Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come registrare Fastweb

di

Nei giorni scorsi hai letto la mia guida dedicata alle offerte passa a Fastweb e dopo averci pensato su per qualche giorno hai poi deciso di compiere il grande passo: rimpiazzare il tuo precedente gestore telefonico con Fastweb, appunto. Hai fatto davvero bene, non posso dirti altro. Tuttavia se ora sei qui e stai leggendo questo articolo mi pare ben evidente il fatto che pur risultando attiva, non riesci ancora a sfruttare la tua linea Internet. Mi sbaglio? No, appunto. Beh, vista la situazione lascia che ti dia una mano io e che ti spieghi come registrare Fastweb.

Probabilmente non ne eri a conoscenza ma devi sapere che alla prima attivazione, Fastweb richiede la messa in atto di una semplice ma apposita procedura di registrazione dell’abbonamento sottoscritto. Tale pratica è imprescindibile ai fini della navigazione online e se non eseguita può impedirti, appunto, di fruire correttamente della tua linea Internet, ADSL o fibra che sia.

Chiarito ciò, direi di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di passare subito all’azione. Prenditi dunque qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo ed inizia a concentrarti sulla lettura di questo mio articolo tutto dedicato a come registrare Fastweb. Non preoccuparti, non dovrai fare nulla di eccessivamente complicato, tutto le operazioni indicate qui di seguito possono essere effettuate da chiunque senza particolari problemi. Buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Come registrare Fastweb

Prima di spiegarti che cosa bisogna fare per poter registrare Fastweb mi sembra doveroso fare una precisazione che di sicuro agli occhi dei più potrà sembrare un’emerita banalità ma, onde evitare fraintendimenti ed inutili perdite di tempo, è meglio mettere le cose ben in chiaro sin dal principio: devi aver configurato in maniera corretta il modem/router in tuo possesso per poter registrare il tuo abbonamento e, di conseguenza, per riuscire a navigare in rete.

Definito ciò, se hai già provveduto a configurare il tuo modem/router puoi passare direttamente alla lettura del paragrafo successivo. In caso contrario o se comunque desideri verificare di aver fatto tutto “a regola d’arte”, attieniti alle indicazioni che trovi qui di seguito.

  1. Accertati del fatto che il modem/router sia correttamente collegato alla presa telefonica ed al computer (mediante cavo Ethernet o tramite WiFi) e che sia acceso.
  2. Accedi al pannello di gestione del modem/router digitando l’IP di quest’ultimo, che solitamente è 192.168.0.1192.168.1.1 o 192.168.1.254 nella barra degli indirizzi delle browser e pigiando Invio sulla tastiera.
  3. Se richiesti, digita anche i dati d’accesso al pannello di gestione del dispositivo negli appositi campi vuoti visibili a schermo. Generalmente la combinazione da usare è admin/admin o admin/password.
  4. Attendi che il processo di configurazione automatica venga avviato e se ti viene chiesto di indicare il tuo gestore seleziona Fastweb. Nel caso in cui ciò non dovesse accadere, provvedi tu cercando di individuare il pulsate con su scritto Configura, Setup o Wizard e cliccandoci sopra.
  5. Se la configurazione automatica non può essere effettuata o comunque se la funzione non è disponibile, setta tu “manualmente” il tutto assicurandoti che l’opzione Bridging/Modem only sia disattivava ed impostando l’opzione DCHP in corrispondenza della voce WAN. In alternativa, seleziona Dynamic IP Address Internet Connection Type.
  6. Provvedi poi ad impostarla voce LLC come incapsulamento e 8 e 36 rispettivamente come valori di VPI e VCI. Se richiesto, imposta la classe ATM su UBR. Accertati anche che in corrispondenza delle voci relative all’assegnazione dell’indirizzo IP e dei server DNS sia impostato tutto su automatico.
  7. Clicca sul pulsane per salvare ed applicare le modifiche (il modem/router potrebbe riavviarsi).

Nel caso in cui qualcosa non ti fosse chiaro o comunque se ritieni di aver bisogno di spiegazioni più precise sui vari passaggi da effettuare, ti consiglio di leggere il mio tutorial su come configurare modem Fastweb mediante cui ho provveduto ad indicarti tutti i vari step di cui sopra in maniera più dettagliata.

Nota: Se possiedi un modem/router “brandizzato” Fastweb molto probabilmente la procedura appena indicata ti risulterà del tutto inutile, o quasi. Infatti, tutti i modem/router a marchio Fastweb distribuiti dal gestore stesso ed inviati al cliente in fase di sottoscrizione del contratto sono già “pronti all’uso”. Detta in altri termini, una volta eseguito il collegamento alla presa elettrica ed alla della linea telefonica dovrebbe essere già possibile cominciare a navigare in rete senza compiere ulteriori particolari passaggi!

Registrare Fastweb

Come registrare Fastweb

Veniamo ora al nocciolo della questione vera e propria e cerchiamo di capire che cosa bisogna fare, esattamente, per poter registrare Fastweb. Come anticipato in apertura, si tratta di un’operazione imprescindibile per poter navigare in rete liberamente e senza problemi. Comunque non temere, ci vogliono soltanto pochi secondi!

Per registrare Fastweb ti basta infatti aprire una nuova scheda del tuo browser Web preferito (es. Chrome, Firefox ecc.) ed attendere qualche istante affinché venga visualizzata la pagina intitolata Benvenuto in FASTWEB!. Se questa non appare in maniera automatica, digita tu nella barra degli indirizzi del browser http://registrazione.fastweb.it e poi pigia il pulsante Invio sulla tastiera del computer.

Inserisci ora il tuo codice fiscale (o comunque quello dell’intestatario dell’abbonamento Fastweb in essere) nel campo vuoto che trovi in corrispondenza della dicitura Codice Fiscale: e poi fai clic sul bottone giallo Conferma dati che si trova sulla destra. Attendi poi qualche istante affinché ti venga mostrato a schermo un messaggio di confermo indicante il fatto che la procedura è andata a buon fine.

Per concludere, apri una nuova scheda o finestra del browser e prova a digitare https://www.aranzulla.it nella barra degli indirizzi del tuo browser preferito dopodiché schiaccia il pulsante Invio sulla tastiera del computer. Se il mio sito viene caricato in maniera corretta puoi finalmente cantare vittoria: sei riuscito a registrare Fastweb ed ora puoi cominciare a “sfrecciare” in rete con la tua connessone. Visto che non era poi così difficile?

In caso di problemi

Come registrare Fastweb

Hai seguito pedissequamente le mie indicazioni su come registrare Fastweb ma non riesci ancora a navigare in rete? A registrazione effettuata ti viene mostrato qualche strano messaggio di errore nella finestra del browser? Allora ti suggerisco innanzitutto di controllare con maggiore attenzione di aver inserito correttamente i parametri per la configurazione del modem/router che ti ho indicato ad inizio guida.

Inoltre, se stai usando un modem/router di tua proprietà, tieni conto del fatto che la maggior parte dei dispositivi attualmente in commercio sono si compatibili con Fastweb ma, così come indicato dallo stesso gestore sul suo sito Internet ufficiale, alcuni potrebbero non esserlo del tutto o comunque non funzionare in maniera corretta. Se vuoi andare “a colpo sicuro” ti suggerisco dunque di utilizzare uno tra i modem/router sicuramente compatibili con la rete Fastweb scegliendo dall’elenco che puoi consultare facendo clic qui e che trovi sotto la dicitura Non hai acquistato il modem Fastweb?.

Nello sfortunatissimo caso in cui anche in tal modo dovessi continuare a riscontrare problemi, puoi cliccare qui per consultare la sezione dell’assistenza tecnica sempre annessa al sito Internet ufficiale di Fastweb. Fossi in te darei anche un’occhiata alla pagina Web dedicata alle configurazioni alla quale puoi accedere facendo clic qui.

In caso di problemi puoi inoltre metterti in contatto con il servizio clienti del gestore chiamando il numero 192193 (la chiamata è gratuita da rete fissa e dalla rete mobile Fastweb mentre è a pagamento dalle altre reti mobili, secondo la tariffazione prevista dal proprio operatore) oppure sfruttando il servizio di social caring offerto dall’operatore sia su Facebook che su Twitter.

Puoi contattare il servizio clienti di Fastweb anche tramite l’apposito modulo online al qual puoi accedere, previo login alla tua MyFASTPage, cliccando qui. Una volta visualizzato il modulo, indica le tue difficoltà mediante gli appositi menu a tendina e scegli il canale di contatto preferito tra quelli proposti (centralino, community, chat o messaggio di posta elettronica).