Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come certificare account Twitter

di

Ci hai fatto caso? Alcuni utenti su Twitter, di solito quelli più famosi, accanto al loro nome hanno un piccolo badge azzurro con un segno di spunta all’interno. Sai che cos’è? Quello è il simbolo che caratterizza gli utenti verificati di Twitter.

Gli utenti verificati sono persone (giornalisti, attori, conduttori, cantanti, ecc.) o aziende di cui Twitter ha verificato l’identità e garantisce che a scrivere sui loro profili siano davvero loro e non degli impostori. Ma come certificare account Twitter per rendere “genuino” il proprio profilo? La situazione è un po’ intricata, non può farlo chiunque, ma adesso se vuoi ti spiego tutto in dettaglio.

Se hai un sito Internet o un blog e vuoi sapere come certificare un account Twitter per indicare ai tuoi visitatori qual è il tuo profilo ufficiale sul social network del volatile azzurro, purtroppo devo darti una brutta notizia. Dopo un periodo di test in cui accettava richieste inviate da parte degli utenti, Twitter ha smesso di accettare le proposte di certificazione degli account.

In pratica, adesso i responsabili del social network valutano da soli quali sono i profili a cui assegnare il badge di utente verificato e procedono in maniera totalmente autonoma. Gli unici account verificati in questo momento su Twitter sono quelli degli inserzionisti e dei partner commerciali del sito (i quali possono rivolgersi al proprio account manager in caso di problemi con la certificazione).

Da sottolineare che un account verificato perde momentaneamente questo status quando l’utente a cui appartiene modifica il suo nome utente, l’indirizzo email o il sito Web indicato nel profilo, ma dopo una verifica da parte del social network il badge ritorna dopo poco tempo.

L’unico modo che hanno le “persone comuni” per certificare account Twitter è inserire un pulsante di Twitter all’interno del proprio blog o sito Internet, in modo da indicare ai lettori (o ai fan, a seconda delle situazioni) qual è il profilo ufficiale da seguire sul social network del volatile azzurro.

Per inserire un pulsante di Twitter all’interno del tuo blog o sito Internet, non devi far altro che collegarti a questa pagina di Twitter, mettere il segno di spunta accanto alla voce Segui, personalizzare l’aspetto del pulsante usando il menu che compare in basso e copiare il codice HTML che viene generato da Twitter sul tuo sito/blog.

E che non ti venga in mente di simulare la presenza del badge degli account verificati sul tuo profilo Twitter, inserendo lo stemma azzurro nell’immagine del profilo o nello sfondo della pagina: rischi una sospensione dell’account per violazione delle regole. Amico avvisato, mezzo salvato!