Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare colore su Photoshop

di

Photoshop è un programma che ti affascina tantissimo: è da relativamente poco tempo che lo utilizzi, ma hai già capito quanto possa esserti di aiuto per ritoccare i tuoi scatti, applicando modifiche piuttosto consistenti ai soggetti ritratti negli stessi. Consapevole di questo, adesso vorresti imparare a modificare il colore delle foto su Photoshop, ma non hai ben chiaro come riuscirci. Le cose stanno così, dico bene? Allora puoi ritenerti fortunato!

Nei prossimi paragrafi di questo tutorial, infatti, ti indicherò per filo e per segno come cambiare colore su Photoshop. Per entrare più nel merito della questione, in questa guida ti indicherò come agire sul colore di sfondo delle tue foto, sul colore del testo, dei capelli e degli occhi. In ultima analisi, ti spiegherò anche come agire sul colore di un’intera foto, correggendolo mediante i filtri inclusi nel programma.

Se sei pronto per iniziare, direi di non perdere altro tempo in chiacchiere e procedere. Forza: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui necessiti per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, cerca di attuare tutte le indicazioni che sto per darti. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come cambiare colore sfondo su Photoshop

Cambiare colore sfondo foto con Photoshop

Se hai intenzione di cambiare colore sfondo su Photoshop, magari perché vuoi nascondere uno sfondo “confuso” con una tinta unita che conferisca un aspetto più “pulito” al soggetto che vuoi far risaltare, sappi che puoi riuscirci in maniera abbastanza semplice.

Per procedere, dopo aver importato in Photoshop l’immagine di tuo interesse (basta trascinarla nella finestra del programma o selezionarla tramite il menu File > Apri), attiva lo strumento lazo magnetico dalla toolbar situata sulla sinistra (devi fare clic destro sullo strumento lazo e selezionare lo strumento lazo magnetico dal menu che si apre) e poi inizia a scontornare il soggetto di tuo interesse, ricalcando nel modo più accurato possibile i bordi dello stesso.

Dopo aver fatto la selezione, fai clic sul bottone Migliora bordo posto in alto e usa le barre di regolazione che compaiono a schermo per perfezionare il lavoro appena fatto. Successivamente, fai clic destro all’interno della selezione, scegli la dicitura Seleziona inverso dal menu che si è aperto e premi il tasto Canc/Backspace sulla tastiera.

Nel riquadro che compare a schermo, seleziona la voce Colore dal menu Contenuto e, dopo aver selezionato la variante cromatica con cui colorare lo sfondo dell’immagine dall’apposito box, fai clic sul pulsante OK e il gioco è fatto.

Se vuoi approfondire ulteriormente l’argomento, ti consiglio di dare uno sguardo alla mia guida su come cambiare sfondo foto con Photoshop: ti permetterà di avere una veduta più ampia a questo riguardo.

Come cambiare colore al testo su Photoshop

Cambiare colore scritta Photoshop

Se, invece, desideri cambiare colore al testo su Photoshop, dopo aver inserito una scritta con lo strumento Testo orizzontale del programma, non devi fare altro che selezionarlo e avvalerti dell’apposito selettore dei colori per modificare la sua variante cromatica.

Fai quindi doppio scritta di tuo interesse, seleziona la porzione di testo di cui vuoi modificare il colore e clicca sul rettangolo situato in alto. Nel riquadro Selettore colore (colore testo) che a questo punto dovrebbe essere comparso a schermo, scegli la variante cromatica di tuo interesse facendo clic sul colore principale da utilizzare (servendoti della barra colorata con i colori dell’arcobaleno) e poi selezionando il colore specifico nel quadrato situato sulla sinistra del riquadro.

Una volta che avrai deciso il colore specifico con cui colorare la tua scritta, non ti rimane altro da fare che fare clic sul pulsante OK, per applicarlo alla porzione di testo precedentemente selezionata.

Come cambiare colore di capelli su Photoshop

Cambiare colore capelli Photoshop

Vuoi cambiare colore di capelli su Photoshop? Anche in questo caso è possibile riuscirci in modo piuttosto semplice, sfruttando alcuni strumenti di selezione e alcuni filtri inclusi nel programma di fotoritocco di Adobe.

Per procedere, dopo aver importato in Photoshop la foto di tuo interesse (mediante il menu File > Apri o trascinandola nella finestra del programma), la prima cosa che devi fare è quella di duplicare il livello di sfondo dell’immagine, facendo clic destro sulla voce Sfondo collocata nel pannello di gestione dei livelli (in basso a destra) e selezionando la voce Duplica livello nel menu apertosi.

Successivamente, richiama lo strumento lazo dalla toolbar collocata sulla sinistra e crea una selezione tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse, così da isolare i capelli del soggetto sul quale intendi agire. Fatto ciò, migliora la selezione, cliccando sul pulsante Migliora bordi (in alto) e regola i parametri mediante le apposite barre di regolazione.

Adesso, tutto ciò che devi fare è recarti nel menu Immagine > Regolazioni > Tonalità/saturazione e cambiare il colore dei capelli del soggetto ritratto, spostando il cursore della barra di regolazione posta accanto alla voce Tonalità. A lavoro ultimato, clicca sul pulsante OK per salvare i cambiamenti fatti. Se la colorazione dei capelli ti sembra troppo accesa, puoi limitarla un po’ diminuendo il valore Saturazione.

Cambiare colore capelli Photoshop

Per approfondire ulteriormente la cosa, dai pure un’occhiata alla mia guida su come cambiare colore ai capelli con Photoshop: penso proprio che ti sarà utile.

Come cambiare colore agli occhi su Photoshop

Cambiare colore occhi Photoshop

Desideri sapere come cambiare colore agli occhi su Photoshop? Beh, puoi agire in modo simile a quanto abbiamo visto nel capitolo precedente: dopo aver definito l’area da modificare, puoi ritoccare il colore degli occhi avvalendoti dei filtri di Photoshop.

Per procedere, dunque, dopo aver importato la foto di tuo interesse in Photoshop (come ti ho già detto, puoi riuscirci tramite il menu File > Apri o trascinandola nella finestra del programma), fai clic destro sulla voce Sfondo situata nel pannello di gestione dei livelli (in basso a destra) e fai clic sulla voce Duplica livello nel menu che si è aperto, in modo tale da duplicare il livello dell’immagine.

Ora, richiama lo strumento lazo dalla barra degli strumenti di Photoshop (sulla sinistra) e, tenendo premuto il pulsante sinistro del mouse, crea una selezione, in modo tale da isolare l’area da ricolorare, quindi la pupilla dell’occhio. Nel fare ciò, tieni il premuto il pulsante Shift. Ripeti, dunque, l’operazione anche per l’altro occhio. Se necessario, poi, migliora la selezione, cliccando sul pulsante Migliora bordi posto in alto e regolando i parametri mediante le apposite barre di regolazione.

Ora, recati nel menu Immagine > Regolazioni > Tonalità/saturazione e regola il colore degli occhi del soggetto ritratto, spostando il cursore della barra di regolazione Tonalità e, se necessario, regola anche la Saturazione. Quando sei soddisfatto, clicca sul pulsante OK per salvare le modifiche fatte. Non è stato difficile, vero?

Come cambiare colore a una foto su Photoshop

Modificare colori foto Photoshop

Sei giunto su questa guida perché hai intenzione di cambiare colore a una foto su Photoshop, in quanto pensi che la tonalità di quest’ultima non sia ottimale? Ovviamente è possibile fare anche questo.

Dopo aver importato in Photoshop la foto di tuo interesse, trascinandola nella finestra del programma o selezionandola tramite il menu File > Apri, apri il menu Immagine (in alto) e seleziona la voce Tono automatico da quest’ultimo. Dopodiché apri nuovamente il menu Immagine e questa volta seleziona la voce Colore automatico. Come avrai notato, Photoshop ha corretto in modo automatico il tono e il colore dell’immagine.

Se preferisci agire manualmente sulla foto, invece, dopo aver aperto il menu Immagine, seleziona le voci Regolazioni > Tonalità/saturazione. Nel riquadro Tonalità/saturazione che compare a schermo, regola la tonalità e la saturazione dell’immagine, spostando i cursori presenti sulle apposite barre di regolazione.

Volendo, puoi agire anche su alcuni colori specifici. Per riuscirci, apri il menu Composita situato in alto a sinistra del riquadro, seleziona la variante cromatica sulla quale intendi agire (es. Rossi, Gialli, Verdi, Cyan, Blu o Magenta) e sposta i cursori relativi alle barre di regolazione Tonalità e Saturazione, per ottenere il risultato desiderato. Quando sei soddisfatto del lavoro fatto, clicca sul pulsante OK per applicare le modifiche.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.