Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare giochi a pagamento gratis

di

I servizi di distribuzione digitale hanno consentito una rapida evoluzione del mercato dei videogiochi. Oggi abbiamo Steam e tante altre vetrine virtuali, come gli store digitali di Apple, Google e Microsoft, che consentono agli sviluppatori indipendenti di avere la giusta visibilità e alle software house più grandi, quelle che producono i cosiddetti titoli “tripla A”, di proporre contenuti a prezzi sempre più vantaggiosi.

In questo scenario, capita sempre più spesso di trovare giochi – anche molto noti – venduti a prezzi stracciati o addirittura regalati nel corso di promozioni speciali: ecco il motivo per il quale oggi ho deciso di occuparmi di quest’argomento e di illustrarti come scaricare giochi a pagamento gratis sfruttando diversi servizi di digital delivery, da quelli più famosi a quelli un po’ più di nicchia.

Naturalmente non aspettarti di poter scaricare gli ultimi titoli “tripla A” a costo zero, ma se cerchi dei bei giochi, magari del recente passato e/o appartenenti al mondo indie, troverai sicuramente quello che fa per te. Partiamo dai giochi per computer, poi però, non ti preoccupare, passeremo anche a quelli per smartphone, tablet e console. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scaricare giochi a pagamento gratis su PC

Come anticipato in apertura del post, tanto per cominciare desidero indicarti come riuscire a scaricare giochi a pagamento gratis su PC: qui di seguito trovi spiegato come riuscirci sia da Windows che da macOS, tramite gli store ufficiali di entrambi i sistemi operativi ma anche tramite le più note piattaforme per il download dei giochi e alcuni siti Internet indipendenti.

Microsoft Store

Microsoft Store

Se stai usando un PC con su installato Windows 10, puoi reperire giochi a pagamento gratis mediante il Microsoft Store, il negozio virtuale del colosso di Redmond, mediante il quale è possibile ottenere applicazioni e giochi in maniera semplice e veloce. Include sia giochi gratis che a pagamento, con la possibilità di usufruire di promo che permettono di scaricare gratis titoli che normalmente sarebbero a pagamento (motivo per cui ho scelto di parlartene in questa mia guida).

Per servirtene per il tuo scopo, provvedi in primo luogo ad accedere allo store facendo clic sulla sua icona (quella con il sacchetto della spesa e il logo di Windows) che trovi nella parte in fondo a sinistra della barra delle applicazioni. In alternativa, digita “Microsoft Store” nel campo di ricerca annesso al menu Start, al quale puoi accedere cliccando sul pulsante con la bandierina di Windows sempre posto sulla barra delle applicazioni, e selezionando il risultato pertinente.

Una volta visualizzata la finestra del Microsoft Store sul desktop, seleziona la scheda Giochi che si trova in alto e comincia a scorrere la schermata visualizzata sino a individuare la sezione Giochi più popolari gratis.

In seguito, clicca sul collegamento Mostra tutto per consultare la lista completa dei titoli a costo zero disponibili per il download. Tra questi potresti trovare anche dei giochi che normalmente sono a pagamento in promozione gratuita per un periodo limitato. Se vuoi, puoi filtrare i vari giochi visualizzati usando il menu a tendina Categorie posto in alto. Ulteriori filtri sono disponibili facendo clic sul bottone Più filtri.

Tieni comunque presente che i giochi di maggior spicco che vengono offerti gratis in promozione, sono di solito segnalati nella parte in alto della sezione Giochi del Microsoft Store, mediante un apposito banner.

Se poi stai cercando un determinato titolo e vuoi verificare se è in promozione gratuita o meno, puoi effettuare una ricerca diretta, facendo clic sulla voce Ricerca che si trova nella parte in alto a destra della finestra del Microsoft Store, digitando la parola chiave di tuo interesse nel campo apposito e schiacciando il tasto Invio sulla tastiera. Se il gioco che stai cercando è diventato gratuito, lo troverai contrassegnato dalla dicitura Gratis.

Se trovi dei giochi che ti interessano, per procedere con il loro download, fai clic sul relativo titolo, sul pulsante Ottieni/Installa e aspetta che la procedura di download e installazione venga avviata e completata. Successivamente, clicca sul bottone Gioca per avviare subito il gioco, oppure richiamalo dal menu Start, selezionando il relativo collegamento appena aggiunto.

Nota: se non hai ancora aggiunto il tuo account Microsoft al Microsoft Store, verrai invitato a farlo dopo aver selezionato un dato gioco e dopo aver fatto clic sul pulsante Ottieni/Installa, al fine di poter usare il titolo scelto anche sugli altri dispositivi a cui risulta eventualmente collegato il medesimo account. Per effettuare il login, premi sul bottone Accedi e digita i dati richiesti. Se la cosa non ti interessa, invece, fai clic sul bottone No, grazie.

Mac App Store

Mac App Store

Anche macOS integra uno store dedicato alle applicazioni e ai giochi: il Mac App Store. Tramite quest’ultimo, puoi reperire app e giochi, sia gratis che a pagamento, senza dover passare per servizi di terze parti. Te lo segnalo perché di tanto in tanto alcuni titoli commerciali vengono proposti in offerta gratuita.

Per servirtene per il tuo scopo, provvedi innanzitutto ad accedere al Mac App Store, cliccando sulla sua icona (quella con la “A” e lo sfondo azzurro) posta sulla barra Dock. In alternativa, puoi richiamare lo store mediante Spotlight, Siri o accedendo alla cartella Applicazioni del Mac.

Una volta visualizzata la finestra del Mac App Store sulla scrivania, seleziona la voce Gioca posta a sinistra e da’ uno sguardo ai vari titoli proposti a destra. Puoi riconoscere facilmente i giochi gratuiti da quelli a pagamento in quanto accanto al titolo non è presente il prezzo. Di solito, inoltre, i titoli commerciali in promozione gratuita vengono sponsorizzati tramite appositi banner o mediante sezioni dedicate.

Se vuoi, puoi anche effettuare una ricerca per parola chiave, digitando il nome del gioco di tuo interesse nel campo Cerca situato nella parte in alto a sinistra della finestra, schiacciando il tasto Invio sulla tastiera del Mac e consultando l’elenco dei risultati pertinenti.

Quando trovi un gioco gratuito che prima era a pagamento e che desideri scaricare, fai clic sul suo titolo e sul relativo bottone Ottieni/Installa. Autorizza poi il download (se necessario) digitando la password del tuo ID Apple oppure usando il Touch ID (se il Mac che stai usando supporta questa tecnologia).

In alternativa, ti segnalo che da macOS 10.15 Catalina, è disponibile il servizio Apple Arcade che, per 4,99 euro/mese con 30 giorni di prova gratis, permette di accedere a un catalogo composto da oltre 100 giochi esclusivi senza banner e senza acquisti in-app. Il servizio è disponibile per tutta la famiglia, quindi accessibile fino a un massimo di 6 utenti. Maggiori info qui.

Steam

Steam

Impossibile parlare di servizi per scaricare giochi a pagamento gratis su PC senza menzionare Steam. Lo store digitale di casa Valve si è guadagnato ben presto il ruolo di leader del mercato grazie a una libreria vastissima composta da titoli venduti spesso a prezzi stracciati.

Sebbene non capiti spesso di trovarci videogame a pagamento gratis, offre una nutritissima selezione di titoli free-to-play (che hanno davvero poco o nulla da invidiare a quelli a pagamento) e, durante i suoi celeberrimi saldi stagionali, propone giochi molto noti a prezzi bassissimi, senza contare le offerte che settimanalmente affollano il suo catalogo.

Il client di Steam è disponibile per Windows, macOS e Linux. Per scaricarlo, recati sul sito Internet di Steam e fai clic prima sul pulsante Installa Steam (in alto a destra) e poi su Installa Steam adesso.

A scaricamento avvenuto, se stai usando Windows, apri il file .exe ottenuto, clicca sul bottone nella finestra che ti viene mostrata sul desktop e premi sul pulsante Avanti. Dopodiché spunta la casella posta accanto alla voce relativa all’uso dell’Italiano, fai ancora clic sul pulsante Avanti e porta a termine il setup premendo sui bottoni Installa e Fine.

Su macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto e premi sul pulsante Agree presente nella finestra che ti viene mostrata sulla scrivania. Provvedi poi a trascinare l’icona di Steam nella cartella Applicazioni di macOS, fai clic destro su di essa e seleziona la voce Apri dal menu che compare, per avviare il software scavalcando le protezioni imposte nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati.

In seguito, a prescindere dal sistema operativo usato, aspetta che vengano scaricati da Internet tutti i componenti necessari per l’esecuzione di Steam e crea il tuo account, indispensabile per usufruire del servizio, premendo sul pulsante Crea un nuovo account annesso alla finestra visualizzata e fornendo i dati che ti vengono richiesti.

Dopo aver eseguito l’accesso a Steam, recati nella sezione dedicata ai giochi free-to-play oppure a quella dedicata alle offerte speciali e consulta i vari titoli in catalogo. Se vuoi, puoi anche filtrare l’elenco dei titoli che ti viene proposto per categoria, cliccando sui menu e sulle etichette che trovi in alto e/o sulla destra.

Se vuoi verificare se un determinato titolo che già conosci è stato offerto gratuitamente su Steam, effettua una ricerca diretta digitando la parola chiave di tuo interesse nel campo apposito situato in alto. Se il gioco che stai cercando è diventato gratuito, potrai facilmente renderti conto della cosa in quanto lo troverai contrassegnato dalla dicitura Gratis.

Per procedere con il download dei giochi di tuo interesse, invece, tutto quello che devi fare è cliccare sul relativo nome e sul pulsante Avvia gioco. Per procedere con l’installazione, premi poi sui bottoni AvantiAccetto e Avvia gioco. Per ulteriori approfondimenti riguardo il funzionamento di Steam, ti rimando alla lettura della mia guida specifica su questa celebre piattaforma.

Epic Game Store

Epic Games Store

Hai mai sentito parlare di Epic Games Store? No? Strano, è molto famoso. Ad ogni modo, non c’è problema: rimediamo subito. Si tratta di un’altra piattaforma per il gaming, disponibile per Windows e macOS, tramite la quale è possibile reperire giochi gratis e a pagamento e che ogni settimana propone dei titoli commerciali in promo a costo zero.

Per servirtene, devi in primo luogo scaricare il launcher di Epic Games sul tuo computer: per riuscirci, recati sul sito Internet ufficiale della piattaforma e fai clic sul pulsante Ottieni giochi Epic Games, situato in alto a destra.

Ultimato il download, se stai usando Windows, apri il file .msi ottenuto e, nella finestra che vedi comparire sul desktop, fai clic sul pulsante Installa. Premi poi sul bottone per due volte di seguito e attendi che la procedura d’installazione venga portata a termine.

Se stai usando macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona del launcher di Epic Games nella cartella Applicazioni del Mac. Dopodiché fai clic destro su di essa e seleziona la voce Apri dal menu contestuale, al fine di avviare l’applicazione andando però ad aggirare le limitazioni imposte da Apple verso le applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va effettuata solo al momento della prima esecuzione).

Una volta visualizzata la finestra del launcher di Epic Games sullo schermo, registra un account gratuito per poter fruire del servizio selezionando la voce Non hai un account Epic Games? Registrati che si trova in basso e compilando il modulo che ti viene proposto con tutte le informazioni necessarie. Per maggiori dettagli sul da farsi, attieniti alle indicazioni contenute nel mio tutorial su come creare un account Epic Games.

Successivamente, esegui l’accesso al tuo account tramite la finestra del launcher, andando a compilare i campi appositi visibili sullo schermo e facendo clic sul bottone Accedi. A login avvenuto, clicca sul pulsante con le linee in orizzontale collocato in alto a destra e seleziona la voce Negozio dal menu che si apre sulla sinistra.

A questo punto, inizia pure a cercare i giochi di tuo interesse. Quelli a pagamento in promozione gratuita per la settimana ti vengono proposti in cima, in una sezione apposita, mentre scorrendo la schermata visualizzata puoi visualizzare gli ulteriori titoli a costo zero disponibili, facilmente riconoscibili in quanto contrassegnati dalla dicitura Gratis, tra cui potrebbero nascondersi dei titoli che in precedenza erano a pagamento.

Se vuoi verificare se un gioco a pagamento di cui conosci già il nome è eventualmente disponile gratuitamente, digitane il titolo nel campo di ricerca in alto e schiaccia il tasto Invio sulla tastiera del computer.

Per scaricare i giochi che ti interessano, seleziona il loro titolo e premi sui pulsanti Gratis, Effettua l’ordine (in basso a destra) e Do il consenso. In seguito, premi sul pulsante con le linee in orizzontale che si trova in alto a destra, seleziona la voce Biblioteca dal menu a sinistra, clicca sul pulsante Installa posto in corrispondenza del nome del gioco scelto, spunta la casella relativa all‘accettazione del contratto di licenza** e premi sui bottoni Accetta, Installa e . Avvia poi il gioco premendo sul bottone apposito che vedi comparire sullo schermo.

Siti per scaricare giochi a pagamento gratis

Archive.org

Ed ora, ecco dei link veloci ad alcuni siti Internet che permettono di scaricare giochi a pagamento gratis.

  • Wikipedia – la versione inglese di Wikipedia ospita una pagina in cui sono elencati decine di giochi commerciali ora disponibili gratuitamente. Ce n’è davvero per tutti i gusti!
  • Abandonia – uno dei siti Web più importanti del mondo dedicati all’abandonware, ossia a quei giochi che un tempo erano a pagamento ma che ora, decaduti i diritti relativi al copyright, possono essere scaricati gratuitamente. La maggior parte dei titoli va giocata con l’emulatore DOS DOSBOX (anch’esso scaricabile gratuitamente da Internet).
  • Archive.org – sito Internet su cui è presente un vasto catalogo di materiale digitale d’ogni genere e a costo zero, tra cui rientrano anche i videogiochi per PC di vecchio corso che un tempo erano a pagamento (ma non solo). Tieni però presente che alcuni giochi sono talmente vecchi che potresti avere qualche problema nell’eseguirli sui sistemi operativi recenti.
  • AppShopper – si tratta di un portale che permette di individuare i giochi (e le app) a pagamento offerti gratuitamente (o comunque a prezzo scontato) per un periodo di tempo limitato per macOS (oltre che per iOS).

Come scaricare giochi a pagamento gratis su Android

Play Store giochi

E su Android? Come si fa per scaricare giochi a pagamento gratis? Non devi far altro che affidarti al Play store: il negozio virtuale delle app e dei giochi reso disponibile da Google per gli smartphone e i tablet basati sulla piattaforma mobile del “robottino verde”. Ci sono tanti contenuti, sia gratis che a costo zero, e, ovviamente, talvolta i giochi commerciali vengono proposti gratuitamente, tramite apposite offerte.

Per servirtene, prendi il tuo dispositivo, sbloccalo, accedi al drawer (la schermata di Android in cui sono raggruppate le icone di tutte le app) e fai tap sull’icona del Play Store (quella con il triangolo multicolore).

Nella schermata che ti sarà mostrata, seleziona la voce Giochi situata in alto, fai tap sulla dicitura Categorie che trovi nel menu collocato sempre in cima allo schermo e scegli la categoria di tuo interesse tra quelle disponibili nell’elenco proposto, per sfogliare i vari giochi appartenenti al genere di tuo interesse. Purtroppo non è disponibile un filtro per visualizzare solo i giochi gratis, ma puoi distinguerli da quelli a pagamento in quanto non contrassegnati dal prezzo.

In alternativa, puoi visualizzare l’elenco dei giochi per classifiche, facendo tap sulla voce Classifiche che trovi sempre nella parte in alto della schermata del Play Store, selezionando la sezione di tuo interesse tra quelle disponibili e scorrendo gli elenchi.

Se poi vuoi verificare se un gioco a pagamento che già conoscevi è diventato gratuito, effettua una ricerca diretta digitando il nome di quest’ultimo nella barra apposita che si trova in cima allo schermo.

Quando trovi un gioco che ti interessa, per scaricarlo sul tuo PC, premi sul suo nome e sul bottone Installa. Completata la procedura di download e installazione, avvia il titolo premendo sul bottone Apri oppure facendo tap sulla sua icona che è stata aggiunta al drawer.

Per trovare con maggiore facilità i giochi disponibili a costo zero per un tempo limitato, puoi anche affidarti a delle app che si occupano di segnalare i contenuti a pagamento in offerta gratuita. Personalmente, ti suggerisco di provare AppSales, Freapp, App a pagamento gratuite per un tempo limitatoApp Hoarder. Funzionano tutte in maniera analoga: una volta avviate, mostrano l’elenco dei contenuti in offerta e selezionandoli è possibile accedere direttamente alla relativa sezione sul Play Store.

Se poi il Play Store non ti soddisfa, puoi provare a dare uno sguardo agli store alternativi disponibili per i dispositivi Android, su cui spesso vengono proposti app e giochi a pagamento in forma gratuita. Per fare ciò, però, devi abilitare il supporto alle origini sconosciute sul tuo dispositivo, come ti ho spiegato nella mia guida dedicata a come installare APK.

Per quanto interessante possa apparire la cosa, tieni però ben presente che si tratta di una pratica da eseguire con cautela, in quanto scaricare applicazioni da fonti esterne rispetto al Play Store può aumentare il rischio di andare incontro a malware e altre minacce informatiche che potrebbero compromettere il corretto funzionamento del dispositivo. Ciò detto e se vuoi comunque affidarti agli store di terze parti, qui di seguito trovi elencati quelli che ritengo essere i più interessanti della categoria.

  • Amazon AppStore – è lo store di Amazon, come lascia intendere lo stesso nome. Consente di scaricare tante app e giochi in maniera totalmente sicura e gratuita.
  • APKMirror – celebre store alternativo per Android gestito da AndroidPolice, un sito Internet molto noto nella community Android internazionale. Offre solo contenuti sicuri e verificati.
  • AppBrain – altro store alternativo per scaricare app e giochi per Android. Da notare che permette di tracciare le app e i giochi scaricati per scoprire la disponibilità di eventuali contenuti simili.
  • TorrApk – store alternativo concepito in primo luogo per i dispositivi di fascia bassa, in quanto consente di scaricare i file APK delle applicazioni che, in base alle linee guida di Google, non rispettano i requisiti necessari per poter essere installate sui dispositivi appartenenti a questa categoria.

Come scaricare giochi a pagamento gratis su iOS

App Store giochi

Vediamo ora come effettuare il download di eventuali giochi a pagamento diventati gratuiti su iPhone e iPad. In tal caso, puoi affidarti ad App Store, il negozio virtuale delle applicazioni e dei giochi reso disponibile da Apple per i suoi utenti. Vi ci trovi tanti giochi a costo zero, oltre che innumerevoli titoli a pagamento che, di tanto in tanto, vengono proposti gratuitamente, tramite apposite offerte.

Per sfruttare l’App Store, prendi il tuo dispositivo, sbloccalo, accedi alla home screen e fai tap sull’icona dello store (quella con la “A” e lo sfondo azzurro). Nella schermata principale di App Store che adesso visualizzi, seleziona la voce Giochi situata in basso, individua la sezione Top giochi gratuiti scorrendo la pagina e fai tap sulla dicitura Vedi tutto.

Nella nuova schermata visualizzata, potrai visualizzare l’elenco completo dei giochi gratuiti disponibili, tra cui potrebbero celarsi anche dei titoli che sino a qualche ora addietro erano proposti a pagamento. Se vuoi, puoi filtrarli per categorie facendo tap sulla voce Tutti i giochi situata in alto a destra e selezionando il genere che ti interessa.

Conosci già il titolo di un gioco a pagamento e vuoi scoprire se per caso è diventato gratis? Per riuscirci, fai tap sulla voce Cerca collocata in basso a destra e digita la parola chiave di tuo interesse nella casella apposita.

Quando trovi un gioco che vuoi scaricare, fai tap sul bottone Ottieni/Installa posto in sua corrispondenza e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Dopodiché avvia il gioco premendo sul bottone Apri comparso sullo schermo oppure selezionando la relativa icona aggiunta in home screen.

Anche su iOS è poi disponibile il servizio Apple Arcade che, per 4,99 euro/mese con 30 giorni di prova gratis, permette di accedere a un catalogo composto da oltre 100 giochi senza banner o acquisti in-app. Maggiori info qui.

Ti segnalo, inoltre, che anche per quanto riguarda iOS sono disponibili delle applicazioni che consentono di scovare i giochi in offerta gratuita su App Store. Tra le varie, ti suggerisco di provare appsGratis e AppGratuita. Il loro funzionamento è molto semplice: una volta avviate, mostrano un elenco di app e di giochi che si possono scaricare gratis temporaneamente e premendo sul loro nome è possibile accedere alla relativa sezione sullo store digitale dell’azienda di Cupertino.

App a parte, puoi altresì affidarti al portale AppShopper, di cui ti ho parlato già nel passo dedicato al versante computer, in quanto comprensivo di una sezione dedicata in via specifica ai giochi da scaricare gratuitamente in offerta anche su iPhone e iPad.

Come scaricare giochi a pagamento gratis su console

PlayStation Store

Possiedi una PS4, una Xbox One oppure un’altra console e ti piacerebbe capire se, anche in tal caso, esiste un sistema per scaricare giochi a pagamento gratis? La risposta, sono ben lieto di dartela, è affermativa. Infatti, sugli store delle varie console vengono talvolta propositi a costo zero titoli che normalmente sono a pagamento.

Prima di spiegarti come scovarli, però, verifica di aver collegato a Internet la console che stai usando, mediante il relativo menu delle impostazioni. Ad esempio, se stai usando una PS4, puoi riuscirci recandoti in Impostazioni > Rete > Imposta connessione Internet e intervenendo mediante la schermata visualizzata. Per ulteriori dettagli, fa’ riferimento al mio tutorial su come giocare online con la PS4, mentre se possiedi un Xbox puoi leggere il mio post su come connettersi a Xbox Live.

Una volta fatto ciò, recati nello store virtuale predefinito della console e cerca di individuare eventuali banner mediante cui vengono proposti in via eccezionale titoli a pagamento in offerta gratuita. Per scaricarli, seleziona e premi il pulsante per procedere con il download.

In alternativa, prova a guardare nelle sezioni dello store di tuo interesse dedicata in maniera specifica ai giochi gratis, tra i vari titoli in elenco potresti trovarci anche dei giochi che in precedenza erano a pagamento o, ancora, effettua una ricerca per genere o per titolo. Quando gratuiti, i giochi risultano contrassegnati dalla dicitura Gratis.

Ad esempio, se stai usando una PS4, dopo esserti collegato al PlayStation Store, selezionando l’icona del sacchetto della spesa, per effettuare una ricerca diretta scrivi il titolo del gioco che ti interessa nel campo di ricerca posto in alto, mentre se vuoi visualizzare i giochi per categoria seleziona la voce Genere nella barra laterale di sinistra e scegli la categoria che preferisci nella nuova schermata visualizzata. Per ulteriori dettagli, puoi fare riferimento alla mia guida specifica su come scaricare giochi gratis su PS4, mentre se stai usando un Xbox puoi leggere il mio post su come scaricare giochi gratis su Xbox One.

Ti faccio altresì notare che per giocare online su PS4 e Xbox One è necessaria, rispettivamente, la sottoscrizione di un abbonamento ai servizi PlayStation Plus e Xbox Live Gold, che però i nuovi utenti possono provare a costo zero per un periodo di tempo limitato e che danno anche diritto ogni mese al download gratuito di giochi che normalmente sono a pagamento. Per tutti gli approfondimenti del caso, ti rimando alla lettura delle mie guide su come giocare online su PS4 e come giocare online su Xbox One.