Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come chattare su Twitter

di

La tua esperienza social al di fuori dalle “mura amiche” di Facebook ti sta piacendo. Twitter si è rivelato molto più immediato ed intuitivo di quello che immaginavi ma ci sono ancora delle funzioni che rimpiangi rispetto al social network di Mark Zuckerberg. Una di queste è la chat.

Vorresti tanto scoprire come chattare su Twitter ma non riesci a trovare da nessuna parte la funzione adatta a fare ciò. In realtà è normale, Twitter non integra una vera e propria chat ma questo non significa che non puoi adattarti ed usare altre vie per parlare in maniera diretta con i tuoi amici. Che ne dici se ne scopriamo adesso qualcuna insieme?

Prima di parlare di come chattare su Twitter, bisogna fare una doverosa premessa. Twitter non ha una vera e propria chat attraverso la quale scambiarsi messaggi in tempo reale con gli amici connessi al social network in quel determinato momento, non è Facebook. Tuttavia, è possibile sfruttare a mo’ di chat altre funzioni del sito che comunque risultano molto comode per comunicare rapidamente con i propri follower (e non solo).

Tanto per cominciare, ci sono i messaggi diretti che sono privati (proprio come quelli delle chat) e si possono scambiare solo fra due persone che si seguono reciprocamente (l’una deve essere follower dell’altra). L’unica pecca è che non è possibile sapere in anticipo se chi è dall’altra parte è connesso alla Rete o no.

In ogni caso, per inviare un messaggio diretto non devi far altro che collegarti alla pagina Twitter della persona da contattare, cliccare sull’icona dell’omino collocata in alto a destra e selezionare la voce Invia un messaggio diretto dal menu che si apre. Digita quindi il tuo messaggio nel riquadro che compare (facendo sempre attenzione al limite dei 280 caratteri) e clicca sul pulsante Invia messaggio per spedire il messaggio.

L’utente contattato riceverà una notifica e potrà risponderti usando la stessa funzione di messaggio diretto non appena connesso al suo profilo Twitter (da PC, smartphone o tablet, non fa alcuna differenza). Naturalmente, anche tu quando riceverai dei nuovi messaggi visualizzerai delle notifiche a riguardo (ad esempio, vedrai illuminarsi il pulsante con l’omino nella barra nera in alto).

Un altro modo per chattare su Twitter è scrivere dei tweet rivolti ad un determinato utente immettendo la chiocciola (@) e il nome utente del destinatario (es. salvoaranzulla) all’inizio del messaggio. In questo caso, i messaggi non saranno privati ma saranno visualizzabili oltre che dal destinatario anche dai suoi follower e da coloro che al contempo seguono anche te (da chi è follower di entrambi, per farla breve).

Come detto, per inviare messaggi diretti di questo tipo basta scrivere un nuovo tweet sulla propria timeline e principiarlo con la chiocciola e il nome utente del destinatario (es. @salvoaranzulla ciao, tutto bene?) ma in caso di comunicazioni strettamente private, o comunque di scarso interesse pubblico, sono sconsigliati.

Infine, non dimenticarti degli hashtag e delle tendenze che trovi elencate nella barra laterale di sinistra di Twitter. Si tratta degli argomenti più caldi del momento grazie ai quali tutti gli utenti del social network possono scambiarsi pareri e opinioni su un determinato tema. Non è proprio una chat di gruppo ma per lo scambio diretto di opinioni e pareri è anche meglio di quest’ultima.

Abbastanza semplice, no? Ad ogni modo, ti ricordo che puoi trovare tutte le istruzioni su come usare Twitter nella guida che ti ho proposto sull’argomento qualche tempo fa. Buon divertimento!