Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come cercare indirizzo PEC

di

Come ti ho spiegato anche nel mio tutorial su come registrare PEC, la posta elettronica certificata è uno strumento molto utile che permette di comunicare con aziende, professionisti, enti della Pubblica Amministrazione e privati cittadini essendo certi dell'identità del proprio interlocutore e avendo un valore legale nelle comunicazioni pari a quello garantito dalle raccomandate con ricevuta di ritorno.

La PEC è un mezzo economico (sebbene non esistano dei servizi che la forniscono gratuitamente, i prezzi degli abbonamenti più accessibili sono al di sotto dei 10 euro all'anno) e non richiede particolari conoscenze o attrezzature per essere utilizzato: per l'utente finale è come utilizzare un comune servizio di posta elettronica; l'importante è usare degli indirizzi PEC sia come mittente che come destinatario. Già, come come si fa a trovare l'indirizzo PEC di un'azienda, un professionista o un ente della PA? Te lo spiego subito.

Esistono dei servizi online che permettono di effettuare delle ricerche all'interno dei database pubblici (es. quello del Registro delle Imprese) e di trovare gli indirizzi PEC di aziende, professionisti ed enti della PA in una manciata di clic. Purtroppo la situazione è un po' più complessa per quanto riguarda i privati cittadini, ma di questo parleremo tra un po'. Per ora concentriamoci sugli indirizzi di posta certificata delle aziende e della PA e vediamo come cercare indirizzo PEC grazie ai database pubblici disponibili online.

Vai subito a ▶︎ Cercare indirizzo PEC della Pubblica Amministrazione | Cercare indirizzo PEC di aziende e professionisti | Cercare indirizzo PEC di privati cittadini

Cercare indirizzo PEC della Pubblica Amministrazione

Se hai bisogno dell'indirizzo PEC di un ente della Pubblica Amministrazione, collegati al sito Internet IPA (Indice delle Pubbliche Amministrazioni), il quale consente di cercare gli indirizzi di università, autorità portuali, città metropolitane e altri enti pubblici in base a vari criteri.

Come cercare indirizzo PEC

Il funzionamento di IPA è estremamente intuitivo. Dopo esserti collegato alla pagina principale del sito, scegli il criterio in base al quale intendi cercare l'ente da contattare ed espandi il relativo riquadro. Ad esempio, se vuoi cercare un ente della PA in base al suo nome puoi usare il riquadro Per Alfabeto; se vuoi cercarlo in base all'area geografica di appartenenza puoi rivolgerti al riquadro Per area geografica; se vuoi cercarlo per categoria di appartenenza (es. università, città metropolitana ecc.) puoi utilizzare il riquadro per categoria e il gioco è fatto.

A ricerca effettuata, clicca sull'icona PEC collocata di fronte al nome dell'ente che desideri contattare e così visualizzerai il suo indirizzo di posta certificata. Se l'icona "PEC" risulta ingrigita, significa che l'ente selezionato non può essere ancora contattato via PEC.

Come cercare indirizzo PEC

Se hai l'indirizzo PEC di un ente della PA e vuoi scoprire con esattezza a quale ente o ufficio fa riferimento, torna sulla pagina principale di IPA, seleziona la voce Per pec-cecpac e digita l'indirizzo PEC da cercare nell'apposito campo di testo.

Cercare indirizzo PEC di aziende e professionisti

Se vuoi cercare indirizzo PEC di un'azienda o un professionista, ci sono varie soluzioni alle quali puoi rivolgerti, tutte gratuite ed estremamente semplici da usare.

INI PEC

INI PEC è un sito Internet patrocinato dal Ministero per lo Sviluppo Economico che consente di trovare gli indirizzi PEC di aziende e professionisti. Supporta anche la ricerca inversa permettendo di risalire all'identità di un'azienda o un professionista digitando il suo indirizzo PEC.

Come cercare indirizzo PEC

Per trovare un indirizzo PEC con INI PEC, collegati alla pagina iniziale del sito e seleziona la scheda Imprese o Professionisti, a seconda se intendi trovare l'indirizzo di un'impresa o un professionista. Compila quindi il modulo che ti viene proposto con tutti i dati in tuo possesso, ricopia il codice captcha che viene visualizzato in fondo alla pagina nell'apposito campo di testo e pigia sul pulsante Cerca PEC per visualizzare i risultati della ricerca.

I campi dei moduli da compilare variano a seconda del tipo di ricerca che devi effettuare. Nel caso dei professionisti, devi inserire cognome, nome, codice fiscale, Categoria professionale (es. avvocati, commercialisti ed esperti contabili, consulenti del lavoro ecc.), provincia di residenza e numero di iscrizione all'ordine. Nome, codice fiscale e numero di iscrizione all'ordine sono opzionali. Nel caso delle aziende, invece, devi inserire la ragione sociale dell'azienda (o parte di essa) nel campo Denominazione e la provincia o il codice fiscale di quest'ultima. Con l'inserimento del CF, gli altri campi diventano opzionali.

A ricerca effettuata, per scoprire l'indirizzo PEC di una ditta o di un professionista, fai clic sulla voce che riguarda quest'ultimo nella pagina con i risultati della ricerca. Se invece vuoi effettuare una ricerca inversa, cioè vuoi partire da un indirizzo PEC per scoprire l'azienda o il professionista a cui questo appartiene, compila il campo Indirizzo PEC nel modulo di INI PEC.

Registro Imprese

Tutte le aziende italiane, compere le ditte individuali, hanno l'obbligo di registrare un indirizzo PEC valido nel Registro delle Imprese, che come sicuramente ben saprai è una sorta di anagrafe delle imprese. Questo significa che collegandoti al sito Internet del Registro delle Imprese ed effettuando una ricerca all'interno di quest'ultimo, puoi trovare tutti i recapiti delle aziende italiane, compresi i loro indirizzi PEC.

Come cercare indirizzo PEC

Il funzionamento del sito del Registro delle Imprese è estremamente intuitivo. Dopo esserti collegato a quest'ultimo, compila il modulo collocato in basso a sinistra sotto la voce Servizi senza registrazione e pigia sul pulsante Trova per visualizzare i risultati della ricerca. I campi da compilare sono solo due: quello relativo al nome dell'azienda e quello relativo alla provincia/regione in cui questa ha sede.

A ricerca effettuata, clicca sul nome dell'azienda di tuo interesse, copia il codice di sicurezza che trovi in fondo alla finestra che si apre nell'apposito campo di testo e il gioco è fatto. L'indirizzo PEC della ditta selezionata ti verrà mostrato in chiaro.

InfoImprese

Infoimprese è un sito realizzato dalle Camere di Commercio italiane che permette di reperire i contatti (fra cui gli indirizzi PEC) delle imprese italiane.

Come cercare indirizzo PEC

Per cercare un indirizzo PEC con Infoimprese, collegati alla pagina iniziale del sito, digita il nome di un'impresa, prodotto o servizio nell'apposito campo di testo, indica la regione, provincia, comune o CAP in cui questa ha sede e ricopia il codice di sicurezza che vedi nel box collocato in basso.

A questo punto, clicca sul pulsante Invia e scegli se visualizzare i risultati della ricerca in base al nome dell'impresa o alla descrizione dell'attività. Seleziona, quindi, il nome della ditta di cui desideri conoscere l'indirizzo PEC, clicca sull'icona @ collocata sotto la sua descrizione e, nella finestra che si apre, copia il codice di conferma nell'apposito campo di testo.

Cercare indirizzo PEC di privati cittadini

Come cercare indirizzo PEC

Come accennato in apertura del post, cercare l'indirizzo PEC di un privato cittadino è più complesso che cercare l'indirizzo PEC di una ditta o un professionista; questo perché non ci sono database pubblici per la ricerca di tali indirizzi (se escludiamo l'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente che sostituirà gradualmente l'Indice Nazionale delle Anagrafi e permetterà a pubbliche amministrazioni, gestori ed esercenti di pubblici servizi di trovare gli indirizzi PEC di coloro che hanno indicato un indirizzo PEC come proprio domicilio digitale) e quindi bisogna andare un po' per tentativi.

Il primo suggerimento che mi sento di darti, per quanto banale possa apparire, è quello di contattare la persona di cui stai cercando la PEC tramite social network (es. Facebook) o posta elettronica tradizionale e farti comunicare direttamente da lei il suo indirizzo di posta certificata.

In alternativa potresti usare dei motori di ricerca per recapiti personali come Pipl oppure potresti andare per tentativi e tentare di "indovinare" l'indirizzo giusto come ti ho spiegato nella mia guida su come verificare indirizzo email. Ovviamente dovrai sostituire i suffissi dei servizi email tradizionali (es. gmail.com o outlook.com) con quelli dei servizi PEC più diffusi: pec.it, legalmail.it e così via.