Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sbloccare Deadpool Fortnite

di

Fortnite ha fatto delle skin uno dei suoi principali punti di forza, sia a livello di possibilità di personalizzazione del personaggio, sia in termini di business. D’altronde si punta su un desiderio che un po’ ogni videogiocatore ha dentro: impersonare il proprio personaggio preferito in una battaglia contro altri giocatori.

Il titolo di Epic Games è perfetto per svolgere questa “funzione”, dato che, grazie al suo enorme successo, sta inglobando molti universi narrativi particolarmente popolari, compresi quelli dei supereroi Marvel. A tal proposito, c’è un dubbio che ti “attanaglia” da un po’: hai scoperto che tra le skin disponibili nel gioco c’è anche quella di Deadpool, il celebre personaggio in calzamaglia rossa, e dunque ti stai chiedendo come sbloccare Deadpool su Fortnite (se ancora possibile).

Se le cose stanno così, non preoccuparti: non ti hanno mentito. Ottenere questo iconico personaggio all’interno del titolo di Epic Games è possibile, ma probabilmente ciò che non hai chiaro è il meccanismo con cui viene gestito il rilascio delle skin da parte degli sviluppatori. Ebbene, non ti resta che seguire le rapide indicazioni presenti qui sotto per saperne di più. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Deadpool Fortnite

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come sbloccare Deadpool su Fortnite, ritengo sia interessante approfondire la situazione.

Infatti, devi sapere che originariamente la skin di Deadpool è arrivata all’interno del titolo di Epic Games nel contesto della Stagione 2 del Capitolo 2. Più precisamente, il costume del noto personaggio dei fumetti è approdato durante la settima settimana.

Deadpool ha rappresentato una delle skin principali della succitata Stagione, nonché uno dei primi “supereroi” ad arrivare all’interno di Fortnite (questo prima di una lunga lista di nomi importanti, da Wolverine a Loki).

In ogni caso, come in genere accade per quel che riguarda il titolo di Epic Games, il costume di Deadpool a un certo punto è stato rimosso dal gioco (in quanto le skin puntano a essere “esclusive”, quindi disponibili solamente per un certo periodo di tempo, in modo da cercare di convincere gli utenti a prenderle per avere un elemento estetico di cui in pochi dispongono).

Eppure, il successo ottenuto dall’iniziativa legata all’iconico personaggio è stato particolarmente elevato, tanto da convincere gli Epic Games a fare una sorta di “eccezione” e far tornare su Fortnite, per una volta, uno dei personaggi “principali” di un Pass Battaglia (sì, era necessario disporre di quest’ultimo per sbloccare il costume).

Pass Battaglia Stagione 2 Capitolo 2 Fortnite

Tuttavia, dato che probabilmente alcuni utenti che erano riusciti a ottenere originariamente la skin di Deadpool avrebbero potuto “lamentarsi” di un ritorno “classico”, gli sviluppatori hanno pensato di trovare una soluzione alternativa.

In questo contesto, nella terza settimana della Stagione 3 del Capitolo 2, gli sviluppatori hanno aggiunto dei gonfiabili legati a Deadpool, che l’utente doveva scovare per portare a termine una sfida che garantiva come ricompensa un buon numero di XP.

Si trattava insomma di una “comparsa” secondaria, pensata per consentire quantomeno agli utenti di trovare degli elementi riconducibili all’iconico personaggio. Tuttavia, c’è stata un’alta richiesta relativa alla skin di Deadpool, dovuta a coloro che hanno perso l’occasione originale, magari perché non avevano ancora iniziato a giocare in modo costante a Fortnite.

Per questo motivo, al contrario di quanto accaduto con molte altre skin “principali” (che sono semplicemente state rimosse a fine Stagione), alla fine Epic Games ha “ceduto”, perlomeno parzialmente, alle richieste della community, tornando a introdurre degli elementi estetici relativi a Deadpool nel gioco.

A partire da fine 2020, gli sviluppatori hanno infatti deciso di introdurre all’interno di Fortnite un bundle chiamato Remix di Deadpool: quest’ultimo non contiene chiaramente la skin originale, in quanto gli utenti che hanno faticato in passato per averla probabilmente non sarebbero stati molto contenti, ma i costumi ottenibili in questo modo sono ovviamente ispirati al personaggio e presentano “fattezze” molto simili.

Ravenpool Coccolpool Fortnite

In parole povere: sì, in alcuni periodi promozionali, ad esempio nel corso della Stagione 7 del Capitolo 2 di Fortnite (o perlomeno di una parte di essa), ovvero quella relativa a Rick Sanchez di Rick and Morty, Epic Games consente di ottenere il pacchetto Remix di Deadpool e quindi di fatto di giocare nei panni di alcune versioni “riviste” del noto personaggio.

Lo so: questa possibilità è passata un po’ “in sordina” rispetto all’annuncio delle skin principali delle varie Stagioni. Tuttavia, se sei un fan di Deadpool e hai “perso” per qualche motivo la Stagione 2 del Capitolo 2 di Fortnite, puoi “rimediare” grazie a questa soluzione alternativa.

Come sbloccare Deadpool Fortnite

Dopo averti fornito le dovute spiegazioni, direi che è giunta l’ora di passare all’azione e spiegarti quali sono le possibilità per ottenere gli elementi estetici legati a Deadpool in Fortnite. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Come si sblocca Deadpool Remix Fortnite

Coccolpool Fortnite Skin

Se sei tra coloro che stanno ancora cercando di ottenere degli elementi estetici dedicati a Deadpool in Fortnite, la tua chance principale è legata al bundle chiamato Remix di Deadpool.

Quest’ultimo, che viene reso disponibile all’interno del Negozio di Fortnite solamente in determinati periodi promozionali (ad esempio, in alcuni giorni della Stagione 7 del Capitolo 2), contiene al suo interno svariati oggetti dedicati all’iconico personaggio vestito di rosso.

Gli “elementi clou” sono chiaramente le skin di Ravenpool e Coccolpool, due “forme alternative” di Deadpool. Queste differiscono dal costume originale, ma lo stile è ovviamente quello, e infatti il bundle è stato chiamato “Remix di Deadpool”. Insomma, nonostante la Stagione 2 del Capitolo 2 sia terminata ormai da parecchio tempo, facendo attenzione ai giusti periodi promozionali è ancora possibile ottenere delle “versioni di Deadpool” su Fortnite.

Bundle Remix Deadpool Fortnite Negozio

Per il resto, il pacchetto include altri elementi estetici dedicati al personaggio, ovvero i dorsi decorativi Gabbia di Ravenpool e Arco di Coolpool. Oltre a questo, per completezza d’informazione, devi sapere che a volte è possibile trovare anche il bundle Attrezzatura di Deadpool, che include il deltaplano Dragacorno, lo strumento raccolta Magli Massicci e le emote Sfrecciante e Chimichanga.

Il consiglio è dunque quello di dare spesso un’occhiata al Negozio del gioco, accessibile direttamente dalla schermata principale della modalità Battle Royale, “scorrendo” tra i pacchetti resi disponibili dagli sviluppatori.

Se darai un’occhiata ai bundle disponibili nel momento giusto, potresti trovare delle serie Marvel da non sottovalutare, compreso il succitato Remix di Deadpool. Quest’ultimo in genere costa 3.000 V-Buck in totale, ma in alcuni casi è scontato (ad esempio, durante la Stagione 7 del Capitolo 2 il costo è sceso a 2.000 V-Buck).

In alternativa, puoi acquistare le singole skin di Ravenpool o Coccolpool, che in genere vengono proposte a 1.500 V-Buck l’una. Insomma, per ottenere questi elementi estetici relativi a Deadpool, risulta necessario passare per la valuta interna del gioco. Ti ricordo che quest’ultima può essere ottenuta gratuitamente (mediante il sistema delle stelle) oppure tramite micro-transazioni.

V-Buck Microtransazioni Fortnite Mobile

Per darti un’idea concreata del costo che dovresti spendere se sei a corto di questa valuta, solitamente 2.800 V-Buck hanno un prezzo di 19,99 euro, mentre 1.000 V-Buck costano 7,99 euro. Insomma, non ti resta che portare a termine l’eventuale transazione, recarti nella scheda ARMADIETTO e impostare la skin di Ravenpool o Coccolpool per giocare nei panni di una “forma” di Deadpool.

Per qualsiasi problema in merito alle micro-transazioni e alla procedura di pagamento, che chiaramente varia di piattaforma in piattaforma, ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial su come ottenere V-Buck su Fortnite, nonché alla mia guida su come pagare su PlayStation Store (che potrebbe tornarti utile nel caso tu sia solito giocare a Fortnite da PlayStation).

Come si sblocca Deadpool Fortnite

Nascondiglio Deadpool Fortnite

Come dici? Stai cercando maggiori informazioni sulla skin originale di Deadpool e non sul pacchetto Remix? Ti spiego subito la situazione.

Ebbene, come già accennato nel capitolo iniziale, il costume a cui ti riferisci è stato disponibile su Fortnite nel corso della Stagione 2 del Capitolo 2, più precisamente da aprile a giugno 2020. Insomma, il costume originale è rimasto all’interno del gioco per breve tempo e dunque è comprensibile che molti appassionati se lo siano “persi”.

Per il momento non è possibile fare molto in merito al costume originale. Infatti, un “ritorno” risulta improbabile, in quanto ai giocatori di “vecchia data” potrebbe non andare giù una mossa del genere. Tuttavia, il bundle Remix di Deadpool che ho citato nel capitolo precedente può sicuramente rappresentare un buon “sostituto” (considerando anche che Ravenpool e Coccolpool sono di fatto legati al personaggio).

Per il resto, se non hai avuto modo di vedere quanto accaduto durante la Stagione 2 del Capitolo 2, ti ricordo che online puoi trovare del materiale interessante quantomeno per “rivivere” quei momenti. Ad esempio, ti consiglio di collegarti al portale ufficiale di Epic Games e dare un’occhiata al trailer e alle informazioni presenti per comprendere meglio in che modo era stato presentato l’arrivo di Deadpool.

Nel caso te lo stessi chiedendo, il metodo per sbloccare il costume di Deadpool su Fortnite consisteva nel portare a termine varie sfide, che Epic Games era solita rilasciare su base settimanale. Pensa che tutto partiva trovando il computer di Deadpool, posizionato nel suo nascondiglio.

In ogni caso, da allora ne è passata di acqua sotto i ponti e sono stati effettuati svariati cambiamenti al titolo di Epic Games. Se vuoi saperne di più, ti consiglio di consultare la pagina del mio sito dedicata a Fortnite, in cui sono presenti molti tutorial che potrebbero fare al caso tuo (ad esempio, nel caso in cui tu ti sia perso anche la Stagione 5 del Capitolo 2, potresti voler dare un’occhiata alle sfide che bisognava effettuare per sbloccare Predator).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.