. Ti basterà fare tap sull’icona dell’immagine in alto sullo schermo per aprire la galleria multimediale del tuo dispositivo.

QR Code Reader, essendo un’app completamente gratuita, presenta un banner persistente in basso sullo schermo che risulta un po’ invasivo.

Altre app per leggere codici QR

  • Scanner App & Fax – Scanbot (Android/iOS): un’ottima applicazione gratuita iOS e su Android che permette di leggere i QR code. L’app presenta anche diverse altre funzionalità aggiuntive da scanner, il tutto usufruendo soltanto della fotocamera del dispositivo. L’applicazione presenta anche versione più avanzata a pagamento, il cui costo varia a seconda degli acquisti in app che si desiderano effettuare.
  • Qrafter (iOS): disponibile solo su iOS, si tratta di una valida applicazione dal momento in cui, oltre a permetterti di leggere i codici QR, ti permette anche di crearli. L’applicazione è gratuita ma presenta banner pubblicitari.
  • Avira QR Scanner (Android/iOS): scelgo di segnalarti quest’applicazione dal momento in cui, sviluppata dalla nota azienda di antivirus, permette di leggere i codici QR ma, prima di aprirli, effettua anche un controllo sugli stessi, bloccando eventuali contenuti potenzialmente pericolosi. Puoi scaricarla gratuitamente su Android e iOS.
  • Barcode Scanner (Android): quest’applicazione, disponile solo su Android, è gratuita e legge i codici QR in un batter d’occhio. Si tratta quindi di un’app assolutamente consigliata.