Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

di

Girovagando in Rete, hai trovato dei bellissimi wallpaper in cui due o più immagini sono state sovrapposte usando degli effetti di sfumatura e ti piacerebbe imparare a creare qualcosa del genere? Vorresti realizzare un fotomontaggio in cui incollare un soggetto su uno sfondo differente da quello originale ma non sai come riuscirci? Niente panico, se sul tuo computer c'è installata una copia di Photoshop, puoi fare tutto in pochi clic.

Che tu ci creda o no, sovrapporre due immagini con Photoshop è un'operazione molto semplice e tutti possono riuscirci, compreso chi, come te, è ancora alle primissime armi con il mondo del fotoritocco. Certo, i primissimi risultati che si ottengono non sono sempre perfetti, bisogna prima prendere un po' di confidenza con gli strumenti di editing inclusi in Photoshop, ma ti assicuro che basta pochissimo tempo per cominciare a realizzare fotomontaggi o wallpaper di qualità accettabile.

Allora, che ne dici? Sei pronto a cimentarti in questa nuova "impresa"? Se la tua risposta è affermativa, prenditi subito qualche minuto di tempo libero e mettiti all'opera: qui sotto trovi spiegato, passo dopo passo, come sovrapporre due immagini in Photoshop in modo da ottenere delle immagini artistiche con effetti di sfumatura o dei fotomontaggi dall'aspetto realistico. Buona lettura e buon divertimento!

▶︎ Sovrapporre due immagini con effetti di sfumatura | Sovrapporre due immagini scontornando i soggetti

Sovrapporre due immagini con effetti di sfumatura

Se vuoi imparare come sovrapporre due immagini con Photoshop per creare un effetto di sfumatura artistico, il primo passo che devi compiere è avviare il celebre programma di fotoritocco e importare in esso le due foto da sovrapporre attraverso il menu File > Apri (o trascinandole direttamente nella finestra dell'applicazione).

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

A questo punto, scegli lo strumento selezione rettangolare dalla barra laterale di sinistra (l'icona del rettangolo segmentato) e seleziona la porzione della seconda foto che vuoi sovrapporre alla prima. Se vuoi selezionare l'intera immagine, puoi premere semplicemente Ctrl+A sulla tastiera del computer (se utilizzi un PC Windows) o cmd+a (se utilizzi un Mac) e l'immagine verrà selezionata automaticamente.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Scegli quindi la voce Copia dal menu Modifica di Photoshop (oppure premi la combinazione di tasti Ctrl+C/cmd+c), vai sulla foto che vuoi usare come base per il tuo "collage" e seleziona la voce Incolla dal menu Modifica per incollare su di essa la porzione di immagine che hai copiato poc'anzi.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Adesso, per ottenere un effetto sfumatura e realizzare una sovrapposizione artistica delle due immagini che hai importato in Photoshop, recati nel pannello di controllo dei livelli che si trova in basso a destra e scegli un metodo di fusione tra quelli disponibili nell'apposito menu a tendina (dove attualmente dovrebbe esserci attiva l'opzione Normale). Non ci sono dei metodi di fusione che ti consiglio in maniera particolare: devi selezionarli tutti uno ad uno e individuare quello che ti sembra più adatto alla tua immagine. Io nel mio esempio ho scelto Scolora che ha eliminato lo sfondo nero dall'immagine incollata e ha creato un gradevole effetto sfumatura.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Ti segnalo, inoltre, che agendo sul menu a tendina Opacità che si trova nel pannello dei livelli (in basso a destra) puoi diminuire il livello di opacità dell'immagine in primo piano rendendola semi-trasparente.

Se dopo aver selezionato un metodo di fusione e/o aver abbassato la percentuale di opacità dell'immagine, la posizione o la grandezza di quest'ultima non ti soddisfano, seleziona la voce Trasforma > Scala dal menu Modifica di Photoshop e utilizza il mouse per spostare e/o ridimensionare l’immagine selezionata. Premi poi su Invio per salvare i cambiamenti.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

In alternativa, se hai bisogno solo di spostare l'immagine e non di ridimensionarla, puoi selezionare lo strumento Sposta dalla barra laterale di sinistra (la croce con le frecce che vanno in quattro direzioni differenti) e spostare l'immagine in primo piano usando il mouse (quindi tenendo premuto il tasto sinistro su di essa e trascinandola nel punto desiderato).

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Se hai bisogno di cancellare alcune parti dell'immagine sovrapposta (es. un pezzo di sfondo o una "sbavatura" rimasta dopo il cambio del metodo di fusione), seleziona lo strumento Gomma dalla barra laterale di sinistra (l'icona della gomma da cancellare) e utilizzalo come se fosse un pennello per cancellare le parti di immagine che ritieni superflue.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, non ti resta che salvare la tua immagine selezionando la voce Salva con nome dal menu File di Photoshop. Nella finestra che si apre, indica la cartella in cui salvare l’immagine, seleziona il formato in cui vuoi esportarla attraverso il menu a tendina Formato, digita il nome che vuoi assegnare al file nel campo Nome file (o Salva col nome) e clicca sul pulsante Salva per completare l’operazione.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Sovrapporre due immagini scontornando i soggetti

Se vuoi sovrapporre due immagini in modo da ottenere un collage realistico e non un collage artistico con effetti di sfumatura, devi scontornare uno o più soggetti da una foto e incollarli sull'altra. Per compiere quest'operazione, avvia Photoshop e importa in esso le due foto su cui operare: lo sfondo e la foto che contiene i soggetti da scontornare.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

A questo punto, concentrati sull'immagine che contiene i soggetti da scontornare e attiva la modalità Maschera veloce cliccando sull'icona del rettangolo con il cerchio all'interno che si trova in fondo alla barra degli strumenti di Photoshop (quella sulla sinistra dello schermo). Seleziona quindi il colore nero sulla tavolozza e usa il pennello per selezionare il soggetto (o i soggetti) da scontornare.

La selezione deve essere quanto più precisa possibile, anche se dopo avrai modo di perfezionare quest'ultima usando un'apposita funzione di Photoshop. Per ottenere un buon risultato, ti consiglio di usare pennelli di varie dimensioni (più piccoli per agire sui bordi esterni e sui dettagli, come ad esempio i capelli). In caso di sbavature o errori, puoi rimediare facilmente selezionando il colore bianco nella tavolozza di Photoshop e usando il pennello sulla parte di selezione da cancellare.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

A selezione completata, disattiva la modalità Maschera veloce cliccando nuovamente sull'icona del rettangolo con il cerchio all'interno che si trova in fondo alla barra degli strumenti di Photoshop. Dopodiché seleziona lo strumento selezione rettangolare o qualsiasi altro strumento di selezione dalla barra degli strumenti di Photoshop, fai clic destro su un punto dell'immagine su cui è attiva la selezione e scegli la voce Seleziona inverso dal menu che si apre. In questo modo otterrai una selezione (quasi) esatta del soggetto (o dei soggetti) che devi scontornare.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Ora devi perfezionare la selezione del soggetto (o dei soggetti) della foto. Clicca quindi sul pulsante Migliora bordo che si trova in alto a destra e utilizza le barre di regolazione presenti nella finestra che si apre per eliminare tutte le sbavature dalla selezione.

Ad esempio, con la barra di regolazione Arrotonda puoi rendere più "morbidi" i bordi della selezione; con la barra Contrasto puoi renderli più "netti", mentre usando la barra Sposta bordo puoi far avanzare o arretrare il bordo della selezione. Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto (l'anteprima della selezione viene mostrata in tempo reale), clicca su OK.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Ora, seleziona la voce Copia dal menu Modifica di Photoshop (oppure premi la combinazione di tasti Ctrl+C/cmd+c) per copiare i soggetti che hai selezionato, spostati sull'immagine da usare come sfondo e seleziona la voce Copia dal menu Incolla di Photoshop (oppure premi la combinazione di tasti Ctrl+V/cmd+v) per incollare i soggetti su quest'ultima.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Se hai bisogno di spostare e/o ridimensionare il soggetto sullo sfondo, seleziona la voce Trasforma > Scala dal menu Modifica di Photoshop e utilizza il mouse per spostare e/o ridimensionare l'immagine. Premi poi sul tasto Invio per salvare i cambiamenti.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Per finire, se lo ritieni opportuno, usa gli strumenti di regolazione di tono, contrasto e colore presenti in Photoshop per rendere i colori del soggetto più in linea con quelli dello sfondo. Gli strumenti in questione si trovano tutti nel menu Immagine > Regolazioni di Photoshop e si possono usare tramite delle comode barre di regolazione.

Ad esempio, c'è lo strumento Tonalità/saturazione che permette di cambiare la tonalità dei colori di un'immagine, il loro grado di saturazione e la loro luminosità: secondo me è uno dei più efficaci quando si tratta di adattare un soggetto ai colori dello sfondo. Naturalmente, prima di richiamare lo strumento assicurati che nel pannello dei livelli (in basso a destra) sia selezionato il livello del soggetto e non quello dello sfondo.

Come sovrapporre due immagini con Photoshop

Altre operazioni che puoi compiere riguardano l'aggiunta di ombreggiature usando le opzioni di fusione del livello e/o la rimozione di eventuali sbavature residue dai soggetti usando lo strumento Gomma.

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto, recati nel menu File > Salva con nome di Photoshop e procedi con il salvataggio dell'immagine nel formato che preferisci di più. Se qualche passaggio non ti è chiaro e/o vuoi maggiori informazioni sulla procedura per scontornare un'immagine con Photoshop, consulta il mio tutorial su come scontornare con Photoshop.

Nota: io per realizzare il tutorial ho utilizzato la versione 2015 di Photoshop CC su macOS, ma le indicazioni presenti nella guida sono valide per tutte le versioni più recenti di Photoshop e per tutti i sistemi operativi (quindi sia Windows che macOS).