Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come trasferire dati da Samsung a Samsung

di

Hai appena acquistato un nuovo smartphone Samsung e vorresti trasferire su di esso i contatti, le foto, le app e tutti gli altri dati che avevi sul tuo vecchio smartphone, prodotto anch'esso dalla famosissima azienda coreana? Nessun problema. Anzi, sono lieto di annunciarti che sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

Con il tutorial di oggi, infatti, ti spiegherò come trasferire dati da Samsung a Samsung utilizzando alcune applicazioni e servizi online che permettono di copiare qualsiasi tipo di informazione da un device Samsung all'altro, tutto gratis e senza alcuna fatica. Tempo pochi minuti e ti ritroverai con tutti i tuoi vecchi dati sul nuovo telefono. Non ci credi? Allora rimboccati le maniche, leggi le indicazioni che trovi di seguito e prova a metterle in pratica. Scommetto che resterai stupito dagli ottimi risultati che riuscirai a ottenere!

Come dici? Non vuoi trasferire tutti i dati del tuo vecchio smartphone su quello nuovo, ma solo alcuni di essi? Niente panico, si può fare anche quello, a breve ti spiegherò come. Adesso però non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere, mettiamoci all'opera e vediamo quali sono gli strumenti ai quali dobbiamo affidarci.

Indice

Come trasferire dati da Samsung a Samsung con Smart Switch

smart switch

Se vuoi trasferire dei dati tra due dispositivi, allora il metodo più semplice è quello di ricorrere a Samsung Smart Switch, l'app app per Android ufficiale di Samsung. Questo significa che puoi trasferire dati da Samsung a Samsung senza passare per il PC. Il trasferimento dei dati può avvenire via cavo, collegando un connettore USB Samsung al nuovo smartphone e usando un comune cavo USB per mettere in comunicazione i due smartphone, oppure in modalità wireless.

Grazie a quest'applicazione puoi passare davvero di tutto tra i dispositivi, partendo dai contatti in rubrica fino ad arrivare alle foto della galleria. A onor del vero, Smart Switch non è solo un'app che funziona in esclusiva con i modelli della casa coreana, ma con qualsiasi dispositivo Android, iOS/iPadOS o persino l'ormai non più supportato Windows Phone.

Questo la rende la soluzione perfetta in quanto, oltre a essere facile da utilizzare, offre molteplici metodologie di lavoro permettendo il trasferimento via cavo o rete wireless. A questo si aggiunge poi Smart Switch in versione desktop per Windows e Mac, che puoi facilmente scaricare da questa pagina. Tra le due opzioni, quella per smartphone resta la più comoda e rende difficile immaginare una situazione in cui occorre utilizzare quella desktop, dunque ti parlerò di quella.

Come trasferire dati da Samsung a Samsung con cavo

smart switch

Iniziamo a vedere come passare i dati tra i dispositivi usando un comune cavo USB-C/USB-C. Questa è sicuramente l'opzione più rapida disponibile, in quanto si affida unicamente alla velocità dell'hardware, ma potresti non avere un cavo adatto e dover usare la procedura alternativa. In tal caso, passa direttamente al prossimo capitolo.

La prima cosa che devi fare è aprire Smart Switch sul Samsung di destinazione e, successivamente, fare tap sulla voce Ricevi dati. A questo punto, scegli l'opzione Galaxy/Android e poi tocca l'opzione Cavo. Da qui ti viene richiesto di collegare i due dispositivi e, una volta fatto, è tempo di passare a operare sull'altro telefono.

Prendi il cellulare di partenza, consenti al trasferimento dei dati e attendi che il tuo smartphone di arrivo scannerizzi la memoria di quello vecchio alla ricerca di tutti i file. Quando ha finito, ti fornirà le possibili opzioni che sono il trasferimento totale, quello solo dei contatti, messaggi e registro chiamate, oppure quello personalizzato.

Scegliendo quella personalizzata, avrai la possibilità di andare a selezionare in maniera certosina da quali app o sezioni della memoria trasferire i dati. Questo è sicuramente il metodo migliore perché ti permette di tenere solo quello che veramente è importante, lasciando indietro i dati inutili che andrebbero solo a occupare memoria.

Come trasferire dati da Samsung a Samsung senza cavo

smart switch

Se preferisci operare in modalità wireless, accedi a Smart Switch sul Samsung di destinazione, seleziona l'opzione Ricevi dati seguita da Galaxy/Android e premi la voce Wireless. I telefoni cercheranno di accoppiarsi tramite l'emissione di onde ad alta frequenza (sentirai il vecchio device emettere un suono strano) o, in caso questo metodo fallisca, tramite il Wi-Fi.

In tal caso, devi assicurarti che siano entrambi connessi alla medesima rete e, una volta che si sono trovati, sul vecchio telefono ti verrà chiesto se vuoi accettare la connessione. Da qui il nuovo dispositivo scansionerà la memoria alla ricerca di tutti i dati, che potrai decidere di trasferire tutti assieme o scegliendo solo quelli di tuo interesse (es. solo contatti, messaggi e rubrica).

Come trasferire dati da Samsung a Samsung senza Smart Switch

Se Smart Switch non funziona, non è supportato o per qualche ragione non vuoi usarlo, allora sappi che puoi comunque passare tutti i dati tramite altre strade.

Come trasferire contatti da Samsung a Samsung

backup samsung

Iniziamo dai contatti, che puoi passare agevolmente da un dispositivo Samsung all'altro tramite sincronizzazione cloud con Google o Samsung Cloud.

Per sincronizzare i contatti con Google, non devi fare altro che andare nel menu Impostazioni del Samsung di origine, scegliere la voce Account e backup e poi fare tap su Gestisci account, quindi su Google e seleziona il tuo account. Da qui premi la voce Sincronizza account e attiva la levetta di fianco a Rubrica e tutte le altre voci che t'interessano. Ripeti poi l'operazione sul Samsung di destinazione e i contatti verranno sincronizzati automaticamente su entrambi i device.

Per quanto riguarda Samsung Cloud, la procedura è la medesima, con la unica differenza di selezionare il tuo account Samsung dalla pagina Gestisci account. Anche qui tocca Sincronizza account e attiva la levetta di fianco a Rubrica e ogni altra voce interessata.

Voglio poi farti notare che, in fondo alla pagina Gestisci account, trovi una levetta chiamata Sincronizza i dati automaticamente che ti permette di mantenere sempre aggiornate le sincronizzazioni attive.

Come trasferire dati da Samsung a Samsung

Come trasferire dati da Samsung a Samsung

Come abbiamo già visto per i contatti, il modo migliore per trasferire i dati tra dispositivi senza usare Smart Switch è quella di ricorrere ai servizi cloud.

Sappi, però, che la quantità di dati che puoi conservare e sincronizzare non è infinita: con Google Drive hai diritto a 15 GB di memoria da utilizzare in condivisione con i vari servizi quali Google Foto, Fogli di Google, Gmail e così via. Con Samsung Cloud, invece, hai 5 GB gratuiti.

Anche qui, nel caso tu voglia spostare dati differenti dalla rubrica, ti basterà seguire il medesimo percorso visto in precedenza attivando poi le levette della sincronizzazione dei dati che t'interessano.

Se non riesci a trovare quello che ti serve, potrebbe essere perché devi andare sul vecchio dispositivo a eseguire un backup più aggiornato (o ad attivarlo). Per farlo apri Google Drive sullo smartphone, premi le tre linee in alto a destra e poi fai tap sulla voce Backup. Qui premi il pulsante Avvia backup e attendi la conclusione dell'operazione.

Se però desideri solo inviare un file al volo e non necessiti di backup, allora la soluzione che potrebbe fare al caso tuo è Snapdrop. Questo non è nient'altro che un sito Web dove inviare ogni tipo di file a qualunque dispositivo sia connesso alla medesima pagina tramite una connessione Wi-Fi comune.

Per utilizzare Snapdrop collegati a questa pagina con entrambi i device, assicurati che entrambi siano connessi alla stessa rete e, in tal caso, dovresti vederli riportati sullo schermo. Dal vecchio smartphone premi sull'icona di quello nuovo (al quale verrà assegnato un nome in codice casuale) e scegli quale file inviare dalla memoria. Sull'altro telefono apparirà un'anteprima e la possibilità di accettare il file premendo il pulsante Save o ignorarlo con Ignore.

Da sottolineare che Snapdrop esegue il trasferimento dei dati tramite rete locale, quindi alla massima velocità e tutelando la privacy (in quanto i dati non passano per il cloud).

Come trasferire foto da Samsung a Samsung

google foto

Per quanto riguarda foto e video, ti consiglio di adoperare Google Foto, che offre la possibilità di eseguire un backup online di foto e video presenti su un dispositivo per poi averli a disposizione su qualunque altro device che abbia accesso a quel profilo Google (tenendo sempre conto del limite dei 15GB di spazio per gli account gratuiti).

Per procedere in tal senso scarica l'app di Google Foto dal Play Store, avviala ed esegui l'accesso con le tue credenziali Google.

Da qui in avanti, tutte le foto sottoposte a backup sul vecchio smartphone saranno già lì ad attenderti, con la possibilità di scaricarle in locale facendoci tap sopra, premendo sui tre puntini in alto a destra e poi sulla voce Scarica. Oltre alla sola foto, troverai anche eventuali dati di scatto della stessa e la località in cui è stata catturata (se la geolocalizzazione era stata attivata).

Se non hai tutte le foto che desideri, allora probabilmente devi aggiornare il backup fatto sul vecchio telefono. Apri Google Foto, premi sulla tua icona il alto a destra e poi sulla voce Attiva backup. Qui potrai poi scegliere cosa includere nel backup andando a selezionare immagine per immagine o semplicemente attivando il backup totale. Per maggiori dettagli, ti lascio al mio articolo su come fare il backup delle foto.

Come trasferire dati WhatsApp da Samsung a Samsung

backup whatsapp

Se cambi telefono, allora molto probabilmente avrai necessità di trasferire le chat di WhatsApp dal vecchio al nuovo dispositivo. Ebbene, questo è possibile farlo nel modo previsto tra dispositivi Android, ovvero il classico backup. Per farlo apri l'app, premi l'icona ⋮ in alto a destra e poi sulla voce Impostazioni.

Da qui, premi la voce Chat, poi su Backup delle chat e infine sul pulsante Esegui backup. Quando installerai WhatsApp sul nuovo telefono, una volta inizializzato ti verrà richiesto se vuoi recuperare eventuali backup, riuscendo a riavere così tutte le chat. Affinché tutto vada bene, però, dovrai usare lo stesso account Google e lo stesso numero di telefono anche sul nuovo smartphone. Per maggiori dettagli, ti lascio alla mia guida su come fare il backup di WhatsApp.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.