Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come caricare Apple Watch

di

Hai appena acquistato un Apple Watch e, provando a caricarlo con il caricatore wireless che utilizzi già per il tuo smartphone, hai scoperto che questo non funziona? Ti capita di dormire spesso fuori casa e, dunque, non volendo portare costantemente con te il cavo di ricarica dell’Apple Watch (che è piuttosto ingombrante), ti piacerebbe sapere se esistono dei prodotti, più comodi e maneggevoli, da usare in tali circostanze per non rimanere con lo smartwatch scarico? Nessun problema: credo proprio di avere le soluzioni che fanno per te!

Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, posso infatti spiegarti come funziona la ricarica dell’orologio Smart prodotto dal colosso di Cupertino e, dunque, come caricare Apple Swatch in tutte le situazioni possibili e immaginabili: a casa, magari insieme ad altri dispositivi che supportano la ricarica wireless, oppure in viaggio.

Solo una piccola precisazione prima di cominciare: io ho realizzato il tutorial avvalendomi di un Apple Watch Series 4 ma, chiaramente, le indicazioni che ti darò valgono per tutti i modelli dello smartwatch prodotto dal colosso californiano, compresi quelli precedenti e quelli successivi, indipendentemente dalla grandezza del quadrante e/o dalla versione di watchOS installata su di essi. Detto ciò, non mi resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come ricaricare Apple Watch

Apple Watch

Come accennato anche in apertura del post, prima di spiegarti in dettaglio come caricare Apple Watch, voglio illustrarti brevemente come funziona la ricarica dell’orologio Smart prodotto dal colosso di Cupertino.

Ebbene, come sicuramente ben saprai, Apple Watch viene fornito con una base di ricarica wireless. La base in questione è molto compatta, di forma rotonda, e presenta un cavo USB da inserire poi in un caricatore da muro.

L’orologio si mette in carica semplicemente appoggiando la sua parte posteriore alla base di ricarica: questo fa credere a molte persone che sia possibile caricare Apple Watch con qualsiasi caricatore wireless compatibile con lo standard Qi (quindi la stragrande maggioranza dei caricatori wireless disponibili in commercio, anche a pochi euro). Beh, nulla di più sbagliato!

Anche se, in realtà, il caricatore di Apple Watch si basa anch’esso sulla tecnologia Qi ( di cui ti ho parlato più dettagliatamente nel mio post sulla ricarica wireless), ne utilizza una versione modificata, il che rende l’orologio del colosso di Cupertino incompatibile con i normali caricatori wireless disponibili in commercio: questo significa che è possibile caricare Apple Watch solo con il caricatore fornito ufficialmente da Apple o, comunque, con caricatori realizzati appositamente per esso.

Ecco anche spiegato il motivo per cui, se hai provato a caricare Apple Watch con il caricatore wireless Qi che utilizzi solitamente per il tuo smartphone, non ci sei riuscito. Non sei stato tu a sbagliare qualcosa, né hai a che fare con uno smartwatch difettato: c’è, molto banalmente, un’incompatibilità tra l’Apple Watch e il caricatore in tuo possesso.

Alla luce di quanto appena detto, se hai l’esigenza di caricare il tuo Apple Watch solo in situazioni ordinarie, quindi a casa, ti consiglio di utilizzare il caricatore standard di Apple, che è disponibile in varie versioni: quella con cavo 0,3m, quella con cavo da 1m e quella da cavo da 2m.

Cavo magnetico USB per la ricarica di Apple Watch (0,3 m)
Vedi offerta su Amazon

In alternativa, c’è anche una versione del caricatore ufficiale Apple da 0,3m con connettore USB-C anziché USB standard (cioè USB-A).

Cavo magnetico USB‑C per la ricarica di Apple Watch (0,3 m)
Vedi offerta su Amazon

Una volta poggiato sulla base di ricarica, Apple Watch emette un suono e mostra orario e data, più indicatore circolare con l’icona di un fulmine, il cui bordo indica la percentuale di carica (quando il bordo del cerchio è completo, la carica è al 100%).

In alternativa, puoi vedere la percentuale di carica attuale di Apple Watch semplicemente facendo tap sull’indicatore circolare: la percentuale di carica comparirà al posto dell’icona del fulmine.

Come ricaricare Apple Watch senza cavo

Caricare Apple Watch senza cavo

Come dici? Apprezzi il caricatore originale di Apple Watch ma proprio non ti va giù il lungo cavo annesso a quest’ultimo? Beh, se vuoi ci sono delle valide soluzioni per caricare Apple Watch senza cavo.

La prima soluzione che puoi prendere in considerazione, in questo caso, è quella di acquistare un caricatore USB senza cavo, quindi una basetta simile a quella del caricatore originale Apple ma con un connettore USB al posto del cavo: ce ne sono diverse fra cui scegliere, tutte prodotte da aziende terze e abbastanza economiche.

UGREEN Caricatore Wireless Apple Watch, [Certificato Apple MFi] Carica...
Vedi offerta su Amazon
MASOMRUN Caricatore Wireless per Apple Watch, Caricabatterie Magnetico...
Vedi offerta su Amazon

Se il tuo scopo, invece, è solo quello di nascondere il cavo del caricatore di Apple Watch, perché non ti piace vederlo sul comodino o sulla scrivania, potresti acquistare delle basi di ricarica più eleganti, che spesso permettono di nascondere il cavo del caricatore originale di Apple Watch (quando prevedono uno slot per inserire quest’ultimo) o lo sostituiscono con un proprio cavo, più "discreto" (se includono già al loro interno un caricatore per Apple Watch).

Una base di questo tipo è prodotta dalla stessa Apple e, sebbene non sia molto economica, risulta sicuramente comoda e bella da vedere.

Dock magnetico per la ricarica di Apple Watch
Vedi offerta su Amazon

Altre basi dello stesso tipo, ma più economiche, sono prodotte da aziende terze: eccoti qualche esempio tra i più riusciti, comprese le basi che consentono di caricare più dispositivi contemporaneamente.

Just Mobile HoverDock Dock/Supporto di Ricarica per Apple Watch, Argen...
Vedi offerta su Amazon
Lecone Caricatore Wireless Qi 2 in 1, 10W Wireless Caricabatterie rapi...
Vedi offerta su Amazon
CHOETECH 5 Bobine Doppio Caricatore Wireless Fast Wireless Charger 10W...
Vedi offerta su Amazon
YOMENG Supporto di Ricarica per Apple Watch, Wireless Qi Fast Charging...
Vedi offerta su Amazon
Belkin Boost Up Dock di Ricarica Wireless con Porta USB-A, per iPhone ...
Vedi offerta su Amazon

È bene sottolineare che alcune basi multi-dispositivo presentano solo lo slot per Apple Watch e non il caricatore vero e proprio, quindi vanno usate inserendo al loro interno il caricatore originale di Apple Watch: analizza attentamente questo dettaglio prima di procedere con l’acquisto!

Come ricaricare Apple Watch senza caricatore

Powerbank Apple Watch

Ti ritrovi spesso fuori casa, con l’Apple Watch scarico, e quindi ti piacerebbe conoscere una soluzione per ricaricare Apple Watch senza caricatore? Nessun problema, ti accontento subito.

Devi infatti sapere che esistono dei power bank per Apple Watch che includono una batteria ricaricabile e una base wireless su cui appoggiare l’orologio, per ricaricarlo.

Il loro funzionamento è come quello dei comuni power bank per smartphone o tablet: si ricaricano tramite la presa della corrente (usando un qualsiasi caricatore USB) e poi consentono di caricare l’Apple Watch in mobilità per una o più volte, a seconda della capacità della batteria che integrano. Adesso te ne segnalo un paio tra i più validi.

CHOETECH Power Bank per Apple Watch, [MFI Certified] 5000mAh Caricator...
Vedi offerta su Amazon
CHOETECH Caricatore Wireless Apple Watch 2018 [MFI Certificato], 900 m...
Vedi offerta su Amazon

In alternativa, puoi acquistare un comune power bank per smartphone/tablet e collegare il cavo di ricarica originale di Apple Watch a quest’ultimo: ti ho consigliato i migliori power bank su piazza nella mia guida all’acquisto sul tema.

Come ricaricare Apple Watch in auto

Auto

Vorresti ricaricare Apple Watch in auto? In questo caso, hai due strade a tua disposizione: la prima è usare un comune caricatore con attacco USB, come quello originale Apple o quelli che ti ho elencato nel capitolo del tutorial su come ricaricare Apple Watch senza cavo, e attaccarlo all’auto usando un adattatore per accendisigari.

AUKEY Caricabatteria da auto, Ultra Compatto, Dual Porta USB 4.8A/24W ...
Vedi offerta su Amazon

In alternativa, puoi usare i caricatori con batteria integrata (quindi i power bank) che ti ho consigliato nel capitolo di questa guida su come ricaricare Apple Watch senza caricatore.

Come ricaricare Apple Watch da iPhone

iPhone

Se ti stai domandando se è possibile caricare Apple Watch con iPhone, mi spiace deluderti, ma la risposta è negativa: nel corso del 2019, si era vociferato che gli iPhone 11 Pro potessero avere la funzione di reverse charging, cioè la capacità di fornire carica ad altri dispositivi dotati di supporto alla ricarica wireless, come gli AirPods o, per l’appunto, l’Apple Watch.

Purtroppo le cose sono andate diversamente e, almeno per il momento, Apple non ha annunciato di voler introdurre questa funzionalità nei suoi smartphone: staremo a vedere cosa accadrà con gli iPhone di prossima generazione.

Come caricare Apple Watch da spento

Apple Watch

Hai fatto scaricare completamente il tuo Apple Watch e ora vorresti sapere ora come caricarlo in modo da non danneggiarne la batteria? Beh, non ci sono consigli particolari da seguire.

Le batterie agli ioni di litio incluse negli Apple Watch, così come quelle incluse nei moderni smartphone, tablet e computer portatili, non "amano" gli estremi: ciò significa che non bisogna mai farle scaricare completamente o lasciarle per troppo tempo in carica se sono già al 100%, in quanto si rischia di diminuirne le prestazioni.

In linea di massima, per mantenere preciso l’indicatore della carica, bisognerebbe farle scaricare completamente una volta ogni paio di mesi, ma si tratta di pignoleria: l’importante è trattarle "bene" e non portarle a situazioni estreme di carica o di scaricamento in maniera frequente. Se vuoi maggiori informazioni su quest’argomento, puoi consultare il sito Battery University (in lingua inglese), che contiene un mucchio di documenti tecnici, molto dettagliati, sul funzionamento delle batterie agli ioni di litio.

Detto ciò, per caricare un Apple Watch spento, basta appoggiarlo alla base di ricarica: entro qualche secondo, l’orologio si accenderà da solo e proseguirà nella carica. Arrivato al livello di carica sufficiente, passerà dallo stato di basso consumo (quello in cui viene mostrato solo l’orario) a quello di funzionamento standard.

Quando caricare Apple Watch

Apple Watch

A questo punto, ti starai chiedendo quando caricare Apple Watch. Beh, considerando che le stime ufficiali del colosso di Cupertino parlano di un’autonomia media di 18 ore e che, secondo sempre suddette stime, i tempi di ricarica dell’orologio sono pari a 2,5 ore (1,5 ore, per arrivare a circa l’80% di carica), puoi tranquillamente poggiare lo smartwatch sulla base di ricarica prima di andare a dormire, la sera.

Se, invece, vuoi avvalerti di app per il monitoraggio del sonno che prevedono di indossare l’Apple Watch anche a letto, come ad esempio Sleep++ e NapBot, puoi caricare l’Apple Watch quando torni a casa, sempre la sera, magari durante la cena o mentre guardi un film prima di andare a dormire; in alternativa, se preferisci, puoi caricare lo smartwatch la mattina, mentre ti prepari prima di uscire.

Insomma, sta a te la scelta: i tempi di ricarica, brevi, dell’orologio Smart di Apple ne consentono un utilizzo abbastanza flessibile e, anche se la sua autonomia non è elevatissima (specie per i modelli con funzione Always-on, come Apple Watch Series 5), si riesce abbastanza facilmente a coprire la giornata.

In caso di problemi

Supporto Apple Watch

Nonostante i consigli che ti ho dato e i prodotti che ti ho consigliato di provare, non sei riuscito a caricare Apple Watch? Allora temo che il tuo smartwatch abbia qualche problema.

Per fugare qualsiasi dubbio in merito, ti consiglio di contattare l’assistenza Apple, collegandoti a questa pagina, selezionando l’argomento relativo al tuo problema (es. Alimentazione e carica della batteria) e scegliendo se organizzare la spedizione dell’orologio ad Apple, pianificare una chiamata con l’assistenza o prenotare un appuntamento in Apple Store.

Per maggiori dettagli, consulta la pagina del sito Apple dedicata al supporto per Apple Watch. Su quest’altra pagina, invece, puoi consultare i costi di riparazione degli Apple Watch fuori garanzia.