Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come condividere lo schermo del proprio PC in Rete

di

Rassegnati, anche questa volta dovrai rivolgerti a lui: il tuo amico esperto di computer sempre super-impegnato, forse anche un po’ spocchioso ma tremendamente in gamba. Perché?  Beh, guarda il tuo PC, non fa altro che mostrare messaggi di errore. Su, alza il telefono e chiama il tuo amico per fargli dare un’occhiata a quello che hai combinato. Come dici? Già sai che troverà una scusa per non venire a casa tua? Beh, mettilo alle strette: parlagli di Join.me.

Join.me è una soluzione completamente gratuita che permette di condividere lo schermo del proprio PC in Rete senza complicate configurazioni o inutili perdite di tempo. Usandolo, chi è dall’altra parte potrà visualizzare lo schermo del tuo PC da remoto e interagire con quest’ultimo direttamente dal browser, senza installare nulla sul PC. Proprio l’ideale per convincere il tuo amico ad aiutarti senza muoversi di casa!

Tutto quello che devi fare per condividere lo schermo del PC in Rete è scaricare il programma Join.me sul tuo PC e avviare, facendo doppio click su di esso, il file join.me.exe (assicurandoti di avere una connessione Internet attiva). Nel giro di qualche istante, nella parte alta dello schermo comparirà una barra degli strumenti con dei pulsanti e un indirizzo strutturato in questo modo: join.me/[codice numerico].

Che tu ci creda o no, in questo momento lo schermo del tuo PC è già accessibile online. Per farlo visualizzare a chi è dall’altra parte, senza che questo debba installare alcun software sul proprio PC, ti basterà copiare l’indirizzo presente nella barra degli strumenti di Join.me (cliccando su di esso e cliccando sulla voce Copy to clipboard) e inviarlo al tuo amico.

Recatosi con il suo browser all’indirizzo che gli hai indicato, il tuo amico vedrà immediatamente lo schermo del tuo PC aggiornato in tempo reale. Se vuoi abilitare il controllo a distanza del computer, di’ a chi è dall’altra parte di cliccare sul pulsante a forma di mouse presente nella barra degli strumenti di Join.me e selezionare la voce Request control dal menu che si apre.

Compiuto questo passaggio, sul desktop del tuo computer comparirà il messaggio Can viewer 1 have control?: per abilitare il controllo del PC da remoto e autorizzare il tuo amico a controllare il tuo computer tramite browser, clicca su Yes.

Oltre al controllo da remoto, Join.me offre anche tante altre funzionalità, tutte accessibili dalla sua barra degli strumenti. Clicca quindi sul pulsante con l’icona del fumetto per chattare con le persone impegnate nella condivisione dello schermo, sull’icona a forma di omino per visualizzare la lista degli utenti che stanno visualizzando lo schermo del tuo PC e condividere file con loro (cliccando sulla piccola icona a forma di foglio) e su Pausa per disabilitare momentaneamente la condivisione del desktop.

Per chiudere Join.me e smettere di condividere lo schermo del PC in Rete, clicca sulla “x” collocata in alto a destra nella barra degli strumenti del programma e rispondi Yes al messaggio di conferma che compare. Mettendo il segno di spunta accanto alla voce install join.me on my desktop, puoi anche creare un collegamento al programma sul desktop. Meglio di così?