Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come invertire i colori su iPhone

di

Soffri di daltonismo? Beh, anche se non si tratta di un problema particolarmente invalidante, può essere decisamente fastidioso, anche quando si utilizza il proprio smartphone. Fortunatamente, però, ci sono degli espedienti per ridurre i disagi e ammirare i colori così come li vedono tutti gli altri utenti (o quasi).

A cosa mi sto riferendo? Alla funzione che consente di invertire i colori dello schermo. Come dici? Hai un iPhone e temi che iOS, il sistema operativo del “melafonino” non disponga di una funzione simile? Ti sbagli di grosso! iOS, infatti, integra una feature che permette di invertire i colori in maniera semplicissima: se vuoi, posso mostrarti come adoperarla al meglio.

Se sei pronto a scoprire come invertire i colori su iPhone, mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui necessiti per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, cerca di attuare le “dritte” che ti darò. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

iPhone

Prima di addentrarci nel cuore di questa guida e vedere nel dettaglio come invertire i colori su iPhone, consentimi di fornirti alcune informazioni preliminari che penso ti saranno utili per procedere nel migliore dei modi.

Innanzitutto, lascia che ti spieghi in cosa consiste la funzione di inversione dei colori. Come suggerisce il suo stesso nome, questa feature permette di scambiare i valori dei colori su schermo, in modo che gli elementi di colore nero diventino bianchi, quelli bianchi diventano neri e così via… insomma, una sorta di “effetto negativo”.

Su iOS sono disponibili due diverse modalità di inversione dei colori: quella “classica” che inverte indistintamente tutti i colori e quella “smart” che, invece, inverte tutti i colori tranne quelli degli elementi multimediali (es. foto, video, etc.).

A cosa serve la funzione di inversione dei colori? Come ti ho già in parte spiegato nell’introduzione, la feature in questione rientra nel campo delle funzioni per l’accessibilità, in quanto serve a correggere problemi relativi distinguibilità dei colori, come il daltonismo.

Ora che hai compreso che cos’è la funzione di inversione dei colori e a cosa serve, lascia che ti spieghi anche come attivarla.

Come si fa a invertire i colori su iPhone

Su iPhone, è possibile attivare l’inversione dei colori in due modi: agendo dalle impostazioni di iOS oppure tramite una scorciatoia utilizzabile mediante il tasto Home fisico (nei “melafonini” in cui esso è presente, ovviamente (quindi iPhone 8 e precedenti). Vediamo, dunque, come si fa a invertire i colori su iPhone nelle modalità appena menzionate.

Impostazioni di iOS

Inversione dei colori iOS

Se desideri attivare l’inversione dei colori dalle impostazioni di iOS, ciò che devi fare è recarti nella sezione dedicata alle funzioni di accessibilità e abilitarla direttamente da lì.

Provvedi, dunque, ad aprire l’app Impostazioni sul tuo dispositivo, facendo tap sull’icona grigia raffigurante gli ingranaggi. Nella schermata che si apre, scorri la lista di voci disponibili, fai tap sulla dicitura Accessibilità e poi seleziona la voce Schermo e dimensioni testo nella nuova schermata apertasi.

A questo punto, sposta su ON la levetta dell’interruttore che è situato in corrispondenza della dicitura Inversione smart, se hai intenzione di attivare la funzione di inversione dei colori “intelligente”, che lascia invariati i colori degli elementi multimediali e di alcuni elementi di sistema (come il colore dei pulsanti). Altrimenti, sposta su ON la levetta dell’interruttore che si trova in corrispondenza della dicitura Inversione, così da attivare la funzione di inversione dei colori “classica”.

Le modifiche saranno subito applicate e i colori verranno invertiti all’istante. In caso di ripensamenti, per tornare alle impostazioni predefinite, non devi fare altro che recarti nuovamente in Impostazioni > Accessibilità > Schermo e dimensioni testo e spostare su OFF l’interruttore collocato accanto alla dicitura Inversione smart o Inversione (in base all’impostazione che avevi precedentemente attivato).

Tasto Home

Tasto Home per invertire colori iOS

Sei in possesso di iPhone 8 o precedenti, quindi di un modello di “melafonino” dotato di tasto Home fisico? In tal caso, puoi utilizzare questo componente hardware per attivare la funzione di inversione dei colori, sia “smart” che “classica”.

Per procedere in tal senso, però, devi prima abilitare una scorciatoia dalle impostazioni di iOS. Avvia, dunque, l’app Impostazioni sul tuo iPhone, facendo tap sull’icona grigia raffigurante gli ingranaggi, scorri la schermata visualizzata e fai tap sulla voce Accessibilità. Scorri poi la schermata apertasi fino in fondo, seleziona la dicitura Abbreviazioni e fai tap sulla voce Inversione colori classica e/o Inversione colori smart (puoi selezionarle anche entrambe).

A questo punto, non devi far altro che premere per tre volte consecutive il tasto Home, così da attivare o disattivare la tipologia di inversione dei colori che hai selezionato poc’anzi. Se avevi selezionato sia l’inversione “classica” che quella “smart”, dopo aver premuto il tasto Home per tre volte consecutive, ovviamente dovrai selezionare quale delle due attivare, premendo sulla voce Inversione classica o Inversione smart nel menu che compare nella parte inferiore dello schermo.

Come invertire i colori di una foto su iPhone

Invertire colore foto su iPhone

Ti piacerebbe sapere come invertire i colori di una foto su iPhone, in quanto vorresti applicare una sorta di “effetto negativo” a uno dei tuoi scatti? Beh, su iOS non esiste una funzione ad hoc che consenta di fare ciò, ma fortunatamente puoi rivolgerti a una delle tante app di terze parti che permettono di portare a termine l’operazione in oggetto, come Negative Photo Effects.

Si tratta di un’app semi-gratuita, perché per accedere a tutti i suoi filtri, rimuovere la pubblicità e togliere il watermark applicato ai propri lavori, bisogna abbonarsi alla versione Premium (a partire da 0,99 euro/settimana). Volendo, il watermark può essere rimosso anche con un solo acquisto in-app da 1,09 euro una tantum.

Dopo aver installato e avviato Negative Photo Effects sul tuo iPhone, concedile tutti i permessi necessari per farla funzionare correttamente. Nella sua schermata principale, fai poi tap sul pulsante Get Started situato in alto e seleziona la foto a cui desideri applicare l’effetto di inversione dei colori.

In seguito, fai tap sul pulsante raffigurante la punta della penna stilografica (in basso a sinistra) e inizia a “colorare” l’area della foto in cui invertire i colori (puoi colorarla tutta se vuoi applicare l’effetto a tutta la foto). Per modificare le dimensioni del pennello, fai tap sull’icona del pennello (in basso a sinistra) e scegli quello di tuo interesse.

Non appena sei soddisfatto del risultato che hai ottenuto, premi sull’icona del floppy disk (in basso a destra) e fai tap sul pulsante Save With Watermark, in modo tale da salvare la foto di output.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.