Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come richiedere certificati anagrafici online

di

Hai la necessità di richiedere un certificato all’anagrafe del tuo Comune di residenza, ma l’idea di fare lunghe file ti scoraggia? Ti trovi fuori dalla tua zona di residenza, ti serve urgentemente un certificato anagrafico e non sai come reperirlo? Se hai risposto in modo affermativo a una di queste domande, sappi che grazie alla tecnologia i tuoi problemi sono facilmente risolvibili.

Tutto quello che devi fare è rivolgerti all’Anagrafe Nazionale Popolazione Residente (ANPR), un portale gestito dal Ministero dell’Interno che, tra le altre cose, permette di scaricare certificati anagrafici direttamente online. Non eri a conoscenza di questa possibilità? Beh, adesso sì e, se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo libero, nei prossimi paragrafi di questo articolo posso spiegarti come richiedere certificati anagrafici online usufruendo di questo servizio.

Ti garantisco che riuscirci non è affatto complicato come potrebbe sembrarti in questo momento. Tutto ciò che devi fare è eseguire l’accesso utilizzando una delle modalità di login disponibili sul portale, individuare il certificato da scaricare ed effettuare il download tramite il bottone apposito: tutto qui! Buona lettura.

Indice

Informazioni preliminari

ANPR logo

Prima di addentrarci nell’articolo vedendo come richiedere certificati anagrafici online, mi sembra doveroso fornirti alcune informazioni preliminari che non puoi affatto ignorare.

Come ti ho già accennato nelle battute introduttive dell’articolo, per riuscire nell’operazione in oggetto bisogna rivolgersi all’ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente) che, nel momento in cui scrivo, consente di ottenere i certificati anagrafici online in modo del tutto gratuito, senza dover pagare nemmeno la marca da bollo.

Il principale vantaggio che si ha nell’utilizzare il servizio (oltre al fatto che è gratis), riguarda la possibilità di ottenere i documenti di cui si ha bisogno senza doversi recare fisicamente presso lo sportello del Comune di residenza, azzerando difatti i tempi di attesa riguardo al loro ottenimento.

I certificati che è possibile richiedere tramite l’ANPR sono i seguenti.

  • Anagrafico di nascita
  • Anagrafico di matrimonio
  • di Cittadinanza
  • di Esistenza in vita
  • di Residenza
  • di Residenza AIRE
  • di Stato civile
  • di Stato di famiglia
  • di Stato di famiglia e di stato civile
  • di Residenza in convivenza
  • di Stato di famiglia AIRE
  • di Stato di famiglia con rapporti di parentela
  • di Stato Libero
  • Anagrafico di Unione Civile
  • di Contratto di Convivenza

Per accedere al portale bisogna essere muniti dello SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), della CIE (Carta d’Identità Elettronica) oppure della CNS (Carta Nazionale dei Servizi). Una volta eseguito l’accesso si può procedere con la richiesta di download dei certificati ed eventualmente con l’invio di una richiesta di correzione dei dati (qualora dovessero essere presenti degli errori negli stessi). Per tutti i dettagli, continua a leggere.

Come si richiedono i certificati anagrafici online

ANPR home page

Adesso andiamo al nocciolo della questione e vediamo effettivamente come si richiedono i certificati anagrafici online. Di seguito troverai tutti i passaggi necessari per riuscire nell’operazione che, te lo anticipo già, è di una semplicità disarmante.

La prima cosa che devi fare è collegarti alla pagina principale dell’ANPR, fare clic sul pulsante Accedi ai Servizi al Cittadino, selezionare la modalità di accesso che desideri utilizzare (SPID, CIE o CNS), cliccando su una delle schede apposite e poi cliccare sul pulsante Entra con SPID, Entra con CIE o Entra con CNS (a seconda dell’opzione precedentemente scelta). Per ultimare l’accesso, segui le indicazioni che compaiono a schermo.

Login ANPR

A login effettuato ti troverai al cospetto della sezione Scrivania del tuo account. Per richiedere la copia di un certificato, clicca sulla scheda Certificati posta in alto oppure fai clic sul pulsante Richiedi un certificato presente nella sezione Certificati collocata in basso, sulla sinistra.

Nella pagina che si apre, leggi quindi le informazioni che ti vengono mostrate a schermo e poi apponi il segno di spunta sulla casella Per proseguire, spuntare la casella per confermare di aver letto le informazioni. Successivamente, clicca sul pulsante Richiedi per te stesso, se devi richiedere un certificato per te, oppure sul pulsante Richiedi per la tua famiglia, se hai bisogno di richiedere un certificato per un membro del tuo nucleo familiare. In quest’ultimo caso, prima di proseguire con la richiesta, dovrai selezionare il componente interessato, cliccando sulla freccia rivolta verso destra posta in corrispondenza del suo nominativo.

Richiesta di certificato anagrafico online

A questo punto, seleziona il certificato da richiedere dalla sezione apposita (puoi anche selezionarne di più contemporaneamente): Anagrafico di nascita, di Cittadinanza, di Esistenza in vita, di Residenza, di Stato civile ecc; dopodiché, dalla sezione Seleziona il tipo di certificato, scegli la tipologia di certificato che vuoi ottenere (In carta libera con esenzione specifica da bollo oppure In bollo con esenzione del pagamento dell’imposta fino al 31/12/2021 ai sensi dell’art. 62, comma 3, del CAD).

In seguito, scegli le modalità di ricezione (es. Desidero scaricare il certificato) dalla sezione apposita e fai clic sul pulsante Anteprima, così da verificare la correttezza dei dati prima di procedere effettivamente al download del documento (o dei documenti, se ne hai richiesti diversi). Se è tutto a posto, non ti resta che cliccare sul bottone Ottieni il certificato e il gioco è praticamente fatto.

Download certificati anagrafici online

Il documento in formato PDF del certificato richiesto verrà scaricato e, a meno che tu non abbia modificato qualche impostazione, si troverà nella cartella Download del tuo computer.

Se in futuro si ripresenterà di scaricare i certificati in questione, potrai scaricarli recandoti nella sezione Certificati del tuo profilo e cliccando poi sulla freccia rivolta verso il basso, che si trova in corrispondenza del documento di tuo interesse (nella sezione Certificati richiesti, collocata in basso).

Qualora dovessero figurare degli errori in uno o più certificati anagrafici, puoi segnalare la cosa direttamente all’ANPR. Per riuscirci, clicca sulla scheda Rettifica dati (in alto), clicca sul bottone Inserisci una richiesta e segui le indicazioni che compaiono a schermo per procedere con la correzione delle informazioni errate relative al tuo profilo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.