Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere Sky Q

di

Hai da poco sottoscritto un abbonamento a Sky e ormai non ne puoi più fare a meno, al punto che ti stai informando sull’esistenza di una soluzione che ti permetta di guardare i contenuti dei tuoi pacchetti in ogni stanza della tua casa. Inoltre, ti piacerebbe accedere alla programmazione e al catalogo on demand di Sky anche dai tuoi dispositivi mobili, con la possibilità di avviare la visione di un film o una serie TV dal tuo smartphone, magari mentre stai rientrando a casa, e poi riprenderla comodamente seduto sul divano davanti alla TV, una volta rincasato. Se le cose stanno esattamente così, devi sapere che con Sky Q tutto questo non è utopia ma pura realtà.

Sky Q, infatti, è un servizio di Sky Italia che, tramite l’installazione di alcuni dispositivi, permette di guardare oltre 40 canali, i contenuti on demand di Sky e molto altro ancora su un numero massimo di 5 TV (per il momento fino a tre schermi in contemporanea), smartphone e tablet con le nuovi funzionalità di Pausa e Restart che permettono di interrompere e riprendere la visione dei contenuti su una TV o un dispositivo diverso da quello iniziale. Come dici? È proprio la soluzione che stavi cercando?Allora non perdere altro tempo e approfondisci subito il funzionamento di questo servizio grazie alle indicazioni che sto per darti.

Mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi con attenzione i prossimi paragrafi per scoprire come avere Sky Q. Ti garantisco che riuscirai velocemente ad attivare il servizio e a richiedere l’intervento di un tecnico a domicilio che penserà a tutto il resto. Buona lettura e, soprattutto, buona visione!

Indice

Requisiti minimi e dispositivi supportati

Prima di attivare Sky Q, è necessario conoscere quali sono i requisiti minimi necessari al funzionamento del servizio e i dispositivi supportarti da quest’ultimo.

Per avere Sky Q è necessaria una connessione Internet ADSL o fibra ottica con velocità di almeno 2 Mbps in download e una TV dotata di uno o più ingressi HDMI e una presa SCART.

Inoltre, i clienti Sky Q hanno incluso nel proprio abbonamento la nuova app Sky Go per clienti Sky Q, disponibile per smartphone e tablet con un versione di Android pari o superiore alla 4.1 e con iPhone/iPad equipaggiati con iOS 8.1 e successivi. Al momento l’app Sky Go per i clienti Sky Q non è disponibile per PC e Mac.

Prezzi di Sky Q

Per avere Sky Q è necessario installare Sky Q Platinium, il dispositivo che permette di vedere tutti i contenuti del proprio abbonamento Sky, utilizzare le funzioni Registra e Pausa in diretta, vedere le registrazioni e accedere al catalogo on demand della nota pay TV. Inoltre, è prevista l’installazione del dispositivo Sky Q Mini, che permette di replicare Sky Q Platinium su una seconda TV, e l’attivazione di Sky Q Plus, il servizio che consente di vedere i contenuti in HD su tutte le TV di casa.

L’attivazione di Sky Q Platinium ha un costo di 199 euro e comprende l’installazione del primo Sky Q Mini. È possibile installare fino a quattro Sky Q Mini a un costo aggiuntivo di 69 euro per dispositivo installato. Come indicato poc’anzi, installando Sky Q Platinum viene sottoscritto anche un abbonamento Sky Q Plus, che ha prezzi diversi per tipologia di utenza.

  • Clienti Sky e non clienti Sky: 21 euro/4 settimane;
  • Clienti Sky HD: 15 euro/4 settimane;
  • Clienti Sky da più di sei anni: 10 euro/4 settimane;
  • Clienti Sky HD da più di sei anni: 4 euro/4 settimane;

I nuovi clienti Sky possono attivare Sky Q in abbinamento a uno dei pacchetti disponibili nel listino della nota pay TV. Il costo di attivazione di Sky Q Platinium è di 120 euro (anziché 199 euro) con uno Sky Q Mini incluso.

Inoltre è possibile disporre di Sky Q senza parabola, un dispositivo che permette di vedere i contenuti inclusi nel proprio abbonamento sfruttando la connessine in fibra ottica (FTTH o FTTC).

Per entrare più nel merito, è possibile fare ciò sottoscrivendo offerte con un abbonamento Open (senza vincoli di durata, con canone mensile a prezzo pieno) o con un abbonamento Smart (con un vincolo di 18 mesi che permette di avere uno sconto sul canone). I pacchetti che sto per elencarti includono tutti Sky Q senza parabola e sono attivabili sia da coloro che sono già clienti Sky che dai nuovi clienti.

  • Sky TV — a partire da 14,90 euro/mese (con il profilo Sky Smart) oppure 25 euro/mese (con il profilo Sky Open) consente di guardare tutti gli show e le serie TV di Sky e i migliori documentari in HD. Come ti dicevo, include Sky Q senza parabola e tutte le sue funzioni.
  • Sky TV + Intrattenimento Plus — a quanto già incluso in Sky TV, include anche i contenuti di Netflix in HD, che è possibile guardare su un massimo di due dispositivi in contemporanea.
  • Sky TV + Sky Calcio — al pacchetto Sky TV menzionato poc’anzi, aggiunge anche la visione di 7 partite su 10 della Serie A TIM.
  • Sky TV + Sky Cinema — a quanto già disponibile nel pacchetto Sky TV, aggiunge anche il cinema di Sky che include le migliori uscite internazionali, le uscite più attese in Italia e le produzioni Sky Original, oltre a garantire l’accesso a una libreria che vanta oltre 1000 film visibili on demand.
  • Sky TV + Sky Sport — al pacchetto Sky TV aggiunge anche lo sport di Sky, che permette di vedere Formula 1, MotoGP, Champions League, Europa League, etc.

Inizialmente bisogna affrontare una spesa di 9 euro una tantum per l’attivazione di Sky Q senza parabola (anziché 99 euro), mentre la consegna di Sky Q senza parabola è gratuita (anziché 49 euro).

Come avere Sky Q

Per avere Sky Q è necessaria l’attivazione del servizio, che può avvenire da computer, tramite la sezione Fai da te del sito di Sky, ma anche telefonicamente o recandosi di persona presso uno dei numerosi Spazi Sky.

Attivazione tramite Internet

Se hai già un abbonamento e vuoi attivare Sky Q tramite Internet, devi essere in possesso del tuo Sky ID: se non hai ancora effettuato la registrazione, collegati al sito di Sky e pigia sul pulsante Login presente in alto a destra, dopodiché fai clic sulla voce Non sei registrato? Crea subito il tuo Sky ID e inserisci i tuoi dati nei campi Codice clienteCodice fiscaleIndirizzo email e Password. Apponi il segno di spunta accanto alla voce Non sono un robot e premi sul pulsante Continua per completare la creazione del tuo Sky ID.

Adesso, premi nuovamente sul pulsante Login, digita i dati appena creati nei campi Username o indirizzo email e Password e pigia sul bottone Accedi per autenticarti al tuo account. Accedi quindi alla sezione Fai da te e clicca sull’opzione Promozioni, dopodiché individua il box relativo a Sky Q e pigia sul pulsante Scopri per avviare l’attivazione.

Se non sei cliente Sky e vuoi attivare un abbonamento con Sky Q, collegati al sito di Sky e pigia sul pulsante Entra in Sky presente in alto a destra. Individua il box Experience Plus che comprende Sky Q e premi sul pulsante Entra in Sky, dopodiché componi il tuo abbonamento aggiungendo i pacchetti e i servizi Sky che preferisci e fai clic sul bottone Prosegui, compila poi il modulo con i tuoi dati personali e inserisci un metodo di pagamento valido scegliendo tra Conto corrente, Carta di credito o PostePay.

Attivazione presso uno spazio Sky

Se prima di attivare il servizio preferisci provarlo e saperne di più, puoi recarti di persona presso lo spazio Sky più vicino a te. Il personale autorizzato sarà in grado di rispondere alle tue domande, assisterti nella prova del servizio e consigliarti la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Collegati quindi al sito di Sky e digita il tuo indirizzo nel campo Inserisci indirizzo, apponi il segno di spunta accanto alla voce Vuoi provare Sky Q? e premi sul pulsante Cerca per visualizzare la mappa con gli spazi Sky disponili nella tua zona. Fai clic sullo spazio Sky di tuo interesse per visualizzarne i servizi disponibili e ottenere le indicazioni stradali.

Attivazione tramite telefono

I clienti Sky possono attivare Sky Q tramite telefono chiamando il numero 199.100.500 al costo di 0,15 euro/min da rete fissa, mentre il costo da telefono cellulare è legato all’operatore utilizzato.

I non abbonati, invece, possono usufruire del servizio Ti richiama Sky, che permette di farsi chiamare da un addetto Sky e ottenere informazioni e assistenza nell’attivazione di un nuovo abbonamento. Per farti chiamare da un operatore, collegati al sito ufficiale della pay TV e premi sul pulsante Entra in Sky, dopodiché scorri la pagina verso il basso e fai clic sulla voce Ti richiama Sky. Nella nuova finestra aperta, digita i tuoi dati nei campi Nome, Cognome e Telefono e pigia sul pulsante verde Chiamami ora per ricevere la chiamata di un addetto Sky.

Intervento del tecnico a casa

Dopo aver richiesto l’attivazione di Sky Q, sarai contattato da un addetto Sky entro due giorni lavorativi e potrai fissare un appuntamento per l’intervento del tecnico a casa.

Prima dell’arrivo del tecnico, verifica che la tua connessione Internet sia funzionante e assicurati di avere a portata di mano la password del Wi-Fi. Il tecnico provvederà ad adeguare l’impianto satellitare per abilitare le funzioni Sky Q e, se non hai ancora un impianto satellitare, a installare la parabola e l’attrezzatura apposita sul tetto o nel locale esterno che hai scelto per l’installazione.

La durata dell’intervento è di circa 2 ore (3 se non hai un impianto satellitare) e il tecnico provvederà all’installazione e alla configurazione di tutti i dispositivi, telecomandi compresi. Inoltre, ti spiegherà come muovere i primi passi nel mondo Sky Q e risponderà alle tue domande riguardanti il servizio.

In caso di problemi, puoi cambiare la data o l’orario dell’appuntamento con il tecnico chiamando il numero 199.100.400. Inoltre, ti sarà utile sapere che con il servizio Sky Expert puoi richiedere l’intervento di un tecnico a domicilio chiamando il numero 022218: i clienti Sky Q possono usufruire gratuitamente del servizio fino a giugno 2018.

Come avere l’app Sky Go per i clienti Sky Q

L’applicazione Sky Go per i clienti Sky Q permette di accedere alla programmazione Sky e guardare oltre 40 canali, i contenuti on demand e le registrazioni di Sky Q da smartphone e tablet e fino a quattro schermi, anche senza connessione Internet tramite la funzione Download & Play.

Dopo aver attivato Sky Q e aver ricevuto la visita da parte del tecnico Sky per l’installazione dei dispositivi necessari al funzionamento del servizio, puoi scaricare l’applicazione Sky Go per i clienti Sky Q dallo store del tuo dispositivo.

Se hai uno smartphone o un tablet Android, pigia sull’icona del Play Store presente nella home screen del tuo dispositivo (il simbolo ▶︎ colorato), digita Sky Go per i clienti Sky Q nel motore di ricerca in alto e pigia sul pulsante Cerca. Adesso, fai tap sull’icona di Sky Go per i clienti Sky Q (dovrebbe essere il primo risultato), premi sui pulsanti Installa e Accetto per avviare il download e l’installazione, attendi qualche secondo e il gioco è fatto.

Per installare l’app Sky Go per i clienti Sky Q sul tuo iPhone o iPad, pigia sull’icona dell’App Store (la A” bianca su sfondo azzurro) e premi sull’opzione Cerca presente nel menu in basso, digita poi il nome dell’app nel campo Cerca e fai tap sul pulsante Cerca. Adesso, nei risultati della ricerca pigia sul logo di Sky Go per clienti Sky Q (la scritta Sky Q bianca su sfondo blu) e fai tap sui pulsante Ottieni e Installa per avviare il download e l’installazione. Potrebbe esserti richiesto di verificare la tua identità tramite password dell’ID Apple, Touch ID o Face ID.

Completato il download e l’installazione dell’app, collega il tuo dispositivo alla stessa rete Wi-Fi alla quale è connesso il tuo Sky Q, dopodiché avvia Sky Go per clienti Sky Q e segui le istruzioni a schermo per completare la sincronizzazione tra i due dispositivi.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.