Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona il nuovo Sky Q via Internet

di

Hai da poco iniziato ad appassionarti al mondo dell’intrattenimento, del cinema e dello sport e stai quindi cercando di seguire tutte le tue trasmissioni preferite quando e dove vuoi. A tal proposito, sei alla ricerca di un servizio che possa soddisfare queste tue esigenze e che sia comodo e facile da utilizzare e sei incappato in Sky Q, che ha subito attirato la tua attenzione. Hai quindi deciso di informarti a dovere per scoprire come funziona il nuovo Sky Q via Internet, ed ecco che sei arrivato a questa guida. Scommetto che le cose stanno esattamente così, non è vero? Allora puoi stare tranquillo, perché questo è il posto giusto per avere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

All’interno di questo articolo ti mostrerò per filo e per segno ciò che può offrirti Sky Q via Internet, così che tu possa farti un’idea del prodotto che ti trovi davanti. Come sicuramente già saprai per via del suo nome, questa particolare offerta include un decoder che non ha bisogno di una parabola per funzionare: per poter usufruire di questo abbonamento è necessaria soltanto una connessione a internet! Questo significa che non avrai neanche bisogno di cavi in più, rendendo quindi il decoder molto semplice da utilizzare e poco ingombrante.

Non c’è altro tempo da perdere, sei d’accordo? Se la risposta è sì, allora possiamo cominciare con questa guida. Ti consiglio di metterti ben comodo e di prenderti qualche minuto da dedicare a questo tutorial e vedrai che alla fine di esso avrai ben chiaro il da farsi. A me non resta altro che augurarti una buona lettura!

Indice

Offerta Sky Q via Internet

Sky

Prima di andare effettivamente a spiegarti come funziona il nuovo Sky Q via Internet, è doveroso che ti mostri ciò che questo servizio ha da offrire.

Il nuovo Sky Q via Internet, che si affianca alla più nota versione via satellite, dà accesso all’offerta più completa di canali lineari Sky e di terzi (come, ad esempio, Fox, Discovery, Rai e Mediaset), ai contenuti on demand di Intrattenimento, cinema, sport, calcio e bambini e alle principali app come Netflix, Disney+, Prime Video, YouTube e tante altre.

Tutti questi contenuti sono accessibili tramite la stessa interfaccia disponibile anche su Sky Q via satellite, che, oltre a essere molto intuitiva e ben organizzata, offre la possibilità di richiamarli tramite il controllo vocale, rendendo la ricerca del programma di tuo interesse o del tuo canale preferito ancora più facile e veloce.

Sky

Come ti ho già anticipato nei paragrafi precedenti, Sky Q via Internet non ha bisogno della parabola per funzionare. Questo servizio, infatti, offre la visione in HD dei canali inclusi nel proprio abbonamento tramite connessione a internet (via cavo Ethernet o via WiFi). Esatto: scegliendo questo decoder, avrai già un cavo in meno da collegare e non dovrai montare alcuna parabola.

Tieni conto del fatto che i requisiti minimi per poter utilizzare Sky Q via Internet al meglio sono di una velocità minima di 10 MB/s e un router con supporto per le reti 2,4Ghz o 5,0Ghz, nel caso in cui tu decida di connetterti tramite WiFi. Ad ogni modo, se vuoi andare sul sicuro e testare la tua connessione per vedere se è adatta, puoi fare uno speed test direttamente sul sito di Sky.

Inoltre, grazie alla sua lista canali ibrida che combina internet al digitale terrestre, il nuovo Sky Q via internet garantisce sempre la massima qualità e stabilità di visione, in particolare degli eventi sportivi, anche nelle situazioni in cui la connessione risulti poco performante o instabile.

Un altro vantaggio di Sky Q via Internet è il nuovo design compatto del decoder, che adesso è così piccolo da stare in una mano. Abbinando ciò alla mancanza del cavo per la parabola non più necessario, il decoder non occupa molto spazio, rendendolo molto comodo e facile da spostare da una camera stanza all’altra in caso di bisogno. Sarà sufficiente che la stanza in cui lo sposterai sia raggiunta dalla connessione a internet (con cavo Ethernet o via Wi-Fi). Inoltre, non ci sarà bisogno di ricorrere all’assistenza di un tecnico per montarlo in casa, rendendo il processo di installazione facile e veloce.

Sky Q via internet è anche pronto per la ricezione del nuovo digitale terrestre con lo standard DVB-T2 con un semplice collegamento all’antenna terrestre.

Al momento, puoi provare Sky Q via Internet per 30 giorni al costo di 9 euro una tantum. Trascorsi i 30 giorni, l’offerta Prova Sky Q si disattiverà automaticamente e sarai tu stesso a decidere se proseguire, sottoscrivendo un’offerta Sky Smart o Sky Open, oppure se fermarti.. L’offerta include i pacchetti Sky TV, Netflix, Sky Cinema, Sky Sport, Sky Calcio e Sky Kids Intrattenimento Plus, che comprende il pacchetto base Sky TV e Netflix , assieme ai pacchetti aggiuntivi Sky Cinema, Sky Sport e Sky Kids.

Se vuoi sottoscrivere un abbonamento completo a Sky Q via Internet, devi sapere che il prezzo può variare a seconda dei pacchetti che decidi di includere . Il costo di attivazione è di 9 euro una tantum, e va accompagnato a un abbonamento base a tua scelta tra Sky TV (dal costo di 14,90 euro al mese) e Intrattenimento plus (dal costo di 19,90 euro al mese), che oltre a Sky TV include anche Netflix.
Puoi anche includere dei pacchetti aggiuntivi a scelta tra quelli che ti mostro di seguito.

  • Sky Cinema — al costo di 10 euro al mese, il pacchetto offre migliaia di film tra le migliori uscite di Hollywood, titoli italiani, opere firmate Sky e contenuti on demand.
  • Sky Calcio — al costo di 5 euro al mese (gratuito fino al 30 settembre 2021), il pacchetto offre 3 partite a turno della Serie A Tim delle stagioni 2021-2024, assieme all’intera Serie B e oltre 300 partite dei campionati europei, con i migliori match di Premier League, Bundesliga e Ligue 1.
  • Sky Sport — al costo di 16 euro al mese, il pacchetto offre tutta la stagione 2021 di Formula 1 e MotoGP, la UEFA Champions League con 121 su 137 a stagione, tutta la UEFA Europa League e la UEFA Europa Conference League (anche grazie a Diretta Gol), centinaia di partite di basket con NBA, Eurolega ed Eurocup ed il tennis con Wimbledon, gli ATP Masters 1000 e le ATP Finals.
  • Sky Kids — al costo di 5 euro al mese, il pacchetto offre l’accesso a svariati canali dedicati a bambini e ragazzi, pensati per tutte le età.

Insomma, come hai potuto vedere, l’abbonamento è perfettamente personalizzabile in base alle tue esigenze. Non ti rimane che scegliere i pacchetti che preferisci e attivare l’offerta seguendo le istruzioni che puoi trovare nei prossimi capitoli.

Acquistare Sky Q via Internet

Sky

Se hai deciso di acquistare Sky Q via Internet, per prima cosa devi dirigerti sul sito di Sky e comporre la tua offerta con i pacchetti che preferisci tra quelli che ti ho elencato nel capitolo precedente. Dopo aver fatto ciò, clicca sul tasto ACQUISTA e poi su PROSEGUI.

A questo punto, nella pagina in cui vieni reindirizzato, inserisci tutti i dati che ti vengono richiesti e segui le indicazioni a schermo per completare il pagamento. Una volta fatto ciò verrà preso in carico l’ordine da Sky e nei giorni successivi all’acquisto riceverai il decoder di Sky Q via Internet direttamente a casa o all’indirizzo che hai inserito precedentemente.

Installazione del decoder

Sky Q via Internet

Dopo aver ricevuto il decoder di Sky Q via Internet a casa, è il momento di installarlo. Il procedimento è abbastanza veloce e vedrai che non ci vorrà più di una manciata di minuti: tutto ciò che devi fare è collegare i vari cavi nel retro del decoder, dove si trovano le prese, per poter iniziare a utilizzarlo.

Per prima cosa, devi collegare il cavo dell’alimentatore in dotazione al decoder e inserire la spina nella presa della corrente. In seguito, devi prendere il cavo HDMI, anch’esso in dotazione con Sky Q via Internet, e collegare le due estremità al decoder e al televisore. Infine, collega il cavo del digitale terrestre inserendo l’estremità all’interno del decoder.

Se hai intenzione di collegare il decoder a Internet tramite cavo Ethernet (non disponibile all’interno della confezione), allora dovrai inserire anche l’estremità di quest’ultimo nel decoder. Ad ogni modo, ricorda che se preferisci puoi comodamente usarlo tramite WiFi.

L’ultimo passaggio da fare è di inserire le pile all’interno del telecomando Sky Q, che puoi trovare in dotazione con il decoder.

Tutto qui: il decoder non ha bisogno di ulteriori passaggi, ed è già pronto per l’utilizzo. Come puoi vedere, quindi, Sky Q via Internet è estremamente facile e rapido da montare, dovuto anche alla mancanza del cavo della parabola e della Smart Card, altrettanto non più necessaria per poter usufruire del servizio.

Configurazione del decoder

Sky Q via Internet

Ora che il decoder è stato installato correttamente puoi iniziare a usufruire di Sky Q via Internet, ma prima devi configurare il decoder. Anche in questo caso non ci vorranno più di pochi minuti, dato che il procedimento è piuttosto veloce.

Inizia accendendo il televisore con il suo telecomando apposito e seleziona la porta HDMI nella quale hai inserito il cavo collegato al decoder. A questo punto puoi prendere il telecomando di Sky Q e procedere con la configurazione, pigiando sul tasto Inizia.

Se hai connesso il decoder a Internet tramite WiFi, il primo passaggio da fare è quello di selezionare la rete alla quale vuoi connetterti. Inserisci, quindi, la password qualora ce ne fosse bisogno e dai conferma. A questo punto Sky Q avvierà il download dei componenti necessari per il funzionamento del decoder: questo processo può essere più o meno veloce a seconda della connessione che si sta utilizzando.

Una volta terminato il download, vedrai comparire un codice a schermo: questo deve essere inserito sul sito di Sky all’indirizzo mostrato a video oppure nell’app per smartphone My Sky, disponibile sia per Android che per iOS. In entrambi i casi per poter inserire il codice e attivare Sky Q, è necessario inserire le credenziali del tuo Sky iD, che ti verranno fornite da Sky tramite delle comunicazioni dedicate.

Infine non ti resta che effettuare la ricerca dei canali del digitale terrestre e configurare il telecomando Sky per controllare sia Sky Q via internet che la tua televisione, seguendo le istruzioni presenti a video. Una volta seguiti tutti questi passaggi sarai a cavallo: il tuo abbonamento Sky Q via Internet verrà attivato e reso disponibile per l’utilizzo.

Usare Sky Q via Internet

Sky Q via Internet

Se hai seguito correttamente le istruzioni che ti ho dato nel capitolo precedente, Sky Q sarà già pronto all’utilizzo. Puoi iniziare a esplorare tutto ciò che ha da offrire premendo sul tasto Home del telecomando Sky.

Che tu abbia intenzione di guardare un film, una serie TV o dello sport, avrai tutto a portata di mano all’interno di Sky Q. Ad esempio, per iniziare la visione di un film ti basta andare sulla categoria Cinema e scegliere quello che più ti aggrada tra quelli che ti vengono proposti (tieni conto che per aver accesso a questa categoria devi aver attivato il pacchetto Sky Cinema).

È inoltre possibile accedere a svariate app sempre tramite Sky Q. Andando sulla categoria App, infatti, potrai trovare tutte le più famose piattaforme di streaming video, come YouTube, Disney+, Netflix e Prime Video. In questo modo, se vuoi guardare un programma che si trova su una di queste app, non hai bisogno di passare a un altro dispositivo.

Tutte le funzionalità che ti ho appena illustrato sono eseguibili allo stesso modo tramite comando vocale. Il telecomando di Sky Q, infatti, possiede un microfono che puoi utilizzare per dare dei comandi a Sky senza doverli fare manualmente. Ad esempio, se vuoi aprire l’app Netflix, ti basta tener premuto il tasto del microfono sul telecomando Sky Q e dire “Apri Netflix” ad alta voce.

La funzionalità vocale di Sky Q può essere utilizzata anche in altri modi: se per caso sei alla ricerca di qualcosa da guardare ma non riesci a trovare nulla che ti aggradi, puoi premere il tasto del microfono e dire a voce alta “Sky Q, cosa mi consigli?”. In questo modo verrà aperta una lista di contenuti che potrebbero piacerti, basati su ciò che hai visto precedentemente e sui programmi più visti dagli utenti su Sky, Netflix, Prime Video, Disney+ e tanti altri.

In conclusione, Sky Q via Internet è una valida scelta se si sta cercando un servizio per avere molteplici programmi di varia natura a portata di mano. Grazie anche al suo nuovo design, questo prodotto riesce a portare le comodissime funzionalità di Sky Q in un dispositivo compatto, così da rendere facile la visione dei tuoi programmi preferiti, e garantirti il massimo della flessibilità e libertà di visione.

Articolo realizzato in collaborazione con Sky.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.