Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ricaricare Apple Watch

di

Nelle scorse settimane hai letto la mia guida dedicata ai migliori smartwatch e dopo averci riflettuto attentamente per qualche giorno finalmente ti sei deciso e, complice il fatto di possedere già un iPhone, hai acquistato un Apple Watch. Ben fatto, davvero!

Una volta in tuo possesso, hai dunque cominciato a sperimentarne tutte le varie ed eventuali funzionalità, com’è giusto che sia, ed al momento puoi ritenerti ben contento e soddisfatto della tua scelta. Nel fare ciò, ti sei però accorto ti aver scaricato inesorabilmente la batteria dell’orologio a marchio Apple ed essendo ancora poco esperto nell’utilizzo dello stesso non hai la benché minima idea di come fare per poterla ricaricare.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti quindi sapere se posso darti una mano oppure no sul da farsi? Ma certo che si, ci mancherebbe altro. Concedimi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero e provvederò ad indicarti, con questa mia guida dedicata all’argomento, come ricaricare Apple Watch. Posso assicurati che è un vero e proprio gioco da ragazzi. Non mi credi? Beh, allora non ti resta altro da fare se non verificare tu stesso la cosa, mettendo in pratica le istruzioni apposite che trovi qui di seguito. Buona lettura!

Indice

Verificare la carica della batteria

Come ricaricare Apple Watch

Prima di spiegarti come ricaricare il tuo Apple Watch mi sembra doveroso indicarti come fare per poter verificare lo stato della carica dell’orologio smart dell’azienda di Cupertino. Puoi riuscirci in vari modi, vediamo subito quali.

Il primo nonché più rapido sistema che hai dalla tua per verificare il livello di carica dell’orologio, consiste nel richiamare il Centro di Controllo dell’Apple Watch effettuando uno swipe dal basso verso sul quadrante e nel dare poi un’occhiata all’indicatore relativo alla batteria che si trova in alto a sinistra.

In alternativa, puoi controllare lo stato della carica mediante la complicazione Batteria presente su molti dei quadranti disponibili per Apple Watch o che hai provveduto ad impostare tu personalmente.

Puoi verificare il livello di carica del tuo Apple Watch anche agendo da iPhone. Per riuscirci, l’Apple Watch deve innanzitutto essere collegato al “melafonino” tramite Bluetooth e/o Wi-Fi. Per sincerarti della cosa, recati nella sezione Impostazioni di iOS del tuo iPhone, tappa sulle voci Wi-Fi e Bluetooth e verifica che le relative levette si trovino su ON. In caso contrario, provvedi di conseguenza.

Successivamente richiama la schermata relativa ai widget sul tuo iPhone, effettuando uno swipe da sinistra verso destra sulla home screen o nella schermata di blocco, individua il widget Batterie (è contraddistinto dall’icona di una batteria bianca su sfondo verde) e in corrispondenza della dicitura Apple Watch di [tuo nome] (al posto di [tuo nome] trovi il tuo nome) potrai visualizzare il livello di carica residua del tuo smartwatch.

Se il widget non risulta visibile, evidentemente è perché è stato disabilitato. Per attivarlo, accedi alla schermata con tutti i widget così come ti ho indicato poc’anzi, scorri quest’ultima verso il basso e pigia sul bottone Modifica.

Individua dunque il widget Batterie nell’elenco che trovi sotto la dicitura Altri widget e pigia sul pulsante [+] di colore verde che trovi in sua corrispondenza. Premi poi sulla voce Fine in alto a destra per confermare la scelta fatta.

Puoi posizionare il widget nell’ordine che più ti aggrada, pigiando sul pulsante con le tre linee in orizzontale che trovi accanto al suo nome dopo averlo aggiunto ai widget attivi e, continuando a tenere premuto, trascinandolo nella posizione che preferisci. Anche in tal caso, ricordati poi di fare tap sulla voce Fine per confermare ed applicare i cambiamenti.

In tutti i casi, il livello di carica della batteria dell’Apple Watch viene espresso in percentuale ed è accompagnato da un indicatore visivo (sull’orologio è di forma circolare, mentre su iPhone ha la classica forma di una pila).

Ricaricare Apple Watch

Come aggiornare Apple Watch

Veniamo ora al nocciolo vero e proprio della questione ed andiamo a scoprire come fare per poter ricaricare l’Apple Watch. È molto semplice, stai tranquillo.

Tutto ciò che devi fare altro non è che collegare il cavo di ricarica magnetico o il Dock magnetico per la ricarica dell’orologio al relativo alimentatore e successivamente ad una presa di corrente oppure ad una delle prese USB del Mac o del PC (quando il computer è in funzione, chiaramente).

In seguito, posiziona il retro dell’Apple Watch sul caricabatterie, in modo tale che i magneti del caricabatterie risultino allineati all’orologio. Attendi poi qualche istante affinché nella parte in alto al centro del quadrate dell’Apple Watch compaia il simbolo della saetta verde, indicante, per l’appunto, che il dispositivo è in carica.

Potrai poi interrompere la carica dell’orologio in qualsiasi momento, non deve necessariamente raggiungere il 100% (almeno non se non lo reputi opportuno oppure se non ti è possibile).

Tieni altresì presente che quando l’Apple Watch è in carica viene attivata quella che prende il nome di Modalità notte, la quale consente di sfruttare lo smartwatch come sveglia o come orologio da comodino, posizionando quest’ultimo sia in orizzontale che in verticale.

Quando abilitata, sullo schermo dell’Apple Watch vengono visualizzate data e ora, oltre alla carica della batteria. Inoltre, se imposti una sveglia, anche questa viene visualizzata sul quadrante.

Se la suddetta funzionalità non ti interessa e vuoi disattivarla, premi sulla Digital Crown, tappa su Impostazioni, su Generali, su Modalità notte e porta su OFF l’interruttore annesso alla schermata successiva.

La stessa cosa può essere fatta dall’iPhone, usando l’app Watch. Avvia dunque quest’ultima, pigia sulla voce Generali nella sezione Apple Watch e porta su OFF la levetta che sta accanto alla dicitura Modalità notte. Ecco qui!

Usare la modalità Basso consumo

Come monitorare la temperatura del PC

Se la batteria del tuo Apple Watch è quasi “in fin di vita” e vuoi evitare che possa scaricarsi ulteriormente in maniera eccessivamente veloce prima di poter mettere in carica lo smartwatch, puoi avvalerti della modalità denominata Basso consumo.

Come intuibile dal nome stesso, si tratta di una speciale modalità che può essere attività su Apple Watch, la quale va a sospendere la comunicazione tra l’orologio e l’iPhone e che consente di visualizzare solo ed esclusivamente l’ora sul display evitando, di conseguenza, anche la ricezione di notifiche, l’esecuzione di app e di tutte le altre varie funzionalità a cui è abilitato lo smartwatch di Cupertino.

Per attivare la modalità Basso consumo, ti basta acconsentire all’uso della stessa tramite l’avviso apposito che vedi apparire in automatico quando la carica della batteria scende al di sotto del 10%.

Quando invece la batteria è troppo scarica, l’Apple Watch entra automaticamente nella modalità in questione ed accanto all’ora viene mostrato il simbolo di una saetta di colore rosso.

Se invece vuoi attivare la modalità Basso consumo “manualmente”, quando ritieni sia più opportuno, tutto ciò che devi fare altro non è che richiamare il Centro di Controllo dal quadrante dell’orologio effettuando uno swipe dal basso verso l’alto dello stesso, fare tap sull’indicatore relativo alla batteria in alto a sinistra e trascinare verso destra il cursore Basso consumo che sta in basso.

Conferma dunque quelle che sono le tue intenzioni facendo tap su Ok in risposta all’avviso che vedi comparire.

A prescindere dal fatto che la modalità Basso consumo sia stata abilitata automaticamente oppure che tu l’abbia attivata manualmente, per poter visualizzare l’ora dovrai pigiare ogni volta il tasto laterale.

Quando lo riterrai opportuno, potrai disattivare la modalità Basso consumo tenendo premuto il tasto laterale dell’orologio sino a quando non visualizzi il logo Apple sullo schermo. Attendi poi che Apple Watch si riavvii ed è fatta.

Dritte utili per ottimizzare la durata della batteria

Come ricaricare Apple Watch

Per evitare inutili sprechi di batteria ed in generale per cercare di utilizzare al meglio il tuo Apple Watch, desidero fornirti anche alcuni consigli che spero possano farti comodo. Vediamo subito quali.

In primo luogo, cerca di mantenere sempre aggiornato all’ultima versione watchOS, il sistema operativo di Apple Watch.

Per verificare che quella che stai utilizzando sia l’ultima versione dell’OS disponibile per il modello di orologio Apple in tuo possesso ed in caso contrario per scaricare i relativi aggiornati, apri l’app Watch sul tuo iPhone, tappa sulla voce Generali nella sezione Apple Watch e seleziona Aggiornamento software. Per maggiori info al riguardo, fa riferimento al mio tutorial su come aggiornare Apple Watch.

Un’altra cosa che ti invito a fare è quella di metter mano alle impostazioni del dispositivo relative agli allenamenti. Operazione questa che, come intuibile, può tornarti utile se utilizzi il tuo Apple Watch quando svolgi un’attività sportiva.

Innanzitutto, quando corri o cammini ti consiglio di attivare la modalità di risparmio energetico per spegnere il cardiofrequenzimetro. Per riuscirci, apri l’app Watch su iPhone, seleziona ala voce Allenamento nella sezione Apple Watch e porta su ON l’interruttore che trovi accanto alla dicitura Risparmio energetico. Ricorda che quando il cardiofrequenzimetro non è attivo il calcolo delle calorie bruciate potrebbe essere meno preciso.

Sempre durante gli allenamenti ed in generale se muovi molto le mani e il display dell’orologio si accende più spesso del necessario, puoi fare in modo che questo non accada ogni volta che alzi il polso. Per riuscirci, pigia sulla Digital Crown di Apple Watch, tappa su Impostazioni, seleziona Generali, poi Attiva schermo e porta su OFF l’interruttore accanto alla voce Attiva lo schermo quando alzi il polso. Così facendo, quando poi vorrai attivare lo schermo dovrai pigiarci sopra.

Altra cosa di cui devi tener conto è il fatto che la batteria di Apple Watch si esaurisce molto più rapidamente quando disattivi il Bluetooth sull’iPhone ed i due dispositivi risultano collegati. Per ottimizzare il consumo energetico delle comunicazioni fra i due device ti consiglio quindi di tenere il Bluetooth sempre attivo sul melafonino.

In caso di dubbi o problemi

Come ricaricare Apple Watch

Pur avendo seguito con la massima attenzione le mie istruzioni su come ricaricare Apple Watch non sei ancora riuscito nel tuo intento? E sorto qualche altro intoppo e non sai come risolvere? Non ti preoccupare, credo di poterti essere ancora d’aiuto (avevi forse dei dubbi?).

Date le circostanze, il miglior consiglio che mi sento di darti è quello di provare a metterti in contatto con il servizio servizio clienti Apple, in modo tale da chiedere delucidazioni al riguardo direttamente all’azienda.

A seconda dei mezzi in tuo possesso oltre che in base a quelle che sono le tue personalissime esigenze e preferenze, puoi contattare l’assistenza clienti della “mela morsicata” mediante uno dei sistemi che ho provveduto ad indicarti ed esplicarti proprio qui di seguito. Scegli pure quello che ritieni possa fare maggiormente al caso tuo, sono tutti molto validi.

  • Tramite telefono – Chiama il numero verde 800 915 904 dal tuo iPhone, da altro cellulare oppure dal tuo telefono fisso e segui le istruzioni della voce guida. La chiamata è gratis ed il numero è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:45.
  • Tramite Web – Collegati alla pagina apposita per il supporto online che si trova sul sito Internet di Apple, clicca sull’icona relativa ad Apple Watch e segui la procedura guidata che ti viene proposta per indicare il tipo di problema riscontrato e per ottenere l’aiuto necessario.
  • Tramite app Supporto Apple – Scarica l’app per il supporto Apple sul tuo iPhone o su un altro dispositivo iOS da te posseduto, avviala, collegati al tuo account Apple, seleziona il tuo Apple Watch dall’elenco dei device per i quali desideri ottenere supporto e vedrai una lista con numerose voci. Pigia su quella di tuo interesse e segui le istruzioni su schermo.
  • Tramite Twitter – Inoltra un tweet o un DM all’account @AppleSupport indicando i problemi riscontrati. Dovresti ricevere una risposta da parte di Apple nel giro di breve tempo.
  • Tramite Apple Store – Recati di persona in un Apple Store chiedi aiuto agli addetti. Se non sai dove si trova l’Apple Store più vicino alla tua zona, fa’ riferimento all’elenco completo che trovi sull’apposita pagina Internet.

Se pensi di aver bisogno di ulteriori dettagli sul da farsi, ti invito a consultare il mio tutorial su come contattare Apple.

Se invece stai riscontrando problematiche relative al blocco del dispositivo oppure se hai bisogno di resettarlo ma non sai come riuscirci, puoi leggere le mie guide dedicate, rispettivamente, a come sbloccare Apple Watch ed a come resettare Apple Watch.