Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come collegare AirPods

di

Dopo aver letto la mia guida dedicata alle migliori cuffie Apple, sei rimasto letteralmente colpito dal design e dalle funzionalità degli AirPods. Grazie al chip Apple W1 integrato, gli auricolari wireless dell’azienda della “mela morsicata” permettono di ascoltare musica e di effettuare chiamate con semplicità, anche senza mai prendere il proprio iPhone o iPad in mano. Infatti, gli AirPods consentono di utilizzare Siri per eseguire operazioni tramite la voce, come effettuare chiamate, riprodurre la musica del proprio dispositivo o impostare timer e sveglie. Inoltre, è possibile configurare dei comandi a “tocco” che consentono di rispondere alle telefonate o passare da un brano all’altro.

Se anche tu non hai resistito e hai acquistato gli auricolari senza fili di Apple e adesso vorresti sapere come collegare gli AirPods ai tuoi dispositivo, lasciati dire che sei arrivato nel posto giusto al momento giusto. Con questo tutorial, infatti, ti indicherò la procedura dettagliata per collegare gli auricolari non solo ai device Apple, ma anche a quelli equipaggiati con Android o Windows.

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e passiamo subito al nocciolo della questione. Coraggio: mettiti comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi attentamente i prossimi paragrafi. Individua la procedura di collegamento adatta al dispositivo in tuo possesso, metti in pratica le indicazioni che sto per darti e ti assicuro che, in men che si dica, sarai in grado di usare gli AirPods e tutte le loro funzionalità. Buona lettura e, soprattutto, buon ascolto!

Indice

Collegare AirPods a dispositivi Apple

Prima di spiegarti per filo e per segno come collegare gli AirPods, devi sapere che dopo aver effettuato il primo collegamento a un tuo dispositivo Apple, in automatico gli auricolari saranno collegati anche su tutti gli altri device associati al tuo ID Apple, senza dover ripetere la prima procedura di configurazione. Come fare? Te lo spiego subito.

iPhone e iPad

Il collegamento degli AirPods con iPhone e iPad è una procedura semplice e veloce. Tutto quello che occorre fare è attivare il Bluetooth del proprio dispositivo, aprire la custodia degli auricolari e seguire le indicazioni mostrate a schermo.

Per procedere, prendi il tuo iPhone o iPad, fai uno swipe dal fondo dello schermo verso l’alto (o, se hai un iPhone X o successivi, dall’estremità in alto a destra dello schermo verso il basso) per richiamare il Centro di controllo del dispositivo e attiva il Bluetooth pigiando sul relativo pulsante (l’icona della B stilizzata).

In alternativa, puoi attivare il Bluetooth anche accedendo alle Impostazioni di iOS. Pigia, quindi, sull’icona della rotella d’ingranaggio presente in home screen del tuo iPhone o iPad, fai tap sull’opzione Bluetooth e sposta la levetta accanto alla voce Bluetooth da OFF a ON.

Adesso, tenendo il tuo iPhone/iPad sbloccato, prendi gli AirPods, apri la custodia e avvicinala allo schermo del telefono o del tablet: in automatico, visualizzerai sullo schermo del tuo dispositivo un’animazione e un pulsante per avviare la configurazione degli auricolari. Inoltre, all’interno della custodia dei tuoi AirPods, vedrai una luce bianca lampeggiare a significare che sei ponto per il collegamento. Se così non fosse, sempre tenendo il tuo iPhone o iPad sbloccato, premi il tasto di connessione presente nella parte posteriore della custodia degli AirPods per “forzare” il collegamento.

Pigia, quindi, sul pulsante Connetti visualizzato a schermo, attendi pochi istanti e il gioco è fatto. Completato il collegamento, puoi visualizzare la percentuale di carica dei singoli auricolari e della custodia. Fai tap sul pulsante Fine per chiudere la finestra e terminare il collegamento.

Per gestire le impostazioni degli AirPods, fai tap sull’icona della rotella d’ingranaggio per accedere alle Impostazioni di iOS, scegli l’opzione Bluetooth e premi sull’icona (i) relativa ai tuoi AirPods (visibili nella sezione I miei dispositivi). Nella schermata AirPods di [tuo nome] puoi scegliere un nuovo nome da attribuire ai tuoi auricolari inserendolo nel campo Nome, puoi impostare i comandi dei singoli AirPods agendo nella sezione Tocca 2 volte AirPods e gestire le impostazioni del microfono.

Inoltre, puoi scegliere se trasferire automaticamente il canale audio dai dispositivi connessi tramite Bluetooth agli AirPods quando li indossi spostando la levetta accanto alla voce Rileva automaticamente da OFF a ON. Se, invece, vuoi scollegare temporaneamente gli AirPods, fai tap sull’opzione Disconnetti questo dispositivo (altrimenti puoi semplicemente togliere gli auricolari o disabilitare il Bluetooth) o fai tap sulla voce Dissocia questo dispositivo per rimuovere il collegamento in modo permanente (per un nuovo utilizzo, dovrai ripetere la procedura di connessione descritta poc’anzi).

Mac

Come accennato nei paragrafi precedenti, se hai connesso gli AirPods al tuo iPhone o iPad, in automatico gli auricolari saranno pronti all’uso su tutti i dispositivi associati al tuo ID Apple.

Se, quindi, vuoi utilizzare gli AirPods con il tuo Mac, tutto quello che devi fare è cliccare sull’icona della rotella d’ingranaggio presente nella barra Dock (quella che si trova in fondo allo schermo) per accedere alle Impostazioni di macOS. Nella nuova finestra aperta, scegli l’opzione Bluetooth, individua i tuoi AirPods e pigia sul relativo pulsante Connetti.

Se, invece, non hai un iPhone/iPad o non hai ancora effettuato il collegamento degli auricolari wireless di Apple su nessun dispositivo associato al tuo ID Apple, il procedimento di prima configurazione è analogo a quanto appena descritto. Accedi, quindi, alle Impostazioni di macOS, fai clic sulla voce Bluetooth e assicurati che quest’ultimo sia attivo. Se così non fosse, pigia sul pulsante Attiva Bluetooth presente a sinistra sotto la voce Bluetooth: non attivo.

Adesso, nella lista dei dispositivi collegati e rilevati dal tuo Mac dovresti visualizzare anche i tuoi AirPods. In caso contrario, tieni premuto il tasto di connessione presente sul retro della custodia degli auricolari, fino a quando l’indicatore di stato diventa bianco lampeggiante. Pigia, quindi, sul pulsante Connetti presente accanto alla voce AirPods di [nome] e il gioco è fatto.

Dopo aver connesso i tuoi auricolari, fai clic sul pulsante Opzioni per regolare le loro impostazioni: tramite i menu a tendina situati accanto alle voci Doppio tocco a destra e Doppio tocco a sinistra, scegli una delle opzioni disponibili tra Siri, Riproduci/Pausa, Traccia successiva, Traccia precedente e No per associare i comandi ai due auricolari quando fai un doppio tocco su di essi.

Ti sarà utile sapere che per una più semplice gestione dei tuoi AirPods su Mac, puoi aggiungere i comandi rapidi di Bluetooth e Volume nella barra dei comandi in alto. Se ancora non l’hai fatto, accedi alle Impostazioni di macOS pigiando sull’icona della rotella d’ingranaggio e scegli l’opzione Bluetooth, dopodiché apponi il segno di spunta accanto alla voce Mostra Bluetooth nella barra dei menu e, in automatico, potrai gestire con pochi clic il collegamento dei tuoi dispositivi Bluetooth (compresi gli AirPods) dal menu in alto.

Se, invece, vuoi passare velocemente dagli AirPods agli altoparlanti del tuo Mac (o viceversa) senza eseguire la disconnessione degli auricolari, accedi alle Impostazioni di macOS, fai clic sulla voce Volume e, nella sezione Effetti sonori, apponi il segno di spunta accanto alla voce Mostra volume nella barra dei menu. Adesso, fai clic sull’icona del megafono in alto per passare da una sorgente audio all’altra.

Apple TV

Per collegare gli AirPods ad Apple TV (di 4ª generazione o 4K), il media center di casa Apple che consente di accedere a una vasta gamma di contenuti online tramite la propria TV, per prima cosa accendi il dispositivo e, utilizzando il telecomando fornito in dotazione, seleziona l’opzione Impostazioni (l’icona della rotella d’ingranaggio che si trova in home screen).

Nella nuova schermata visualizzata, scegli la voce Telecomandi e dispositivi, accedi alla sezione Bluetooth, apri la custodia degli AirPods e attendi che questi ultimi siano rilevati da Apple TV. Anche in questo, se la rilevazione non avviene in automatico, pigia sul tasto di connessione presente sul retro della custodia degli auricolari per attivare la modalità di pairing.

Non appena gli AirPods saranno rilevati da Apple TV, saranno visibili sotto la voce Altri dispositivi. Seleziona, quindi, gli AirPods e premi il tasto centrale del telecomando sul loro nome per avviare la connessione. Attendi pochi istanti e il gioco è fatto. Per saperne di più, puoi leggere le mie guide su come funziona Apple TV e come collegare cuffie Bluetooth alla TV.

Collegare AirPods a dispositivi non Apple

Come ben saprai, è possibile anche collegare gli AirPods a dispositivi non Apple, come smartphone e tablet equipaggiati con Android e PC Windows. In questo caso, però, non è possibile utilizzare Siri, ma è comunque consentito ascoltare e parlare.

Android

Se ti stai chiedendo come collegare gli AirPods a un dispositivo Android, per prima cosa prendi il tuo smartphone o tablet, fai tap sull’icona della rotella d’ingranaggio per accedere alle Impostazioni di Android, scegli le opzioni Connessione dispositivoBluetooth e assicurati che quest’ultimo sia attivo, altrimenti sposta la levetta accanto alla voce Bluetooth da OFF a ON.

Adesso, apri la custodia degli AirPods, tieni premuto il tasto di connessione presente sul retro della custodia per attivare la modalità di rilevamento (detta anche modalità di pairing o modalità di accoppiamento) e, in automatico, l’indicatore di stato presente all’interno della custodia diventerà bianco lampeggiante.

Avvicina, quindi, gli AirPods al tuo dispositivo Android e attendi che quest’ultimo rilevi gli auricolari Apple, che potrai visualizzare sotto la voce Dispositivi disponibili. Per effettuare il collegamento, fai tap sulla voce AirPods di [nome], attendi che l’associazione sia completata e il gioco è fatto.

Se tutto è andato a buon fine, i tuoi AirPods saranno visibili nella sezione Dispositivi associati. Pigia, quindi, sull’icona (i) per accedere alle impostazioni degli auricolari e cambiarne il nome o scollegare i due dispositivi.

Come accennato in precedenza, le funzionalità di AirPods su Android sono limitate rispetto ai dispositivi Apple. Infatti, non è possibile richiamare l’assistente vocale di Google con il tocco (ma è comunque possibile farlo pronunciando “OK Google“), non è disponibile la percentuale di carica della custodia e dei singoli auricolari e la pausa automatica quando si toglie un auricolare dall’orecchio. Tuttavia, è possibile implementare queste ultime due funzionalità scaricando l’applicazione gratuita AirBattery che consentirà di utilizzare gli AirPods su Android quasi come su dispositivi Apple.

Windows

Per collegare gli AirPods su Windows 10, pigia sul pulsante Start collocato nell’angolo in basso a sinistra dello schermo, fai clic sull’icona della rotella d’ingranaggio per accedere alle Impostazioni di Windows e scegli le voci DispositiviBluetooth e altri dispositivi dalla finestra che si apre.

Se non è ancora attiva, sposta la levetta accanto alla voce Bluetooth da OFF a ON e pigia sul pulsante Aggiungi dispositivo Bluetooth o di altro tipo. Adesso, prendi i tuoi AirPods, apri la custodia e tieni premuto il tasto di connessione per attivare la modalità di rilevamento. Attendi, quindi, che gli AirPods siano rilevati da Windows, fai clic sulla loro icona per avviare il collegamento e il gioco è fatto. Per approfondire l’argomento, puoi leggere le mie guide su come attivare Bluetooth su Windows 10 e come collegare auricolare Bluetooth a Windows.

Se hai un computer con una versione di Windows meno recente, fai clic sul pulsante Start presente in basso a sinistra, scegli l’opzione Pannello di controllo dal menu che si apre e, nella nuova finestra visualizzata sullo schermo, fai clic sulle voci Hardware e suoni e Dispositivi e stampanti. Adesso, prendi i tuoi AirPods e attiva la modalità di pairing premendo il tasto di connessione presente sul retro della custodia.

Pigia, quindi, sul pulsante Aggiungi dispositivo e attendi pochi istanti affinché gli AirPods vengano rilevati. Adesso, seleziona questi ultimi, pigia sul pulsante Avanti, attendi che il collegamento sia completato e fai clic sul pulsante Chiudi per chiudere la finestra e utilizzare i tuoi AirPods su Windows.

Se hai un computer con Windows 7 e, dopo aver completato il collegamento tra PC e auricolari, queste ultime risultano collegate ma non funzionanti, accedi al Panello di controllo e fai clic sull’opzione Visualizza dispositivi e stampanti presente sotto la voce Hardware e suoni. Nella nuova finestra aperta, fai clic destro sui tuoi AirPods e scegli l’opzione Proprietà dal menu che compare, dopodiché fai clic sulla scheda Servizi, togli i segni di spunta accanto alle opzioni AAP Server, Telefonia in viva voce e Wireless iAP e pigia sui pulsanti Applica e OK.

Adesso, fai nuovamente clic destro sulla voce AirPods, seleziona la voce Controllo dal menu che compare e, nella nuova finestra aperta, pigia prima sul pulsante Disconnetti e poi sul pulsante Connetti per disconnettere e riconnettere i tuoi auricolari Apple.