Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come ridurre file PDF

di

Hai bisogno di condividere un gran numero di file PDF su Internet e, non potendo purtroppo contare su una connessione Internet particolarmente veloce, vorresti ridurne un po’ il peso prima di avviarne il caricamento online? Nessun problema.

Esistono veri servizi online e diverse applicazioni che consentono di “alleggerire” i documenti PDF ottimizzandone al massimo il contenuto. Non fanno miracoli – a meno che tu non decida di abbassare tantissimo la qualità visiva dei file – ma possono dare sicuramente una mano.

Che ne dici se ci prendiamo cinque minuti per scoprire insieme alcuni dei migliori disponibili attualmente su piazza e vedere come ridurre file PDF utilizzandoli? Ti assicuro che è davvero un gioco da ragazzi.

Ridurre dimensioni PDF online

Cominciamo con un paio di soluzioni per la compressione dei PDF online, le quali si possono utilizzare da qualsiasi sistema operativo e programma di navigazione senza installare software aggiuntivi sul PC. Inoltre non richiedono iscrizioni da parte dell’utente e garantiscono la privacy cancellando tutti i file caricati sui loro server entro qualche ora dall’elaborazione.

Se non vuoi perdere tempo a regolare manualmente i parametri qualitativi dei PDF da ottenere, da’ un’occhiata ad AutoCompress che fa tutto da solo: basta dargli “in pasto” i file da ottimizzare e lui ne riduce quanto più possibile il peso senza intaccarne la qualità (o almeno senza intaccarla in maniera vistosa).

Supporta l’elaborazione contemporanea di un numero massimo di 20 documenti per un peso complessivo di 50MB. Tutti i file, una volta compressi, possono essere scaricati con un semplice click grazie alla funzione del servizio che racchiude tutti i documenti di output in un pratico archivio zip.

Per testare le capacità di AutoCompress in prima persona, collegati alla pagina iniziale del sito e trascina tutti i documenti da “alleggerire” nel riquadro collocato al centro dello schermo (quello con la scritta Drop Your Files Here). Attendi dunque che i documenti vengano elaborati e scegli se scaricarli singolarmente, cliccando sulle loro icone, oppure se racchiuderli in un archivio zip e scaricarli tutti insieme cliccando sul pulsante Donwload zip (in questo caso potresti dover aspettare qualche secondo prima che il download cominci).

Come ridurre file PDF

Online2PDF è un altro servizio Web che permette di ridurre file PDF in maniera totalmente gratuita. Supporta anch’esso il caricamento contemporaneo di un numero massimo di 20 documenti e presenta un limite di upload complessivo pari a 100MB. Si differenzia da AutoCompress per il fatto che permette di regolare fin nei minimi dettagli le proprietà dei file di output.

Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina principale, trascina i file da comprimere nel riquadro rosso (dove c’è il pulsante Select files) e clicca sull’icona Compression che si trova in basso. A questo punto, utilizza i menu a tendina Quality of images e Resolution of images per impostare qualità e risoluzione dei PDF da ottenere e pigia su Convert per avviare prima l’elaborazione e poi il download dei documenti.

Naturalmente a una minore qualità/risoluzione dei file corrisponde un minor peso degli stessi, però in linea di massima ti sconsiglio di andare al di sotto di quelli che sono i parametri standard di Online2PDF: 80% di qualità e 300dpi di risoluzione.

Come ridurre file PDF

Ridurre dimensioni PDF su Windows e Mac

Se preferisci operare offline perché devi comprimere documenti molto pesanti, puoi affidarti a un paio di applicazioni gratuite disponibili su Windows e Mac OS X.

Se utilizzi un PC Windows ti consiglio di provare Free PDF Compressor che permette di “alleggerire” i PDF tramite vari profili di conversione: Screen che genera documenti a 72 dpi esclusivamente per la visione a schermo (bassa qualità); eBook per la creazione di documenti a 150 dpi ottimizzati per gli ebook reader (qualità medio-bassa); Printer che genera file a una risoluzione di 300 dpi adatti anche alla stampa (qualità media); Prepress che preserva maggiormente i colori rispetto al profilo Printer (qualità medio-alta) e Default che genera PDF al massimo della qualità possibile.

Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale e fai click prima sul pulsante Download mirror e poi sulla voce Click here. A download completato, apri il pacchetto d’installazione freepdfcompressor_setup.exe e clicca prima su  e poi su Next. Apponi quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement e concludi il setup premendo su Next quattro volte consecutive Install e poi Finish.

A questo punto, avvia Free PDF Compressor, pigia sul bottone Browse e seleziona il PDF da comprimere. Scegli dunque uno dei profili di conversione dal menu Settings e clicca sul pulsante Compress per completare l’operazione.

Come ridurre file PDF

Hai un Mac? Allora non pensarci su due volte e scarica ShrinkIt, un’applicazione gratuita che permette di ridurre file PDF semplicemente trascinandoli nella sua finestra.

Per scaricare il software sul tuo computer, collegati al suo sito ufficiale e pigia sul pulsante Download ShrinkIt. Trascina quindi l’icona del programma nella cartella Applicazioni di OS X e procedi come appena detto: avvia la app, trascina i PDF da comprimere nella finestra che si apre e il gioco è fatto!