Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come twittare in privato

di

Recentemente, ti sei iscritto a Twitter per poter restare sempre aggiornato su ciò che succede nel mondo e per commentare film, serie e programmi TV scambiandoti opinioni con gli altri utenti di questo social network. Ti sei ambientato piuttosto in fretta, ma hai ancora alcuni dubbi circa il suo funzionamento. Ad esempio, non hai ancora ben chiaro come sfruttare la possibilità di inviare messaggi privati agli altri utenti, quindi vorresti delucidazioni in merito.

Come dici? Non ti preoccupare: se vuoi sapere come twittare in privato, sappi che sono qui per darti una mano. In questo mio tutorial, infatti, ti spiegherò nel dettaglio quali sono le possibilità offerte da Twitter per l’interazione privata e anche come avvalertene, tramite l’app del social network per dispositivi mobili ma anche da computer, quindi da Web.

Detto ciò, se adesso sei curioso di saperne di più e non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Leggi con attenzione le indicazioni che sto per darti e mettile in pratica, in modo da raggiungere l’intento che ti sei proposto. Arrivati a questo punto, non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Informazioni preliminari

Twitter smartphone

Prima di spiegarti come twittare in privato, devo fornirti alcune informazioni preliminari relative al funzionamento di Twitter e alle possibilità messe a disposizione dal social network per inviare messaggi in forma privata.

Devi infatti sapere che Twitter si differenzia da Facebook sotto molti punti di vista e che, relativamente all’invio di messaggi privati, si caratterizza per la possibilità di mandarli anche a coloro che non si seguono e che non sono tra i propri follower, a patto che la persona in questione abbia attivato nelle impostazioni della privacy di Twitter (Privacy e sicurezza) la possibilità di ricevere messaggi privati da chiunque. In caso contrario, potrà ricevere messaggi privati soltanto dai propri follower.

Oltre ai messaggi privati, su Twitter è possibile menzionare una persona ma, in questo caso, sebbene il messaggio si rivolga in modo diretto all’utente in questione, sarà visibile anche dagli altri utenti del social network (oppure soltanto a coloro che sono i suoi follower, se l’account è stato privatizzato).

A tal proposito, un’altra soluzione per twittare in privato è proprio quella di proteggere i propri tweet: in questo modo, questi saranno visibili soltanto ai propri follower. Chiarito ciò, nei prossimi paragrafi di questo mio tutorial ti spiegherò nel dettaglio come procedere in tutti i casi citati.

Tieni, inoltre, presente che le procedure che ti indicherò sono valide per l’utilizzo del social network da Web e tramite l’app per Android e iOS/iPadOS, in quanto il funzionamento del servizio è fondamentalmente il medesimo.

Come twittare in privato menzionando

Menzionare su Twitter

Chiarite quali sono le possibilità offerte da Twitter per inviare un messaggio in forma privata, veniamo al sodo della questione. La prima soluzione che puoi impiegare per twittare in privato su Twitter è quella relativa alla menzione di un utente.

Detto ciò, per iniziare, collegati a Twitter tramite il suo sito Web ufficiale o effettua l’accesso utilizzando l’app del social network che hai installato sul tuo dispositivo.

Adesso, premi sul pulsante Twitta (l’icona della piuma) e, nel menu che ti viene mostrato, digita il simbolo della chiocciola (@) seguito dal nome utente della persona che vuoi menzionare (per esempio @salvoaranzulla). Digita, quindi, il testo del messaggio e invialo, premendo sul pulsante Twitta.

Il messaggio da te inviato sarà visibile nella sezione Tweet e risposte di entrambi i profili e, ti ricordo, che potrà essere letto da chiunque su Twitter, a meno che l’utente in questione non abbia impostato il suo profilo come privato. In questo caso, il tweet sarà visibile soltanto dai follower dell’utente.

Come twittare in privato con messaggio privato

Inviare messaggi privati Twitter

Se desideri comunicare in forma completamente privata tramite Twitter, in quanto vorresti che il messaggio fosse letto soltanto dal destinatario, allora devi inviare un messaggio privato.

Per riuscirci, effettua il login a Twitter da Web o collegati al social network tramite l’app che hai installato sul tuo dispositivo. Fatto ciò, premi sulla voce Messaggi (l’icona della busta), situata nel menu laterale da Web e in basso nell’app di Twitter.

Dopodiché, se hai già comunicato in forma privata con l’utente in questione, fai tap sul suo nome nell’elenco delle conversazioni attive, per aprire la schermata della chat privata dedicata. In alternativa, per avviare una nuova conversazione privata, premi sul pulsante Nuovo messaggio (l’icona della busta con il simbolo +).

Adesso, fai clic sul nome della persona con la quale desideri interagire, nell’elenco di quelle che ti vengono mostrate, oppure individuala tramite il motore di ricerca denominato Cerca persone. Fatto ciò, digita il messaggio nel campo di testo Scrivi un messaggio, dopodiché invialo, premendo sull’icona della freccia.

Proteggere i tweet

Profilo privato twitter

Una soluzione alternativa per twittare in privato è quella di proteggere i propri Twitter privatizzando il proprio profilo, in modo tale che i tweet pubblicati siano visibili soltanto ai propri follower.

Per riuscirci, effettua l’accesso a Twitter da Web o tramite l’app per dispositivi mobili, se ancora non l’hai fatto. Adesso, recati nel menu delle Impostazioni del tuo profilo.

Se stai utilizzando l’app per Android, iOS/iPadOS, per effettuare quest’operazione fai prima tap sull’immagine del tuo profilo, dopodiché premi sulla voce Impostazioni e Privacy. Invece, se stai utilizzando Twitter da Web, fai clic sulla voce Altro, dopodiché premi sulla dicitura Impostazioni e Privacy.

Adesso, in entrambi i casi, recati nel menu Privacy e sicurezza, dopodiché assicurati che sia attiva la levetta (o la casella, da Web) corrispondente alla dicitura Proteggi i tuoi tweet.

Fatto ciò, puoi twittare in privato, in quanto i tweet che pubblicherai saranno visibili soltanto ai tuoi follower. Premi, quindi, sul pulsante Twitta (l’icona della piuma), dopodiché scrivi il messaggio e premi sul pulsante Twitta per pubblicarlo. Non pensavi sarebbe stato così facile, vero?

In caso di ulteriori dubbi o problemi relativi al funzionamento di Twitter, fai riferimento al mio tutorial su come usare Twitter, in cui troverai sicuramente le informazioni di cui hai bisogno.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.