Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Come trovare una PEC

di

Devi spedire dei documenti a un indirizzo PEC, che però non riesci a ricordare, e ti piacerebbe capire se esiste un sistema per poter risalire a quest’ultimo? Direi allora che, per tua fortuna, sei capitato sulla guida giusta, in un momento che non poteva essere migliore.

Se mi concedi qualche istante del tuo prezioso tempo, infatti, posso darti una mano io , con questo mio tutorial dedicato proprio a come trovare una PEC. Nelle righe successive, dunque, andremo a scoprire come compiere l’operazione in oggetto relativamente alle caselle PEC di enti della PA, aziende e professionisti. Per quel che concerne i privati cittadini, invece, mi spiace dirtelo ma purtroppo la cosa non è altrettanto semplice, in quanto, al contrario degli altri casi, non sono disponibili dei registri pubblici in cui cercare.

Ora, però, basta chiacchierare e passiamo all’azione. Posizionati bello comodo e inizia subito a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Spero vivamente che, alla fine, tu possa ritenerti ben felice e soddisfatto di quanto appreso, oltre che, ovviamente, di essere finalmente riuscito nel tuo intento.

Indice

Informazioni preliminari

Chiocciola email

Prima di entrare nel vivo del tutorial, andandoti a spiegare come trovare una PEC, ci sono alcune informazioni preliminari che è mio dovere fornirti, onde evitare possibili fraintendimenti.

Innanzitutto, tieni presente che la PEC (acronimo di Posta Elettronica Certificata) è uno strumento che permette di inviare e ricevere email aventi lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Si tratta quindi di uno strumento (obbligo dal 2013 per aziende e liberi professionisti iscritti a un ordine o a un collegio) che si rivela molto utile per inviare comunicazioni a enti della Pubblica Amministrazione, aziende, professionisti o privati cittadini che hanno bisogno di prove di invio/ricezione e della sicurezza dell’identità di mittente e destinatario, come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida sull’argomento.

Premesso questo, per quel che concerne la possibilità di individuare l’indirizzo PEC di un ente della Pubblica Amministrazione, di un professionista oppure di una società, si tratta di un’operazione piuttosto semplice, in quanto i dati di tuo interesse sono pubblicamente consultabili tramite gli appositi database.

Il discorso si fa più complesso in merito ai privati cittadini, in quanto, per legge, non vi sono database pubblici ai quali potersi affidare. L’unica via percorribile consiste nello sperare che il soggetto di tuo interesse abbia scelto di condividere in Rete tali dati e provare a reperirli cercando su Internet.

A dirla tutta, un elenco degli indirizzi PEC dovrebbe essere contenuto nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, ma riguarda solo chi ha indicato un indirizzo di posta elettronica certificata come proprio domicilio digitale e risulta accessibile solamente da parte di Pubbliche Amministrazioni, gestori ed esercenti di pubblici servizi.

Come trovare una PEC Pubblica Amministrazione

IPA

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, veniamo al nocciolo della questione e andiamo a scoprire come trovare una PEC relativa a un ente della Pubblica Amministrazione. Per riuscirci, puoi affidarti al servizio apposito reso disponibile sul sito Internet IPA (acronimo di Indice delle Pubbliche Amministrazioni), utile per scoprire i recapiti delle Pubbliche Amministrazioni italiane.

Per servirtene, visita la home page del sito e scegli il criterio in base al quale intendi effettuare la ricerca, selezionando l’opzione corrispondente. Ad esempio, se desideri cercare un ente della PA per nome, puoi scegliere l’opzione Per Alfabeto e selezionare la lettera corrispondente dal riquadro che si apre, mentre se vuoi cercarlo per area geografica ti basta selezionare la voce Per area geografica e sfruttare i campi e i menu annessi al riquadro che compare per indicare la chiave di ricerca, la regione di tuo interesse, la provincia e il comune.

Una volta conclusa la ricerca, clicca sull’icona con l’elenco puntato e la scritta PEC che trovi in corrispondenza dell’ente di tuo interesse e potrai finalmente conoscere il relativo indirizzo di posta elettronica certificata. Tieni presente che se l’icona in questione è di colore grigio, significa che l’ente di riferimento non può ancora essere contattato via PEC.

Per tua conoscenza, ti segnalo che, qualora necessario, puoi anche effettuare una ricerca inversa, ovvero partire dall’indirizzo PEC per scoprire a quale ente della PA fa capo. Per riuscirci, ti basta scegliere la voce Per pec nella home page del sito Internet IPA, digitare l’indirizzo PEC nel campo Indirizzo email, premere sul pulsante Cerca e visualizzare il responso.

Come trovare una PEC di un professionista

INI PEC professionisti

Vediamo ora come riuscire a trovare una PEC di un professionista. In questo caso, puoi fare riferimento al sito Internet INI PEC, patrocinato dal Ministero per lo Sviluppo Economico e adibito proprio allo scopo in questione.

Per potertene servire, recati sulla relativa home page e compila il modulo che ti viene proposto, digitando il cognome nel campo proposto e selezionando le voci corrette dai menu Categoria professionale e Provincia. I campi relativi a nome, codice fiscale e numero di iscrizione all’ordine sono opzionali.

In seguito, spunta la casella per superare il controllo captcha che si trova in basso e avvia la ricerca, facendo clic sul pulsante Cerca PEC Professionista presente in basso a destra.

Nell’elenco dei risultati della ricerca che successivamente ti verrà mostrato, clicca sul nominativo di tuo interesse e, nella pagina Web che in seguito verrà caricata, troverai il relativo indirizzo di posta elettronica certificata, riportato in corrispondenza della dicitura PEC.

Ti comunico che il sito INI PEC mette a disposizione anche gli strumenti necessari per effettuare una ricerca inversa. Per cui, se possiedi già l’indirizzo PEC di un professionista e vuoi capire a chi, esattamente, fa capo, puoi riuscirci procedendo nel seguente modo: digita nel campo Indirizzo PEC presente nella home page del sito l’indirizzo di posta elettronica certificata di tuo interesse, spunta la casella relativa al controllo captcha, premi sul pulsante per avviare la ricerca e consulta i risultati restituiti.

Come trovare una PEC di una società

Se, invece, hai bisogno di trova una PEC di una società, hai diversi strumenti ai quali poterti affidare per riuscirci: quelli che trovi segnalati nei passi qui di seguito. Sono tutti abbastanza semplici da impiegare, non temere.

INI PEC

INI PEC imprese

Il sito INI PEC, che ti ho già segnalato nel passo precedente relativamente alla ricerca degli indirizzi di posta elettronica certificata dei professionisti, può essere sfruttato anche per trovare la PEC di una società. In che modo? Te lo spiego subito.

Tanto per cominciare, visita la pagina del sito Internet relativa alle imprese, dopodiché compila i campi Denominazione e/o Codice Fiscale, a seconda delle informazioni da te possedute, e seleziona la provincia di tuo interesse dal menu a tendina Provincia.

Successivamente, spunta la casella per superare il controllo captcha che si trova in basso e procedi pure con la ricerca, facendo clic sul pulsante Cerca PEC Impresa situato a destra.

Nella pagina con i risultati della ricerca che a questo punto ti viene mostrata, seleziona la società di tuo interesse e potrai poi visualizzare il relativo indirizzo di posta elettronica certificata in corrispondenza della voce PEC, nella pagina successiva.

Ti segnalo, inoltre, la possibilità di eseguire una ricerca inversa, partendo dall’indirizzo PEC per risalire al nome della società di tuo interesse. Per fare ciò, compila il campo Indirizzo PEC presente nella home page del sito INI PEC con l’indirizzo di posta elettronica certificata, spunta la casella per superare il controllo captcha, premi sul pulsante per avviare la ricerca e consulta la pagina con i risultati che compare.

Registro delle Imprese

Registro delle Imprese

Un altro strumento che hai dalla tua per riuscire a trovare una PEC di una società è il sito Internet del Registro delle Imprese. Tutte le aziende italiane, incluse le ditte individuali, hanno infatti l’obbligo di registrare un indirizzo di posta elettronica certificato valido nel Registro delle Imprese, di conseguenza il relativo sito Web torna utile per lo scopo oggetto di questa guida.

Ciò detto, recati sulla home page del sito e compila il campo Nome Impresa o Attività con il nome dell’impresa (se vuoi, puoi aiutarti con i suggerimenti automatici), dopodiché seleziona la provincia di tuo interesse dal menu a tendina Provincia adiacente e premi sul pulsante Cerca.

Una volta visualizzati i risultati della ricerca, seleziona il nome dell’azienda di tuo interesse, supera il controllo di sicurezza proposto spuntando la casella relativa al codice captcha e potrai finalmente visionare l’indirizzo PEC di riferimento, in corrispondenza della voce PEC.

InfoImprese

InfoImprese

Un altro portale utile a trovare la PEC di un’impresa è InfoImprese. Si tratta di un sito realizzato dalle Camere di Commercio italiane, il quale consente di reperire i contatti, e quindi anche gli indirizzi PEC, delle imprese italiane.

Per servirtene, recati sulla relativa home page, digita il nome di un’impresa, di un prodotto o di un servizio nel primo campo di testo, indica la regione, la sigla della provincia, del comune o il CAP nel campo sottostante, spunta la casella per superare il controllo captcha che si trova in basso e clicca sul pulsante Invia.

Scegli, dunque, se visualizzare i risultati della ricerca in base al nome dell’impresa o alla descrizione dell’attività, cliccando sul relativo collegamento Visualizza, dopodiché individua il nome dell’azienda di tuo interesse dall’elenco proposto e fai clic clicca sulla relativa icona con il simbolo della chiocciola (@).

Nella nuova finestra che andrà ad aprirsi, spunta ancora una volta la casella per superare il controllo captcha, in corrispondenza della dicitura Indirizzo Posta Elettronica Certificata, clicca sul collegamento Visualizza e potrai conoscere l’informazione di tuo interesse.

Se procedendo come ti ho appena indicato non riesci a risalire ai dati di cui hai bisogno, puoi sfruttare il sistema di ricerca avanzata offerto dal sito, selezionando la scheda Ricerca avanzata presente in home page e scegliendo una delle categorie disponibili in elenco, oppure digitando la parola chiave di tuo interesse nel campo apposito e premendo poi sul bottone cerca. In seguito, seleziona le ulteriori voci disponibili oppure serviti dei menu che ti vengono proposti per individuare le informazioni di tuo interesse.

Come trovare una PEC di un privato

computer e smartphone

Per concludere, vediamo come provare a trovare una PEC di un privato, tenendo conto del fatto che, come ti dicevo anche a inizio guida, in tal caso non risultano disponibili degli elenchi pubblici.

Alla luce di ciò, l’unica cosa da fare è sperare che il proprietario della PEC di tuo interesse abbia reso disponibile quest’informazione su Internet e, dunque, provare a reperirla tramite Google e alcuni servizi online che si occupano di aggregare informazioni di contatto varie, così come trovi indicato qui di seguito.

  • Google – se vuoi cercare l’indirizzo di posta elettronica certificata che un privato cittadino può aver scelto di rendere pubblico sul proprio sito Internet, su un forum o su un qualsiasi altro spazio online, puoi fare una ricerca su Google, digitando il nominativo di tuo interesse nel campo apposito, premendo il tasto per avviare la ricerca e provando a vedere se tra i vari risultati sono disponibili informazioni per te rilevanti.
  • PeekYou – si tratta di un servizio online totalmente gratuito che consente di trovare i dettagli resi pubblici in Rete dagli utenti, quindi anche eventuali indirizzi PEC. Per usarlo, recati sulla relativa home page, digita nome e cognome della persona di cui vuoi scovare la PEC nei campi appositi, seleziona il Paese di tuo interesse dal menu a tendina a destra e premi sul pulsante per avviare la ricerca. Nella nuova pagina che andrà ad aprirsi, potrai poi consultare gli eventuali risultati della ricerca e, con un pizzico di fortuna, potresti riuscire a risalire anche all’indirizzo di posta elettronica certificata della persona oggetto della tua attenzione.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.