Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare giochi a pagamento gratis

di

I servizi di distribuzione digitale hanno consentito al mercato videoludico di evolvere rapidamente. Oggi abbiamo Steam e tante altre vetrine virtuali – compresi gli store di Apple, Google e Microsoft – che consentono agli sviluppatori indipendenti di avere la giusta visibilità e alle software house più grandi, quelle che producono i cosiddetti titoli tripla A, di proporre contenuti a prezzi sempre più vantaggiosi.

In questo scenario, capita sempre più spesso di trovare giochi – anche molto noti – venduti a prezzi stracciati o addirittura regalati nel corso di promozioni speciali. Ecco il motivo per il quale oggi ho deciso di occuparmi di quest’argomento e di illustrarti come scaricare giochi a pagamento gratis sfruttando diversi servizi di digital delivery, da quelli più famosi a quelli un po’ più di nicchia.

Naturalmente non aspettarti di poter scaricare l’ultimissimo titolo tripla A a costo zero, ma se cerchi dei bei giochi, magari del recente passato e/o appartenenti al mondo indie, troverai sicuramente quello che fa per te. Partiamo dai giochi per computer, poi però, non ti preoccupare, passiamo anche a quelli per smartphone e tablet.

Giochi per PC

Origin

Origin è la vetrina digitale di Electronic Arts, una delle software house più famose del mondo videoludico. La sua iniziativa ”Offre la ditta” permette di scaricare ogni mese un gioco commerciale, che prima era a pagamento, in maniera assolutamente gratuita. Non ci sono limitazioni o “trabocchetti” di alcun tipo: basta accedere al servizio quando la promozione è in corso, cliccare sul pulsante di download e attendere che il titolo venga scaricato sul computer. Ad installazione completata, il gioco sarà gratis per sempre.

Da sottolineare, inoltre, la presenza delle promozioni Game Time che consentono di giocare gratis a titoli come “Battlefield 4” e “Titanfall” per un periodo che va da 48 a 168 ore (dopodiché occorre acquistarli regolarmente) e la sezione Offerte dello store che contiene tantissimi titoli di rilievo a prezzi compresi fra 4,90 e 9,90 euro.

Per usufruire di Origin occorre registrarsi gratuitamente al servizio (cliccando sul pulsante Registrati che si trova in cima all’home page) e scaricare sul proprio computer il client Origin per Windows o Mac OS X (pigiando sul pulsante Scarica Origin collocato in alto a destra). I contenuti dello store sono tutti protetti con DRM.

Steam

Impossibile parlare di servizi per scaricare giochi per PC senza menzionare Steam. Lo store digitale di casa Valve si è guadagnato ben presto il ruolo di leader del mercato grazie a una libreria vastissima composta da titoli venduti spesso a prezzi stracciati.

Sebbene non capiti spesso di trovarci videogame a pagamento gratis, offre una nutritissima selezione di titoli free-to-play (che hanno davvero poco o nulla da invidiare a quelli a pagamento) e durante i suoi celeberrimi saldi stagionali propone giochi molto noti a prezzi bassissimi, senza contare le offerte che settimanalmente affollano il suo catalogo.

Il client di Steam è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux. Per scaricarlo, clicca sul pulsante Installa Steam collocato in alto a destra nell’home page del servizio. Per utilizzare il programma, segui la semplice procedura post-installazione e crea il tuo account gratuito sulla piattaforma. Tutti i contenuti dello store sono protetti con DRM.

GOG

GOG (acronimo di Good Old Games) è un altro importante store del mondo videoludico. Il suo catalogo è decisamente meno ricco di quello di Steam o Origin, ma non per questo meno interessante.

Come suggerisce abbastanza facilmente il nome, propone una vasta gamma di titoli classici – del passato più o meno recente – a prezzi davvero molto convenienti. Spesso vengono inoltre lanciate delle offerte che consentono di scaricare giochi a pagamento gratis. Da tenere altamente in considerazione anche la sezione Free del catalogo che contiene alcuni giochi (non moltissimi a dire il vero) e contenuti extra legati a titoli storici come “Ultima” o “Hotline Miami”.

GOG può essere utilizzato direttamente dal browser, non necessita dell’installazione di client sul computer. Per registrare il tuo account gratuito sul servizio non devi far altro che cliccare sulla voce SIGN UP che si trova in alto a destra e compilare il modulo che ti viene proposto. Tutti i titoli ospitati dalla piattaforma sono privi di DRM.

Humble Bundle

Humble Bundle non è una vetrina digitale come Steam o Origin, non ha un catalogo di proprietà da offrire agli utenti. Si tratta bensì di un sito che propone degli interessantissimi bundle comprensivi di giochi e annessi DLC acquistabili con la formula del pay what you want (paga quello che vuoi).

Tutto questo si traduce nella possibilità di comprare titoli come il famosissimo “Borderland” al prezzo ridicolo di 1$, anche se a dire il vero per sbloccare tutti i contenuti dei bundle spesso bisogna sborsare cifre intorno ai 15$. I titoli in promozione spesso sono protetti da DRM e si devono riscattare tramite Steam o altre piattaforme di digital delivery.

Altri siti interessanti

Ed ora ecco alcuni link veloci ad altri siti che permettono di scaricare giochi a pagamento gratis o di acquistarli a prezzi molto convenienti.

  • Wikipedia – la versione inglese di Wikipedia ospita una pagina in cui sono elencati decine di giochi commerciali ora disponibili gratuitamente. Ce n’è davvero per tutti i gusti!
  • Abandonia – uno dei siti Web più importanti del mondo dedicati all’abandonware, ossia a quei giochi che un tempo erano a pagamento ma che ora, decaduti i diritti relativi al copyright, possono essere scaricati gratuitamente. La maggior parte dei titoli va giocata con l’emulatore DOS DOSBOX (anch’esso scaricabile gratuitamente da Internet).
  • Itch.io – una vetrina digitale dedicata interamente ai giochi indie. Ospita decine di giochi sia gratis che a pagamento per tutti i principali sistemi operativi.
  • Desura – altra vetrina interessante di titoli indie per Windows, Mac OS X e Linux. Contiene pochi titoli gratuiti, ma quelli a pagamento sono spesso molto convenienti.
  • U Play – lo store ufficiale di Ubisoft. Include molti titoli tripla A e offerte speciali che cambiano ogni 72 ore.
  • Greenman Gaming – store digitale che propone una vasta gamma di titoli indie e tripla A a prezzi molto convenienti.

Giochi per smartphone e tablet

iPhone e iPad

Se stai cercando dei giochi in sconto/gratuiti per il tuo iPhone o il tuo iPad, rivolgiti ad AppShopper. Si tratta di un servizio online (disponibile anche sotto forma di app) che permette di scoprire le applicazioni e i videogame in promozione sull’App Store di iOS. Comprende non solo i contenuti in sconto (quindi che hanno subìto un taglio di prezzo) ma anche app e giochi che erano a pagamento e sono diventati gratis per un periodo di tempo limitato. Per limitare la ricerca ai giochi gratis, seleziona Games dal menu Categories e Free dal menu Paid & Free (sulla versione Web del servizio entrambi i menu si trovano nel pannello Filter in alto a destra).

Android

Utilizzi uno smartphone o un tablet Android? Allora puoi trovare giochi in promozione sia su AppGratis sia su AppSales. Il primo è un servizio (disponibile anche sotto forma di app) che propone ogni giorno un’applicazione o un gioco commerciale a costo zero; il secondo invece (disponibile anch’esso sotto forma di app) segnala solo i videogame e le applicazioni che hanno subìto un taglio di prezzo.

Windows Phone

Lo store di Windows Phone non è ancora ricco di giochi come quelli di Android e iOS, tuttavia anche su quest’ultimo sono presenti dei titoli interessanti che talvolta vengono messi in sconto oppure offerti a costo zero.

Se hai un terminale Windows Phone e vuoi scoprire le principali offerte del giorno, visita AppDeals oppure scarica la sua app ufficiale. Ci troverai spesso dei giochi e delle app che vale la pena provare.