Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per controllare contatore Enel

di

Hai appena ricevuto le ultime bollette da Enel e il totale ti sembra non in linea con i consumi energetici che credi di aver effettuato? La motivazione potrebbe essere che non hai fatto attenzione agli sprechi, perché non riesci a capire come calcolare in tempo reale i consumi dei tuoi contatori di luce e gas.

Se è così, ti comunico che sei nel posto giusto! A breve ti mostrerò, infatti, alcune app per controllare contatore Enel che consentono di tenere sotto controllo i consumi e, dunque, evitare “brutte sorprese” in bolletta.

Immagino che l'argomento ti interessi molto, ebbene devi sapere che esistono varie applicazioni che ti permettono di consultare i tuoi consumi da remoto, semplicemente aprendo lo smartphone o il tablet, e di cui tra pochissimo ti illustrerò il funzionamento. Ovviamente ho selezionato con cura quelle ufficiali e, più in generale, affidabili per i tuoi scopi. Buona lettura!

Indice

App per leggere contatore Enel

Il primo passo per risparmiare in bolletta è certo la scelta della tariffa più vantaggiosa (se non sai come confrontare le tariffe luce ho una guida che fa al caso tuo), ma dopo questo devi anche imparare a leggere il tuo contatore per capire quanto spendi in relazione a quanto consumi: puoi verificare sul contatore quanti kWh di elettricità o m3 di gas hai consumato e moltiplicarli per il prezzo a unità della tua tariffa . Tuttavia, questa operazione manuale può essere complicata e dare risultati imprecisi, ed è per questo che ci sono alcune app per leggere contatore Enel da remoto, che ti permettono di verificare i consumi sul tuo smartphone e anche gestire i pagamenti delle bollette.

Enel Energia (Android/iOS/iPadOS)

App Enel Energia: schermata di accesso

Enel Energia offre ai suoi clienti (quindi coloro che sono passati al mercato libero) un'applicazione ufficiale che può essere scaricata gratuitamente da Google Play per i dispositivi Android e da App Store per iOS/iPadOS, perciò scarica e installa l'app secondo la procedura classica e aprila sul tuo dispositivo mobile.

Nella prima schermata, se sei già registrato a Enel Energia, premi semplicemente su Accedi con il profilo unico e inserisci le tue credenziali. Se ancora non hai ancora un profilo Enel Energia, invece, fai tap su Registrati e Inizia, quindi spunta le caselle su Termini e condizioni e Privacy e premi su Continua.

In seguito, inserisci il tuo indirizzo email e premi di nuovo su Continua, poi nella schermata che segue inserisci il tuo numero di cellulare e pigia ancora su Continua. Ti verrà chiesto di riempire i campi con Nome, Cognome: digita i dati relativi all'intestatario dell'utenza Enel che vuoi controllare via app e vai ancora su Continua, quindi inserisci il suo Codice Fiscale e fai sempre tap su Continua.

Adesso scegli la password da usare per il profilo e, dopo aver premuto Continua, controlla gli SMS sul numero che hai inserito in fase di registrazione: apri quello che Enel ti ha appena inviato e copia il codice di sicurezza di 6 cifre contenuto nel testo, quindi torna nell'applicazione Enel Energia e digita quest'ultimo nel campo apposito. Infine fai tap su Continua: una schermata ti avviserà che la registrazione è andata a buon fine, quindi premi Chiudi per tornare alla schermata di accesso.

Hai appena creato le credenziali del tuo profilo unico Enel Energia, ma prima di accedere all'app ti resta un passaggio da fare: vai nella casella email che hai fornito in fase di registrazione e apri il messaggio che Enel ti ha appena inviato, quindi pigia il link contenuto nel testo per verificare.

A questo punto, torna nell'app Enel Energia e fai tap su Accedi con il profilo unico: inserisci le credenziali che hai appena creato e premi su Accedi. Nella schermata seguente inserisci il Numero contratto della tua fornitura o il tuo Numero cliente Enel (sono tutti dati che trovi facilmente in bolletta) e fai tap su Accedi.

App enel Energia, schermata dei consumi

Nella schermata iniziale dell'app vedrai uno o più riquadri con gli indirizzi delle utenze Enel Energia associate al tuo codice fiscale, premendo su una dei quali potrai vedere ogni dettaglio della fornitura specifica.

Potrai dunque fare tap su Vai al grafico dei tuoi consumi e verificare in dettaglio quanti kWh di elettricità o m3 di gas hai già consumato e stai consumando in tempo reale: ti basta premere su una delle barre verdi per sapere esattamente quanto hai consumato in un determinato giorno e, facendo tap su Dettagli orario, persino in una determinata ora.

Tornando indietro (tramite la freccia collocata in alto a sinistra), nella schermata relativa al menu della tua fornitura, troverai anche una sezione dedicata alle Bollette dove verificare tutto lo storico dei pagamenti e scaricare i documenti in PDF, mentre il Grafico importi bollette mostra un confronto delle spese mensili per la fornitura selezionata.

Scorrendo la pagina in basso vedrai anche la sezione Gestisci, con un vasto menu: qui, se fai tap su Autolettura, nel caso tu non abbia un contatore automatico, potrai comunicare a Enel la lettura dei tuoi consumi. Invece, scegliendo Modalità di pagamento, potrai cambiare il modo con cui paghi le bollette e scegliere tra avviso di pagamento, addebito su conto, addebito su carta di pagamento o addebito su conto PayPal.

E-Distribuzione (Android/iOS/iPadOS)

E-Distribuzione, schermata dei consumi

Per il controllo del contatore da remoto un'altra applicazione utile e ufficiale è e-Distribuzione, a disposizione dei clienti che hanno una fornitura elettrica Enel. E-Distribuzione è infatti la società del gruppo Enel che si occupa esclusivamente della fornitura elettrica e la sua app ufficiale può essere scaricata dal Play Store di Android e dall'App Store di iOS/iPadOS.

L'app e-Distribuzione offre vari servizi, quali la verifica dello stato della fornitura elettrica, informazioni su eventuali guasti o interruzioni programmate della stessa e la possibilità di segnalare eventuali problemi. Una volta scaricata l'app, dovrai effettuare la registrazione prima di poterla usare, perciò, inserisci un numero di cellulare su cui ti sarà inviato un SMS di verifica, poi fai tap su Accetto e infine premi Conferma.

Ora, apri l'SMS di e-Distribuzione, prendi nota del codice di 6 cifre nel testo e digitalo nell'app, quindi premi Completa. Nella schermata successiva, fai dunque tap su Puoi farlo qui ora, per terminare la registrazione del profilo e associare l'utenza elettrica Enel, quindi premi Registrati .

A questo punto, inserisci il tuo indirizzo email e premi Verifica, quindi apri il messaggio di posta elettronica che ti è appena stato inviato, prendi nota del codice di 6 cifre e digitalo nell'app, poi fai tap su Avanti per due volte di seguito.

Nella schermata seguente, compila tutti i campi con i dati anagrafici dell'intestatario della fornitura Enel, poi premi Accetto e fai tap su Registrati. Successivamente, scegli una password e pigia Conferma. Quando leggi Dati inseriti con successo, premi Accedi e inserisci email e password scelti in fase di registrazione, per accedere. In seguito, inserisci il codice POD del contatore, che trovi nella prima pagina della bolletta Enel (in alto a sinistra, e premi Verifica.

A questo punto puoi usare tutte le funzionalità dell'app: ti basta fare tap su Vai a curve di carico per avere ogni dettaglio sullo storico dei tuoi consumi. Nel grafico sullo schermo premi su una delle barre, che corrispondo ai consumi in un determinato mese solare e poi vai su Dettaglio mese, per avere tutte le informazioni sui kWh consumati nei vari giorni. Qui, se premi su Dettaglio giorno avrai addirittura l'informazione dei kWh consumati per fascia oraria, con rispettivo grafico.

Per esplorare gli altri servizi dell'app, fai tap sulla freccia in alto a sinistra e torna nella schermata iniziale: premi Verifica interruzioni per vedere se sono previste interruzioni programmate della tua fornitura elettrica, o Segnala interruzione se invece sei tu a voler segnalare un guasto.

Facendo scorrere la pagina, nella sezione Servizi, puoi fare tap su e-PIN per verificare l'identità degli operatori Enel: ti basta chiedere il PIN all'operatore, inserirlo nell'app e fare tap su Verifica, per sapere se la persona che ha effettuato un sopralluogo o con cui hai parlato è davvero autorizzata da e-Distribuzione.

Servizio Elettrico Nazionale (Online)

Schermata di registrazioni all'Area Clienti del Servizio Elettrico Nazionale

Per i clienti che non hanno un contratto con Enel Energia per il mercato libero e sono ancora clienti del Servizio Elettrico Nazionale non esiste un'app per dispositivi mobili, ma questi possono controllare il contatore online dall'Area clienti del portale Web del fornitore: mediante quest'ultimo è possibile comunicare anche l'autolettura del contatore, apportare modifiche alla modalità di pagamento, scegliere se ricevere la bolletta Web o quella cartacea e modificare i dati personali inseriti al momento della stipula del contratto.

Per procedere, dunque, collegati all'Area Clienti del Servizio Elettrico Nazionale e clicca su Registrati, se non hai ancora un profilo, quindi compila il primo modulo inserendo il tuo indirizzo email e scegliendo una password di accesso, poi fai clic su Avanti. Nella pagina che segue compila il nuovo modulo con i dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, nazionalità) dell'intestatario della fornitura elettrica e fai sempre clic su Avanti. Ora, se non hai un'utenza business premi ancora su Avanti, altrimenti inserisci il numero di Partita IVA, poi accetta i termini e premi Completa Registrazione.

A questo punto, vai nella casella email fornita durante la registrazione, apri il messaggio del Servizio Elettrico Nazionale e fai clic sul link presente al suo interno, per ultimare la verifica. Nella nuova pagina che si è aperta nel browser inserisci il tuo numero di cellulare e premi Invia codice OTP, quindi come al solito apri l'SMS, copia il codice e incollalo nel browser, poi fai clic su Conferma Registrazione.

Ora, sei tornato automaticamente alla schermata di accesso: inserisci email e password delle credenziali appena create e fai clic su Accedi, poi inserisci il Numero Cliente della fornitura di energia elettrica (trovi il dato in bolletta) e premi Prosegui.

Terminata la registrazione dal menu dell'Area Clienti puoi accedere alla sezione Contatore, che ti consente di verificare lo storico dei consumi e visualizzare i dati del contatore (Matricola, Tipologia, Ultima lettura rilevata, Data ultima lettura). Facendo clic su Bolletta puoi invece visualizzare lo storico dei pagamenti, attivare il servizio bolletta Web e aggiornare la modalità di pagamento.

Altre app per leggere contatore Enel

App Smart Info+

Per tenere sotto controllo il contatore e i consumi Enel da remoto, ci sono altre app che possono tornare utili. Ti propongo alcune soluzioni alternative che svolgono la stessa funzione.

  • Smart Info+ (Android/iOS/iPadOS) — anche questa è un'app ufficiale del gruppo Enel, solo che deve essere utilizzata in associazione a un dispositivo Smart Info+, che può essere acquistato dall'area personale del sito di e-Distribuzione: sono dispositivi dotati di wireless che inseriti in una delle prese di corrente sono in grado di leggere tutti i dati del contatore Enel.
  • Alexa App (Android/iOS/iPadOS) — Enel ha rilasciato una Skill ufficiale, cioè un profilo, che può essere configurato con l'applicazione dell'assistente vocale di Amazon e che permette un controllo del contatore da remoto, usando i comandi vocali dei dispositivi Echo e degli altri dispositivi che supportano Alexa.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.