Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare una riga Excel

di

Stai lavorando a un foglio di calcolo in Excel e ti piacerebbe “fissare” nella schermata di visualizzazione la prima riga del documento — quella che contiene i titoli della tabella —, in modo da averla sempre in primo piano? Vuoi procedere con la stampa di un foglio di calcolo mantenendo le etichette di ogni colonna su tutti i fogli che andrai a stampare? Nessun problema, è facilissimo.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come bloccare una riga Excel spiegandoti come utilizzare al meglio tutte le funzionalità offerte dal celebre software di Microsoft, che è disponibile nella classica variante desktop per Windows e macOS, in una versione online utilizzabile da browser e in versione app per smartphone e tablet. Le indicazioni da seguire sono più o meno sempre le stesse.

Inoltre, ti fornirò delle informazioni su come procedere alla stampa di un documento mantenendo le etichette delle colonne su ogni pagina e come bloccare i riferimenti di cella all’interno delle righe. Come dici? È proprio ciò che stavi cercando? Allora cosa stai aspettando? Allora al bando le ciance e mettiamoci subito al lavoro. Trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto. Buona lettura!

Indice

Come bloccare una riga Excel su PC

Vuoi sapere come bloccare una riga Excel su PC, tramite il classico software desktop per Windows e macOS o tramite il servizio Web Excel Online? In questo caso, non ti resta che leggere con attenzione le procedure che ti indicherò nei prossimi capitoli e metterle in pratica.

Bloccare la prima riga di un foglio Excel

Come bloccare una riga Excel

Se hai bisogno di bloccare la prima riga del tuo foglio di calcolo, in modo da visualizzare le intestazioni di una tabella, tutto quello che devi fare è recarti nella scheda Visualizza della barra degli strumenti di Excel (in alto), cliccare sul pulsante Blocca riquadri che si trova sulla destra e selezionare la voce Blocca riga superiore dal menu che si apre.

In questo modo, anche scorrendo il documento verso il basso, il contenuto della prima riga rimarrà fissato in cima allo schermo permettendoti di vedere le intestazioni della tabella.

Non vuoi bloccare la prima riga, bensì la prima colonna di un foglio Excel? Nessun problema, in Excel è disponibile anche questa funzione. Tutto quello che devi fare è selezionare la scheda Visualizza (in alto), cliccare sul pulsante Blocca riquadri (in alto a destra) e scegliere la voce Blocca prima colonna dal menu che compare.

In questo modo, pur scorrendo il foglio di lavoro orizzontalmente, la prima colonna di valori rimarrà bloccata e sempre visibile in primo piano.

Bloccare più righe di un foglio Excel

Come bloccare una riga Excel

Excel permette anche di bloccare un insieme di righe sequenziali (cioè che vengono una dopo l’altra), basta selezionare la riga immediatamente successiva a quelle che si intendono fissare e attivare l’opzione Blocca riquadri dal menu del programma.

Facciamo un esempio pratico: mettiamo il caso che tu voglia bloccare l’intervallo di righe che va da 1 a 5. La prima operazione che devi fare è quella di selezionare la riga numero 6 (cliccando sul numero 6 al lato del foglio di Excel).

Dopodiché recati nella scheda Visualizza di Excel (in alto), fai clic sul bottone Blocca riquadri e seleziona la voce Blocca riquadri dal menu che compare. Facile, vero? Questa procedura può essere effettuata anche sulle colonne, seguendo in linea di principio le stesse indicazioni che ti ho fornito nei precedenti paragrafi.

Bloccare righe e colonne

Come bloccare una riga Excel

Sfruttando la medesima funzione che ti ho descritto nel capitolo precedente, puoi bloccare anche righe e colonne contemporaneamente. Ti basta selezionare la cella collocata immediatamente sotto e immediatamente alla destra dell’intervallo di righe e colonne da “fissare”. Facciamo un altro esempio pratico per capire meglio l’argomento.

Se hai una tabella con in cima (riga 1) i titoli delle varie colonne e nella prima colonna (A) i nominativi dei clienti, potrebbe tornarti utile bloccare entrambe e mantenerle sempre visibili.

Per ottenere questo risultato, devi selezionare innanzitutto la cella B2, che si trova immediatamente alla destra della colonna da bloccare e immediatamente sotto la riga da bloccare. Dopodiché recati nella scheda Visualizza, clicca sul bottone Blocca riquadri e seleziona la voce Blocca riquadri dal menu che compare.

Quando hai ultimato il tuo lavoro sul foglio di calcolo, per sbloccare le righe e le colonne impostate per la visualizzazione “fissa”, torna sulla scheda Visualizza di Excel, clicca sul pulsante Blocca riquadri e seleziona la voce Sblocca riquadri dal menu che compare.

Come bloccare una riga Excel su smartphone e tablet

Come bloccare una riga Excel

Come sicuramente ben saprai, Excel è disponibile anche come app per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS. È gratis per i dispositivi con display pari o inferiori ai 10,1 pollici di grandezza (altrimenti richiede un abbonamento a Microsoft 365, a partire da 7 euro/mese) e anche in questa sua incarnazione mobile consente di bloccare le righe e le colonne dei fogli di calcolo. Vediamo subito come.

Innanzitutto, seleziona una riga o una colonna, facendo tap sulla rispettiva etichetta. Successivamente, se usi Excel da tablet, seleziona la scheda Visualizza (in alto) e pigia sul tasto Blocca riquadri. Se usi Excel da smartphone, invece, fai tap sul menu a tendina collocato in basso a sinistra e seleziona le voci Visualizza > Blocca riquadri da quest’ultimo.

A questo punto, hai diverse opzioni fra cui scegliere: Blocca riquadri per bloccare le righe o le colonne selezionate, Blocca riga superiore per bloccare solo la prima riga del foglio o Blocca prima colonna per bloccare soltanto la prima colonna del foglio.

Per bloccare simultaneamente sia le righe che le colonne, puoi seguire le stesse indicazioni che ti ho fornito nel capitolo precedente. Pertanto, seleziona la cella e poi pigia sulle voci Visualizza > Blocca riquadri > Blocca riquadri, per effettuare l’operazione.

Quando hai finito di lavorare, puoi sbloccare le righe e le colonne del foglio di calcolo pigiando sul pulsante Blocca riquadri di Excel e rimuovendo il segno di spunta dall’opzione attivata in precedenza. La procedura vale sia per smartphone che per tablet.

Come bloccare riga Excel in stampa

Come bloccare riga Excel in stampa

Ti trovi in una situazione in cui hai un foglio di calcolo con tantissimi dati distribuiti su numerose righe. Al momento della stampa, però, i dati vengono riportati sul foglio, perdendo le intestazioni delle colonne, sebbene tu abbia bloccato la riga superiore, come ti ho già spiegato nei capitoli precedenti?

Per risolvere questo inconveniente e, dunque, fare in modo che le etichette delle colonne nella prima riga siano ripetute su tutte le pagine stampate, devi seguire le procedure che ti indicherò nelle prossime righe, attuabili solo sul classico Excel per Windows e macOS.

Per procedere, seleziona la scheda Layout di pagina che trovi in alto e premi sul tasto Stampa titoli, nella sezione Imposta pagina. Nella schermata che ti viene mostrata, premi poi sulla scheda Foglio e fai clic sul pulsante con la freccia verso l’alto che trovi a fianco della dicitura Righe da ripetere in alto.

A questo punto, fai clic sul numero della riga e premi nuovamente sull’icona della freccia, stavolta rivolta verso il basso. Se i dati da ripetere sulla stampa riguardano più righe, seleziona tutte quelle necessarie. Infine, premi sul tasto OK per confermare.

Ti avviso che quest’operazione può esserti utile anche per fissare alcune colonne sulla stampa: la procedura è identica a quella che ti ho indicato nei paragrafi precedenti, ma dovrai agire sulla voce Colonne da ripetere a sinistra.

Adesso, premendo sulle voci File > Stampa puoi vedere l’anteprima di stampa e, scorrendo le pagine, noterai come le righe e/o le colonne da te selezionate si ripetono a ogni pagina.

Come bloccare riga Excel dollaro

Come bloccare riga Excel dollaro

Quando inserisci dei riferimenti di cella in una formula e, successivamente, procedi nel ripetere quest’ultima in tutte le celle tramite trascinamento, inevitabilmente questi riferimenti vengono incrementati.

Ad esempio, nella cella F1 è indicata l’espressione =A1 ed, eseguendo il trascinamento verticale, nelle celle successive le espressioni diventano =A2, =A3 e così via.

Se il tuo interesse è quello di fissare il riferimento di cella in modo che non vari in alcun modo quando le espressioni vengono riportate sulle altre celle, quello che devi fare è bloccare la riga con il simbolo del dollaro (funziona in qualsiasi versione di Excel).

Per eseguire quest’operazione, tutto quello che devi fare è inserire il simbolo del dollaro tra la lettera e il numero che contraddistingue il riferimento di cella. Pertanto, considerando l’esempio precedente, per il riferimento di cella A1, dovrai scrivere l’espressione =A$1.

In questo modo, anche trascinando la formula, la riga del riferimento di cella verrà bloccata. Se poi aggiungi il simbolo del dollaro anche prima della lettera (=$A$1), bloccherai anche la colonna.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.