Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come resettare Samsung S5

di

Vorresti resettare il tuo Samsung Galaxy S5 per risolvere alcuni problemi che hanno "appesantito" il funzionamento del telefono ma non sai bene come fare? Stai per vendere il tuo Galaxy S5 per acquistare un altro smartphone e vuoi una mano a cancellare tutti i dati dalla memoria del dispositivo? Non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Qui sotto trovi spiegato, in pochi e semplici passaggi, come resettare Samsung S5 e riportare il dispositivo allo stato di fabbrica. Seguendo la procedura, potrai cancellare tutti i tuoi dati dalla memoria dello smartphone (ma non dalla microSD, attenzione!) e potrai riportare Android allo stato iniziale, ottenendo quindi un sistema senza più app, senza account configurati e con tutte le impostazioni di default.

Allora, si può sapere che altro stai aspettando? Prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri quali sono i passaggi che devi compiere per ripristinare il tuo Galaxy S5. Ti assicuro che non ci vuole un esperto di tecnologia per riuscirci. La procedura è valida per il modello standard di Samsung Galaxy S5 e per le sue varianti più popolari, come il Samsung Galaxy S5 Mini e il Samsung Galaxy S5 Neo. Buona lettura e buon divertimento!

Operazioni preliminari (backup dei dati)

Resettare uno smartphone significa cancellare tutti i dati presenti sulla memoria del dispositivo (oltre che riportare il suo sistema operativo allo stato di fabbrica), quindi prima di passare all'azione è opportuno creare una copia di backup di foto, video, messaggi e qualsiasi altro file si ritenga importante. Per la creazione dei tuoi backup puoi agire su due livelli: quello locale in cui il salvataggio di foto, video ecc. avviene sul PC e quello cloud in cui i dati vengono sincronizzati online tramite i servizi di Google (a costo zero).

Backup locale

Come resettare Samsung S5

Se non hai ancora provveduto a farlo, puoi creare un backup locale dei tuoi dati usando SmartSwitch, il software ufficiale di Samsung per il salvataggio e il ripristino dei dati presenti sugli smartphone e i tablet della famiglia Galaxy (e non solo).

Per scaricare SmartSwitch sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca sul pulsante Download per Windows che si trova al centro della pagina. Dopodiché apri il file Smart_Switch_PC_xx.exe che hai appena scaricato sul tuo PC e fai click sul pulsante . Metti quindi il segno di spunta accanto alle due voci che riguardano i termini del contratto di licenza e clicca prima su Avanti e poi su Fine per concludere il setup.

Se utilizzi un Mac, puoi scaricare SmartSwitch collegandoti al sito Internet del programma e cliccando sul pulsante Download per Mac OS. A download completato, apri il pacchetto dmg che contiene il programma, avvia il file SmartSwitchMac.pkg che si trova al suo interno e clicca sul pulsante Continua per tre volte consecutive. Dopodiché accetta le condizioni d’uso del software pigiando sull'apposito bottone, clicca sui pulsanti Continua e Installa e completa il processo d'installazione di SmartSwitch digitando la password del tuo account utente su OS X (quello che usi per accedere al sistema). Potrebbe essere richiesto il riavvio del Mac.

A questo punto, non ti resta che collegare l'S5 al computer, avviare SmartSwicth e cliccare sul pulsante Esegui backup per avviare il salvataggio di tutti i dati presenti sullo smartphone. L'operazione potrebbe andare avanti per diversi minuti.

In alternativa, se preferisci gestire "manualmente" i dati da salvare sul computer, apri l'Esplora Risorse di Windows o l'applicazione Android File Transfer su Mac e procedi con l'importazione delle cartelle di tuo interesse (es. DCIM > Camera se vuoi importare sul PC foto e video). Se ti servono maggiori informazioni su come collegare cellulare Samsung al PC o come scaricare foto da un cellulare Samsung, consulta i miei tutorial dedicati a questi temi.

Backup online

Come resettare Samsung S5

Per quanto concerne il backup online, devi solo accedere alle impostazioni di Android e verificare che le funzioni relative alla sincronizzazione dei dati siano attive.

Pigia quindi sull'icona dell'ingranaggio che si trova nel menu delle notifiche o nella home screen di Android, vai su Account e, nella schermata che si apre, seleziona prima il logo di Google e poi il tuo indirizzo Gmail. A questo punto, verifica che le funzioni relative alla sincronizzazione di foto, contatti, calendario, dati della app ecc. siano attive, altrimenti attivale tu.

Altro importante "check" che ti consiglio di fare è quello relativo al backup di foto e video. Apri quindi l'applicazione Google Foto, pigia sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra e seleziona la voce Impostazioni dalla barra che compare di lato. A questo punto, seleziona la voce Dimensioni caricamento e verifica che nel riquadro che si apre ci sia selezionata l'opzione Alta qualità (altrimenti selezionala tu). In questo modo tutte le foto e i video realizzati con l'S5 verranno salvati gratuitamente su Google Drive senza erodere lo spazio di archiviazione disponibile sull'account.

A proposito di Google Drive, quasi dimenticavo… se utilizzi WhatsApp, apri l'applicazione, recati nel menu (…) > Impostazioni > Chat e chiamate e verifica di avere un backup abbastanza recente delle tue chat (backup che, per l'appunto, viene effettuato su Google Drive) . Altrimenti provvedi immediatamente a crearlo pigiando sul pulsante Esegui backup.

App per il backup

Per il backup dei tuoi dati potrebbero tornarti utili anche Titanium Backup ed Easy Backup & Restore. Si tratta di due applicazioni dedicate interamente al backup: la prima salva app e impostazioni in blocco; la seconda invece si occupa di SMS, MMS, registro chiamate, calendario, segnalibri e rubrica.

Entrambe permettono di archiviare i dati direttamente sulla memoria dello smartphone, su una microSD o su un servizio di cloud storage. Se vuoi saperne di più, leggi il mio tutorial su come effettuare backup Android in cui ti ho illustrato il loro funzionamento più in dettaglio.

Resettare Samsung Galaxy S5

Come resettare Samsung S5

Finalmente ci siamo! Dopo aver messo tuoi i tuoi dati al sicuro puoi passare all'azione e resettare Samsung S5. Per compiere quest'operazione, recati nelle impostazioni di Android (pigiando sull'icona dell'ingranaggio che si trova nel menu delle notifiche o nella home screen), seleziona la voce Backup e ripristino dalla schermata che si apre e fai "tap" prima sull’opzione Ripristina dati di fabbrica e poi sui pulsanti Ripristina dispositivo ed Elimina tutto.

Il tuo smartphone si riavvierà ed entro qualche minuto partirà la procedura di configurazione iniziale di Android; procedura durante la quale bisogna collegarsi a una rete Wi-Fi, bisogna effettuare l'accesso ai propri account Google e Samsung e bisogna impostare il resto delle proprie preferenze.

Nel malaugurato in cui il tuo S5 dovesse bloccarsi, non disperare, puoi effettuare un hard reset (cioè un riavvio forzato) del telefono e ripristinarlo tramite Recovery. Di cosa si tratta? La Recovery è un software che viene eseguito prima del sistema operativo, quindi prima di Android, e permette di svolgere varie operazioni, fra cui il ripristino del dispositivo.

Per spegnere il tuo S5 in maniera forzata, tieni premuto il tasto Power del dispositivo per alcuni secondi e attendi che lo schermo diventi completamente nero. In alternativa estrai momentaneamente la batteria dallo smartphone e reinseriscila nel suo alloggiamento.

Ad operazione completata, tieni premuti i tasti Volume +, Power e Home e attendi che compaia il menu della Recovery. Dopodiché utilizza il tasto Volume – per spostarti sull’opzione wipe data/factory reset, premi il tasto Power per selezionarla e conferma la tua volontà di resettare lo smartphone selezionando l’opzione yes – – delete all user data dalla schermata che si apre (usando sempre i tasto Volume – e Power).

Entro qualche minuto il tuo S5 verrà riportato allo stato di fabbrica e potrai riavviarlo scegliendo la voce reboot system now dal menu della Recovery. Nel caso in cui qualche passaggio della procedura non ti fosse abbastanza chiaro, collegati a YouTube e cerca un video tutorial sull'argomento, ce ne sono davvero a bizzeffe.

Attenzione: la procedura di reset di Android cancella il contenuto della memoria interna dello smartphone ma non quello della microSD. Se hai una microSD nel tuo S5 e vuoi formattarla, recati nel menu Impostazioni > Memoria di Android e seleziona l'opzione Formatta SD Card da quest'ultimo.