Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come giocare online su Genshin Impact

di

Genshin Impact è rapidamente diventato un fenomeno inarrestabile all’interno dell’industria videoludica, facendo registrare numeri da capogiro già nei primi mesi che hanno seguito il lancio. Per intenderci, solamente tramite le pre-registrazioni, quindi ancor prima di uscire, il gioco aveva raggiunto un totale di 10 milioni di utenti interessati a settembre 2020.

D’altronde, un GDR open world di questo tipo non si vede spesso. Si tratta inoltre di un videogioco gratuito, che può potenzialmente garantire divertimento anche per centinaia di ore. Insomma, di certo non sono in pochi a giocare al titolo sviluppato da miHoYo e infatti lo stai facendo anche tu. Tuttavia, in seguito alle primissime fasi, ti è venuto un dubbio. Più precisamente, ti stai chiedendo come giocare online su Genshin Impact e affrontare alcune missioni.

Se le cose stanno così, continua a leggere: mi appresto, infatti, a illustrarti nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere sull’argomento. Si tratta di una sorta di “guida di base” per iniziare il titolo di miHoYo. A me, dunque, non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento: di seguito puoi trovare le rapide indicazioni che ti condurranno al tuo obiettivo!

Indice

Informazioni preliminari

Coop Genshin Impact combattimento

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come giocare online su Genshin Impact, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa possibilità.

Ebbene, il titolo di miHoYo è un free to play, ovvero un gioco scaricabile gratuitamente che punta sulla vendita di elementi in-game mediante micro-transazioni per guadagnare. Man mano che prosegue la sua avventura, un giocatore che apprezza Genshin Impact potrebbe infatti essere portato a spendere soldi veri.

Tuttavia, non fraintendermi: in realtà Genshin Impact si basa molto sul PvE, ovvero sullo scontro con nemici controllati dall’intelligenza artificiale e molti utenti sono riusciti ad arrivare a fasi avanzate del gioco senza sborsare un centesimo.

Insomma, non si tratta di un pay to win, bensì di un titolo che si focalizza su un’avventura in cui si può avanzare tranquillamente in single player. Probabilmente anche questo è uno dei motivi che ha contribuito all’enorme successo della produzione (che è stata realizzata tramite il motore grafico Unity).

Pensa che, secondo i dati di Sensor Tower, il gioco, originariamente uscito a fine settembre 2020, aveva già fatto registrare, prendendo in considerazione solamente i dati relativi al mercato mobile, 874 milioni di dollari di entrate a fine febbraio 2021.

Online coop Genshin Impact

Sul successo ottenuto da Genshin Impact non ci sono dunque dubbi, ma vale la pena soffermarsi su un aspetto importante: trattandosi di un action GDR open world gratuito, i ritmi del gameplay non sono esattamente dei più rapidi.

Risulta infatti necessario “spendere” parecchio tempo in missioni e attività secondarie prima di riuscire a far salire il livello dell’Adventure Rank, statistica di fondamentale importanza per avanzare nel gioco.

Se pensi, dunque, di riuscire a proseguire su Genshin Impact impiegando poche ore di gioco, ti sbagli. Tuttavia, c’è un metodo per “fare prima”: farsi aiutare da un amico. Sì, hai capito bene: il titolo di miHoYo implementa la possibilità di giocare in modalità co-op all’interno del proprio mondo di gioco.

In questo modo, i meno esperti possono farsi affiancare da un giocatore di livello elevato, che consentirà loro di portare a termine le missioni secondarie in men che non si dica, nonché di scoprire tutti i segreti del gioco (magari in attesa di un nuovo aggiornamento, dato che Genshin Impact è in costante evoluzione).

Insomma, se rientri tra quei giocatori che ritengono che a un certo punto il titolo di miHoYo diventi un po’ troppo “ripetitivo”, la modalità co-op può sicuramente rappresentare un buon metodo per finire subito quelle attività che non ti vanno proprio a genio.

Combattimento Genshin Impact

In ogni caso, in realtà Genshin Impact è un gioco che, rispetto ad altri titoli particolarmente longevi, dispone di un ritmo tutto sommato in grado di non “annoiare” il giocatore, perlomeno se quest’ultimo apprezza il genere.

Il mondo di gioco pullula infatti di attività da svolgere e dunque non si rimane essenzialmente mai con le “mani in mano” nelle prime fasi di gioco. Nonostante questo, se non si applicano alcuni accorgimenti, l’inizio del titolo di miHoYo potrebbe effettivamente risultare un po’ “lento”, considerato il fatto che non si può giocare sin da subito giocare in co-op.

Proprio qui entra in gioco questa guida, visto che mi appresto a spiegarti quali sono i passi necessari per sbloccare la modalità per giocare online in compagnia. Più precisamente, ti fornirò tutti gli accorgimenti del caso per non “annoiarti” nelle prime ore di gioco, in modo che tu riesca quantomeno ad apprezzare la possibilità di divertirti su Genshin Impact con un tuo amico.

Prima di partire, ci tengo a fare qualche rapida precisazione: Genshin Impact in realtà è un titolo sempre online, come puoi notare dalla presenza dell’indicazione relativa alla latenza (espressa in ms) presente in alto a destra, ma la “vera modalità online”, ovvero la co-op, non è accessibile sin da subito.

Per il resto, il titolo di miHoYo è uscito su Windows, Android, iOS/iPadOS PlayStation 4 e PlayStation 5. Trattandosi di un free to play, non è richiesto alcun abbonamento per giocare online, nemmeno su console (es. non è necessario il PlayStation Plus su PS4 e PS5).

Come sbloccare la modalità co-op online di Genshin Impact

Dopo averti illustrato la situazione generale, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e indicarti effettivamente come ottenere la modalità co-op online di Genshin Impact. Qui sotto puoi trovare tutte le indicazioni del caso.

Come sbloccare velocemente la modalità online di Genshin Impact

Teleport Waypoint Genshin Impact

Ti ricordi dell’Adventure Rank che ho citato nel capitolo iniziale? Per poter giocare online come si deve al titolo di miHoYo è necessario raggiungere il livello 16 di quest’ultimo. Infatti, una volta fatto questo, verrà sbloccata l’apposita opzione all’interno del gioco.

Può dunque sembrare una cosa di poco conto, ma in realtà non lo è. Infatti, come già accennato in precedenza, può essere richiesto molto tempo per riuscire a salire di livello per quel che riguarda l’Adventure Rank (non fare l’errore di confonderlo con il livello dei personaggi, che si può incrementare in modo molto più rapido).

Per intenderci, ho impiegato circa 10 ore per riuscire ad arrivare al livello 16 dell’Adventure Rank. Ovviamente, prendi questo dato con le pinze: ogni utente ha il suo stile di gioco e sicuramente c’è chi ha impiegato meno ore (magari godendosi un po’ meno l’avventura single player), nonché chi ne ha impiegate di più (magari esplorando il più possibile).

Tuttavia, questo è per farti capire che, prima di poter giocare in co-op, bisogna passare diverse di gioco in singolo all’interno di Genshin Impact. Per questo motivo, risulta importante conoscere alcuni accorgimenti per incrementare il più velocemente possibile l’Adventure Rank, in modo da non dover passare troppo tempo senza la possibilità di giocare online come si deve.

Non sono in pochi infatti coloro che ritengono che questa fase iniziale del titolo di miHoYo sia quella più “ostica”: d’altronde, il numero di ore necessarie per sbloccare la modalità co-op è elevato ed è molto simile alla durata totale di alcuni videogiochi completi. Non è dunque da tutti portare a termine un “tutorial” di questo tipo.

Coop sbloccata Genshin Impact

Nonostante questo, ti posso assicurare che in realtà, seguendo le indicazioni che mi appresto a fornirti, se apprezzi il genere non avrai troppi problemi ad arrivare al livello 16 dell’Adventure Rank divertendoti.

Il primo consiglio che mi sento di darti è quello di svolgere le missioni principali. Banale e scontato, ma perdersi troppo in attività secondarie non è la via giusta per salire velocemente di livello. Bisogna infatti trovare il giusto equilibrio.

Ti ricordo che puoi trovare e “tracciare”, tramite un indicatore posto sulla mappa, le missioni disponibili premendo sull’icona Quest (presente in alto a sinistra su mobile). In questa sezione puoi vedere anche la distanza che ti separa dalla missione: dovresti puntare a svolgere una dietro l’altra tutte le attività disponibili nella stessa area, soprattutto se non disponi di molti “portali”.

A proposito di questi ultimi: durante le tue scorribande troverai dei cosiddetti Teleport Waypoint. Questi ultimi sono indicati da una luce rossa visibile anche a distanza: ti basta avvicinarti e interagire con essi per attivarli. Oltre che consentirti di spostarti rapidamente da un punto all’altro, l’attivazione dei “portali” ti consentirà di ottenere un po’ di esperienza extra. Insomma, niente male.

Per il resto, a un certo punto avrai la possibilità di interagire con una Statua dei Sette. Quest’ultima ti richiederà di ottenere degli Anemoculus per salire di livello. Ti semplifico la ricerca: questi ultimi sono dei “semplici” collezionabili azzurri sparsi in giro per la mappa, spesso “fluttuanti” in aria. Alcuni si possono prendere semplicemente, altri richiedono, ad esempio, di scalare una parete e utilizzare la planata.

Statua dei sette Genshin Impact

In ogni caso, già nei pressi della prima Statua potrai trovare, con un po di attenzione, diversi Anemoculus, che ti aiuteranno a completare un’apposita richiesta del gioco. Quest’ultima arriverà mediante l’Adventurer Handbook, che sbloccherai a un certo punto e risulterà accessibile mediante l’icona del libro presente in alto a destra.

L’avanzare dell’avventura farà comparire sempre più sfide in questa sezione: ti consiglio dunque di darci un’occhiata spesso, puntando a completare l’intero gruppo di missioni proposte, così da ottenere anche la ricompensa finale (ed eventualmente sbloccare la pagina di sfide successiva, quando non si tratta di attività come quelle giornaliere).

Un altro consiglio è quello di aprire la mappa e dare un’occhiata a tutte le icone disponibili: avrai notato la presenza, in alto a destra, dell’icona della luna, affiancata da un numero di unità di Original Resin. Ebbene, questa “valuta”, che si rigenera ogni giorno, può essere utilizzata per ottenere determinati tesori.

Ti consiglio infatti di cercare sulla mappa delle icone azzurre relative ai Ley Line Blossom. In parole povere, raggiungendo una di queste zone e scegliendo di avviare la sfida, ti verrà richiesto di sconfiggere un certo numero di nemici per accedere a un fiore. Dovrai poi spendere, ad esempio, 20 unità di Original Resin per sbloccare le relative ricompense, che spesso includono dell’esperienza.

Insomma, dato che questa “valuta” si rigenera automaticamente, potrebbe interessarti sfruttarla come si deve. A tal proposito, una meccanica non molto conosciuta è quella relativa alla possibilità di rigenerare l’Original Resin in modo manuale. Ti basta infatti aprire la mappa, premere sul pulsante + presente in alto a destra e scegliere di utilizzare la valuta Primogem, che si ottiene ad esempio riscattando alcune ricompense dal menu Achievements, per ottenere degli oggetti utili a ripristinare l’Original Resin. Tramite questa valuta potrai anche ottenere le ricompense relative ai “boss”.

Original Resin Luna Genshin Impact

Combinando tutto questo con l’apertura dei bauli, i Domain e le attività secondarie sparse per il mondo di gioco, sono sicuro del fatto che non avrai troppi problemi a raggiungere il tanto agognato livello 16 dell’Adventure Rank. Nel frattempo, ti consiglio, ogni qualvolta salirai di livello in quest’ultimo, di recarti a Mondstadt e riscattare le apposite ricompense fornite da Katheryne.

Come risolvere il mistero delle Arcadian Ruins (Kaeya)

Statua Mondstadt Genshin Impact

In questa prima fase di gioco ti verranno spiegate le meccaniche di base e ci sarà l’introduzione di svariati personaggi: non ti resta che goderti l’avventura. Spetta a te scegliere se andare un po’ a rilento divertendoti in questa parte single player oppure se sfruttare le indicazioni che ti ho fornito per sbloccare la modalità co-op il prima possibile.

In ogni caso, se scegli la seconda strada, ho alcune ulteriori indicazioni per te. Tuttavia, bada bene al fatto che, al contrario di quanto avvenuto finora, le informazioni che sto per fornirti contengono alcuni spoiler legati anche a missioni primarie. In realtà non c’è nulla di poi così “sconvolgente” per quel che riguarda la Storia, ma ci tengo a fartelo sapere: procedi, dunque, solamente se non hai problemi a scoprire il contenuto di alcune missioni.

Ebbene, una delle missioni in cui generalmente gli utenti si “bloccano” è quella relativa al mistero delle Arcadian Ruins (legato a Kaeya). Questa missione è infatti un po’ “vaga” e non fornisce delle chiare indicazioni in merito a dove recarsi, al contrario di quanto avviene per molte altre attività del titolo di miHoYo.

Mi appresto dunque a spiegarti tutto ciò che devi fare per portarla a termine: per procedere, inizialmente devi recarti nella zona più elevata del mulino a vento presente a sud rispetto alla statua che si trova a Mondstadt. Qui troverai un baule: aprendolo potrai proseguire con la quest.

Baule Genshin Impact

Se fino a questo punto il grado di sfida non era poi così elevato, la ricerca che viene richiesta ora dal gioco è un po’ più complessa. Bisogna infatti recarsi nella zona di Springvale, che si trova in basso rispetto a Mondstadt. Dovrai cercare un luogo sopraelevato non troppo lontano dal Teleport Waypoint dell’area (che ti ricordo è contrassegnato da una luce rossa).

Riconoscerai la zona in quanto sono presenti varie statue con l’icona del ghiaccio. Una volta sconfitti gli eventuali nemici presenti, non ti resta che utilizzare il personaggio Kaeya e il suo potere per “attivare le statue”. Comparirà, dunque, un baule: aprilo per ottenere il prossimo indizio.

Mistero Arcadian Ruins Genshin Impact

Perfetto, ora la parte più “difficile” è finita: ti basta infatti seguire l’indicatore presente sulla mappa e completare la zona richiesta dal gioco, sconfiggendo i vari nemici presenti, per portare a termine la quest.

Se vuoi un consiglio in merito al Ruin Guard che incontrerai, potresti voler “caricare” l’attacco con l’arco di Amber e puntare alla “testa” del nemico più volte per riuscire a farlo cadere a terra. Insomma, penso di essermi spiegato.

Come vincere il Cooking Showdown su Genshin Impact (Xiangling)

Radish Radish Genshin Impact

Un’altra missione che in genere crea più di qualche “grattacapo” agli utenti alle prime armi di Genshin Impact è quella relativa al Cooking Showdown (legata a Xiangling). Prima di proseguire, ci tengo solamente a ribadire di fare attenzione agli spoiler.

Il Cooking Showdown è una sorta di “gara di cucina”: tu dovrai aiutare la tua assistita a vincere. Per fare questo, ti verrà richiesto di raccogliere e consegnare vari ingredienti. Può sembrare una richiesta molto banale, ma in realtà il gioco non fornisce indicazioni chiare e dunque alcune persone hanno dovuto ripetere più volte questa missione.

Per evitare che ciò accada, ti fornisco subito tutte le indicazioni del caso. In genere i motivi che possono far fallire la missione sono due: la mancanza di Radish oppure del “giusto ingrediente”. Nel primo caso, è tutto molto semplice: non devi andare troppo lontano per trovare delle Radish: si trovano giusto a destra della casa.

Rana blu ingrediente segreto Cooking Showdown Genshin Impact

Per l’ingrediente “segreto”, invece, ti consiglio di raccogliere una delle rane blu che saltellano attorno allo specchio d’acqua presente poco più in basso rispetto alla casa relativa al Cooking Showdown.

Come investigare lo strano ghiaccio su Genshin Impact (Strange ice)

Strano ghiaccio strange ice Genshin Impact

In una missione secondaria a cui potresti accedere ancor prima di raggiungere il tanto agognato livello 16 dell’Adventure Rank, ti potrebbe essere richiesto di investigare lo “strano ghiaccio”.

In questo contesto, non sono in pochi coloro che si “bloccano”, in quanto sembra “impossibile” distruggere il ghiaccio presente nell’area, considerando anche il fatto che c’è il rischio di congelamento nella zona coinvolta (non manca anche un potente nemico a “sorvegliare” l’area).

Mi sento dunque di darti qualche consiglio per affrontare questa missione: innanzitutto, per combattere il freddo puoi, ad esempio, utilizzare le apposite “statue” presenti nella zona, nonché attivare, ad esempio con il potere di Amber, eventuali fuochi.

Ti consiglio inoltre di attivare il Teleport Waypoint della zona, presente proprio vicino allo “strano ghiaccio”: in questo modo, potrai tornare subito nell’area anche in caso di fallimento. In ogni caso, in realtà rompere il ghiaccio non è difficile: avrai sicuramente notato la presenza di un elemento rosso nella zona.

Investigate the strange ice Genshin Impact

Ti basta semplicemente rompere quest’ultimo per ottenere la possibilità di fare danno al ghiaccio. Insomma, una volta che conosci questo “trucco”, non dovresti aver troppi problemi a portare avanti le tue “indagini” (tra l’altro, questa missione garantisce un buon numero di punti esperienza, utile soprattutto se ti trovi nelle prime fasi di gioco).

Come giocare online su Genshin Impact

Livello 16 Adventure Rank Genshin Impact

Come dici? Hai sbloccato la modalità co-op di Genshin Impact ma non hai ben capito come far entrare un amico nel tuo mondo? Nessun problema, ti spiego subito come fare!

Una volta che hai sbloccato la modalità co-op raggiungendo il livello 16 dell’Adventure Rank, potrai accedervi dall’apposito menu accessibile premendo sull’icona del personaggio presente in alto a sinistra (vicino alla mappa).

Accederai in questo modo al menu “principale” del gioco: premi dunque sul riquadro Co-Op Mode e fai tap sul tasto Request to Join, presente vicino al nome dei giocatori che hanno deciso di “aprire” il proprio mondo. In questo modo, se verrai accettato, potrai unirti alla loro partita.

Puoi inoltre digitare nella parte in alto l’UID, ovvero il codice identificativo del giocatore che vuoi raggiungere. Ogni utente può copiare il suo UID direttamente dal menu “principale” del gioco. In alternativa, l’informazione è sempre disponibile in basso a destra.

Cooperativa Genshin Impact

Ti ricordo che, se vuoi aggiungere un amico su Genshin Impact, ti basta premere sull’icona Friends del menu “principale”, digitare il Player UID dell’utente coinvolto e inviare una richiesta di amicizia, premendo sul pulsante Add Friend. Dopodiché, potrai unirti facilmente al suo mondo (e lui potrà fare lo stesso con la tua partita).

Perfetto, ora tu e il tuo amico potete divertirvi all’interno del vasto mondo di Genshin Impact. La scelta relativa a quali attività svolgere spetta a voi: vi ricordo solamente che quando si gioca in co-op non è possibile interagire con le Statue dei Sette, ovvero i “monumenti” che consentono di espandere le aree presenti sulla mappa del mondo di Teyvat.

Tuttavia, se a un certo punto avrai bisogno per un qualche motivo, magari anche per le donazioni, di interagire con una Statua di questo tipo o di svolgere altre operazioni “vietate” in co-op (ad esempio, interagire con alcuni personaggi o proseguire con l’avventura tramite determinate missioni), potresti pensare di far uscire momentaneamente il tuo amico dalla partita: così facendo, potrai tornare a svolgere tutte le attività del caso.

Per il resto, ti ricordo che è possibile utilizzare la modalità co-op in un massimo di 4 giocatori: in base al numero di utenti coinvolti, verranno “modificate” alcune meccaniche in modo da cercare di “bilanciare” la sfida offerta dal gioco.

Richiesta amicizia Genshin Impact

Ad esempio, salute e danni effettuati dai nemici verranno rivisti, così come il numero di personaggi che ogni utente può utilizzare cambia a seconda di quante persone si sono unite al mondo. Esistono poi altre “restrizioni” di vario tipo, ma ti lascio scoprirle giocando e divertendoti con il tuo amico (o amici).

Quel che è certo è che la modalità co-op può sicuramente consentirti di portare a termine, ad esempio, determinate attività secondarie che hai trovato particolarmente difficili da portare a termine. Insomma, non mi resta che augurarti nuovamente buon divertimento!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.