Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come resettare Echo Dot

di

Da qualche giorno a questa parte, il tuo Amazon Echo Dot non sembra più rispondere in modo corretto ai comandi e hai pensato di resettarlo, per vedere se così la situazione si sblocca. Il problema, però, è che non hai mai eseguito un’operazione del genere prima d’ora e, dunque, non hai la più pallida idea di come procedere.

Come dici? La situazione è precisamente questa e vorresti sapere se posso darti una mano io a raggiungere il tuo intento? Ma certo che sì, ci mancherebbe altro! Se mi dedichi qualche minuto della tua attenzione, posso infatti illustrarti come resettare Echo Dot nella maniera più semplice possibile.

Al contrario di quel che tu possa pensare, non dovrai fare nulla di particolarmente complesso o che sia fuori dalla tua portata. Inoltre, ti assicuro che riuscirai a fare tutto indipendentemente dal modello di Echo Dot in tuo possesso, poiché le indicazioni che ti darò valgono un po’ per tutte le generazioni di questo dispositivo. Coraggio allora: al bando le ciance e mettiamoci all’opera. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come si resetta Echo Dot

Se ti interessa capire come resettare Echo Dot, attieniti alle istruzioni presenti qui sotto. Ti sporcherò non solo come effettuare il ripristino vero e proprio del dispositivo, ma anche come riavviarlo e come dissociarlo dal tuo account Amazon (due operazioni meno drastiche rispetto alla prima ma che, in alcuni casi, potrebbero risultare altrettanto utili).

Come riavviare Echo Dot

Amazon Echo Dot

Prima di spiegarti come resettare Echo Dot nel senso stretto del termine, mi sembra doveroso illustrarti come effettuarne il riavvio del dispositivo: una soluzione meno “aggressiva” ma che in alcuni casi può comunque essere sufficiente per far fronte a problemi e malfunzionamenti dello speaker intelligente di Amazon.

Il riavvio dell’Echo Dot, infatti, può permettere di risolvere eventuali blocchi dell’apparecchio e sistemare problematiche legate al collegamento Wi-Fi o alla mancata ricezione ed elaborazione dei comandi.

Ciò detto, per riavviare il tuo Echo Dot, non devi far altro che scollegare il cavo di alimentazione del dispositivo oppure rimuovere il relativo alimentatore dalla presa elettrica, attendere qualche secondo e ricollegare il tutto.

Dopo aver compiuto i passaggi in questione, l’Echo Dot si riaccenderà e, nel giro di qualche istante, sarà nuovamente operativo. A quel punto, potrai scoprire se le difficoltà che stavi riscontrando si sono effettivamente risolte o meno. Qualora i problemi dovessero persistere, continua pure a leggere questa guida per capire come riportare il device alle condizioni di fabbrica e riportare, auspicabilmente, la situazione alla normalità.

Come resettare Echo Dot

Reset Echo Dot 3

Il riavvio del tuo Echo Dot non ha risolto i problemi che riscontravi? In questo caso, ti consiglio di passare alle “maniere” forti e ripristinare il dispositivo riportandolo allo stato di fabbrica.

Se hai la necessità di resettare Echo Dot 3, tutto quello che devi fare è tenere premuto il tasto Azione (quello con l’icona del cerchio) sito sulla parte superiore del device per 25 secondi. Nel fare ciò, l’anello luminoso presente sul dispositivo si colorerà prima di arancione e poi di blu, dopodiché si spegnerà e diventerà nuovamente arancione, in attesa di una nuova configurazione tramite app Alexa.

Se, invece, vuoi resettare Echo Dot 2 (che, è bene precisarlo, non è mai stato commercializzato ufficialmente in Italia), fa’ così: tieni premuti contemporaneamente il tasto Microfono spento (quello con l’icona del microfono barrato) e il tasto Volume giù (quello con il simbolo (-)) che si trovano sulla parte superiore del dispositivo per circa 20 secondi, sino a quando l’anello luminoso sul dispositivo non si colora di arancione.

La procedura per resettare Echo Dot 1 (il quale, come l’Echo Dot di seconda generazione, non è mai stato venduto sui canali ufficiali di Amazon in Italia) è semplice tanto quanto quelle già viste per gli altri modelli. Per riuscire nel tuo intento, infatti, non devi far altro che premere sul tasto Ripristina (quello piccolo, nero e rientrate) posto sul retro del dispositivo, utilizzando una graffetta o comunque un oggetto sottile e appuntito, sino a quando l’anello luminoso presente sull’apparecchio non si colora di arancione.

Come dissociare Echo Dot

App Alexa

Dopo aver provveduto a resettare Echo Dot, potresti avere la necessità di dissociare il dispositivo dal tuo account Amazon, magari perché intenzionato a connetterlo a un account differente.

Per fare ciò, apri l’app Alexa per Android o iOS/iPadOS, effettua l’accesso al tuo account Amazon (se richiesto) e seleziona la voce Dispositivi posta in basso a destra, dopodiché fai tap sulla dicitura Echo & Alexa situata in alto e seleziona il nome del dispositivo da rimuovere dal tuo account.

Nella schermata successiva, premi sull’icona con la ruota d’ingranaggio posta in alto a destra, scorri verso il basso la nuova schermata visualizzata e fai tap sul collegamento Annulla registrazione che trovi accanto alla dicitura Registrato a [tuo nome]. Conferma quindi quelle che sono le tue intenzioni, facendo nuovamente tap sulla voce Annulla registrazione, in risposta all’avviso che compare sullo schermo.

Oltre che da smartphone e tablet, puoi dissociare l’Echo Dot dal tuo account da computer, agendo tramite la Web app di Alexa. Per riuscirci, apri il browser che solitamente usi per navigare in Rete dal tuo computer (es. Chrome), recati sulla home page di Alexa ed effettua l’accesso al tuo account Amazon (se richiesto).

Nella nuova pagina che ora ti viene mostrata, fai clic sulla voce Impostazioni che trovi nella barra laterale di sinistra e poi sul nome del dispositivo presente a destra, nella sezione Dispositivi.

In seguito, scorri verso il basso la nuova pagina visualizzata e fai clic sul pulsante Annulla registrazione che trovi accanto alla dicitura Dispositivo registrato: [tuo nome], dopodiché conferma la tua volontà e il gioco è fatto.

Come configurare Echo Dot dopo il reset

App Alexa

Dopo aver riportato il tuo Echo Dot alle condizioni di fabbrica, per tornare a usarlo, devi effettuare una nuova procedura di configurazione del dispositivo tramite l’app Alexa per Android o iOS/iPadOS.

Per cui, avvia l’applicazione in questione, effettua l’accesso al tuo account Amazon (se richiesto) e premi sul pulsante in risposta alla schermata mediante cui ti viene chiesto se intendi configurare un nuovo dispositivo.

Se la schermata non compare in automatico, fai tap sulla voce Dispositivi che trovi in basso a destra e sfiora il pulsante (+) presente in alto. Scegli quindi l’opzione Aggiungi dispositivo dal menu che compare, fai tap sulla voce Amazon Echo e, successivamente, seleziona Echo Dot dall’elenco che ti viene proposto.

Adesso osserva il tuo Echo Dot: se l’anello luminoso dell’apparecchio diventa di colore arancione, premi sul pulsante nella schermata dell’app Alexa e darai così il via al processo di configurazione guidata del dispositivo. Altrimenti prova a resettare di nuovo il dispositivo.

In seguito, seleziona la tua rete Wi-Fi dall’elenco delle reti wireless disponibili, digita la relativa password d’accesso (se impostata) e, una volta stabilita la connessione, fai tap sul pulsante Continua comparso sul display.

Dopo aver completato la procedura di configurazione, vedrai comparire una nuova schermata che ti avvertirà della cosa. A quel punto, potrai decidere di tornare alla schermata principale dell’app, premendo sul pulsante Vai alla schermata iniziale.

Oltre che tramite app, puoi eseguire la procedura di configurazione del tuo Echo Dot anche da computer, mediante la Web App di Alexa. Per riuscirci, avvia il browser sul tuo PC, recati sulla home page di Alexa ed effettua l’accesso al tuo account Amazon (se richiesto).

A questo punto, seleziona la voce Impostazioni dal menu laterale di sinistra, clicca sulla dicitura Configura un nuovo dispositivo, a destra, seleziona Echo Dot dall’elenco dei dispositivi che ti viene proposto e segui la procedura guidata che ti viene proposta, che è praticamente la stessa di quella vista poc’anzi su mobile.

Successivamente, potrai finalmente riprendere a usare il tuo Amazon Echo Dot e interagire con Alexa, attenendoti alle indicazioni che ti ho fornito anche nella mia guida su come funzionano i dispositivi della gamma Echo.

In caso di dubbi o problemi

Supporto e assistenza Amazon

Hai seguito per filo e per segno le indicazioni contenute in questa mia guida ma stai riscontrando ugualmente dei problemi nel resettare il tuo Echo Dot? Date le circostanze, ti suggerisco vivamente di dare un’occhiata alla pagina di assistenza di Echo Dot presente sul sito di Amazon, dove puoi trovare numerose guide e informazioni riguardanti il funzionamento e l’utilizzo del dispositivo.

Se neppure in questo modo riesci a risolvere, ti suggerisco di metterti direttamente in contatto con l’assistenza di Amazon telefonicamente, tramite email, mediante chat oppure anche tramite social network: per tutti i dettagli del caso, consulta il mio tutorial su come contattare Amazon.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.