Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come leggere file ISO

di

I file ISO sono dei contenitori pensati per archiviare e distribuire in maniera semplice il contenuto di CD, DVD, Blu-Ray o altri supporti. Possono essere masterizzati, in modo da ottenere delle copie perfette dei dischetti da cui sono stati tratti, oppure letti senza l’utilizzo di supporti fisici.

Nella guida di oggi ci concentreremo su quest’ultimo aspetto vedendo insieme come leggere file ISO. Ci sono due modi diversi per farlo: il primo consiste nel creare delle unità CD/DVD virtuali all’interno delle quali caricare le immagini ISO, per visualizzarne il contenuto come se fosse stato masterizzato su un dischetto e poi inserito nel computer. Il secondo invece prevede l’apertura dei file ISO con dei software per la gestione degli archivi compressi e l’estrazione dei file che contengono in delle cartelle del PC.

Entrambe le operazioni sono estremamente semplici da portare a termine, sia su Windows che su Mac, e possono essere eseguite con dei software gratuiti. Allora, che aspetti a provarci in prima persona? Qui sotto trovi tutte le istruzioni di cui hai bisogno, dalla A alla Z.

Montare file ISO

Il miglior modo per leggere file ISO è montarli su un drive CD/DVD virtuale, cioè accedere a tutti i file che contengono simulando l’inserimento di un dischetto nel computer. A tal scopo ti consiglio di utilizzare Virtual CloneDrive, un eccellente programma gratuito realizzato dagli stessi autori di CloneDVD ed AnyDVD.

Per scoprire come funziona, collegati al suo sito ufficiale e clicca sulla freccia verde collocata accanto alla voce Virtual CloneDrive. Attendi quindi che il file d’installazione del programma (SetupVirtualCloneDrivexx.exe) venga scaricato sul tuo PC e aprilo.

A questo punto, clicca in sequenza sui pulsanti , Accetto, Avanti (due volte consecutive), Installa (due volte consecutive) e Chiudi e il setup verrà portato rapidamente a termine.

Ad operazione completata, per montare un’immagine ISO su un drive CD/DVD virtuale, fai click destro su quest’ultima e seleziona la voce Monta (Virtual CloneDrive) dal menu che compare. Se vuoi, puoi anche attivare l’utilizzo di più drive virtuali in contemporanea. Basta avviare Virtual CloneDrive e impostare il numero di unità desiderate nel menu a tendina Numero di unità presente nella schermata principale del programma.

Quando hai finito di lavorare con un file ISO, per “smontarlo” dall’unità CD/DVD virtuale, cercalo in Risorse del computer, fai click destro sulla sua icona e seleziona la voce Espelli dal menu che compare.

Utilizzi Windows 8 o una versione più recente del sistema operativo Microsoft? Allora ho un’ottima notizia da darti: puoi montare i file ISO sul tuo computer senza ricorrere ad alcuna applicazione esterna. Tutto quello che devi fare è sfruttare il supporto ai file ISO incluso di serie in Windows facendo click destro sull’immagine da leggere e selezionando la voce Monta dal menu che compare.

Anche se utilizzi un Mac puoi fare a meno di installare programmi. Puoi montare i file ISO in drive CD/DVD virtuali semplicemente facendo doppio click sulla loro icona.

Estrarre file ISO

Un altro modo – a dire il vero un po’ scomodo – per accedere al contenuto dei file ISO è estrarlo in una cartella del computer. Per compiere quest’operazione si può utilizzare un qualsiasi software per la gestione degli archivi compressi, come ad esempio 7-Zip che è totalmente gratuito.

Per scaricare 7-Zip sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sulla voce Download collocata accanto alla dicitura 32-bit x86 se utilizzi una versione di Windows a 32 bit oppure accanto alla voce 64-bit x64 se utilizzi una versione di Windows a 64 bit. Dopodiché apri il pacchetto d’installazione del programma (es. 7z920-x64.msi) e porta a termine il setup facendo click prima su e poi su Install e Finish.

Ad installazione completata, per visualizzare il contenuto di un’immagine ISO con 7-Zip, fai click destro su quest’ultima e seleziona la voce 7-Zip > Apri dal menu che compare (in alternativa puoi associare i file ISO al programma accedendo al suo menu Strumenti > Opzioni). Per estrarre i file in una cartella del computer basta trascinarli con il mouse, come se si trattasse di un archivio ZIP o RAR.

Se utilizzi un Mac puoi ottenere lo stesso risultato con The Unarchiver, un software per l’estrazione degli archivi compressi disponibile gratuitamente sul Mac App Store. Dopo averlo scaricato sul tuo computer, per usarlo non devi far altro che cliccare con il tasto destro del mouse sull’icona dell’immagine ISO da estrarre e selezionare la voce Apri con > The Unarchiver dal menu che compare. I dati contenuti nell’immagine verranno estratti automaticamente in una cartella creata nello stesso percorso del file ISO.

Masterizzare file ISO

Se stai cercando dei software gratuiti per riversare il contenuto dei file ISO su un CD o un DVD, dai un’occhiata al mio tutorial su come masterizzare ISO in cui ti ho spiegato in maniera molto dettagliata come masterizzare le immagini ISO con ImgBurn (un’applicazione gratuita per Windows) e con l’Utility Disco dei Mac.