Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come ripristinare Windows Update

di

Nei giorni scorsi hai letto la mia guida su come disattivare aggiornamenti automatici ed hai provveduto a disabilitare l’uso di Windows Update sul tuo PC. Dopo qualche giorno ci hai però ripensato ed adesso vorresti ripristinare Windows Update. Beh, considerando che avere un computer sempre aggiornato è la regola alla base per evitare l’insorgenza di problemi mi trovi perfettamente d’accordo con te. Tuttavia se adesso sei qui, a leggere questo tutorial, molto probabilmente è perché non hai la più pallida idea di come procedere o magari perché provando a farlo hai notato che il servizio non funziona più com un tempo. Se le cose stanno davvero in questo modo sappi che puoi contare su di me!

Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti tutto quel che risulta necessario fare per poter ripristinare Windows Update. Come dici? Pensi che forse sia il caso di lasciar perdere perché ti sembra troppo complicato? Ma ti sbagli di grosso! Contrariamente alle apparenze ripristinare Wndws Update non è difficile, davvero. Per riuscire “nell’impresa” hai solo bisogno di qualche istante di tempo libero e di un minimo di concentrazione, nient’altro.

Se sei quindi effettivamente interessato a scoprire come procedere per ripristinare Windows Update ti suggerisco di metterti ben comodo e di concentrarti attentamente sulla lettura delle mie indicazioni. Sono sicuro che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che in caso di necessità sarai anche pronto a spiegare ai tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come procedere.

Ripristinare Windows Update in caso di disattivazione

Per poter ripristinare Windows Update in seguito all’esecuzione della procedura di disattivazione della funzionalità in oggetto i passaggi che devi effettuare variano a seconda della versione di Windows insalata sul tuo computer.

Se sul tuo PC risulta installato Windows 7 oppure Windows 8 per poter ripristinare Windows Update pigia innanzitutto sul pulsante Start annesso alla barra delle applicazioni dopodiché digita windows update nel campo di ricerca che ti viene mostrato a schermo. Successivamente fai clic sul primo risultato che visualizzi in elenco con accanto l’icona del servizio.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi pigia sulla voce Cambia impostazioni situata nella barra laterale di sinistra dopodiché espandi il menu a tendina collocato al centro dello schermo e seleziona la voce Installa gli aggiornamenti automaticamente (scelta consigliata) in modo tale da attivare nuovamente la funzionalità di aggiornamenti di Windows. Se preferisci intervenire in maniera, per così dire, meno drastica puoi invece scegliere l’opzione Verifica la disponibilità di aggiornamenti ma consenti di scegliere se scaricarli e installarli in modo tale da permettere al sistema operativo di verificare la disponibilità di aggiornamenti informando però l’utente se ci sono update da scaricare senza provvedere a prelevarli ed installarli in maniera automatica.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Tieni conto che se in passato hai provveduto a disattivare gli aggiornamenti automatici anche per i prodotti Microsoft installati sul computer, come adempio Office, puoi ripristinare nuovamente la funzionalità in oggetto sempre agendo dalle impostazioni di Windows Update. Per fare ciò apponi un segno di spunta accanto alla voce Scarica aggiornamenti per altri prodotti Microsoft durante l’aggiornamento Windows. Se oltre che gli aggiornamenti automatici per i prodotti Microsoft avevi provveduto a disabilitare anche quelli per i driver e gli update non fondamentale per la sicurezza del sistema puoi abilitare nuovamente il tutto semplicemente apponendo un segno di spunta accanto alla voce Scarica aggiornamenti consigliati allo stesso modo degli aggiornamenti importanti.

Una volta selezionate le opzioni desiderate salva i cambiamenti pigiando sul pulsante OK.

Se invece sul tuo PC risulta installato Windows 10 per poter ripristinare Windows Update pigia innanzitutto sul pulsante Start annesso alla barra delle applicazioni dopodiché digita windows update nel campo di ricerca che ti viene mostrato a schermo. Successivamente fai clic sul primo risultato della ricerca che visualizzi.

Screenshot aggiornamenti Windows

Nella finestra che a questo punto andrà ad aprirsi pigia sulla voce Opzioni avanzate dopodiché fai clic sul menu presente sotto la voce Scegli come installare gli aggiornamenti e seleziona l’opzione Automatico (scelta consigliata).

Screenshot di Windows Update su Windows 10

Per ripristinare Windows Update su Windows 10 in maniera completa ti suggerisco inoltre di rimuovere, qualora presente, il segno di spunta presente accanto alla voce Ritarda aggiornamenti. Togliendo il segno di spunta da questa voce tutte le nuove funzionalità disponibili per il sistema operativo saranno scaricare ed installate appena rilasciate.

Qualora poi in passato avessi provveduto a disabilitare la funzione per scaricare automaticamente gli aggiornamenti per i prodotti Microsoft installati sul sistema ti suggerisco di riabilitare tale feature. Per fare ciò ti basta aggiungere il segno di spunta sulla casella collocata accanto alla voce Scarica aggiornamenti per altri prodotti Microsoft durante l’aggiornamento Windows.

Per confermare l’applicazione delle modifiche apportate chiudi semplicemente la finestra visualizzata.

Ripristinare Windows Update in caso di problemi

La procedura per ripristinare Windows Update che ti ho segnato nelle righe precedenti non ha sortito alcun effetto o molto più semplicemente il tuo PC, di punto in bianco, ha smesso di scaricare in maniera automatica gli aggiornamenti? Se la risposta è affermativa allora metti in pratica i seguenti passaggi.

Per provare a ripristinare Windows Update puoi innanzitutto andare ad utilizzare l’apposito strumento per la risoluzione dei problemi annesso a Pannello di controllo. Per fare ciò ciclica sul pulsante Start presente sulla barra delle applicazioni, digita risoluzione dei problemi nel campo di ricerca visualizzato e poi fai clic sul primo risultato presente in elenco.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Nella finestra che a questo punto ti viene mostrata fai clic sulla voce Risolvere i problemi relativi a Windows Update annessa alla sezione Sistema e sicurezza dopodiché clicca sul bottone Avanti ed attendi che la procedura di controllo venga avviata e portata a termine. Se necessario clicca su Prova a eseguire la risoluzione dei problemi come amministratore.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Al termine della procedura di analisi nella finestra aperta sul desktop, sotto la voce Problemi trovati, potrai visualizzare tutti i problemi identificati su Windows in base ai quali non era possibile usufruire correttamente di Windows Update. Se i problemi individuati sono stati risolti in maniera automatica accanto a ciascuno di essi sarà presente la scritta Risolto ed un segno di spunta verde. Successivamente pigia sulla voce Chiudi strumento di risoluzione dei problemi.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Nello sfortunato caso in cui non dovessero essere individuati problemi o qualora il tool per la risoluzione automatica degli stessi non dovesse essere in grado di risolvere quanto riscontrato ti suggerisco di ricorrere all’impiego di Microsoft Fixit, un utility resa disponibile da Microsoft che consente di risolvere i più comuni malfunzionamenti con cui è facile avere a che fare su Windows.

Per ripristinare Windows Update mediante Microsoft Fixit tanto per cominciare scarica il tool cliccando qui. A download completato fai doppio clic sul file appena ottenuto e poi pigia sul bottone Avanti collocato nella parte in basso a destra della finestra che ti viene mostrata. Attendi quindi qualche istante affinché la procedura per l’individuazione di eventuali problemi riscontrati venga avviata e portata a termine.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Successivamente, nella finestra aperta sul desktop, sotto la voce Problemi trovati, ti verranno indicati tutti i problemi identificati su Windows in base ai quali non era possibile usufruire correttamente di Windows Update. A questo punto tutti i problemi individuati dovrebbero essere stati risolti e la procedura per ripresentare Windows Update dovrebbe essere andata a buon fine. Per verificare che le cose stiano esattamente in questo modo accertati che accanto a ciascuno dei problemi riscontrati presente in elenco ci sia la voce Risolto seguita da un segno di spunta verde. Successivamente pigia sul bottone Chiudi collocato in basso a destra per chiudere la finestra.

Screenshot di Windows Update su Windows 8

Una volta portata a termine la procedura per ripristinare Windows Update verifica che il computer sia nuovamente in grado di scaricare gli aggiornamenti così come un tempo. Per fare ciò ti basta pigiare sul pulsante Start, digitare windows update nel campo di ricerca visualizzato, cliccare sulla prima voce presente in elenco ed attendere che nella finestra visualizzata a schermo venga segnalata la possibilità di scaricare i nuovi update.