Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare intestatario Enel

di

Sei nel pieno di un trasloco, indaffarato fra mille incombenze particolarmente delicate e ti sei reso conto solo adesso che dovresti fare anche la voltura del contratto con il gestore di energia elettrica, al fine di subentrare come nuovo intestatario senza che la fornitura venga interrotta. Sai bene che il gestore in questione è Enel o Servizio Elettrico Nazionale (l’ente controllato sempre da Enel per garantire il servizio di maggior tutela) e stai pensando che non sarebbe per niente male poter eseguire questa procedura online, in modo da non doverti recare di persona allo sportello: in questo modo risparmieresti anche un bel po’ di tempo.

Ti sei messo dunque alla ricerca delle giuste informazioni per capire come cambiare intestatario Enel, ma non sei del tutto sicuro che la cosa sia fattibile. Non temere, per queste cose puoi sempre fare affidamento su di me! Ho infatti creato questa guida appositamente per alleggerire la gravosità dei tuoi compiti e aiutarti a trovare i giusti riferimenti per portare a termine anche questa faccenda nel più breve tempo possibile.

Ti basterà dedicare solo pochi minuti alla lettura dei prossimi paragrafi e, in men che non si dica, avrai tutte le informazioni di cui necessiti per eseguire la voltura del contratto Enel o Servizio Elettrico Nazionale. Vedo che sei davvero molto impegnato! In questo caso non perdiamoci in altre chiacchiere e passiamo ai fatti: buona lettura e buon proseguimento!

Indice

Come cambiare intestatario Enel

Voltura Enel

Se sei alla ricerca delle informazioni su come cambiare intestatario Enel, ti farà piacere sapere che questo gestore ha previsto una procedura guidata online che permette di eseguire tale operazione in autonomia. Allo stesso tempo, mette a disposizione una vasta gamma di strumenti online che consentono di avviare comodamente la pratica da casa anche con l’ausilio di un operatore dell’ente.

Ad esempio è possibile contattare gli operatori della chat dal sito Enel.it oppure chiamare il call center al numero 800.900.860 (essenziale anche nel caso in cui si desideri ottenere informazioni su come cambiare intestatario Enel per decesso), o ancora utilizzare Facebook Messenger.

Prima di fare qualsiasi cosa, però, è opportuno che tu sia in possesso dei seguenti dati.

  • Il tuo codice fiscale
  • Il codice POD o PDR — si tratta degli identificativi dei contatori (rispettivamente di energia elettrica e gas) che puoi facilmente reperire sul cartellino attaccato al dispositivo stesso, oppure sulle bollette dell’attuale intestatario della fornitura. Per la fornitura elettrica, in alternativa, puoi usare anche il Codice Cliente (è un codice di 9 cifre che puoi trovare sul display del contatore elettronico)
  • La lettura del contatore

Hai tutto a portata di mano? Bene, vediamo allora come cambiare intestatario Enel Energia dal sito del gestore. Come prima cosa è necessario collegarsi alla pagina principale del servizio ed eseguire la registrazione: tale operazione ti consentirà di avviare la pratica e, successivamente, seguire l’iter della stessa sulla tua area cliente del sito di Enel.

Per farlo, clicca sul simbolo del profilo, in alto a destra, e scegli se accedere con Google o Facebook pigiando sugli appositi pulsanti (verrai reindirizzato ai moduli di autenticazione dei rispettivi servizi), o creare un nuovo account premendo sul bottone Registrati.

Successivamente occorrerà indicare se si tratta di un’utenza per un privato o un’impresa e cliccare sul pulsante Continua; quindi, nella schermata che segue, dovrai inserire le nuove credenziali (Email e Password) e i dati anagrafici (Nome, Cognome e Codice Fiscale). Al termine, clicca sui box relativi all’accettazione dei termini ed esegui il reCaptcha, dunque pigia sul bottone Registrati all’area riservata e, per concludere, inserisci il tuo numero di cellulare e premi sul pulsante Continua.

Riceverai un SMS contenente un PIN per la convalida del cellulare, che dovrai riportare sull’apposito campo che ti verrà mostrato per poi premere sul pulsante Continua. Per completare la procedura dovrai anche cliccare sul link contenuto nell’email che ti verrà stata contestualmente inviata.

Fatto ciò, collegati nuovamente alla home page del sito di Enel, dove dovrai indicare, tramite i menu a tendina presenti nell’apposito modulo collocato in basso, la tipologia di contratto (Luce, Gas), la tipologia di abitazione (Casa, negozio, altri usi) e l’operazione da eseguire, selezionando in questo caso la voce Voltura o Subentro (nel caso in cui si voglia procedere alla riattivazione di un contatore disattivato) e premendo, infine, il pulsante Inizia Ora.

Considera anche che potrai ricorrere in qualsiasi momento al supporto di un operatore: ti basterà premere sul box verde collocato in basso a destra e selezionare le opzioni Chiamami gratis (dovrai indicare il numero di telefono per essere contattato nell’arco di pochi istanti) o Live chat (per scambiare direttamente dei messaggi con un incaricato dell’Enel).

codice POD voltura Enel

In base alla preferenze precedentemente impostate, ti verranno mostrate alcune offerte alle quali potrai aderire: una volta individuata quella di tuo gradimento (per approfondirne le caratteristiche clicca sulla rispettiva voce Dettaglio offerta), dovrai premere sulla dicitura Verifica e aderisci e inserire, nella schermata seguente, il codice POD accennato poc’anzi.

Al passaggio successivo, quindi, potrai procedere cliccando sul bottone Carica bolletta: in tal caso dovrai essere in possesso del relativo file PDF, che potrai trasferire per trascinamento o pigiando sulla voce dicitura Clicca qui.

Se non disponi della bolletta, invece, clicca sul pulsante Compila manualmente e digita i dati richiesti nel modulo che comparirà in basso, ovvero Nome, Cognome, Codice Fiscale, Numero Cellulare e Email. Pigia, quindi, sul box a fianco della scritta Ho preso visione dell’informativa sulla privacy, quindi premi sul pulsante Prosegui.

A seguire, verifica la correttezza delle informazioni della fornitura che ti verranno mostrate (POD o numero cliente) e inserisci eventualmente il CAP: dopo aver immesso il codice, dovrai attendere il caricamento delle relative opzioni e cliccare su quella corrispondente all’allaccio sul quale vuoi subentrare.

Enel informazioni fornitura

Clicca ancora sul pulsante Prosegui, quindi leggi l’informativa che ti viene mostrata e pigia sul pulsante OK. Nella schermata seguente potrai verificare le informazioni sulla fornitura e i recapiti della stessa, inserendo eventuali informazioni specifiche relative all’offerta prescelta e specificando se l’indirizzo presente corrisponde a quello del precedente intestatario della bolletta.

Premi, dunque, sul pulsante Prosegui e compila i campi relativi a pagamenti e bollette: qui potrai indicare se domiciliare le fatture sul tuo conto corrente bancario, indicando il relativo IBAN, o su una carta di pagamento (sono accettate solamente carte dotate di IBAN), o procedere in autonomia con il pagamento puntuale delle utenze. Al termine, pigia sul pulsante Prosegui e, nello step finale, fornisci i consensi per la gestione della pratica.

Successivamente riceverai il contratto attraverso il canale da te scelto durante la procedura e dovrai quindi compilare e restituire la modulistica che troverai allegata. Potrai, quindi, controllare l’avanzamento della richiesta accedendo alla tua area cliente del sito di Enel e cliccando sulla voce Le tue forniture o Le tue attività.

Se hai riscontrato dei problemi a eseguire la procedura online e hai deciso che sia più produttivo rivolgerti di persona a uno sportello, ti consiglio di utilizzare il comodo servizio offerto da Enel per individuare il punto territoriale (denominato Spazio Enel) più vicino alla tua abitazione.

Ti basterà collegarti a questa pagina e inserire, nel campo di testo collocato in basso a sinistra, la tua località. Seleziona, quindi, una delle opzioni che ti vengono proposte: vedrai comparire i risultati nella schermata sottostante sia come elenco testuale che graficamente all’interno di una mappa.

Come cambiare intestatario Servizio Elettrico Nazionale

Voltura Servizio Elettrico Nazionale nuova registrazione

Se il contratto di fornitura di energia elettrica sul quale devi eseguire la voltura è stato sottoscritto con il servizio a maggior tutela controllato da Enel, anche in questo caso ho delle ottime notizie per te! Questo gestore, infatti, ha messo a disposizione dei propri utenti una comoda procedura online che è possibile eseguire comodamente da casa in autonomia.

Per capire come cambiare intestatario Servizio Elettrico Nazionale e, in generale, usufruire dei servizi online erogati tramite la sua interfaccia Web, come prima cosa è necessario eseguire la registrazione partendo dalla pagina principale del sito del gestore in questione.

Qui dovrai premere sulla voce Registrati collocata sotto al campo Email. La procedura guidata che ti verrà proposta è molto semplice: si tratta, infatti, di compilare i campi obbligatori mostrati (Email, Conferma email, Password e Conferma password), quindi cliccare sul bottone Avanti e inserire le informazioni relative all’anagrafica (Nome, Cognome, Codice Fiscale e Nazione).

Una volta fatto ciò, premi nuovamente sul pulsante Avanti e, se sei un cliente privato, clicca nuovamente sul bottone Avanti; altrimenti compila i dati relativi all’azienda che ti vengono proposti. Accetta poi le condizioni e le clausole presenti nella nuova schermata, apponendo il segno di spunta sui relativi box, quindi premi sul pulsante Completa Registrazione: ti verrà inviata una email contenente un link, che dovrai necessariamente visitare per portare a termine la procedura.

La pagina alla quale verrai reindirizzato dal suddetto link ti consentirà di eseguire la registrazione del numero di cellulare: digita, dunque, tale informazione nell’apposito campo e premi sul pulsante Invia codice OTP. Riceverai un SMS contenente un codice, che dovrai riportare sul campo sottostante. Per completare anche questa fase, quindi, premi sul bottone Completa registrazione: da questo momento in poi potrai autenticarti tramite le credenziali appena create, collegandoti al link sopra indicato, compilando i campi Email e Password e premendo sul pulsante Accedi.

Arrivato a questo punto, nella prima schermata della tua area cliente premi sulla dicitura voltura presente in fondo alla pagina informativa che ti viene mostrata. Nella schermata successiva, inserisci il CAP e il codice cliente della fornitura che vuoi intestarti, quindi pigia sul pulsante Prosegui.

Voltura Servizio Elettrico Nazionale online

Ti verrà mostrato un riepilogo dei dati relativi alla suddetta fornitura: una volta visionati, pigia nuovamente sul bottone Prosegui in basso a destra e, nella pagina successiva, indica se si tratta di un’abitazione o se è previsto un uso diverso da abitazione, cliccando sull’opzione desiderata, quindi specifica allo stesso modo se hai già (o avrai) la residenza.

Voltura online Servizio Elettrico Nazionale

A seguire, compila i campi Tipologia di abitazione tramite l’apposito menu a tendina, inserisci il numero di telefono e specifica se vuoi addebitare le bollette sul tuo conto corrente/postale (in caso affermativo dovrai compilare anche i campi Istituto di credito, Sottoscrittore, Codice Fiscale Sottoscrittore e IBAN). Per completare questa fase, conferma l’indirizzo email nei due campi sottostanti e premi una volta ancora sul bottone Prosegui.

Visualizzerai una pagina riepilogativa con tutte i dati finora forniti e il costo dell’operazione, che ti verrà addebitato alla prima bolletta: verifica la correttezza degli stessi, quindi premi sul pulsante Prosegui per completare la procedura e, previa verifica di eventuali dati interbancari, accedere alla pagina con l’esito dell’operazione.

Voltura online da area cliente Servizio Elettrico Nazionale

Se sei già in possesso di un account su Servizio Elettrico Nazionale a cui è collegata una fornitura preesistente e desideri intestarti un altro contratto, dopo aver eseguito l’autenticazione al tuo profilo ed essere quindi acceduto alla tua area cliente premi sulla funzionalità Il tuo contratto, quindi clicca sull’opzione Fai una voltura.

Da qui occorre eseguire i medesimi passaggi indicati nei precedenti paragrafi, quindi attieni a questi ultimi per raggiungere il tuo obiettivo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.