Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Valheim

di

Vichinghi e boss, in un survival game multiplayer generato proceduralmente. Essenzialmente il sogno di appassionato del genere. Rappresenta proprio questo Valheim, il videogioco indipendente sviluppato da Iron Gate AB “esploso” in termini di popolarità nel 2021. Un indie da milioni di copie, che ha raggiunto traguardi davvero incredibili per una produzione realizzata da appena cinque persone.

Ti sei dunque interessato a questo videogioco, chiedendoti come scaricare Valheim. Tuttavia, non hai ben capito per quali piattaforme è disponibile, nonché quali sono i piani degli sviluppatori relativi ai porting. Inoltre, avresti bisogno di qualche indicazione generale relativa al titolo di Iron Gate AB. Non preoccuparti: in questo tutorial potrai trovare tutte le indicazioni del caso.

Che ne dici? Hai intenzione di immergerti nell’appassionante mondo di Valheim? Secondo me non vedi l’ora di scoprire in che modo vichinghi, boss e survival game possono andare d’accordo e conquistare un così ampio numero di giocatori. Coraggio allora, non ti resta che procedere con il tutorial. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come funziona Valheim

Come funziona Valheim

Prima di entrare nel dettaglio della procedura su come scaricare Valheim, ritengo possa interessarti saperne di più in merito al titolo sviluppato da Iron Gate AB, comprendendo in generale come si gioca a questa produzione.

Ebbene, Valheim è un indie realizzato da cinque persone mediante il popolare motore grafico Unity. Si tratta dunque di un gioco “partito dal basso”, che ha basato il suo successo più sul passaparola che su mirabolanti campagne di marketing.

Quella di Valheim è una “case history” che dimostra che un’idea geniale può funzionare anche senza budget da “tripla AAA” alle spalle. Pensa che si parlava già del gioco nel 2018 su Reddit, dato che una prima versione alpha era stata rilasciata sul noto portale itch.io, che è solito ospitare titoli indipendenti.

Il “vero boom” è tuttavia arrivato con la pubblicazione della versione ad accesso anticipato del gioco sul noto store digitale Steam, avvenuta a inizio febbraio 2021. Di lì in poi il successo del titolo è stato trainante, tanto da portare a oltre 5 milioni di copie vendute in poche settimane. Un traguardo inaspettato sotto molti punti di vista.

Valheim casa

Il titolo mette infatti da parte il comparto tecnico, tutt’altro che “next gen”, concentrandosi nello sfruttare gli elementi a disposizione per dare vita a un’atmosfera coinvolgente e un gameplay tanto appagante quanto immediato.

Quello che funziona di più di Valheim, però, è probabilmente il concept, che rappresenta essenzialmente il sogno di ogni appassionato del genere survival game: da 1 a 10 giocatori sono chiamati a impersonare dei vichinghi ed esplorare un mondo generato proceduralmente, creando la propria casa e cercando di sopravvivere alle insidie presentate dal gioco.

Dalla creazione della base a quella degli oggetti, dalle armi al cibo, tutto viene esaltato dal vivere l’esperienza in compagnia di altri giocatori, basandosi sulla possibilità di giocare in co-op. Il fatto che il mondo sia procedurale garantisce un ulteriore elemento di “esclusività”, in quanto potenzialmente ogni partita è diversa.

Nave Valheim

Per il resto, passare del tempo per ottenere i giusti elementi atti a sconfiggere i potenti boss di Valheim è sicuramente divertente, così come lo è realizzare una nave e salpare finalmente alla ricerca di nuove avventure, verso il Valhalla. Come tutti i giochi di questo genere, è un’avventura che va provata più che spiegata a parole, dato che ho solamente sfiorato la superficie di ciò che si può fare nel titolo di Iron Gate AB.

Insomma, comprendo perfettamente il motivo che ti spinge a voler scaricare il gioco e, ora che sai più o meno come funziona Valheim, puoi proseguire con il tutorial ed effettuare un acquisto più consapevole.

Come scaricare Valheim su PC

La piattaforma originale per cui è uscito Valheim è il PC. Più precisamente, il gioco è disponibile, mediante il popolare store digitale Steam, sia per Windows che per Linux/SteamOS. Al momento manca la compatibilità con macOS.

Come scaricare Valheim su Windows

Chiaramente il sistema operativo più utilizzato per giocare su PC è Windows. Per questo motivo, partirò proprio da questa piattaforma. Di seguito puoi trovare tutte le indicazioni del caso.

Requisiti

Come giocare a Valheim

Come accennato nel capitolo preliminare, il titolo di Iron Gate AB mette in secondo piano l’aspetto grafico. Se ti stai dunque chiedendo come giocare a Valheim, devi sapere che in realtà i requisiti minimi, presenti qui sotto, non sono in realtà poi così “difficili” da raggiungere.

  • Sistema operativo: Windows 7 o successivo;
  • Processore: Quad-core 2,6 GHz o simile;
  • RAM: 8GB;
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 950 o AMD Radeon HD 7950;
  • Altro: DirectX 11, 1GB di spazio di archiviazione.

Per quel che concerne i requisiti consigliati, nemmeno questi ultimi sono poi così elevati.

  • Sistema operativo: Windows 7 o successivo;
  • Processore: Intel Core i5 3 GHz o AMD Ryzen 5 3 GHz;
  • RAM: 16GB;
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 1060 o AMD Radeon RX 580;
  • Altro: connessione a Internet a banda larga, DirectX 11, 1GB di storage interno.

Insomma, anche un PC da gaming con scheda video dedicata di qualche anno fa può andare più che bene. Conta tuttavia che, trattandosi di un indie, Valheim non dispone in realtà di un’ottimizzazione impeccabile, ma in ogni caso, rispettando i requisiti, non dovresti avere particolari problemi nell’ottenere una buona esperienza di gioco.

Installare Steam su Windows

Come scaricare Steam su PC

Lo so: Steam è ormai il “tempio” per tutti coloro che sono soliti giocare su PC, specialmente su piattaforma Windows, quindi probabilmente saprai già come effettuare l’installazione e la configurazione del client. Tuttavia, in questa parte della guida faccio riferimento a chi si approccia per la prima volta a questo mondo con Valheim.

Ebbene, per scaricare il programma di Steam, che è il negozio digitale più popolare per i videogiochi per computer, ti basta collegarti all’apposito sito Web ufficiale e fare clic prima sul pulsante Installa Steam, presente in alto a destra, e in seguito su quello INSTALLA STEAM.

Così facendo, otterrai il file SteamSetup.exe, che ti invito ad aprire. A questo punto, premi sui tasti e Avanti e spunta la casella relativa all’accettazione del contratto di licenza. Dopodiché, fai clic in successione sui pulsanti Avanti, Avanti, Installa e Fine, in modo da portare a termine la procedura di installazione.

In questo frangente, Steam effettuerà il download degli ultimi file necessari all’avvio del client. Una volta che il sistema avrà terminato l’operazione, comparirà a schermo una finestra che ti chiederà di effettuare il login al tuo account.

Installare Steam su Windows

Se hai già un profilo, ti basta premere sul pulsante Accedi a un account esistente, mentre in alternativa puoi fare clic sull’opzione Crea un nuovo account. In tal caso, ti invito a fare riferimento al mio tutorial su come creare un account Steam, per ulteriori informazioni.

Ad ogni modo, ti verrà richiesto di inserire l’indirizzo e-mail e la password relativi al tuo account, nonché di fare clic sul pulsante Accedi. Una volta fatto questo, sei pronto per procedere con l’acquisto del gioco.

Scaricare Valheim

Valheim Steam

Valheim, anche nella sua versione in accesso anticipato, è un titolo a pagamento. Tuttavia, il prezzo non è “pieno”, bensì pari a 16,79 euro. Insomma, siamo ben lontani da quanto richiesto per gli odierni titoli “tripla AAA”, e un biglietto d’ingresso di questo tipo serve anche a supportare il piccolo team svedese che si è occupato della realizzazione del gioco, composto da appena cinque persone.

Per procedere, una volta avviato il client di Steam, ti basta premere sulla voce NEGOZIO, presente in alto a sinistra, e cercare “valheim” mediante la barra di ricerca che si trova in alto a destra, selezionando il risultato più pertinente (verosimilmente, l’unico che compare a schermo).

Adesso, scorri la pagina verso il basso e fai clic sul pulsante verde Aggiungi al carrello, selezionando l’opzione Acquisto per me (a meno che tu non voglia fare un regalo a qualcun altro). Se è la prima volta che compri un gioco su Steam, ti verrà dunque richiesto di configurare un metodo di pagamento valido.

Premendo sull’opzione Scegli un metodo di pagamento, puoi scegliere tra PayPal, carta di credito/prepagata e Paysafecard. Non ti resta, dunque, che scegliere se salvare le informazioni di pagamento per gli acquisti successivi, spuntando l’apposita casella, e fare clic sul tasto Continua. Ti verrà richiesto di accettare i termini del contratto di sottoscrizione a Steam, nonché di premere sul pulsante Acquisto.

Come scaricare Valheim su PC Steam Windows

Perfetto: una volta completata la transazione, ti basta premere sul collegamento Installa contenuto, scegliere la zona di installazione e premere sui tasti AVANTI e TERMINA.

Partirà, dunque, il download di Valheim, che puoi tenere d’occhio mediante l’apposita voce DOWNLOAD, presente in basso al centro. Dato che non si tratta di un gioco “pesante” (in genere il download è vicino ai 570MB), non dovresti dover attendere molto per poterlo avviare.

A tal proposito, per iniziare a giocare a Valheim, ti basterà poi premere sulla scheda LIBRERIA, presente in alto, selezionare la voce Valheim dalla lista presente a sinistra e fare clic sul pulsante verde GIOCA.

Come scaricare Valheim su Mac

Valheim macOS

Vista la popolarità ottenuta da Valheim, non sono in pochi coloro che si chiedono se sia possibile giocare al titolo di Iron Gate AB su macOS.

Purtroppo, al momento il team svedese non ha rilasciato una versione ufficiale del gioco per questa piattaforma, dato che la versione in accesso anticipato di Valheim esiste unicamente per Windows e Linux/SteamOS (sempre passando tramite Steam, come ho illustrato nel capitolo precedente).

Tuttavia, gli utenti macOS hanno una speranza, dato che nella pagina ufficiale delle FAQ gli sviluppatori fanno specifico riferimento alla possibile uscita di questa versione. Tutto dipenderà dal pubblico, dato che il requisito è semplicemente che ci sia “una domanda significativa”.

Come scaricare Valheim su console

Valheim console

Come dici? Vorresti sapere se è possibile giocare a Valheim su console? Ad esempio, ti stai chiedendo come scaricare Valheim su PS4 o come scaricare Valheim su Xbox One? Ebbene, in questo caso è bene analizzare la situazione.

Come illustrato nel capitolo introduttivo, Valheim è un titolo indie, ovvero indipendente, realizzate da sole cinque persone. Il team svedese Iron Gate AB ha dunque dovuto lavorare sodo per lanciare la versione in accesso anticipato del gioco su PC.

Questo significa che Valheim non è completo al momento, dato che è ancora in una versione preliminare in costante fase di sviluppo. Tuttavia, buona parte del titolo di Iron Gate AB funziona anche utilizzando il controller su PC e l’incredibile successo potrebbe portare, alla fine, a un porting anche per console.

Ovviamente la richiesta da parte degli utenti non manca, tanto che, come d’altronde ho già spiegato per la versione macOS del gioco, gli sviluppatori hanno fatto sapere che, anche se al momento non è previsto l’arrivo di Valheim su console, non si esclude il rilascio in futuro.

Tuttavia, i piani di Iron Gate AB sembrano attualmente concentrarsi principalmente sulla versione PC, in modo da arrivare alla tanto bramata versione 1.0. Non è da escludere che l’inaspettato successo acceleri i tempi dei vari porting, ma probabilmente, se gli sviluppatori decideranno alla fine di fare questo passo, bisognerà in ogni caso aspettare un po’ di tempo.

Insomma, se vuoi giocare subito a Valheim il consiglio è quello di farlo su piattaforma PC, dato che potrebbe passare parecchio tempo prima di poterlo vedere su console (chissà poi di quale generazione). Tuttavia, l’arrivo di altre versioni non è da escludere.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.