Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come impostare Chrome come browser predefinito

di

Hai comperato da poco il tuo primo computer e stai cercando di spratichirti il più possibile nell’uso dello stesso e nell’esecuzione di varia attività. Seguendo le indicazioni dei tuoi amici più fidati hai quindi deciso di utilizzare Google Chrome come browser Web tuttavia se adesso sei qui e stai leggendo questa guida è evidente il fatto ti piacerebbe impostare quest’ultimo come programma predefinito per la navigazione in rete ma non hai le idee molto chiare sul da farsi. Se le cose stanno effettivamente in questo modo e se hai dunque bisogno di qualche dritta per impostare Chrome come browser predefinito sappi che puoi contare su di me. Posso infatti spiegarti io, passaggio dopo passaggio, come riuscire “nell’impresa”.

Nelle seguenti righe andrò infatti ad indicarti tutto ciò che risulta necessario fare per poter impostare Chrome come browser predefinito sul tuo computer, che quello in tuo possesso sia un computer con su installato Windows oppure un Mac poco importa, si tratta di un’operazione abbastanza semplice in entrambi i casi. Quindi, prima che tu possa spaventarti e pensare al peggio sappi sin da subito che contrariamente alle apparenze impostare Chrome come browser predefinito non è affatto difficile e che tutti possono effettuare questa operazione senza particolari problemi, davvero.

Dedicati quindi alla lettura delle seguenti righe e scoprirai come impostare Chrome come browser predefinito. Sono certo che alla fine potrai dirti soddisfatto e che qualora necessario sarai anche pronto e ben disponibile a spiegare ai tuoi conoscenti bisognosi di una dritta analoga come procedere.

Impostare Chrome come browser predefinito su PC Windows

Se utilizzi un PC con su installata una versione del sistema operativo pari o precedente a Windows 7 ed è tua intenzione capire come fare per impostare Chrome come browser predefinito andando a rimpiazzare Internet Explorer, il programma per la navigazione in rete reso disponibile da Microsoft su tutti i computer basati sul suo sistema operativo, la prima cosa che devi fare è pigiare sul pulsante Start, digitare pannello di controllo nel campo di ricerca che ti viene mostrato e cliccare poi sul primo risultato che visualizzi in elenco.

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Windows

Nella schermata visualizzata pigia quindi sulla voce Programmi, porta il cursore in corrispondenza della sezione Programmi predefiniti e poi fai clic sulla voce Imposta programmi predefiniti. Successivamente pigia su Google Chrome dall’elenco Programmi collocato sulla sinistra dopodiché fai clic prima sulla voce Imposta questo programma come predefinito e poi sul bottone OK collocato in basso, sulla destra.

Screenshot di Windows

Se invece stai utilizzando un PC con su installata una versione pari o successiva al sistema operativo Windows 8 ed è tua intenzione impostare Chrome come browser predefinito in sostituzione di Internet Explorer o di Edge, il programma per la navigazione in rete reso disponibile in via esclusiva sull’ultima versione del sistema operativo di casa Microsoft, la prima cosa che devi fare è pigiare sul pulsante Start, digitare impostazioni nel campo di ricerca che visualizzi e cliccare poi sul primo risultato che ti viene mostrato.

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Windows

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi se stai utilizzando Windows 10 pigia prima sull’icona di Sistema e poi sulla voce App predefinite mentre se stai utilizzando Windows 8 o Windows 8.1 clicca su Ricerca e app e poi seleziona la voce Impostazioni predefinite. Successivamente, in entrambi i casi, scorri le varie opzioni visibili a schermo, individua la voce Browser Web e poi pigia sul pulsante in corrispondenza di tale voce. Indica quindi Google Chrome come browser intendi impostare come predefinito selezionandolo dall’elenco che ti viene mostrato.

Screenshot di Windows

In alternativa, puoi impostare Chrome come browser predefinito mettendo in pratica la procedura già vista per le versioni di Windows più datate. Per impostare Chrome come browser predefinito puoi quindi procedere nel seguente modo. Pigia sul pulsante Start annesso alla barra delle applicazioni, digita pannello di controllo nel campo di ricerca che ti viene mostrato e poi fai clic sul primo risultato presente in elenco. Una volta visualizzata la finestra di Pannello di controllo clicca su Programmi e poi su Imposta programmi predefiniti dopodiché individua Google Chrome dall’elenco Programmi presente sulla sinistra e cliccaci sopra. Per finire, pigia sul pulsante Imposta questo programma come predefinito e poi fai clic sul bottone OK.

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Windows

Puoi anche provvedere ad impostare Chrome come browser predefinito subito dopo aver effettuato il download del programma per navigare in rete di casa Google. Apri Chrome previo clic sulla sua icona e poi pigia poi sul pulsante Imposta come predefinito visibile al primo avvio dello stesso, accanto alla voce Google Chrome non è il tuo browser predefinito che risulta collocata nella parte alta della finestra del software.

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Windows

In alternativa alle procedure che ti ho indicato nelle precedenti righe sappi poi che puoi impostare Chrome come browser predefinito su PC Windows anche andando ad agire sulle impostazioni del programma. Per fare ciò, avvia Google Chrome cliccando sulla sua icona, clicca poi sul pulsante raffigurante tre linee orizzontali collocata nella parte in alto a destra della finestra che è andata ad aprirsi e pigia sulla voce Impostazioni annessa al menu visualizzato. In seguito, clicca sul pulsante Imposta Google Chrome come browser predefinito presente in corrispondenza della sezione Browser predefinito.

Ovviamente, in caso di ripensamenti potrai sempre e comunque annullare la procedura mediante cui impostare Chrome come browser predefinito selezionando nuovamente Internet Explorer o Microsoft Edge come programma di default per la navigazione in rete oppure un programma a tua scelta diverso da Google Chrome.

Impostare Chrome come browser predefinito su OS X

Se stai utilizzando un Mac con su installato OS X ed è tua intenzione impostare Chrome come browser predefinito andando a rimpiazzare Safari, il programma per la navigazione in rete reso disponibile da Apple su tutti i suoi computer, il primo passo che devi compiere è quello di accedere a Preferenze di sistema. Per fare ciò clicca sulla relativa icona annessa al Launchpad, al Dock o alla cartella Applicazioni.

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Mac

Ora che visualizzi la finestra di Preferenze di sistema pigia sulla voce Generali collocata in alto a sinistra dopodiché porta il cursore del mouse in corrispondenza della voce Browser web di default, pigia sul menu posto al lato e seleziona Google Chrome come programma per navigare in rete che intendi impostare come predefinito in sostituzione di Safari.

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Mac

Per confermare l’applicazione delle modifiche apportate ti basta semplicemente chiudere la finestra della sezione Generali di Preferenze di sistema.

Dopo aver provveduto ad impostare Chrome come browser predefinito ogni qual volta ti ritroverai a dover effettuare una qualche operazione al computer per la quale è richiesto l’impiego di un programma per navigare in rete verrà avviato automaticamente Google Chrome.

In alternativa alla procedura che ti ho appena indicato sappi che è possibile impostare Chrome come browser predefinito su Mac OS X anche andando ad agire sulle impostazioni del programma stesso. Per fare ciò avvia Google Chrome pigiando sulla sua icona, clicca poi sul pulsante raffigurante tre linee orizzontali collocata nella parte in alto a destra della finestra che è andata ad aprirsi e pigia sulla voce Impostazioni annessa al menu visualizzato. In seguito, pigia sul pulsante Imposta Google Chrome come browser predefinito presente in corrispondenza della sezione Browser predefinito.

chrome_mac3

Chiaramente, qualora ci ripensassi potrai sempre e comunque provvedere ad annullare la procedura mediante cui impostare Chrome come browser predefinito selezionando nuovamente Safari oppure un altro programma di navigazione a tua scelta.

Impostare Chrome come browser predefinito su smartphone e tablet

Hai scaricato l’app del famoso programma per navigare in rete di casa Google sul tuo smartphone o tablet Android e piuttosto che su computer ti piacerebbe quindi capire come fare per impostare Chrome come browser predefinito sul tuo device mobile? Se la risposa è “si” sono lieto di comunicarti che si tratta di un’operazione possibile e, per di più, che è anche estremamente semplice.

Per impostare Chrome come predefinito sul tuo smartphone o tablet Android pigia su un qualsiasi link in un’applicazione diversa da quella utilizzata come programma per navigare in rete, pigia su Chrome e poi fai tap su Sempre. Fatto!

Screenshot che mostra come impostare Chrome come browser predefinito su Android

Qualora poi ci ripensassi potrai annullare in qualunque momento la procedura mediante cui impostare Chrome come browser predefinito semplicemente accedendo alla sezione Impostazioni di Android, facendo tap su Generale, selezionando la voce Applicazioni predefinite e pigiando poi sul pulsante Cancella collocato accanto all’icona di Google Chrome.

Se invece stai utilizzando un dispositivo iOS e ti interessa dunque capire come fare per impostare Chrome come browser predefinito sul tuo iPhone o iPad mi dispiace comunicartelo ma… purtroppo non è una cosa fattibile! Su iOS, infatti, non possono essere modificate le applicazioni impostate di default per la piattaforma.

Qualora però fossi disposto ad effettuare il jailbreak del tuo dispositivo, con tutti i rischi e i pericoli che ne derivano, allora il discorso cambia. Per approfondire la questione ti invito a consultare la mia guida su come fare jailbreak iPhone e quella su come fare jailbreak iPad.