Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come registrare con Audacity

di

Hai urgente necessità di creare delle registrazioni audio personali e, confrontandoti con un tuo conoscente, questi ti ha consigliato di servirti di Audacity. Beh, lascia che te lo dica: si tratta di un consiglio più che valido! Audacity, infatti, è un software open source, gratuito e multi-piattaforma (disponibile per Windows, macOS e Linux), ricco di funzionalità adibite alla manipolazione dell’audio. Ha davvero ben poco da invidiare alle alternative a pagamento e risulta molto semplice da utilizzare.

Dunque, se è tuo interesse capire come registrare con Audacity, sappi che ti trovi proprio nel posto giusto: di seguito, infatti, ti spiegherò per filo e per segno come usare questo software per acquisire l’audio dal microfono, dal PC (catturando, dunque, i suoni provenienti dalla scheda audio), da Internet e da dispositivi esterni, come i mixer. Inoltre, sarà mia cura darti alcune "dritte" sulla registrazione multitraccia e alla creazione di vere e proprie canzoni.

Allora, cosa aspetti a iniziare? Ritaglia qualche minuto di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento. Ti garantisco che, al termine di questa guida, avrai acquisito le competenze necessarie per raggiungere brillantemente il risultato che ti sei prefissato. Detto ciò, non mi resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Operazioni preliminari

Come registrare con Audacity

Hai tutta l’intenzione di imparare a registrare con Audacity ma non hai ancora provveduto a scaricarlo sul tuo PC? Nessun problema, poiché scaricare e installare Audacity è davvero molto semplice.

Per prima cosa, recati sul sito Internet ufficiale del programma, sposta il cursore del mouse sulla voce Downloads (in alto) e seleziona il sistema operativo di cui disponi dal piccolo menu che ti viene proposto.

A questo punto, se stai usando Windows, clicca sul link Audacity x.y.z Installer e, per avviare il download del file, fai clic sulla voce Audacity Windows Installer annessa alla schermata che si apre. Una volta ottenuto il file .exe per l’installazione del programma, avvialo e premi il pulsante , seleziona l’Italiano nel menu a tendina delle lingue disponibili, premi sul pulsante OK, poi su Avanti per cinque volte consecutive e, per ultimare il setup, su InstallaAvantiFine.

Se usi macOS, invece, devi cliccare sul link Audacity x.y.z.dmg annesso alla pagina di download del programma e poi sulla voce Audacity macOS DMG situata nella schermata successiva. Una volta scaricato il file .dmg di Audacity, avvialo e, servendoti della finestra del Finder che compare a schermo, trascina l’icona del programma nella cartella Applicazioni del Mac. Infine, avvia il programma richiamandolo dal Launchpad (l’icona a forma di razzo situata nel Dock) e premi il pulsante Apri per superare le restrizioni imposte da macOS nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.

Come registrare con Audacity da microfono

Come registrare con Audacity da microfono

Per riuscire a registrare la tua voce o i suoni esterni attraverso il microfono, devi innanzitutto collegare quest’ultimo al PC tramite il jack audio (o l’ingresso previsto dalla scheda audio installata nel computer).

Fatto ciò, avvia Audacity e agisci sui menu a tendina disponibili nel programma per impostare la registrazione da microfono: se ti trovi su Windows, imposta il menu a tendina situato in alto a sinistra sull’opzione Windows WASAPI, regola il menu a tendina situato subito accanto (quello relativo al dispositivo di registrazione) sulla voce Microfono (nome scheda audio) e scegli l’opzione 2 (stereo) canali di registrazione nel menu a tendina situato subito accanto.

Se, invece, ti trovi su macOS, assicurati che il menu a tendina situato in alto a sinistra sia impostato su Core Audio e scegli l’opzione Ingresso digitale integrato dal menu a tendina collocato subito accanto.

Per avviare l’acquisizione dei suoni attraverso il microfono, clicca poi sul pulsante Registra (a forma di cerchio rosso) situato nella pulsantiera del programma. Successivamente, per sospendere la registrazione, clicca sul pulsante Pausa (così facendo, non potrai però apportare modifiche sull’audio acquisito) oppure, per interromperla, pigia sul bottone Stop.

Per riascoltare la registrazione, devi semplicemente cliccare sul tasto Riproduci (quello a forma di triangolo) situato in alto. Se lo desideri, puoi applicare effetti e miglioramenti utilizzando i pulsanti e i menu disponibili nella parte superiore della schermata.

A modifiche ultimate, puoi salvare l’audio sotto forma di file recandoti nel menu File > Esporta > Esporta come [formato], collocato in alto a sinistra. Specifica, dunque, la cartella in cui salvare il file e regola le ultime impostazioni (ad es. il formato e il bitrate) utilizzando la schermata che ti viene proposta e, quando sei pronto, clicca sul pulsante Esporta, per ultimare il tutto.

Come registrare con Audacity da mixer

 Come registrare con Audacity da mixer

Registrare con Audacity da un mixer esterno non è affatto complicato. Tuttavia, è necessario che quest’ultimo sia opportunamente collegato al PC (o alla scheda audio) tramite l’ingresso preposto e correttamente riconosciuto dal sistema operativo. Per alcuni dispositivi, potrebbe rivelarsi necessaria l’installazione di driver dedicati: ti invito a far riferimento al manuale d’uso del mixer in tuo possesso per ottenere informazioni aggiuntive in merito.

Ad ogni modo, una volta effettuato il collegamento tra il mixer e il computer, avvia Audacity e imposta il programma seguendo la procedura più opportuna per il sistema operativo da te in uso.

  • Windows – imposta il menu a tendina situato in alto a sinistra sull’opzione Windows DirectSound e seleziona, dal menu a tendina collocato subito accanto, la voce relativa al mixer da te in uso (se esso è collegato direttamente al PC, per esempio tramite USB) oppure alla scheda audio alla quale è collegato il mixer. Assicurati che il menu a tendina a destra di quest’ultimo sia impostato su 2 canali di registrazione, altrimenti fallo tu.
  • macOS – recati nelle Preferenze di sistema cliccando sull’icona a forma d’ingranaggio annessa al Dock, clicca sull’icona Suono e poi sulla scheda Ingresso (in alto). Infine, clicca sulla voce relativa al mixer, per impostarlo come dispositivo d’ingresso predefinito; se si tratta di un mixer USB, devi scegliere una voce simile a USB audio codec. Fatto ciò, torna alla finestra di Audacity, assicurati che il menu a tendina posto in alto a sinistra sia impostato su Core Audio e scegli, nei due menu situati subito dopo, le voci Ingresso digitale integrato2 canali di registrazione.

Infine, premi sul pulsante Registra (il cerchio rosso) per avviare l’acquisizione dell’audio proveniente dal mixer, che puoi sospendere o interrompere in qualsiasi momento avvalendoti dei tasti PausaStop. Per esportare la registrazione in un file audio, non ti resta che accedere al menu File > Esporta > Esporta in [formato], in alto a sinistra.

Come registrare con Audacity dal PC

Come registrare con Audacity dal PC

Se hai necessità di registrare l’audio proveniente dal computer (ad es. i suoni di sistema) e trasferirlo all’interno di un file, Audacity può tornarti estremamente utile. Su Windows, puoi farlo in modo semplicissimo: imposta il menu a tendina relativo al driver da usare (quello in alto a sinistra) su Windows WASAPI, scegli la voce Altoparlanti/Speaker (loopback) dal menu a tendina relativo al dispositivo di ingresso (il secondo, da sinistra) e avvia la registrazione, premendo il bottone Registra.

Sui Mac, invece, le cose sono leggermente diverse: prima di poter registrare dal computer, è necessario installare Soundflower, un software adatto a "dirottare" l’audio in riproduzione sul computer nel canale d’ingresso. Per ottenerlo, collegati a questa pagina Web e clicca sulla voce Soundflower-x.y.z.dmg situata in basso per avviare il download del file.

In seguito, avvia il pacchetto appena scaricato, premi sul pulsante Apri per superare le restrizioni imposte da macOS alle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati, fai clic destro sul file Soundflower.pkg contenuto all’interno del pacchetto e, successivamente, clicca per due volte sul pulsante Apri, per avviare il programma d’installazione.

Clicca, quindi, sui pulsanti Continua e Installa, digita la password di amministrazione del Mac e, alla comparsa dell’avviso relativo alle estensioni bloccate, clicca sul pulsante Apri le preferenze Sicurezza e poi sul bottone Consenti corrispondente al software di sistema dello sviluppatore MATT INGALLS. A questo punto, clicca sui pulsanti ChiudiNon spostare, avvia nuovamente il pacchetto Soudflower.pkg e ripeti nuovamente la procedura d’installazione, che, questa volta, dovrebbe andare a buon fine.

Il grosso è praticamente fatto! Per registrare l’audio interno del Mac, avvia Audacity, seleziona, nel menu a tendina relativo ai suoni in ingresso (il secondo da sinistra), la voce Sunflower (2 ch) e premi il tasto Registra per avviare l’acquisizione dei suoni. Quando hai finito, premi il tasto Ferma e procedi al salvataggio del file recandoti nel menu File > Esporta > Esporta in [formato], in alto a sinistra.

Come registrare con Audacity da Internet

Come registrare con Audacity da Internet

Hai bisogno di registrare con Audacity un flusso audio proveniente da Internet, per esempio un’intervista che ti interesserebbe riascoltare in seguito? Nessun problema.

Per prima cosa, avvia Audacity e impostalo per la registrazione dei suoni provenienti dalla scheda audio, così come ti ho mostrato nel capitolo precedente di questa guida. In seguito, collegati al sito Internet che contiene l’audio di tuo interesse e, dopo aver premuto il pulsante Registra di Audacity, avvia il contenuto multimediale che ti interessa acquisire.

Al termine, premi il pulsante Ferma per bloccare la registrazione e salva il file contenente l’audio appena registrato, recandoti nel menu File > Esporta > Esporta in [Formato], in alto a sinistra.

Come registrare multitraccia con Audacity

Come registrare multitraccia con Audacity

Audacity è un software in grado di gestire l’input in multitraccia (generato cioè da più dispositivi contemporaneamente), tuttavia la combinazione dei suoni non avviene, in questo caso, lato software, ma lato hardware.

Ciò significa, in pratica, che Audacity è in grado sì di acquisire l’audio da più dispositivi contemporaneamente, separandone i canali, ma, a differenza di altri software DAW, può farlo soltanto a patto che vi sia a monte una precisa configurazione hardware. Per esempio, puoi collegare al PC un mixer esterno e più dispositivi a quest’ultimo: per separare l’audio, in questo caso, puoi utilizzare il multi-canale offerto dal mixer stesso.

Fatto ciò, è sufficiente avviare una registrazione impostando il mixer come dispositivo di input e regolando il numero dei canali da cui acquisire l’audio servendoti del menu immediatamente adiacente. Quando hai finito, puoi esportare l’audio come di consueto, avvalendoti del menu File > Esporta > Esporta in [formato], in alto a sinistra.

Potresti, invece, agire a livello software nel caso in cui volessi registrare da una singola fonte, ad esempio il microfono, unendo poi la registrazione ad altre tracce sonore già esistenti (es. degli MP3 che hai salvato sul computer), trascinandoli nella finestra principale di Audacity.

Come registrare una canzone con Audacity

Come registrare una canzone con Audacity

Hai necessità di dare sfogo alla tua vena creativa e vuoi registrare una canzone con Audacity? Non temere, puoi riuscirci in modo molto semplice. Per prima cosa, dunque, avvia il programma e predisponilo per la registrazione da microfono, seguendo i passaggi che ti ho illustrato in uno dei capitoli precedenti di questa guida.

Successivamente, se lo desideri, collega le cuffie al computer (così da poter ascoltare la base al meglio), manda in esecuzione la base musicale che preferisci e, subito dopo, pigia il tasto Registra di Audacity per avviare l’acquisizione del tuo cantato.

Quando hai finito, premi il pulsante Ferma e ascolta il risultato cliccando sul pulsante Play. Se lo ritieni soddisfacente, puoi procedere con l’aggiunta della traccia contenente la base (anche MP3), così da ottenere la canzone completa: per riuscirci, trascina il file all’interno della finestra di Audacity e attendi qualche istante affinché la traccia audio venga generata.

In seguito, clicca sullo strumento di spostamento temporale (il pulsante con le due frecce laterali, situato nella pulsantiera superiore di Audacity) e sposta a destra o a sinistra la traccia contenente la tua voce, così da far combaciare il cantato con il ritmo della base. Per verificare se l’allineamento è valido, puoi ascoltare il brano risultante tutte le volte che vuoi, pigiando il tasto Riproduci.

Una volta raggiunto un risultato soddisfacente, provvedi a regolare il volume dell’audio e della traccia vocale, se necessario, intervenendo sugli appositi cursori collocati a sinistra di ogni traccia. Quando ritieni che la canzone sia finalmente pronta, puoi esportare il file audio usando il menu File > Esporta > Esporta in [formato], in alto a sinistra.

Devi sapere, però, che Audacity non è l’unico software che permette di registrare agevolmente una canzone: ve ne sono tanti altri, ugualmente efficienti, dei quali ti ho parlato nella mia guida ai programmi per registrare canzoni.