Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come impostare VLC come predefinito

di

Da quando hai scaricato VLC sul tuo computer te ne sei letteralmente innamorato: utilizzandolo riesci a riprodurre tutti i video che scarichi da Internet senza alcun problema. Vorresti tanto trasformarlo nel lettore multimediale con cui aprire tutti i file video automaticamente – al posto dell’odiato Windows Media Player – ma purtroppo non sei riuscito a trovare l’opzione giusta per riuscirci.

Niente panico! Anche se un po’ nascosta, l’opzione per impostare VLC come predefinito c’è ed è facilissima da utilizzare. Tutto quello che devi fare è accedere al pannello di configurazione del programma o del sistema operativo e mettere in pratica le indicazioni che trovi di seguito. Ti ci vorranno pochissimi secondi, vedrai.

Come dici? Non usi Windows, bensì un Mac o un computer equipaggiato con Linux? No problem. Qui sotto trovi spiegato come risolvere il problema dell’associazione di VLC con i file video (e i file audio) su macOS, Linux e perfino Android. Ora però cerchiamo di procedere un passo alla volta e concentriamoci sui passaggi da compiere su ciascun sistema operativo. Buona lettura e buon divertimento!

Come impostare VLC come predefinito su Windows

Se utilizzi un PC equipaggiato con Windows 10 e vuoi configurare VLC in modo che apra automaticamente tutti i principali formati di file video, clicca sul pulsante Start (la bandierina di Windows collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e clicca sull’icona dell’ingranaggio situata lateralmente nel menu che si apre.

Nella finestra che compare, clicca sull’icona Sistema, seleziona la voce App predefinite dalla barra laterale di sinistra e seleziona VLC Media Player dal menu a tendina Lettore video. Così facendo, tutti i video si apriranno automaticamente con VLC. Se vuoi usare VLC per aprire anche i file audio, seleziona l’icona del programma dal menu a tendina Lettore musicale. 

Come impostare VLC come predefinito

Utilizzi Windows 7 Windows 8.x? In questo caso devi seguire una procedura leggermente diversa. Apri VLC e recati nel menu Strumenti > Preferenze che si trova in alto.

Nella finestra che si apre, seleziona l’icona Interfaccia e fai click sul pulsante Impostazione associazioni collocato in basso a destra. Dopodiché metti il segno di spunta accanto alla voce Seleziona tutto e premi il bottone Salva per trasformare VLC nel lettore predefinito di tutti i principali formati di file video e/0 audio (puoi deselezionare liberamente i formati di file che non vuoi associare al programma).

Come impostare VLC come predefinito

Se non vuoi associare VLC a tutte le tipologie di file ma solo ad alcune di esse (es. AVIMP4), fai click destro su un qualsiasi file appartenente alla tipologia che vuoi associare a VLC e seleziona la voce Proprietà dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Cambia, seleziona VLC dall’elenco dei programmi disponibili (oppure seleziona “manualmente” l’eseguibile vlc.exe dalla cartella C:\Program Files (x86)\VideoLAN\VLC) e clicca sul pulsante Applica per salvare i cambiamenti.

Come impostare VLC come predefinito

Come impostare VLC come predefinito su Mac

Se utilizzi un Mac puoi impostare VLC come player di default tramite il pannello con le informazioni sui file. Per capire meglio di cosa sto parlando, clicca su un qualsiasi file del formato che vuoi aprire con VLC (es. AVI) e premi la combinazione di tasti cmd+i sulla tastiera del computer.

Nella finestra che si apre, espandi la voce Apri con, seleziona VLC dal menu a tendina sottostante e premi il bottone Modifica tutto per comunicare a macOS la tua volontà di aprire quella tipologia di file sempre con VLC. Ripeti l’operazione con tutti i tipi di video e file audio che vuoi associare al lettore e il gioco è fatto.

Come impostare VLC come predefinito

Come impostare VLC come predefinito su Ubuntu

Se utilizzi Ubuntu e vuoi trasformare VLC nel media player con cui aprire tutti i principali formati di file video, recati in impostazioni di sistema selezionando l’icona dell’ingranaggio dalla barra laterale di sinistra e clicca sull’icona Dettagli presente nella finestra che si apre.

A questo punto, seleziona la voce Applicazioni predefinite dalla barra laterale di sinistra, seleziona Lettore multimediale VLC dal menu a tendina relativo ai video e il gioco è fatto. Se vuoi, selezionando VLC nel menu a tendina Musica puoi impostare VLC come player predefinito anche per i file musicali oltre che per quelli video.

Come impostare VLC come predefinito

Missione compiuta! Adesso, facendo doppio click sull’icona di qualsiasi video (e/o audio), questo verrà aperto automaticamente con VLC anziché con il player predefinito di Ubuntu.

Se vuoi associare VLC a un solo tipo di file, fai click destro su un qualsiasi file appartenente al formato che vuoi associare a VLC e seleziona la voce Proprietà dal menu che compare. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Apri con, clicca sull’icona di VLC e pigia sul pulsante Imposta come predefinito per completare l’operazione.

Come impostare VLC come predefinito

Come impostare VLC come predefinito su Android

Come ho avuto modo di segnalarti in numerosi post, VLC è disponibile anche su smartphone e tablet Android, e anche su questa piattaforma può essere impostato come lettore predefinito per i file multimediali. Come? Nulla di più facile.

Utilizza un file manager, un browser Web o la app Download di Android per aprire un video del tipo che vuoi associare a VLC. Quando compare il riquadro per scegliere l’applicazione in cui riprodurre il file selezionato, scegli VLC e pigia sul pulsante Sempre per fare in modo che le volte successive i video di quel formato vengano aperti automaticamente in VLC. Se utilizzi ES Gestore File, dopo aver selezionato un video da aprire con VLC, metti il segno di spunta accanto alla voce Imposta come App predefinita e pigia sull’icona di VLC: otterrai il medesimo risultato.

Come impostare VLC come predefinito

Qualora non comparisse il menu per scegliere l’applicazione con cui aprire il video, vai nel menu Impostazioni > Applicazioni di Android e seleziona il lettore che viene usato per riprodurre automaticamente i filmati. Dopodiché premi il bottone Cancella predefinite per rimuovere le associazioni dell’applicazione selezionata e ripeti la procedura illustrata in precedenza per sostituirla con VLC. Se utilizzi Android 6 o successivi, al posto del pulsante Cancella predefinite troverai il menu App per impostazione predefinita, all’interno del quale è “nascosto” il pulsante in questione.

Nota: VLC è disponibile anche per iOS, ma purtroppo nel sistema operativo di Apple non è possibile scegliere le applicazioni predefinite per aprire i video o altre tipologie di file.