Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come usare Twitter su iPhone

di

È ormai da diverso tempo che, bazzicando sulle varie piattaforme hai sentito parlare di questo social network dove le persone pubblicano e discutono insieme di molte notizie di attualità e non solo, ed è quindi nata in te la curiosità di provare Twitter. La cosa, magari, coincide proprio con l'acquisto del tuo nuovo iPhone e di conseguenza devi cominciare a installare tutte le applicazioni che possono esserti congeniali. Un uccellino mi ha detto, infatti, che stai proprio cercando un modo per capire come usare Twitter sul tuo iPhone, e io mi sono precipitato qui per scrivere una guida che possa darti una mano.

Quest'oggi, con il mio tutorial, potrai scaricare facilmente Twitter sul tuo iPhone e sbrigare tutte quelle pratiche che sono richieste per cominciare a utilizzarlo, ovviamente in facilità e brevemente affinché tu possa quanto più presto possibile iniziare a condividere i tuoi contenuti con gli altri senza dover attendere ulteriormente. Ti spiegherò, inoltre, come personalizzare il tuo profilo arricchendolo con le tue informazioni e come interagire con gli altri, sia pubblicamente che privatamente, avviando una conversazione o componendo un tweet. Voglio altresì parlarti della sottoscrizione Twitter Blue, utile per ottenere badge e funzionalità esclusive, al fine di comprendere al meglio le potenzialità della piattaforma.

Con queste premesse, quindi, non posso che suggerirti di metterti comodo sulla tua poltrona e agguantare il tuo iPhone per cominciare a pensare al tuo prossimo tweet. Vedrai, con questa guida riuscirai a usare Twitter come se fosse una cosa estremamente naturale. Come sempre, pertanto, ti auguro una buona lettura.

Indice

Come scaricare Twitter su iPhone

Twitter su App Store

Per partire dalle basi e iniziare a “twittare”, avrai bisogno prima di tutto di comprendere come scaricare Twitter sull'iPhone. In questo caso non temere poiché, trattandosi di un'app, il procedimento è sempre lo stesso. Per prima cosa quindi, recati sull'App Store del tuo iPhone (l'icona della “A” stilizzata bianca su sfondo azzurro) e fai tap su Cerca, l'icona con la lente d'ingrandimento in basso a destra. Assicurati, ovviamente, di aver effettuato il login con il tuo ID Apple altrimenti non potrai scaricare alcun contenuto.

Detto questo, sfiora la barra di ricerca in alto e digita mediante la tastiera digitale il nome dell'app, ovvero “Twitter”. Pigia il tasto blu della tastiera Cerca e, successivamente, fai tap su Ottieni vicino all'app con l'icona dell'uccellino in bianco su sfondo azzurro. Schiaccia il tasto Installa e verifica la tua identità con Face ID, Touch ID o password, quindi attendi che l'app venga correttamente scaricata sul tuo dispositivo. Una volta finalizzata quest'operazione, fai semplicemente tap su Apri.

Come registrarsi su Twitter con iPhone

Twitter registrazione

Adesso che avrai ottenuto l'app di Twitter sul tuo dispositivo, non ti resta che scoprire come registrarsi su Twitter con l'iPhone. Ti assicuro che è davvero semplicissimo, segui nel dettaglio le mie istruzioni e in pochi passaggi elementari otterrai il tuo account sulla piattaforma dell'uccellino. Comincia, intanto, ad attivare l'app facendo tap sulla sua icona.

Una volta avviato Twitter, la schermata che ti si proporrà ti offrirà diversi modi per accedere: il primo, Continua con Google, ti permetterà di accedere e iscriverti direttamente con il tuo account Google. Il secondo, Continua con Apple invece, ti consentirà di effettuare l'accesso e l'iscrizione mediante ID Apple. Il terzo, Crea account, è ottimo per iscriverti inserendo i dati che preferisci manualmente. Nei primi due casi, infatti, Twitter preleverà i tuoi dati direttamente dall'account Google oppure dal tuo ID Apple.

Nel terzo caso, facendo tap su Crea Account, la schermata di creazione ti chiederà di inserire il Nome, il Numero o l'e-mail, e la Data di nascita. Una volta inseriti i tuoi dati e sfiorato il tasto bianco Avanti, Twitter ti chiederà se vuoi connetterti con gli utenti che potresti conoscere. Attiva o disabilita questa opzione e fai poi tap su Avanti. Puoi altresì abilitare o disabilitare la funzione che ti permetterà di ricevere e-mail da Twitter con relativi suggerimenti oppure la funzione che permette agli altri tuoi contatti di trovare il tuo account Twitter mediante il tuo indirizzo e-mail. Scelte queste impostazioni, sfiora il tasto bianco Avanti. Verifica i tuoi dati e, per concludere, pigia il tasto blu Iscriviti.

A questo punto Twitter desidererà autenticare il tuo account, fai tap quindi sul tasto nero Autenticati ed esegui il semplice test per l'autenticazione che ti sottoporrà Twitter. Tap su Invio e inserisci il codice che ti arriverà tramite e-mail o SMS. Finalizzato questo passaggio, scegli una password di almeno 8 caratteri per proteggere il tuo account e una volta inserita fai tap su Avanti.

Twitter ti inviterà a caricare una foto del profilo (passaggio evitabile facendo tap su Salta per ora) che potrai inserire facendo tap sul simbolo “+” in blu e scegliendo una foto dalla tua galleria dopo aver fornito il consenso per accedervi. Puoi anche ridimensionarla e personalizzarla prima di pigiare il tasto Fine e vederla caricata. Fai tap su Avanti ed eccoci arrivati nel tuo nuovo profilo Twitter!

Mi raccomando, se pensi di volere una spiegazione ulteriore, non mancare di visitare questo tutorial su come iscriversi a Twitter.

Come usare Twitter su iPhone

App Twitter spazi + notifiche

Sei finalmente approdato su Twitter, pronto per scoprirne le funzionalità e cominciare a dire la tua sugli argomenti più gettonati. La prima cosa che noti è l'interfaccia dell'applicazione che — appena iscritto — ti risulterà mediamente scarna per la mancanza di contenuti: di questo però non ti preoccupare poiché ti spiegherò, passo passo, come rimpinguare la tua Home di tweet dopo aver opportunamente seguito i profili delle persone che ti interessano. Prima però, lascia che ti spieghi un po' di cose basilari su questo social per rendere la tua esperienza estremamente semplice, potrai così comprendere come usare Twitter sul tuo iPhone.

In primo luogo, voglio illustrarti le funzionalità delle icone poste in basso. La prima icona, quella di una casa, è appunto il tasto Home che una volta pigiato ti riporterà sempre nella schermata principale dell'app dove tendenzialmente vengono mostrarti i tweet dei profili che segui. Da qui infatti puoi commentarli, metterli tra i preferiti, ricondividerli e così via. La sezione si divide in due categorie: Per te è la sezione dei tweet provenienti anche dai profili che non segui ma che l'applicazione potrebbe rilevare come di tuo interesse mentre Seguiti ti mostrerà semplicemente i tweet dei profili che, appunto, segui. Mediante queste due sezioni, facendo tap sul simbolo “+” in azzurro in basso a destra potrai creare un nuovo tweet ma di questo ti parlerò successivamente.

L'icona della lente d'ingrandimento ti servirà per accedere alla barra di ricerca utile per trovare i profili delle persone che vuoi seguire. Facendo tap sulla rotellina delle impostazioni in alto a destra puoi attivare o disattivare la ricerca dei contenuti mostrati in base alla tua località attuale (quindi in base alla geolocalizzazione) oppure la personalizzazione dei tweet che potrebbero essere di tendenza secondo il tuo gusto. Se fai tap sulla freccia verso destra posta in alto a sinistra, finirai direttamente nelle Impostazioni dove modificare alcuni aspetti del tuo account. Facendo tap su Il tuo account potrai, infatti, modificare la tua password, scaricare l'archivio dei tuoi dati, disattivare il tuo account, e uscire da quest'ultimo.

In Sicurezza e accesso dell'account puoi amministrare taluni aspetti come gli account collegati o le informazioni sull'app e sui tuoi accessi. Sempre da questo pannello puoi gestire le funzioni di abbonamento legate a Twitter Blue. In Privacy e sicurezza potrai permettere o non consentire a qualcuno di taggarti nelle foto, inviarti messaggi diretti o bloccare il profilo dei seccatori. Tramite Accessibilità, aspetto e lingue hai la sicurezza di poter gestire alcuni parametri come la grandezza del testo, il colore dello sfondo, la riduzione del movimento e del contrasto cromatico e le lingue utilizzate a seconda della tua padronanza linguistica.

Voglio parlarti a questo punto di una sezione particolare, ovvero la sezione Spazi di Twitter. Si tratta di una sezione che è in grado di ospitare delle conversazioni audio in diretta, dove sentire terzi parlare e ottenere la possibilità di partecipare. Una volta pigiata l'icona del microfono al centro, sulla schermata compariranno i vari Spazi creati da diversi utenti e le varie informazioni legate a quel tipo di Spazio. Per poter partecipare, fai tap sullo Spazio che ti interessa e successivamente su Passa all'ascolto.

Una volta entrato in uno Spazio, sentirai l'utente creatore del medesimo (e gli altri utenti attivi) partecipare vocalmente alla conversazione. Per chiedere parola e partecipare vocalmente diventando un utente attivo puoi fare tap sull'icona del microfono in basso a sinistra. Facendo tap sull'icona dei due omini puoi visualizzare i partecipanti, gli ascoltatori, i Co-host e gli altri che come te sono entrati. Puoi aggiungere una reaction pigiando l'icona del cuore oppure leggere e commentare pigiando l'icona del fumetto. Per uscire dallo Spazio, fai tap su Abbandona in alto a destra. Ricorda che puoi creare il tuo spazio facendo tap sull'icona del microfono viola in basso a destra.

Pigiando l'icona della campanella, puoi entrare nella sezione delle Notifiche: mi piace, menzioni, retweet è tutto quello che puoi trovare in questa categoria dopo aver cominciato a interagire con gli altri. Per concludere, l'icona della busta delle lettere è la sezione mediante la quale puoi inviare un messaggio privato a qualcuno — di questo però ti parlerò in dettaglio in seguito.

Personalizzare il profilo

App Twitter profilo

Arrivato fin qui vorrai sicuramente sapere come non essere anonimo e personalizzare il tuo profilo Twitter. Del resto, non vorrai mica avere un profilo scarno e privo di caratterizzazione? Non crucciarti, sono qui proprio per spiegarti come evitare che ciò accada: assicurati solo di seguire le mie semplici istruzioni e in poco tempo otterrai un profilo aderente alla tua personalità!

Comincia facendo tap sull'icona del tuo profilo in alto a sinistra e, successivamente, dal menu che ti si aprirà seleziona Profilo. Una volta entrato nella sezione a te dedicata, premi Modifica profilo in alto a destra. Fai tap sul banner vuoto in alto per selezionare una copertina tra le tue foto: ovviamente assicurati di fornire a Twitter il consenso per accedere alla tua galleria o, alternativamente, scatta una foto fornendo l'accesso alla fotocamera direttamente pigiando l'icona della macchina fotografica. Una volta ottenuta la foto, puoi soffermarti a regolarla secondo il ritaglio migliore e puoi applicarla premendo Fine.

Puoi ripetere il medesimo procedimento per l'immagine profilo, facendo tap sull'icona circolare e successivamente su Carica foto. Sempre in questa sezione, puoi cambiare il Nome oppure inserire una Bio ovvero una breve descrizione su di te a seconda del tuo gusto personale. Puoi anche inserire l'URL del tuo Sito Web se ne disponi oppure aggiungere la Posizione in base alla tua geolocalizzazione. Una volta impostate queste informazioni preliminari, fai tap su Indietro e cominciamo a occuparci del resto.

Creare un tweet

Tweet di prova

Passiamo ora al fulcro dell'attività di Twitter: i Tweet. Come avrai già intuito, un tweet equivale a un messaggio pubblicato sulla piattaforma affinché anche gli altri possano vederlo e commentarlo. Esso può contenere una GIF, un'immagine, un video, un url ma soprattutto del testo.

Per creare un tweet, una volta avuto accesso alla Home, dovrai fare tap sull'icona del simbolo “+” azzurro in basso a destra. Nella nuova schermata puoi cominciare a scrivere il tuo commento da condividere. Vedrai, in basso, una nuova barra con delle icone: partendo da sinistra, l'icona con la frequenza audio ti permetterà di registrare un audio da allegare; premi l'icona del microfono viola al centro per cominciare a registrare e successivamente interrompere la registrazione, fai poi tap su Fine per inserirla al tuo tweet. Se vuoi inserire un'immagine, invece, premi l'icona della miniatura di una foto e seleziona quella che vuoi allegare. Pigia il tasto Aggiungi e il gioco è fatto! Stessa cosa dicasi per le GIF che potrai inserire facendo tap sull'icona GIF.

Twitter mette a disposizione uno strumento per creare, all'interno del tuo tweet, anche un sondaggio: sfiora l'icona dei due cerchi e delle due linee posta al centro per virtualizzare un sondaggio nella sezione del tuo tweet e inserisci manualmente le opzioni di scelta e la durata del sondaggio. Per rimuoverlo, fai semplicemente tap sulla “x” in alto. Puoi anche pubblicare la posizione schiacciando l'icona della puntina. Puoi addirittura aggiungere un altro tweet al tuo tweet principale premendo il simbolo “+” azzurro in basso. Una volta composto il tuo tweet, fai tap su Twitta in alto a destra.

Ora che hai creato il tuo primo tweet, attendi i commenti degli altri per poter rispondere. Se invece vuoi commentare il tweet di un altro utente, sfiora il suo tweet e successivamente fai tap sul fumetto. Scrivi il tuo commento e pigia il tasto Twitta. Se hai il desiderio di ritwittare qualcosa (ovvero condividere di nuovo un tweet) fai tap sull'icona delle due frecce che si rincorrono. Puoi mettere un Mi Piace a un tweet schiacciando l'icona del cuore o salvarlo nei preferiti facendo premendo l'icona del segnalibro. In conclusione, puoi condividere il tweet con i tuoi amici pigiando l'icona della freccia verso l'alto.

Per eliminare il tuo tweet, sfiora il simbolo dei tre puntini in alto a destra e successivamente pigia il tasto Elimina tweet e di nuovo Elimina tweet. Tramite il medesimo percorso potrai anche fissare sul profilo il tuo tweet per farlo comparire prima degli altri, silenziare o modificare la conversazione e visualizzare le risposte nascoste.

In questo caso se ti interessa l'argomento posso indirizzarti verso questa guida su come twittare su Twitter, sono sicuro che l'apprezzerai!

Seguire qualcuno

App Twitter following

Seguire qualcuno su Twitter è il modo migliore per cominciare a riempire la tua home con i tweet degli altri o assicurarti che qualcuno possa leggere e interagire con i tuoi: del resto, Twitter è pur sempre un social network e per essere tale c'è bisogno di più persone che interagiscono. Passo quindi a illustrarti come cominciare a connetterti con gli altri e iniziare a “twittare”.

Se il tuo profilo è nuovo di zecca, Twitter dopo averti dato il suo benvenuto ti consiglierà di iniziare a seguire qualcuno e quindi di fare tap sul tasto azzurro Inizia. Sarà l'app, per prima, a consigliarti alcuni dei profili Twitter più seguiti: a te non servirà altro che pigiare il tasto Segui vicino al loro nome. Puoi altresì schiacciare di nuovo il tasto Inizia sotto il Trova Amici per cercare direttamente tra le persone che potresti già conoscere: in questo caso però l'app ti chiederà il permesso di sincronizzarsi con la tua rubrica per trovarli più facilmente e dovrai quindi fare tap su Continua accettando la richiesta di accedere ai tuoi contatti. Una volta sincronizzata la tua rubrica, Twitter ti suggerirà automaticamente chi — tra i tuoi contatti — dispone di un account Twitter che potresti voler seguire iniziando a fare tap sul loro nome.

Normalmente, invece, se il tuo obiettivo è seguire qualcuno di cui conosci il nome ti basta fare tap sull'icona della lente d'ingrandimento in basso a sinistra e digitare il suo nome sulla barra di ricerca posta in alto. Una volta composto il nome e sfiorato il tasto blu Cerca del tastierino, Twitter ti proporrà i profili più popolari che corrispondono a quella ricerca. Puoi anche cambiare categoria e passare da Popolari a Recenti oppure Utenti fino ad arrivare alle categorie Foto e Video qualora la tua ricerca in Popolari dovesse risultare infruttuosa. Una volta trovato il profilo interessato, fai tap su quest'ultimo per aprirlo e successivamente sfiora il tasto Segui in alto a destra per cominciare a seguire chi ti interessa.

Hai notato il profilo di un utente che vorresti seguire direttamente da uno dei tweet che ti sono comparsi in Home? Niente di più semplice! Fai tap sul nome dell'utente per entrare nel suo profilo. A questo punto, cerca e premi il tasto Segui posto in alto a destra per diventare suo follower. Desideri non seguire più qualcuno? Anche in questo caso, una volta entrato nel profilo interessato, fai tap su Following in alto a destra e successivamente su Smetti di seguire. Maggiori info qui.

Avviare una conversazione privata

Twitter msg

In questa sezione ti spiegherò come avviare una conversazione privata con qualcuno affinché gli altri utenti non desiderati non abbiano la possibilità di interagire e tu possa sentirti libero di esprimerti con la persona da te indicata. Anche in questo caso i passaggi sono estremamente semplici, a cominciare dal primo tap da effettuare sull'icona della busta delle lettere in basso a destra. Così facendo accederai alla sezione Messaggi: se non hai mai inviato un messaggio, premi il pulsante blu Scrivi un messaggio.

Alternativamente, fai tap sull'icona azzurra della busta delle lettere con il simbolo “+” in basso a destra. A questo punto, nella barra A: digita il nome della persona alla quale desideri mandare un messaggio e comincia a comporlo nella barra Scrivi un messaggio. Puoi allegare un'immagine e una GIF facendo tap sulle rispettive icone. Una volta ultimato il messaggio, premi l'icona dell'aeroplanino di carta. Ecco inviato il tuo messaggio privato che solo l'altro utente potrà visualizzare!

Sempre nella sezione Messaggi potrai raccogliere tutte le conversazioni private e accedervi facendovi tap sopra. Tenendo premuta una conversazione in questa sezione, potrai fissarla in alto affinché compaia per prima rispetto alle altre unicamente facendo schiacciando Fissa conversazione. Allo stesso modo potrai eliminarla facendo tap su Elimina conversazione. Maggiori info qui.

Cos'è e come iscriversi su Twitter Blue

Abbonamento Twitter Blue

Hai verificato le funzionalità di Twitter e hai deciso, dopo un po' di tempo di utilizzo, di fare un passo in più poiché questo social ti piace davvero tanto. Hai sentito parlare di Twitter Blue ma non ti è ancora molto chiaro di cosa si tratti. Ebbene, Twitter Blue è un abbonamento che ti permetterà di accedere a determinate funzionalità e ottenere l'account verificato con il badge appropriato. Per ottenere Twitter Blue il tuo account deve soddisfare alcuni requisiti: in primo luogo, la creazione del tuo account deve essere avvenuta almeno 90 giorni fa e deve essere rimasto attivo negli ultimi 30 giorni. Inoltre, non devi aver modificato la foto profilo, il nome o il nome utente negli ultimi 3 giorni.

Oltre a ottenere il badge di verifica dell'account, con Twitter Blue puoi modificare i tweet fino a 5 volte entro 30 minuti, puoi caricare video più lunghi e con una risoluzione Full HD, puoi scegliere un nuovo tema colorato per Twitter e avere accesso alle nuove funzionalità anche in fase di testing da parte dell'app oltre ad avere garantita sempre la priorità sui tuoi commenti rispetto a quello degli altri. Potrai addirittura aumentare il limite caratteri imposto dai tweet passando dai classici 280 ai 4.000 caratteri!

Puoi accedere a Twitter Blue facendo tap sull'icona del tuo profilo in alto a destra e, successivamente, scegliere dal menu la voce Twitter Blue. Da qui avrai accesso alla schermata che ti chiarificherà tutte le funzionalità di Twitter Blue e al tasto bianco Abbonati.

Se questo abbonamento solletica la tua curiosità, per ulteriori informazioni ti consiglio di visionare la mia guida su come funziona Twitter Blue. Per ulteriori approfondimenti su come funziona Twitter più in generale, invece, ti rimando al mio tutorial dedicato al social network in questione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.