Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla Scopri il programma

Come cercare PEC

di

Come ti ho spiegato anche in altre circostanze, la PEC, la posta elettronica certificata, è uno strumento mediante il quale è possibile inviare email aventi lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. Permette di comunicare con aziende, professionisti, privati cittadini ed enti della Pubblica Amministrazione essendo certi dell'identità del proprio interlocutore e avendo una prova legalmente riconosciuta dell'invio di documenti, avvisi e quant'altro. Ma come si fa a sapere l'indirizzo PEC di un'azienda o un ente della PA? La risposta la puoi trovare in questo tutorial.

Con l'articolo di oggi, infatti, voglio spiegarti come cercare PEC grazie ad alcuni motori di ricerca disponibili online. Si tratta di siti, completamente gratuiti e facili da utilizzare, che consentono di scoprire gli indirizzi PEC di aziende, professionisti ed enti della Pubblica Amministrazione senza inutili perdite di tempo. Purtroppo la ricerca non è altrettanto celere o semplice per gli indirizzi PEC dei privati cittadini, ma di questo parleremo più in là.

Adesso concentriamoci sugli indirizzi PEC più comuni – per l'appunto quelli di aziende, professionisti ed enti della Pubblica Amministrazione – e vediamo come scovarli nel mare magnum di Internet. Ti assicuro che è un'operazione molto più semplice, immediata e veloce di quello che immagini. Buona lettura e buon divertimento!

Cercare PEC aziende e professionisti

Se vuoi trovare l'indirizzo PEC di un'azienda o di un professionista, collegati a uno dei siti elencati di seguito ed effettua la tua ricerca compilando i moduli che ti vengono proposti.

INI PEC

Come cercare PEC

INI PEC è un sito patrocinato dal Ministero per lo Sviluppo Economico che permette di cercare PEC sia per quanto riguarda le imprese sia per quanto riguarda i professionisti. Utilizzarlo è davvero un gioco da ragazzi.

Il primo passo che devi compiere è collegarti alla pagina iniziale di INI PEC, selezionare la scheda Professionisti oppure la scheda Imprese, a seconda del tipo di indirizzo che intendi trovare, e compilare il modulo che ti viene proposto.

Nel caso dei professionisti devi inserire cognome, nome (opzionale), codice fiscale (opzionale), Categoria professionale (es. avvocati, commercialisti ed esperti contabili, consulenti del lavoro, geometri, giornalisti ecc.), provincia di residenza e numero di iscrizione all'ordine (opzionale). Dopodiché devi ricopiare il codice di sicurezza che trovi in basso nell'apposito campo di testo e devi pigiare sul pulsante Cerca PEC professionista per visualizzare i risultati della ricerca.

Se invece vuoi trovare l'indirizzo PEC di un'impresa, devi compilare il modulo che ti viene proposto inserendo la ragione sociale dell'azienda (o parte di essa) nel campo Denominazione, la provincia in cui questa ha sede e/o il codice fiscale di quest'ultima negli appositi campi di testo. Se inserisci il codice fiscale, gli altri campi sono opzionali.

Come cercare PEC

I risultati della ricerca ti verranno proposti come una serie di nominativi. Per visualizzare l'indirizzo PEC corrispondente a uno di essi, non devi far altro che cliccarci sopra.

Se vuoi, puoi anche effettuare una ricerca inversa, cioè partire dall'indirizzo PEC di un professionista o un'impresa per scoprire il resto dei suoi dati. Tutto quello che devi fare è inserire l'Indirizzo PEC nell'apposito campo del modulo e avviare una ricerca basata su quello.

Infoimprese

Come cercare PEC

Come lascia intuire abbastanza facilmente il suo nome, Infoimprese è un sito gestito dalle Camere di Commercio italiane che permette di scoprire gli indirizzi PEC e tante altre informazioni relative alle imprese che operano sul territorio nazionale.

Per utilizzare Infoimprese, non devi far altro che collegarti alla sua pagina iniziale e inserire il nome di un'impresa, prodotto o servizio nell'apposito campo di testo. Dopodiché devi inserire regione, provincia, comune o CAP della sede dell'azienda (facoltativo), devi ricopiare il codice di sicurezza nell'apposito campo di testo e devi pigiare sul pulsante Invia.

I risultati della ricerca ti verranno proposti suddivisi per vari criteri. Potrai dunque scegliere se visualizzare tutti i risultati relativi al nome dell'impresa che hai cercato, alla descrizione dell'attività oppure potrai scegliere di visualizzare solo le aziende che hanno una vetrina su Infoimprese, praticano e-commerce, possiedono l'e-mail (cioè un indirizzo PEC) o hanno un sito internet.

Una volta selezionato uno dei criteri disponibili, per scoprire la PEC di un'impresa, non dovrai far altro che cliccare sull'icona "@" collocata sotto la sua descrizione e ricopiare un codice di conferma nella finestra che si apre .

Registro Imprese

Come cercare PEC

Il Registro Imprese è una sorta di anagrafe delle imprese, all'interno del quale si possono trovare indirizzi, recapiti telefonici e indirizzi PEC di tutte le imprese che operano in Italia.

Per trovare l'indirizzo PEC di un'azienda tramite il Registro Imprese, collegati a quest'ultimo e compila il modulo che trovi in basso a sinistra (sotto la voce Servizi senza registrazione). Digita quindi il nome di un'azienda e la provincia/regione della sua sede negli appositi campi di testo, pigia sul pulsante Trova per avviare la ricerca.

Successivamente, fai click sul nome dell'impresa di cui desideri scoprire l'indirizzo PEC, ricopia nell'apposito campo di testo il codice di sicurezza che trovi accanto alla voce Indirizzo Posta Elettronica Certificata (nella finestra che si apre) e il gioco è fatto.

Cercare PEC Pubblica Amministrazione

Vuoi trovare l'indirizzo PEC di un ente della Pubblica Amministrazione? Nessun problema, ci sono dei motori di ricerca dedicati interamente a questi ultimi.

IPA

Come cercare PEC

L'Indice delle Pubbliche Amministrazioni è un sito che permette di scoprire indirizzi PEC e altre informazioni relative agli enti della Pubblica Amministrazione. Utilizzandolo, potrai scoprire i recapiti elettronici di uffici regionali e provinciali, autorità portuali, città metropolitane, federazioni nazionali, università e altro ancora.

Per utilizzare l'Indice delle Pubbliche Amministrazioni, devi accedere alla sua funzione di ricerca avanzata (il collegamento che ti ho appena fornito) e devi scegliere con che criterio effettuare la tua ricerca: per alfabeto se vuoi cercare un ente della PA in base al suo nome; per categoria se vuoi trovare un ente in base al suo nome e alla sua categoria di appartenenza (es. città metropolitana, università e via discorrendo); per area geografica se vuoi cercare un ente della PA in base alla regione, il comune o la provincia in cui quest'ultimo ha sede e così via. Puoi anche effettuare delle ricerche in base al codice fiscale, ai servizi offerti o ai social network utilizzati dagli enti. Probabilmente, il metodo di ricerca più veloce è quello per categoria.

Una volta comparsi i risultati della ricerca, clicca sull'icona PEC che si trova di fronte al nome dell'ente di cui desideri scoprire l'indirizzo PEC e il gioco è fatto.

Come cercare PEC

Se vuoi, puoi anche effettuare una ricerca inversa e partire da un indirizzo di posta certificata per scoprire la informazioni legate ad un ente della Pubblica Amministrazione. Tutto quello che devi fare è tornare nella pagina di ricerca avanzata di IPA, selezionare la voce Per pec-cecpac e digitare l'indirizzo PEC su cui basare la ricerca nell'apposito campo di testo.

Cercare PEC privati cittadini

A differenza delle aziende, che sono obbligate a iscrivere un indirizzo PEC valido al Registro delle Imprese, i privati cittadini possono creare una mail PEC senza inserirla in alcun elenco pubblico. Ciò significa che la ricerca di un indirizzo PEC intestato a un privato cittadino è alquanto ostica.

Come cercare PEC

In attesa che l'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, la quale è destinata a prendere il posto delle oltre 8.000 anagrafi dei comuni italiani, consenta una ricerca agevole di indirizzi fisici e indirizzi PEC dei cittadini che hanno un indirizzo di posta certificata registrato (ricerca che, comunque, sarà ad esclusivo appannaggio di pubbliche amministrazioni, gestori ed esercenti di pubblici servizi) non ci sono molte soluzioni a cui possiamo rivolgerci.

Potremmo andare per tentativi effettuando delle ricerche online basate sul nome di una persona + il suffisso dei servizi PEC (es. "mario.rossi@pec.it" o "mario.rossi@legalmail.it”), ma è quasi come tentare un terno al lotto: se l'utente in questione non ha molti omonimi e ha pubblicato il suo indirizzo PEC su un blog, un forum, un social network o altri siti, è possibile risalire al suo indirizzo di posta certificata, altrimenti le speranze di riuscire nell'impresa sono ridotte a zero.