Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare la carbonella su Minecraft

di

Alla fine anche tu hai deciso di avventurarti nel mondo di Minecraft, l’iconico videogioco “a cubetti” ideato da Markus Persson (e ora di proprietà di Microsoft). Lo stile di questo titolo ti ha affascinato tantissimo, al punto che ti sei immerso immediatamente nelle sue meccaniche e pian, piano le stai imparando tutte. C’è soltanto un problema: non riesci a trovare del carbone, la risorsa primaria utile per cuocere materiali o creare torce.

Se le cose stanno proprio come le ho descritte, allora hai assolutamente bisogno di sapere come fare la carbonella su Minecraft. Questo materiale, infatti, nel caso tu non ne fossi a conoscenza, è la perfetta alternativa al carbone. Funziona esattamente come quest’ultimo ed è davvero essenziale averne sempre un po’ con sé, così da evitare di rimanere senza combustibile nei momenti del bisogno.

Basta, dunque, starsene con le mani in mano! La carbonella non si fa di certo da sola! Mettiti ben comodo e dedica qualche minuto del tuo tempo alla lettura di questa guida: ti assicuro che imparerai a creare la carbonella in men che non si dica. Detto ciò, non mi resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come creare la carbonella in Minecraft

Minecraft

Prima di spiegarti come creare la carbonella in Minecraft, è bene che tu sia al corrente di alcune informazioni importanti.

Infatti, devi sapere che nonostante la carbonella e il carbone abbiano quasi gli stessi utilizzi, ci sono delle differenze da tenere a mente. Ad esempio, la carbonella non può essere usata per creare Blocchi di carbone. Inoltre, non potrà essere utilizzate come materiale di scambio con i villici.

Per i motivi che ti ho appena elencato, conviene creare la carbonella soltanto quando, appunto, c’è bisogno di cuocere qualcosa o di creare alcuni materiali (dei quali ti parlerò nel corso di questa guida).

Le indicazioni che ti darò valgono sia per la versione Java di Minecraft per PC sia per Minecraft Bedrock Edition disponibile su Windows 10, dispositivi mobili e console, con piccole differenze che ti evidenzierò puntualmente nel corso delle prossime righe.

Come si fa la carbonella in Minecraft

Minecraft

Per fare la carbonella in Minecraft, per prima cosa, hai bisogno di procurarti dei tronchi. Individua, quindi, una foresta o qualche albero da buttare giù (preferibilmente con un’ascia) e colleziona i tronchi di cui hai bisogno. Tieni a mente che ogni tronco equivale a un’unità di carbonella, per cui assicurati di raccogliere il numero di tronchi necessario per le tue esigenze.

Quando hai raccolto abbastanza tronchi, è il momento di cuocerli in una fornace. Fai, quindi, clic destro su di essa per aprire l’interfaccia (oppure, se stai usando Minecraft su smartphone o tablet, premi sulla fornace). Adesso, devi posizionare i tronchi nel riquadro superiore della fornace e poi un combustibile nel riquadro superiore.

Minecraft

In assenza del carbone come combustibile, puoi utilizzare il legno e pressoché tutti gli oggetti derivanti da esso; la maggioranza di questi cuoceranno un materiale e mezzo per ciascuna unità. L’oggetto più vantaggioso, però, è sicuramente il secchio di lava, il quale può cuocere fino a cento materiali per unità.

A questo punto, non ti resta che attendere che tutti i tuoi tronchi siano stati cotti e tramutati in carbonella. Quando il processo sarà terminato, ti basterà fare clic su di essa e trascinarla nel tuo inventario. Tutto qui! Semplice, vero?

Minecraft

In alternativa, se stai usando la versione Education di Minecraft (o se stai giocando in un mondo di Minecraft nella versione Bedrock con la modalità Education attivata), è possibile creare la carbonella con un altro metodo.

Per prima cosa, quindi, hai bisogno di un Creatore composti, che ti serve per creare la carbonella. Al momento, procurarsi quest’oggetto è possibile soltanto tramite la modalità creativa, oppure utilizzando un comando.

Per procurarti il Creatore composti tramite la modalità creativa, devi attivarla con un comando. Tieni conto, però, che i comandi si possono utilizzare soltanto in mondi creati con l’opzione Comandi (o Trucchi, se stai usando Minecraft su smartphone o tablet) attiva.

Detto ciò, per impostare la modalità creativa, devi aprire la chat di gioco premendo T sulla tua tastiera (oppure sull’icona della nuvoletta se stai giocando a Minecraft da smartphone o tablet), digitare il seguente comando e poi dare conferma: /gamemode 1.

A questo punto, non ti resta che aprire l’inventario pigiando E sulla tua tastiera, oppure premendo sull’icona dei tre puntini se stai usando uno smartphone o un tablet e cercare il Creatore composti.

Per essere ancora più rapido, potresti direttamente usare un comando per ottenere il Creatore composti. Il codice da immettere nella chat è il seguente: /give @s chemistry_table.

Adesso che possiedi il Creatore composti, piazzalo per terra e aprilo facendo clic destro su di esso, o premendoci sopra se stai usando Minecraft da smartphone o tablet. Per creare un’unità di carbonella, devi posizionare sette unità di Carbonio, quattro di Idrogeno e una di Ossigeno all’interno dei nove riquadri. Così facendo, comparirà la carbonella nel riquadro in fondo, che potrai aggiungere al tuo inventario semplicemente trascinandocela dentro.

Come ottenere la carbonella su Minecraft con i codici

Minecraft

Se vuoi ottenere la carbonella con i codici, il procedimento è abbastanza semplice. Prima di tutto, però, assicurati che il mondo nel quale vuoi usare il codice abbia l’opzione Comandi (o Trucchi su smartphone e tablet) attivata, altrimenti i comandi non potranno essere usati.

Sia nella versione Java che in quelle Bedrock ed Education, devi aprire la chat premendo T (oppure sull’icona della chat se stai usando Minecraft su smartphone o tablet), digitare il seguente comando e poi dare conferma: /give @s charcoal. Così facendo, la carbonella apparirà direttamente nel tuo inventario.

Come usare la carbonella su Minecraft

Minecraft

Come detto precedentemente, la carbonella ha pressoché gli stessi utilizzi del carbone, per cui può essere utilizzata quasi del tutto come un sostituto di quest’ultimo.

Ad esempio, puoi usare la carbonella come combustibile per cuocere materiali. Per farlo, ti basta semplicemente aprire una fornace e posizionare la carbonella nel riquadro inferiore, proprio come faresti con qualsiasi altro combustibile. Volendo, potresti anche usarla per creare altra carbonella, come ti ho spiegato nei capitoli precedenti.

Minecraft

La carbonella può anche essere usata in tutte le ricette di crafting nelle quali può essere usato il carbone (eccezion fatta per il Blocco di carbone, come detto precedentemente).

Potresti, ad esempio, creare un Fuoco da campo, piazzando tre unità di Tronchi (qualsiasi tipo), tre unità di Bastoncini e un’unità di Carbonella nel banco da lavoro.

In alternativa, puoi usarla per fare anche delle Cariche di fuoco, utili per la creazione di Fuochi d’artificio. Per crearne tre unità, devi posizionare un’unità di Polvere da sparo, un’unità di Polvere di blaze e un’unità di Carbonella all’interno del banco da lavoro.

Infine, puoi utilizzare la carbonella per creare delle Torce. Per fare quattro unità di torce semplici, devi posizionare un’unità di Bastoncino e un’unità di Carbonella nel banco da lavoro.

Per creare le Torce delle anime, invece, devi usare la stessa ricetta delle Torce semplici, ma devi aggiungere un’unità di Sabbia delle anime, o un’unità di Terra delle anime.

Minecraft

Un’altra funzionalità interessante della carbonella, analoga a quella del carbone, è quella di fungere da carburante per i Carrelli da miniera con fornace. Questi, infatti, una volta che vengono alimentati con uno dei due combustibili citati precedentemente, avranno un’autonomia di quattro minuti per ciascuna unità, durante i quali potranno andare sui Binari anche senza alcuna spinta.

Per creare un Carrello da miniera con fornace, ti basta posizionare un’unità di Carrello e un’unità di Fornace nel banco di lavoro.

A questo punto, puoi posizionare il Carrello sopra una pista di Binari. Per farlo partire, devi fare clic destro (oppure premere su di esso, se stai giocando a Minecraft su smartphone o tablet) impugnando la carbonella. Così facendo, vedrai che il carrello partirà automaticamente e non si fermerà fino a quando non incontrerà degli ostacoli, o quando verranno consumate tutte le unità di carbonella.

Minecraft

Un altro utilizzo per la carbonella, destinato unicamente alla versione Education di Minecraft (o a un mondo di Minecraft nella versione Bedrock con la modalità Education attivata), è la creazione dei Blocchi termici, la quale utilità si limita allo sciogliere la neve o il ghiaccio nei paraggi del blocco in questione.

Per crearlo, hai bisogno di un Tavolo da laboratorio. Anche in questo caso, puoi procurarti questo blocco soltanto con la modalità creativa.

Per ottenerlo tramite la modalità creativa, quindi, apri la chat pigiando T sulla tua tastiera, o premendo sull’icona della chat nel caso tu stia giocando a Minecraft da smartphone o tablet. A questo punto, digita il seguente comando e poi dai conferma: /gamemode 1.

Infine, apri l’inventario e cerca il Tavolo da laboratorio e piazzalo per terra. A questo punto, per creare un’unità di Blocco termico, devi posizionare un’unità di Ferro, un’unità di Acqua, un’unità di Carbonella e un’unità di Sale all’interno del Tavolo da laboratorio.

Nient’altro: seguendo le mie istruzioni, riuscirai a creare un Blocco termico. Sta a te scegliere cosa farne! In caso di ulteriori approfondimenti, ti rimando alla pagina del mio sito dedicata a Minecraft, nella quale troverai tantissimi altri tutorial sul gioco Mojang.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.